Verifica dell'attendibilità di una firma digitale

Le firme e i certificati digitali hanno un ruolo centrale nella sicurezza del software. Questo articolo spiega come visualizzare le informazioni che indicano se le firme digitali e i certificati associati non sono validi.

Per informazioni sulle firme digitali, vedere Firme e certificati digitali.

In questo articolo

Attendibilità delle firme digitali e dei certificati in Word, Excel o PowerPoint

Verifica dell'attendibilità di una firma digitale

Firme digitali non valide

Firme digitali con errore reversibile

Firme digitali parziali

Cos'è una firma digitale?

Attendibilità delle firme digitali e dei certificati in Word, Excel o PowerPoint

Usare le istruzioni seguenti per visualizzare i dati dei certificati associati a una firma digitale per verificarne l'attendibilità.

  1. Aprire un documento di Word, un foglio di calcolo di Excel o una presentazione di PowerPoint che include una firma digitale.

  2. Fare doppio clic sulla riga della firma.

    Nota: Se la riga della firma non è disponibile, fare clic sul pulsante rosso Firme. Viene visualizzato il riquadro Firme. Fare clic sulla freccia in giù sul nome della firma. Selezionare Dettagli firma.

    L'immagine seguente mostra un esempio del pulsante Firme.

    Pulsante Firme di colore rosso

  3. Viene visualizzata la finestra di dialogo Dettagli firma.

  4. Per altre informazioni sul certificato, fare clic su Visualizza.

  5. Viene visualizzata la finestra di dialogo Certificato.

  6. Nella scheda Generale è possibile identificare le informazioni sul certificato:

    • Rilasciato a    Soggetto a cui è stato rilasciato il certificato

    • Rilasciato da    Organizzazione che ha rilasciato il certificato

    • Valido da / a    Periodo di validità del certificato

  7. Nella scheda Dettagli sono disponibili informazioni dettagliate come:

    • Versione

    • Numero di serie

    • Autorità emittente

    • Oggetto

    • Chiave pubblica

  8. Nella scheda Percorso certificazione è possibile identificare la radice e lo stato del certificato.

L'immagine seguente mostra un esempio della finestra di dialogo Certificato.

Finestra di dialogo Certificato

Inizio pagina

Verifica dell'attendibilità di una firma digitale

Una firma attendibile è valida, per l'account utente, nel computer che lo indica come valido. Se la firma è stata aperta in un altro computer o un altro account, la firma potrebbe risultare non valida perché quell'account potrebbe non considerare attendibile l'autorità di certificazione. Inoltre, affinché una firma sia valida, è necessario che l'integrità crittografica della firma sia intatta. Questo significa che il contenuto firmato non è stato manomesso e che il certificato di firma non è scaduto o revocato.

Inizio pagina

Firme digitali non valide

In Word 2010, PowerPoint 2010 e Excel 2010 le firme digitali non valide sono indicate dal testo di colore rosso nel riquadro Firme e da una X rossa nella finestra di dialogo Dettagli firma . I motivi per cui una firma digitale può diventare non valida sono:

  • La firma digitale è danneggiata perché il suo contenuto è stato alterato.

  • Il certificato non è stato rilasciato da un'autorità di certificazione attendibile. Ad esempio, può trattarsi di un certificato autofirmato. In questo caso è necessario scegliere di considerare attendibile un'autorità emittente non attendibile per rendere nuovamente valida la firma.

  • Il certificato usato per creare la firma è stato revocato e non è disponibile alcun indicatore di data e ora.

L'immagine seguente mostra un esempio del riquadro Firme con una firma non valida.

Riquadro Firme con firma non valida

Visualizzare la finestra di dialogo Firme digitali

  1. Aprire il file contenente la firma digitale che si vuole visualizzare.

  2. Fare clic sulla scheda File. Viene aperta la visualizzazione Microsoft Office Backstage.

  3. Fare clic sulla scheda Informazioni e quindi su Visualizza firme. Viene visualizzato il riquadroFirme.

  4. Fare clic sulla freccia in giù sul nome di una firma nell'elenco. Selezionare Dettagli firma.

  5. Viene visualizzata la finestra di dialogo Dettagli firma.

L'immagine seguente mostra un esempio della finestra di dialogo Dettagli firma.

Finestra di dialogo Dettagli firma

Quando non sono valide le firme digitali

Quando non sono valide le firme digitali e i certificati associati:

  • Contattare il firmatario e informarlo della presenza di un problema con la firma.

  • Informare l'amministratore di sistema incaricato dell'infrastruttura di sicurezza dell'organizzazione.

  • È consigliabile non impostare un livello di sicurezza inferiore.

  • È possibile aggiungere, rimuovere o visualizzare un autore attendibile

Inizio pagina

Firme digitali con errore reversibile

In Office 2010 c'è una nuova categoria di classificazione delle firme digitali. Oltre che valida e non valida, in Office 2010 una firma può essere con errore reversibile, a indicare che presenta un problema. Si tratta però di un errore che può essere corretto per rendere di nuovo valida la firma. Esistono tre scenari per gli errori reversibili:

  • Lo strumento di verifica è offline (disconnesso da Internet), quindi non è possibile verificare i dati di revoca del certificato o gli indicatori di data e ora, se presenti.

  • Il certificato usato per creare la firma è scaduto e non è disponibile alcun indicatore di data e ora.

  • L'autorità di certificazione radice che ha rilasciato il certificato non è attendibile.

L'immagine seguente mostra un esempio del riquadro Firme con un errore reversibile.

Riquadro Firme con errore reversibile

Importante: Se si verifica un errore reversibile, contattare l'amministratore di sistema, che potrebbe riuscire a impostare lo stato della firma su valido.

Inizio pagina

Firme digitali parziali

In Office 2010 una firma digitale valida viene apposta su determinate parti di un file. Si può comunque creare una firma da applicare a meno parti del necessario. La firma parziale è crittograficamente valida.

Office può leggere queste firme. È però probabile che non vengano create da un'applicazione di Office. Se si riscontra una firma parziale e non si sa esattamente come procedere, contattare l'amministratore IT per determinare l'origine della firma.

Inizio pagina

Cos'è una firma digitale?

Una firma digitale viene usata per autenticare le informazioni digitali, ad esempio documenti, messaggi di posta elettronica e macro, tramite crittografia informatica. Le firme digitali consentono di definire le garanzie seguenti:

  • Autenticità    La firma digitale garantisce che il firmatario corrisponda realmente alla persona che dichiara di essere.

  • Integrità    La firma digitale garantisce che il contenuto non sia stato modificato o manomesso da quando è stato firmato digitalmente.

  • Non ripudio    La firma digitale dimostra a tutte le parti l'origine del contenuto firmato. Il "ripudio" si riferisce all'atto di negazione da parte di un firmatario di qualsiasi associazione con il contenuto firmato.

Per offrire queste garanzie, è necessario che l'autore del contenuto firmi digitalmente il contenuto usando una firma che soddisfi i criteri seguenti:

  • La firma digitale deve essere valida.

  • Il certificato associato alla firma digitale deve essere corrente, ovvero non scaduto.

  • L'utente o l'organizzazione firmataria, ovvero l'autore, deve essere attendibile.

  • Il certificato associato alla firma digitale deve essere stato rilasciato al firmatario da un'autorità di certificazione attendibile.

Inizio pagina

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×