Visualizzare un sito di SharePoint Online classico in modalità di documento di Internet Explorer 10

Nota:  Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l' articolo in lingua inglese per riferimento.

Quando gli utenti visitano siti di SharePoint Online in Internet Explorer 11, la modalità di documento predefinito sarà presto 11 (modalità di bordo), indipendentemente dal fatto che il sito utilizzi i nuovi elenchi e raccolte esperienza utente. È non è più necessario forzare la modalità di compatibilità legacy 10. Miglioreranno le prestazioni e affidabilità della maggior parte delle pagine. Tuttavia, alcune pagine master personalizzate o web part personalizzate può contenere codice personalizzato che si basa sulla modalità di documento precedente di Internet Explorer 10.

Questa modifica è valida solo per impostazione predefinita, pagine master non personalizzate. Le pagine master personalizzate saranno necessario specificare la modalità di documento desiderato.

Verifica se un sito funziona in modalità di bordo documento

Seguire la procedura seguente per determinare se la personalizzazione di un sito funzionerà in modalità di bordo:

  1. Aprire il sito in Internet Explorer 11 e premere F12 per aprire gli strumenti di sviluppo.

  2. Selezionare la scheda emulazione e in modalità di documento, selezionare 11.

Ripristinare raccolte siti alla modalità di documenti Internet Explorer 10

Se si trovano che una raccolta siti è una personalizzazione che non funziona in modalità di documento bordo, è possibile ripristinare la raccolta siti alla modalità di documenti Internet Explorer 10. A questo scopo è necessario utilizzare uno script di PowerShell Microsoft con un spaziale (modello a oggetti lato Client) CSOM. È necessario essere un amministratore della raccolta siti per la raccolta siti che si desidera modificare.

Ad esempio ActiveX è disattivata per impostazione predefinita in modalità di Internet Explorer 11, in modo che le funzionalità che si avvalgono di questi controlli richiederà ripristino della raccolta siti alla modalità di documenti Internet Explorer 10.

  1. Scaricare e installare l'ultima SharePoint Online Management Shell e connettersi a SharePoint Online. Per informazioni, vedere Introduzione a SharePoint Online Management Shell.

  2. Esaminare i criteri di esecuzione di PowerShell.

  3. Copiare il codice seguente e incollarlo in un editor di testo, ad esempio Blocco note.

            
            

    # # the prime due righe dello script di caricare il modello CSOM:

    $loadInfo1 = [System.Reflection.Assembly]::LoadWithPartialName("Microsoft.SharePoint.Client")

    $loadInfo2 = [System.Reflection.Assembly]::LoadWithPartialName("Microsoft.SharePoint.Client.Runtime")

    $webUrl = ' https://{domain}.sharepoint.com/[optional percorso Web secondario] "

    $username = lettura Host-Chiedi conferma "Immettere o incollare Office 365 posta elettronica completo dell'amministratore raccolta siti, ad esempio, name@domain.onmicrosoft.com"

    $password = lettura Host-Chiedi conferma "Password per $username" - AsSecureString

    [Microsoft.SharePoint.Client.ClientContext]$clientContext = Microsoft.SharePoint.Client.ClientContext($webUrl) nuovo oggetto

    $clientContext.Credentials = Microsoft.SharePoint.Client.SharePointOnlineCredentials($username, $password) nuovo oggetto

    #To script in un sito di raccolta (disattiva bordo), rimuovere il commento per 4 righe seguente:

    #$site = $clientContext.Site

    #$featureguid = nuovo oggetto GUID "80E47777-D21C-46E0-9139-7C7741EB4B54"

    #$site. Features.Add ($featureguid, $true, [Microsoft.SharePoint.Client.FeatureDefinitionScope]::None)

    #$clientContext.ExecuteQuery()

    #To script in un sito di raccolta (riattivare bordo) commento 4 riportata di seguito:

    # # $site = $clientContext.Site

    # # $featureguid = nuovo oggetto GUID "80E47777-D21C-46E0-9139-7C7741EB4B54"

    # # $site. Features.Remove ($featureguid, $true);

    ##$clientContext.ExecuteQuery()

  4. Rimuovere le righe di commento di codice (che iniziano con # #) e salvare il file come file di testo con codifica ANSI con ps1 estensione. In questo esempio abbiamo nome del file di script "IEMode.ps1".

  5. Passare alla directory in cui è stato salvato il file.

  6. Al prompt dei comandi di PowerShell digitare:

    ./IEMode.ps1
Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×