Utilizzo delle date nei grafici

Nota: Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l'articolo in lingua inglese per riferimento.

Quando si crea un grafico dai dati di un foglio di lavoro che utilizza le date e queste ultime rappresentano l'asse della categoria x nel grafico, viene automaticamente inserito un asse della categoria della scala tempo.

Visualizzazione delle date L'asse delle categorie scala tempo visualizza le date in ordine cronologico secondo intervalli specifici, o "unità di base", anche se queste non risultano ordinate allo stesso modo o comprese in unità di base corrispondenti nel foglio di lavoro.

Charts that use time-scale axes

All'inizio, viene impostata automaticamente l'unità di base della scala tempo (giorni, mesi o anni) secondo la differenza minima tra due date incluse nei dati. Se si modifica l'impostazione dell'unità di base, il grafico viene ridisegnato automaticamente. Ad esempio, se i dati dei prezzi delle azioni presentano una differenza minima tra date di sette giorni, l'unità di base della scala tempo viene impostata automaticamente in giorni.

È possibile modificare l'unità di base in mesi in modo da visualizzare le quotazioni su un periodo di tempo più lungo, come illustrato dal primo grafico nell'esempio. Per modificare l'unità fare clic sull'asse, quindi scegliere Asse selezionato dal menu Formato e selezionare le opzioni desiderate nella scheda Scala.

Grafici dotati di scala tempo e ore Non è possibile creare grafici dotati di scala tempo sulla base di dati misurati a intervalli di ore, minuti o secondi. Come unità di base vengono considerati solo i giorni, i mesi e gli anni.

Tipi di grafici che possono utilizzare un asse della scala tempo Gli assi della scala tempo sono disponibili nei grafici azionari, a linee 2D e 3D, a barre e ad area, nonché negli istogrammi.

Suggerimento Se le date nel grafico vengono visualizzate nella legenda, sarà possibile ottenere un asse scala cronologica. È possibile cambiare il tipo di dati vengono tracciati nel grafico in modo che le date vengono visualizzate sull'asse delle categorie.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×