Usare Salva con nome nel menu File

Quando si salva un file, vengono rapidamente visualizzate le posizioni disponibili per l'account con cui è stato effettuato l'accesso. In questo modo, i file di Office sono sempre a portata di mano ovunque ci si trovi, indipendentemente da dove siano archiviati.

Le opzioni di Salva con nome vengono visualizzate dopo aver fatto clic su Questo PC.

Per salvare un file nel computer, fare clic su Questo PC e quindi sulla cartella in cui si vuole salvare il file oppure fare clic su Sfoglia per usare la finestra di dialogo Apri e individuare un percorso specifico. In alternativa, è possibile fare clic su una delle posizioni a cui gli account permettono di accedere, accedere se necessario e quindi salvare il file.

Nota: L'impostazione in File > Opzioni > Salva > Percorso file locale predefinito è l'unica predefinita per i file locali nel computer. Per nessun'altra posizione esiste un'impostazione predefinita. Sarà necessario scegliere una posizione ogni volta che si fa clic su Salva con nome.

Per aggiungere una nuova posizione, fare clic su Aggiungi una posizione. Il salvataggio in posizioni nel cloud diverse da SharePoint e OneDrive non è disponibile nella versione desktop delle applicazioni di Office. Tuttavia, è possibile usare Office Online e le app di Office su dispositivi iOS per modificare i file in posizioni nel cloud come Box e Dropbox (ma non in Google Drive o iCloud).

Se si è abituati a usare la finestra di dialogo Salva con nome delle versioni precedenti di Office, è possibile continuare a farlo. Fare clic su File > Opzioni > Salva e quindi selezionare la casella di controllo Non mostrare la visualizzazione Backstage all'apertura o al salvataggio dei file. Questa impostazione viene applicata a tutte le applicazioni di Office. Se si vuole usare la finestra di dialogo Salva con nome senza impostare un'opzione valida per tutte le applicazioni di Office, premere F12 invece di CTRL+S quando si salva un file.

Suggerimenti: 

  • Per cambiare il numero delle cartelle recenti visualizzate, fare clic su File > Opzioni > Impostazioni avanzate. In Visualizzazione impostare il numero desiderato nella casella Mostra questo numero di cartelle recenti rimosse. Se si vuole che una determinata cartella sia sempre visualizzata nell'elenco Cartelle recenti, posizionare il puntatore del mouse sulla cartella nell'elenco, fare clic con il pulsante destro del mouse e quindi scegliere Includi nell'elenco.

  • Se si vuole aprire o salvare un file nella radice dell'unità di Windows (C:), è prima necessario eseguire l'app di Office come amministratore.

Vedere anche

Salvare un file

Salvare come PDF

Salvare una cartella di lavoro in un altro formato di file

Personalizzare l'elenco dei file usati di recente

Domande frequenti su Office e Dropbox

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×