Usare la Web part contenuto evidenziato

Usare la Web part contenuto evidenziato

Quando si aggiunge una pagina moderna a un sito, si aggiungono e si personalizzano Web part, che costituiscono i blocchi predefiniti della pagina. Questo articolo descrive la Web part Contenuto evidenziato.

Usare questa web part per visualizzare in modo dinamico il contenuto di una raccolta documenti, un sito, una raccolta siti o tutti i siti. Per impostazione predefinita, questa Web part mostra i documenti più recenti. Se nel sito non sono presenti documenti o pagine, è necessario crearli o caricarli prima.

Esempio di contenuto evidenziato in una pagina

Come funziona?

  1. Aggiungere la Web part contenuto evidenziato: iniziare con l'aggiunta della web part alla pagina.

  2. Scegliere contenuto: scegliere la posizione di origine, ad esempio un sito o una raccolta documenti, e il tipo di contenuto da visualizzare, ad esempio documenti o pagine.

  3. Filtrare e ordinare: impostare i filtri per limitare il contenuto da visualizzare, ad esempio i documenti modificati dall'utente corrente, e un ordinamento.

  4. Selezionare un layout: scegliere tra le schede, i layout elenco, carosello o sequenza.

Aggiungere la Web part contenuto evidenziato a una pagina

  1. Se non si è già in modalità di modifica, fare clic su Modifica nella parte superiore destra della pagina.

  2. Passare il mouse sopra o sotto una Web part esistente o sotto l'area del titolo, fare clic su Segno più cerchiato usato per aggiungere una web part moderna a una pagina , quindi selezionare la Web part Contenuto evidenziato.

    Dopo aver inserito la Web part nella pagina, è possibile modificare il titolo sovrascrivendo quello predefinito Documenti più recenti.

  3. Fare clic sul pulsante di modifica Pulsante Modifica della web part e selezionare le opzioni desiderate.

Scegliere il contenuto

Dopo aver aggiunto la Web part e visualizzato il riquadro delle proprietà della web part, eseguire le operazioni seguenti:

Riquadro degli strumenti della Web part Contenuto evidenziato
  1. In SharePoint Online, nell'elenco a discesa origine , selezionare il punto in cui si vuole visualizzare il contenuto da: questo sito, una raccolta documenti in questo sito, questosito, la libreria di pagine di questo sito, selezionare siti. o tutti i siti. Se il sito è connesso a un sito hub, si avrà anche un'opzione per selezionare tutti i siti nell'hub.

    Quando si fa clic su Seleziona siti, è possibile cercare il sito che si vuole aggiungere oppure selezionare uno o più siti da siti frequentio siti recenti.

    Selezionare i siti

    Per SharePoint Server 2019, le opzioni disponibili sono questo sito, una raccolta documenti in questo sito, la collezionesiti e tutti i siti.

    Nota: Se si prevede di usare più filtri, vedere come collaborare nella sezione using multiple filters .

  2. Nell'elenco a discesa Tipo selezionare il tipo di contenuto da visualizzare. Il tipo di contenuto disponibile dipenderà dall'origine.

    Per visualizzare altri tipi di contenuto, fare clic su + Aggiungi tipo di contenuto.

Filtra e ordina

Dopo aver selezionato l'origine e il tipo di contenuto, è possibile impostare le opzioni di filtro e ordinamento per limitare e organizzare il contenuto.

Filtra e ordina
  1. Nell'elenco a discesa filtro selezionare gli elementi da filtrare e quindi immettere i dettagli specifici per il filtro. I filtri disponibili dipendono dal tipo di contenuto.

    • Il titolo include le parole Immettere le parole di ricerca per i titoli che si desidera trovare

    • Il contenuto include le parole Immettere le parole di ricerca per il contenuto che si vuole trovare

    • Aggiunti di recente Immettere il periodo di tempo da quando è stato aggiunto un elemento (ad esempio oggi, ieri, all'inizio della settimana e così via).

    • Modificati di recente Immettere il periodo di tempo dopo la modifica di un elemento, ad esempio oggi, ieri, all'inizio della settimana e così via.

    • Autore Immettere un nome utente se si sceglie utente selezionato. In caso contrario, usa l' utente corrente, che filtra per gli elementi creati da chi sta visualizzando la pagina in quel momento.

    • Modificato da Immettere un nome utente se si sceglie utente selezionato. In caso contrario, usa l' utente corrente, che filtra per gli elementi creati da chi sta visualizzando la pagina in quel momento.

    • Proprietà gestita Questa opzione è disponibile per tutte le opzioni di origine, ad eccezione della raccolta documenti. Le proprietà gestite possono essere predefinite o personalizzate, ma devono essere ricercabili. Immettere una parola per restringere l'elenco delle proprietà ricercabili, selezionare una proprietà dal menu a discesa e immettere i criteri.

      Per informazioni generali sulle proprietà gestite, vedere gestire lo schema di ricerca in SharePoint Online. Per un elenco delle proprietà disponibili, vedere Panoramica delle proprietàsottoposte a ricerca per indicizzazione e gestite.

  2. Nell'elenco a discesa Ordina per scegliere l'opzione desiderata. Il valore predefinito è Più recenti.

Uso di più filtri

L'uso di più filtri è un ottimo modo per limitare i risultati del contenuto. Quando si usano più filtri, i risultati saranno basati su o le operazioni per i filtri dello stesso tipo e le operazioni per i filtri di tipi diversi. Ad esempio, se si selezionano due filtri: title include lo stato di Word e title include il progetto di Word, il risultato sarà tutti i file che contengono titoli contenenti lo stato o il progetto di Word. Se invece si selezionano filtri di tipi diversi, i risultati saranno basati su e sulle operazioni. Ad esempio, se si selezionano due filtri: title include lo stato di Word e creato da Megan, si otterranno solo i file che hanno lo stato nel titolo e che sono stati creati anche da Megan. Quando si selezionano più filtri di tipi diversi, i risultati saranno basati su raggruppamenti o operazioni per tutti i filtri dello stesso tipo e e sulle operazioni per i filtri di tipi diversi, come illustrato di seguito:

Targeting per gruppi di destinatari

Usando il targeting per i destinatari, è possibile visualizzare il contenuto in gruppi specifici di persone. Questo è utile quando si vogliono presentare informazioni rilevanti solo a un particolare gruppo di utenti. Ad esempio, puoi scegliere come destinazione i file che si occupano di un progetto specifico solo per i membri del team e le parti interessate del progetto. Per usare la destinazione del gruppo di destinatari, è prima necessario abilitare il targeting per i destinatari per la raccolta che contiene gli elementi per la destinazione, selezionare il gruppo di destinatari e quindi abilitare il targeting per i destinatari nella web part contenuto evidenziato. Per informazioni su come eseguire questa operazione, vedere assegnare contenuto a gruppi di destinatari specifici.

Scegliere il layout

Scegliere carte, elenco, pellicolao in SharePoint Online, carosello,quindi immettere il numero di elementi che si desidera visualizzare e se visualizzare la Web part quando non vengono trovati elementi.

Layout

Nota: Se si ha familiarità con le versioni precedenti di SharePoint, il contenuto evidenziato è la versione più recente e semplificata della Web part Ricerca contenuto.

Nota:  Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Queste informazioni sono risultate utili' Questo è l'articolo in inglese per riferimento.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×