Usare Gestione nomi in Excel

Nota: Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l'articolo in lingua inglese per riferimento.

La finestra di dialogo Gestione nomi consente di usare tutti i nomi definiti e i nomi di tabella di una cartella di lavoro. È ad esempio possibile cercare i nomi con errori, verificare il valore e il riferimento di un nome, visualizzare o modificare i commenti descrittivi o determinare l'ambito. È anche possibile ordinare e filtrare l'elenco di nomi, nonché aggiungere, modificare o eliminare facilmente i nomi da un'unica posizione.

Per aprire la finestra di dialogo Gestione nomi, fare clic su Gestione nomi nel gruppo di opzioni Nomi definiti della scheda Formula.

Finestra di dialogo Gestione nomi

Nella finestra di dialogo Gestione nomi sono visualizzate le informazioni seguenti per ogni nome di una casella di riepilogo:

Nome di colonna

Descrizione

Nome

Una delle seguenti:

  • Un nome definito contrassegnato da un'icona di nome definito. Icona di nome definito

  • Un nome di tabella contrassegnato da un'icona di nome di tabella. icona di nome di tabella

    Nota: UN nome di tabella è il nome di una tabella di Excel, che è una raccolta di dati su un determinato oggetto archiviato in record (righe) e campi (colonne). Excel crea un nome di tabella predefinito di Excel Tabella1, tabella2 e così via, ogni volta che si inserisce una tabella di Excel. È possibile modificare il nome di una tabella per renderla più significativa. Per altre informazioni sulle tabelle di Excel, vedere uso di riferimenti strutturati con le tabelle di Excel.

Valore

Il valore corrente del nome, ad esempio il risultato di una formula, una costante stringa, un intervallo di celle, un errore, una matrice di valori o un segnaposto se la formula non può essere valutata. Alcuni esempi sono i seguenti:

  • "questa è una costante stringa"

  • 3,1459

  • {2003;12,2002;23,;2001,18}

  • #RIF!

  • {...}

Si riferisce a

Riferimento corrente per il nome. Alcuni esempi sono i seguenti:

  • =Foglio1!$A$3

  • =8,3

  • =HR!$A$1:$Z$345

  • =SOMMA(Foglio1!A1;Foglio2!B2)

Ambito

  • Il nome di un foglio di lavoro, se l'ambito è il livello del foglio di lavoro locale.

  • "Cartella di lavoro" se l'ambito è il livello di cartella di lavoro globale. Questa è l'opzione predefinita.

Commento

Informazioni aggiuntive sul nome, fino a un massimo di 255 caratteri. Alcuni esempi sono i seguenti:

  • Questo valore scade il 2 maggio 2007.

  • Non eliminare: nome critico.

  • Basato sui numeri di esame di certificazione ISO.

Fa riferimento a:

Riferimento per il nome selezionato.

È possibile modificare rapidamente l'intervallo di un nome modificando i dettagli nella casella si riferisce a. Dopo aver apportato la modifica, è possibile fare clic su commit Pulsante INVIO per salvare le modifiche oppure su Annulla Pulsante Annulla per annullare le modifiche.

Note: 

  • Non è possibile usare la finestra di dialogo Gestione nomi mentre si modifica il contenuto di una cella.

  • Nella finestra di dialogo gestione nomi non vengono visualizzati i nomi definiti in Visual Basic, Applications Edition (VBA) o i nomi nascosti (la proprietà Visible del nome è impostata su false).

  1. Nel gruppo Nomi definiti della scheda Formule fare clic su Definisci nome.

  2. Nella casella Nome della finestra di dialogo Nuovo nome digitare il nome da usare per riferimento.

    Nota: I nomi possono contenere fino a 255 caratteri di lunghezza.

  3. L'ambito viene automaticamente impostato su cartella di lavoro. Per modificare l'ambito del nome, nella casella di riepilogo a discesa ambito selezionare il nome di un foglio di lavoro.

  4. Immettere facoltativamente un commento descrittivo di un massimo di 255 caratteri nella casella Commento.

  5. Nella casella Si riferisce a eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Fare clic su Comprimi finestra di icona del pulsante (che riduce temporaneamente la finestra di dialogo), selezionare le celle nel foglio di lavoro e quindi fare clic su Espandi finestra di dialogo Icona del pulsante .

    • Per immettere una costante, digitare = (segno di uguale) e quindi il valore costante.

    • Per immettere una formula, digitare = e quindi digitare la formula.

  6. Per terminare l'operazione e tornare al foglio di lavoro, fare clic su OK.

Nota:  Per allargare o allungare la finestra di dialogo Nuovo nome, fare clic sul controllo per il ridimensionamento in basso e trascinarlo.

Se si modifica un nome definito o un nome di tabella, vengono modificati anche tutti gli usi di tale nome nella cartella di lavoro.

  1. Nel gruppo Nomi definiti della scheda Formule fare clic su Gestione nomi.

  2. Nella finestra di dialogo Gestione nomi fare doppio clic sul nome da modificare oppure fare clic sul nome che si vuole modificare e quindi fare clic su modifica.

  3. Nella casella Nome della finestra di dialogo Modifica nome digitare il nuovo nome per il riferimento.

  4. Modificare il riferimento nella casella Riferito a e quindi fare clic su OK.

  5. Nella finestra di dialogo Gestione nomi modificare la cella, la formula o la costante rappresentata dal nome nella casella Riferito a.

  1. Nel gruppo Nomi definiti della scheda Formule fare clic su Gestione nomi.

  2. Nella finestra di dialogo Gestione nomi selezionare il nome che si desidera eliminare.

  3. Selezionare uno o più nomi eseguendo una delle operazioni seguenti:

    • Per selezionare un nome, fare clic su di esso.

    • Per selezionare più nomi in un gruppo contiguo, fare clic e trascinare il cursore sui nomi oppure premere MAIUSC e fare clic su ogni nome del gruppo.

    • Per selezionare più nomi in un gruppo non contiguo, premere CTRL e fare clic su ogni nome del gruppo.

  4. Fare clic su Elimina.

  5. Fare clic su OK per confermare l'eliminazione.

Usare i comandi dell'elenco a discesa Filtro per visualizzare rapidamente un sottoinsieme dei nomi. La selezione di ogni comando attiva o disattiva l'operazione di filtro, rendendo più semplice la combinazione o la rimozione di diverse operazioni di filtro per ottenere i risultati desiderati.

È possibile filtrare le opzioni seguenti:

Di selezione

Per

Nomi nell'ambito del foglio di lavoro

Visualizzare solo i nomi locali rispetto a un foglio di lavoro.

Nomi nell'ambito della cartella di lavoro

Visualizzare solo i nomi globali rispetto a una cartella di lavoro.

Nomi con errori

Visualizzare solo i nomi con valori contenenti errori, quali #RIF, #VALORE o #NOME.

Nomi senza errori

Visualizzare solo i nomi con valori non contenenti errori.

Nomi definiti

Visualizzare solo i nomi definiti dall'utente o da Excel, ad esempio un'area di stampa.

Nomi tabelle

Visualizzare solo i nomi delle tabelle.

  • Per ordinare l'elenco di nomi in ordine crescente o decrescente, fare clic sull'intestazione della colonna.

  • Per ridimensionare automaticamente la colonna in modo che si adatti al valore più lungo, fare doppio clic sul lato destro dell'intestazione della colonna.

Servono altre informazioni?

È sempre possibile rivolgersi a un esperto nella Tech Community di Excel, ottenere supporto nella community Microsoft o suggerire una nuova caratteristica o un miglioramento in Excel UserVoice.

Vedere anche

Perché viene visualizzata la finestra di dialogo conflitto di nomi in Excel?

Creare un intervallo denominato in Excel

Inserire un intervallo denominato in una formula in Excel

Definire e usare nomi nelle formule

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×