Usare il controllo delle versioni con Word.

Per usare il controllo delle versioni in Word, è necessario archiviare i documenti in OneDrive o in una raccolta di SharePoint.

Quando i documenti sono archiviati online, è possibile attivare il salvataggio automatico per salvare automaticamente il lavoro. È anche possibile condividere documenti invitando una persona alla raccolta oppure fornendo un collegamento invece di inviare una copia discreta del documento. Infine, è possibile collaborare con altri utenti per creare un documento in modalità condivisa simultaneamente.

Per altre informazioni sul salvataggio in OneDrive o SharePoint, creazione condivisa o utilizzo di salvataggio automatico, vedere:

OneDrive e SharePoint

Salvare un documento in OneDrive

È consigliabile salvare in OneDrive o SharePoint

Funzionamento del controllo delle versioni in un elenco o in una raccolta di SharePoint

Ripristinare una versione precedente di un elemento o un file in SharePoint

Abilitare e configurare il controllo delle versioni per un elenco o una raccolta

Creazione condivisa e salvataggio automatico

Nota:  Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Queste informazioni sono risultate utili' Questo è l'articolo in inglese per riferimento.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×