Usare le classi e gli oggetti nei diagrammi della struttura statica UML

Usare gli strumenti in Visio per creare le proprie classi e oggetti.

Importante: Il diagramma di struttura statica UML non è disponibile nelle versioni Visio 2013 e successive. Per informazioni, vedere diagrammi UML in Visio.

In questo articolo:

Aggiungere un'interfaccia a una classe, un componente o un altro elemento

  1. In una struttura statica, un componente o un diagramma di distribuzione, trascinare la forma interfaccia Lollipop (rappresentata da una linea e un cerchio) nella pagina di disegno.

  2. Associa l'endpoint senza il cerchio a un punto di connessione Immagine del punto di connessione - X blu nel componente della classe o in un altro elemento.

  3. Fare doppio clic sulla forma interfaccia per aggiungere un nome, le operazioni e altri valori di proprietà.

    Suggerimento: Puoi anche rappresentare un'interfaccia con una forma di interfaccia rettangolare simile a una classe. Usare questa forma quando si vuole visualizzare un elenco delle operazioni di interfaccia.

    Suggerimento: Per cambiare il tipo di forma che viene visualizzata per un'interfaccia, fare clic con il pulsante destro del mouse sulla forma interfaccia e scegliere Mostra come interfaccia di tipo classe o Mostra come interfaccia Lollipop.

Indicare una relazione di realizzazioni tra una classe e un'interfaccia o un altro elemento

  1. In un diagramma a struttura statica fare clic con il pulsante destro del mouse su qualsiasi forma di classe (classe, classe con parametri, utilità o metaclasse), fare clic su Opzioni di visualizzazione formae quindi, in Opzioni generali, selezionare collegamento realizzazione.

  2. Associare il punto di manipolazione di controllo immagine del punto di manipolazione di controllo - rombo giallo per il collegamento per la realizzazione in una forma della classe a una connessione Immagine del punto di connessione - X blu nell'interfaccia, la classe o un altro elemento.

Aggiungere le ricezioni a un classificatore

  1. Fare doppio clic sulla forma che rappresenta il classificatore a cui si vogliono aggiungere le ricezioni e quindi fare clic sulla categoria ricezioni .

  2. Fare clic su nuovo per aggiungere una nuova ricezione.

  3. Fare clic sulla categoria ricezione . Digitare un nome per la ricezione nella colonna della ricezione . Nella colonna Signal scegliere il segnale a cui il classificatore, preparato dalla ricezione, reagisce e quindi scegliere gli altri valori di proprietà desiderati.

    Nota: Un elemento Signal deve esistere nel modello per essere disponibile nell'elenco dei segnali .

  4. Nella categoria eccezioni scegliere le eccezioni che possono essere generate dalla ricezione.

    Nota: Un elemento Exception deve esistere nel modello per essere disponibile nell'elenco dei segnali .

  5. Aggiungere i vincoli o i valori contrassegnati desiderati e quindi fare clic su OK fino a chiudere la finestra di dialogo Proprietà UML della forma.

Aggiungere parametri di modello a una classe

  1. Fare doppio clic sulla forma (classe con parametri, classe, utilità, metaclasseo elemento associato) che rappresenta l'elemento a cui si vogliono aggiungere i parametri e quindi fare clic su parametri di modello.

  2. Fare clic su nuovo per aggiungere un nuovo parametro.

  3. Nell'elenco parametri modello :

    • Per modificare un parametro esistente, digitare un nuovo nome nella colonna parametro modello .

    • Per modificare il tipo, fare clic su un campo tipo , fare clic sulla freccia e quindi selezionare il tipo nell'elenco.

    • Per aggiungere la documentazione, digitare nella casella documentazione .

  4. Fare clic su OK per accettare le modifiche e chiudere la finestra di dialogo Proprietà classe UML .

    Suggerimento: Puoi impostare una classe con parametri per qualsiasi classe aggiungendo parametri a una forma di classe. Per nascondere i parametri in qualsiasi forma della classe, fare clic con il pulsante destro del mouse sulla forma, scegliere Opzioni di visualizzazione forma e quindi, in Elimina, selezionare parametri di modello.

Aggiungere operazioni a una classe, un tipo di dati o un'interfaccia

  1. Fare doppio clic sulla forma (classe, tipo di datio interfaccia) che rappresenta l'elemento a cui si vogliono aggiungere le operazioni e quindi fare clic su operazioni nell'elenco categorie a sinistra.

  2. Fare clic su nuovo per aggiungere una nuova operazione.

  3. Selezionare Proprietà per modificare le proprietà dell'elemento.

    Proprietà

    Descrizione

    Stereotipo

    Scegliere lo stereotipo desiderato nell'elenco a discesa. Se uno stereotipo che si vuole usare non è elencato, è possibile aggiungere un nuovo stereotipo o modificarne uno esistente facendo clic su stereotipi nel menu UML .

    Prefix

    Digitare qualsiasi testo di annotazione specifico della lingua che si vuole usare per identificare ulteriormente un tipo restituito dall'operazione.

    Suffisso

    Digitare qualsiasi testo di annotazione specifico della lingua che si vuole usare per identificare ulteriormente un tipo restituito dall'operazione.

    Tipo restituito

    Scegliere un tipo di implementazione per il valore restituito dall' operazione. Se il tipo di dati desiderato non è elencato, fare clic con il pulsante destro del mouse su un pacchetto di tipi di dati nella visualizzazione ad albero, scegliere nuovo e quindi fare clic su tipo di datioppure creare una nuova classe.

    Espressione

    Visualizza il risultato dei dati aggiunti in prefisso, tipo restituitoe suffisso.

    Visibilità

    Scegliere il visibilità (pubblico, privato o protetto) che si applica al operazione. Pubblico indica che l'operazione è pubblicamente disponibile per qualsiasi classe. Protected indica che l'operazione è disponibile all'interno della classe e delle relative sottoclassi. Privato significa che l'operazione può essere usata solo all'interno della classe.

    OwnerScope

    Scegli istanza per l'ambito proprietario se la operazione è applicabile solo agli oggetti creati con la classe. Scegliere classificatore se l'operazione può essere applicata alla classe stessa.

    IsPolymorphic

    Seleziona se l'implementazione della operazione può essere sovrascritta dalle sottoclassi e i metodi possono essere definiti dalle sottoclassi. Lasci chiaro se il metodo che realizza l'operazione viene ereditato invariato da tutti i discendenti.

    IsQuery

    Seleziona quando un'applicazione della operazione non modifica lo stato del relativo elemento.

    Chiamata della concorrenza

    La concorrenza specifica la semantica delle chiamate simultanee alla stessa istanza passiva (ad esempio, un'istanza originata da un classificatore con l'attività = false). Sequenziale significa che una sola chiamata a un'istanza può essere in sospeso contemporaneamente. Protetto indica che possono essere eseguite più chiamate da thread simultanei, ma solo uno può iniziare, con gli altri bloccati fino al completamento della prima operazione. Concurrent significa che possono verificarsi simultaneamente più chiamate da thread concorrenti e che tutti possono procedere contemporaneamente.

    Fare clic su OK per salvare le impostazioni.

  4. Selezionare i Metodi, in base alle esigenze, per modificare i metodi dell'elemento.

    Proprietà

    Descrizione

    Nome della classe

    Il modello UML-Diagramma modello fornisce automaticamente informazioni complete sul nome della classe. Non è possibile modificare queste informazioni.

    Nome operazione

    Visualizza tutte le operazioni che possono avere corpi del metodo per questa classe specifica. Questo include tutte le operazioni della classe corrente, operazioni polimorfiche dalle classi di base e operazioni da interfacce implementate dalla classe.

    Scegliere l'operazione per cui si vuole specificare un metodo.

    Metodo has

    Selezionare se l'operazione ha un metodo che lo realizza.

    Lingua

    Scegliere la lingua in cui si vuole scrivere il metodo.

    Corpo del metodo

    Digitare il corpo del metodo.

    Ad esempio, un semplice corpo del metodo C++ potrebbe essere:

    {
    if (x == 0)
    {
    RunCommand();
    ProcessResults();
    }
    }

Associare i parametri di un modello a una classe

  1. Trascinare una forma elemento associato dallo stencil della struttura statica UML nella pagina di disegno vicino alla forma della classe con parametri che si vuole associare.

  2. Trascinare una forma di Binding nella pagina di disegno e associare l'endpoint senza una freccia a un punto di connessione Immagine del punto di connessione - X blu sull'elemento associato.

  3. Associare l'endpoint di associazione con una freccia a un punto di connessione nella forma classe con parametri .

  4. Fare doppio clic sulla forma Binding e quindi su argomenti associati.

  5. In argomenti associatiselezionare un parametro a cui si vuole associare un tipo (se il parametro non ha un tipo specificato) oppure selezionare un valore (se il parametro ha un tipo specificato). Fare clic su Proprietà, scegliere il tipo o digitare il valore desiderato e quindi fare clic su OK.

  6. Fare clic su OK per chiudere la finestra di dialogo Proprietà binding UML .

Gli attributi e le operazioni associati alla classe con parametri vengono passati all'elemento associato. I parametri non associati (senza tipo specificato) assegnati alla classe come tipi di attributo o tipi restituiti dall'operazione vengono sostituiti nell'elemento associato per i tipi specificati nel passaggio 5.

Creare un oggetto come istanza di una classe

  1. In un diagramma a struttura statica trascinare una forma classe nella pagina di disegno per rappresentare la classe a cui si vuole che l'oggetto sia un'istanza.

  2. Opzionale  Fare doppio clic sulla forma della classe per aprire la finestra di dialogo Proprietà classe UML . Fare clic su attributie quindi su nuovo per aggiungere attributi alla classe. Fare clic su OK e quindi di nuovo su OK.

  3. Trascinare una forma oggetto nella pagina di disegno e quindi fare doppio clic sulla forma.

  4. Nella finestra di dialogo Proprietà oggetto UML fare clic su oggetto e digitare un nome per l'oggetto. In classeselezionare la classe a cui si vuole che l'oggetto sia un'istanza.

  5. Fare clic su valori attributo e selezionare l'attributo a cui si vuole aggiungere un valore di istanza e quindi fare clic su Proprietà. Digitare un valore per l'attributo.

  6. Fare clic su collegamento attributo, aggiungere gli eventuali altri valori di proprietà desiderati e quindi fare clic su OK.

  7. Ripetere i passaggi 5 e 6 per tutti gli attributi a cui si vogliono aggiungere i valori di istanza e quindi fare clic su OK.

Eliminare i parametri di un modello da una classe

  1. Fare doppio clic sulla forma (classe con parametri, classe, utilità, metaclasseo elemento associato) che rappresenta l'elemento con i parametri da eliminare e quindi fare clic su parametri di modello.

  2. Selezionare il parametro di modello che si vuole eliminare, fare clic su Eliminae quindi su OK.

Modificare i parametri di un modello per una classe

  1. Fare doppio clic sulla forma (classe con parametri, classe, utilità, metaclasseo elemento associato) che rappresenta l'elemento con i parametri che si desidera modificare e quindi fare clic su parametri di modello.

  2. Nell'elenco parametri modello , per ogni parametro che si vuole modificare, fare clic su un campo tipo . Fare quindi clic sulla freccia e selezionare un tipo nell'elenco.

    Nota: Puoi assegnare parametri senza tipo specificato agli attributi come tipi o alle operazioni come tipi restituiti.

  3. Nell'elenco parametri modello , per ogni parametro che si vuole modificare, digitare un nuovo nome.

  4. Nella casella documentazione Digitare la documentazione desiderata.

  5. Fare clic su nuovo per aggiungere un altro parametro (e seguire i passaggi da 3 a 5) oppure fare clic su OK per chiudere la finestra di dialogo Proprietà classe UML .

Nascondere le sezioni degli attributi e delle operazioni di una classe

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla forma della classe e quindi scegliere Opzioni di visualizzazione forma.

  2. Nella finestra di dialogo Opzioni di visualizzazione forma UML , in Elimina, selezionare attributi per nascondere la sezione attributi e quindi selezionare operazioni per nascondere la sezione operazioni.

    Suggerimento: Per visualizzare di nuovo le sezioni attributi e operazioni, fare clic con il pulsante destro del mouse sulla forma, scegliere Opzioni di visualizzazione formae quindi cancellare gli attributi e le operazioni.

Indicare che è possibile fare riferimento alle classi in un pacchetto

  1. In un diagramma pacchetto trascinare una forma dipendenza nella pagina di disegno.

  2. Associare l'endpoint di dipendenza senza una freccia a un punto di connessione nel pacchetto che farà riferimento alle classi in un altro pacchetto.

  3. Associare l'endpoint di dipendenza con una freccia a un punto di connessione Immagine del punto di connessione - X blu nel pacchetto che contiene le classi di destinazione a cui verrà fatto riferimento.

  4. Fare doppio clic sulla forma dipendenza per aprire la finestra di dialogo proprietà di dipendenza UML .

  5. In nomeDigitare un nome per la dipendenza. In stereotiposcegliere Importae quindi fare clic su OK.

Nota: La connessione di pacchetti con un <<importa>> dipende solo dalle classi a cui è possibile fare riferimento. È comunque necessario impostare la visibilità appropriata per le classi di destinazione.

Mostrare l'implementazione di un tipo da una classe di implementazione

  1. In un diagramma a struttura statica trascinare una forma classe nella pagina di disegno. Fare doppio clic sulla forma.

  2. Nella finestra di dialogo Proprietà classe UML fare clic su classe e digitare un nome per la classe. In stereotiposcegliere tipoe quindi fare clic su OK.

  3. Trascinare una seconda forma di classe nella pagina di disegno. Fare doppio clic sulla forma.

  4. Nella finestra di dialogo Proprietà classe UML fare clic su classe e digitare un nome per la classe. In stereotiposcegliere classe implementazionee quindi fare clic su OK.

  5. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla classe di implementazione e scegliere Opzioni di visualizzazione forma. Nella finestra di dialogo Opzioni di visualizzazione forma UML , in opzioni generali, selezionare collegamento realizzazionee quindi fare clic su OK.

  6. Trascinare il punto di manipolazione del controllo immagine del punto di manipolazione di controllo - rombo giallo sulla forma della classe di implementazione per creare un connettore che rappresenti una relazione realizza.

  7. Associare il punto finale della punta di freccia del connettore di realizzazione a un Point di connessione Immagine del punto di connessione - X blu sulla forma della classe che rappresenta il tipo.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×