Utilizzo di un account Microsoft con un indirizzo di posta elettronica di terze parti

Nota: Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l'articolo in lingua inglese per riferimento.

Creazione di un Account Microsoft offre accesso gratuito a Office Online, Skype, OneDrive, Xbox e così via e anche per ottenere un account Outlook.com. Altre informazioni sui vantaggi di un account Microsoft.

Limitazioni della creazione di un account Outlook.com tramite un indirizzo di posta elettronica di terze parti

È possibile creare un Outlook.com o Account Microsoft con un nuovo indirizzo di posta elettronica o utilizzare un indirizzo di posta elettronica esistente da un account di posta elettronica di terze parti, ad esempio Gmail o Yahoo, ma esistono alcune limitazioni quando si utilizza un indirizzo di posta elettronica di terze parti come alias principale per il Account Microsoft.

  • Quando si crea un account Outlook.com tramite un indirizzo di posta elettronica di terze parti, l'indirizzo di posta elettronica deve essere un indirizzo a cui si ha accesso.

  • È possibile accedere per la posta elettronica Outlook.com e il calendario con il proprio indirizzo di posta elettronica di terze parti, ma per accedere a posta elettronica dal proprio account di terze parti, è necessario configurarlo come account connesso. Vedere "Account connessi" più avanti.

  • La sincronizzazione è unidirezionale di una connessione diretta dal proprio account di terze parti al proprio account Outlook.com. Le modifiche apportate nell'account di terze parti verranno eseguite anche Outlook.com, ma le modifiche apportate direttamente in Outlook.com, non compaiono nell'account di terze parti.

  • Se si invia, rispondere, inoltrare o eliminare la posta elettronica all'account di terze parti tramite Outlook.com o apportare modifiche al calendario o contatti, le modifiche verranno visualizzate solo in Outlook.com.

  • Per creare un nuovo account Outlook.com, eseguire la disconnessione di tutti gli account Outlook.com esistente, quindi si Crea un nuovo account.

Account connessi

Dopo aver creato l'account Outlook.com, verrà vuole connettere l'account di terze parti. Collegando l'account di terze parti, sarà possibile utilizzare Outlook.com per inviare posta dall'indirizzo di posta elettronica di terze parti. Inoltre, sarà possibile sincronizzare le informazioni dal proprio account di terze parti al proprio account Outlook.com.

Per aggiungere l'account di terze parti come account connesso, vedere aggiungere l'altro account di posta elettronica Outlook.com. Quando si aggiunge l'account di terze parti come account connesso in Outlook.com, è necessario usare IMAP.

Nota: La sincronizzazione tra l'account di terze parti e Outlook.com è disponibile solo per posta elettronica (non calendario o contatti) ed è unidirezionale solo. Se si elimina, spostare o leggere un messaggio di posta elettronica da un account connesso in Outlook.com, le modifiche non visibili quando accede al proprio account connessi.

Vedere anche

Gestisci alias dell'account Microsoft

Importare contatti in Outlook.com

Importare o sottoscrivere un calendario in Outlook.com

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×