Usare l'utilità per ordinare i messaggi con priorità bassa in Outlook per Mac

La caratteristica Messaggi secondari rimuove i messaggi con priorità bassa dalla cartella Posta in arrivo, permettendo di esaminare facilmente quelli importanti. Analizza le abitudini dell'utente con la posta elettronica e, in base al comportamento passato, determina quali messaggi verranno più probabilmente ignorati. Sposta quindi questi messaggi in una cartella chiamata Messaggi secondari, in cui è possibile leggerli in seguito.

Importante: Per usare Messaggi secondari, è necessario:

  • Un account di posta elettronica in un server Exchange.

  • Office 365.

Trovare la cartella Messaggi secondari

  1. Nel riquadro sinistro di Outlook per Mac selezionare l'account di Exchange. Il nome potrebbe essere basato su quello dell'organizzazione, ad esempio Contoso.

  2. Selezionare la cartella Messaggi secondari per visualizzare i messaggi.

    Passare alla cartella Messaggi secondari

Se Messaggi secondari non è presente nell'elenco delle cartelle, è possibile che questa caratteristica non sia stata attivata. Per le istruzioni, vedere Attivare Messaggi secondari.

Attivare Messaggi secondari

L'impostazione per l'attivazione e la disattivazione di messaggi secondari è in Office 365, quindi è necessario accedere a Outlook sul Web con l'account di lavoro o dell'Istituto di istruzione.

  1. In Outlook sul Web fare clic su Impostazioni Fare clic su Impostazioni > Posta.

  2. Nel riquadro sinistro, in Opzioni, fare clic su Posta > Elaborazione automatica > Messaggi secondari.

    In Posta > Elaborazione automatica > Messaggi secondari

  3. Nel riquadro destro , in messaggisecondari, selezionare separa elementi identificati comedisordinati e quindi fare clic su Salva.

    Attivare Messaggi secondari

Disattivare Messaggi secondari

  1. In Outlook sul Web fare clic su Impostazioni Fare clic su Impostazioni > Posta.

  2. Nel riquadro sinistro, in Opzioni, fare clic su Posta > Elaborazione automatica > Messaggi secondari.

    In Posta > Elaborazione automatica > Messaggi secondari

  3. Nel riquadro destro , in messaggi secondari, deselezionarela casella di controllo accanto a separa gli elementi identificati come disordinatoe quindi fare clic su Salva.

    Attivare Messaggi secondari

Adattare più rapidamente il comportamento di Messaggi secondari alle proprie preferenze

I messaggi secondari e i messaggi di posta elettronica indesiderati vengono filtrati prima che raggiungano la cartella Posta in arrivo. I messaggi identificati come possibili posta indesiderata vengono spostati automaticamente nella cartella posta indesiderata e qualsiasi contenuto potenzialmente pericoloso, ad esempio collegamenti o programmi allegati, è disabilitato. Quindi Outlook elabora le regole, se è stata configurata. Per altre informazioni sulle regole, vedere creare una regola in Outlook per Mac.

Poi Messaggi secondari analizza gli altri messaggi e filtra quelli che, in base al comportamento precedente, vengono in genere ignorati o non ricevono risposta.

I messaggi inviati da determinate persone non verranno mai identificati come secondari:

  • L'utente stesso

  • Tutti gli utenti della catena di gestione, se si è un utente di Office 365 business.

  • I tuoi report diretti, se sei un utente di Office 365 business.

Questa caratteristica esamina vari aspetti dei messaggi per individuare quelli che in genere non vengono letti dall'utente, ad esempio:

  • Il mittente

  • Se l'utente ha partecipato alla conversazione

  • Se l'utente è l'unico destinatario

  • La priorità

Man mano che le abitudini di lettura dell'utente cambiano, la caratteristica Messaggi secondari le apprende e vi si adatta. Può essere necessario qualche giorno prima che Messaggi secondari si adatti completamente alle proprie preferenze, mentre registra le scelte effettuate e usa queste informazioni per identificare messaggi simili nel futuro. Ma è possibile accelerare questo processo nel modo seguente:

  • Se viene visualizzato un messaggio inviato alla cartella messaggi secondari per errore, selezionarlo e trascinarlo nella posta in arrivo o in un' altra cartella della posta in arrivo.

  • Se la cartella Posta in arrivo contiene un messaggio con priorità bassa, spostarlo nella cartella Messaggi secondari.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×