Usare l'argomento matrice_tabella in una funzione di ricerca

Nota:  Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l' articolo in lingua inglese per riferimento.

Quando si crea una funzione Cerca. vert o Cerca. orizz , immettere un intervallo di celle, ad esempio D2:F39. Tale intervallo è denominata l'argomento matrice_tabella e un argomento è semplicemente un dato che necessarie all'esecuzione di una funzione. In questo caso la funzione Cerca queste celle per i dati che si sta cercando.

L'argomento matrice_tabella è sempre il secondo argomento di una funzione CERCA.VERT o CERCA.ORIZZ (il primo è il valore che si desidera trovare) e le funzioni non potranno funzionare senza di esso.

Il primo argomento, il valore da trovare, può essere un valore specifico quale "41" o "smith" o un riferimento di cella come F2. Il primo argomento può quindi avere il seguente aspetto:

= Cerca. vert (F2,

L'argomento matrice_tabella segue sempre il valore di ricerca, ad esempio:

= Cerca. vert (F2, B4:D39,

L'intervallo di celle elencato nell'argomento matrice_tabella può usare riferimenti di cella relativi o assoluti. Se si intende copiare la funzione, è necessario usare i riferimenti assoluti, ad esempio:

= Cerca. vert (F2, $B$ 2: BD$ 39,

Le celle nell'argomento matrice_tabella possono anche trovarsi in un altro foglio della cartella di lavoro. Se così fosse, l'argomento includerebbe il nome del foglio e la sintassi sarebbe simile alla seguente:

= Cerca. vert (F2, Foglio2! $C$ 14: E$ 42,

Assicurarsi di inserire un punto esclamativo dopo il nome del foglio.

Infine (completata), si immette un terzo argomento, la colonna che contiene i valori che si sta cercando. Questo comando si chiama la colonna di ricerca. Nel primo esempio, è stato usato l'intervallo di celle B4 tramite D39, viene eseguito su tre colonne. Di seguito fingendo i valori desiderati per visualizzare live nella colonna D, la terza colonna nell'intervallo di celle, in modo che l'ultimo argomento è 3.

=CERCA.VERT(F2,B4:D39,3)

È possibile usare un quarto argomento facoltativo, Vero o Falso. Nella maggior parte dei casi si usa Falso.

Se si usa Vero o si lascia vuoto il quarto argomento, la funzione restituisce una corrispondenza approssimativa con il valore del primo argomento. Pertanto, se il primo argomento è "rossi" e si usa Vero, la funzione restituirà "Rossi" "Rossini" e così via. Se invece si usa Falso, la funzione restituirà solo "Rossi" una corrispondenza esatta, proprio ciò che desidera la maggior parte delle persone.

Per rendere utilizzando True più complesso, se la colonna di ricerca, ovvero la colonna specificata nel terzo argomento, ovvero non presenta l'ordine crescente (dalla alla Z o dal numero più basso al più alto), la funzione potrebbe restituire il risultato non corretto. Per ulteriori informazioni, vedere cercare valori con Cerca. vert e altre funzioni.

Per ulteriori informazioni sulle funzioni CERCA.VERT e CERCA.ORIZZ, vedere:

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×