Usare la guida dettagliata per aggiungere profili e dispositivi Autopilot

È possibile usare Windows AutoPilot per configurare nuovi dispositivi di Windows 10 per l'organizzazione in modo da predisporli per l'uso non appena vengono consegnati ai dipendenti.

Requisiti dei dispositivi

I dispositivi devono soddisfare questi requisiti:

  • Devono eseguire Windows 10 1703 o versione successiva.

  • Devono essere nuovi dispositivi per i quali non è stata eseguita la Configurazione guidata di Windows.

Creare dispositivi e profili con la guida dettagliata

Se non sono stati ancora creati gruppi di dispositivi o profili, il modo migliore per iniziare consiste nell'eseguire la guida dettagliata. È anche possibile aggiungere dispositivi e assegnare profili senza usare la guida.

  1. Nell'interfaccia di amministrazione di Microsoft 365 Business individuare la scheda Azioni dispositivo e scegliereDistribuisci Windows con Autopilot.

    Nella scheda Azioni dispositivo scegliere Distribuisci Windows con Autopilot.
  2. Nella pagina Prepara Windows fare clic o toccare Avvia guida.

    Fare clic su Avvia guida per le istruzioni dettagliate relative ad Autopilot.
  3. Nella pagina Carica file CSV con l'elenco dei dispositivi passare a un percorso in cui è presente il file CSV preparato e quindi fare clic su Apri > Avanti. Il file deve contenere tre intestazioni:

    • Colonna A: numero di serie del dispositivo

    • Colonna B: ID prodotto Windows

    • Colonna C: hash dell'hardware

    È possibile ottenere queste informazioni dal produttore dell'hardware o usare lo script di PowerShell Get-WindowsAutoPilotInfo che consente di generare un file CSV.

    Per altre informazioni, vedere File CSV dell'elenco dei dispositivi. È anche possibile scaricare un file di esempio nella pagina Carica file CSV con l'elenco dei dispositivi.

  4. Nella pagina Assegna un profilo è possibile selezionare un profilo esistente o crearne uno nuovo. Se non esiste alcun profilo, verrà chiesto di crearne uno nuovo.

    Un profilo è un raccolta di impostazioni che è possibile applicare a un singolo dispositivo o a un gruppo di dispositivi.

    Le funzionalità predefinite sono obbligatorie e verranno configurate automaticamente. Tali funzionalità sono:

    • La registrazione di Cortana, OneDrive e OEM viene ignorata.

    • È necessario creare un'esperienza di accesso con il marchio della società.

    • I dispositivi verranno connessi ad account Azure Active Directory e registrati automaticamente in modo da essere gestiti da Microsoft 365 Business.

      Per altre informazioni, vedere

      Informazioni sulle impostazioni dei profili AutoPilot.

  5. Le altre impostazioni sono Ignora impostazioni della privacy e Non consentire all'utente di diventare l'amministratore locale. Per impostazione predefinita, entrambi queste impostazioni sono disattivate.

    Scegliere Avanti.

  6. La pagina Fine indica che il profilo creato (o scelto) verrà applicato al gruppo di dispositivi creati caricando l'elenco di dispositivi. Queste impostazioni diventeranno effettive al successivo accesso degli utenti del dispositivo. Scegliere Chiudi.

Argomenti correlati

Risolvere i problemi relativi ai dispositivi AutoPilot

Documentazione e risorse di Microsoft 365 Business
Introduzione a Microsoft 365 Business
Gestire Microsoft 365 Business

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×