TESTO.UNISCI (funzione TESTO.UNISCI)

La funzione TESTO.UNISCI combina il testo di più intervalli e/o stringhe e include un delimitatore specificato dall'utente tra ogni valore di testo da unire. Se il delimitatore è una stringa di testo vuota, la funzione concatena correttamente gli intervalli.

Nota: Questa funzionalità è disponibile in Windows o Mac, se si dispone di Office 2019 o se si ha un abbonamento a Office 365. Gli abbonati a Office 365 devono verificare di avere installato la versione più recente di Office.

Sintassi

TESTO.UNISCI(delimitatore,ignora_vuote, testo1, [testo2], …)

Argomento

Descrizione

delimitatore
(obbligatorio)

Stringa di testo, vuota o costituita da uno o più caratteri racchiusi tra virgolette doppie oppure riferimento a una stringa di testo valida. Se si specifica un numero, viene trattato come testo.

ignora_vuote
(obbligatorio)

Se VERO, ignora le celle vuote.

testo1
(obbligatorio)

L'elemento di testo da unire. Una stringa di testo o una matrice di stringhe, ad esempio un intervallo di celle.

[testo2; ...]
(facoltativo)

Altri elementi di testo da unire. Per gli elementi di testo è possibile usare un massimo di 252 argomenti di testo, incluso testo1. Ognuno può essere una stringa di testo o una matrice di stringhe, come un intervallo di celle.

Ad esempio, =TESTO.UNISCI(" ",VERO, "Il", "sole", "sorgerà" , "domani.") restituisce Il sole sorgerà domani.

Osservazioni

  • Se la stringa risultante supera 32767 caratteri (limite di cella), TESTO.UNISCI restituisce l'errore #VALORE! .

Esempi

Copiare i dati di esempio contenuti in ognuna delle tabelle seguenti e incollarli nella cella A1 di un nuovo foglio di lavoro di Excel. Per visualizzare i risultati delle formule, selezionarle, premere F2 e quindi premere INVIO. Se necessario, è possibile regolare la larghezza delle colonne per visualizzare tutti i dati.

Esempio 1

Valuta

Dollaro statunitense

Dollaro australiano

Yuan cinese

Dollaro di Hong Kong

Sheqel israeliano

Won sudcoreano

Rublo russo

Formula:

=TESTO.UNISCI(", ", VERO, A2:A8)

Risultato:

Dollaro statunitense, Dollaro australiano, Yuan cinese, Dollaro della RAS di Hong Kong, Sheqel israeliano, Won sudcoreano, Rublo russo

Esempio 2

A

B

a1

b1

a2

b2

a4

b4

a5

b5

a6

b6

a7

b7

Formula:

=TESTO.UNISCI(", ", VERO, A2:B8)

Risultato:

a1, b1, a2, b2, a4, b4, a5, b5, a6, b6, a7, b7

Se ignora_vuote=FALSO, il risultato è: a1, b1, a2, b2, , , a4, b4, a5, b5, a6, b6, a7, b7

Esempio 3

Città

Provincia

CAP

Paese

Firenze

FI

50121

ITA

Milano

MI

20121

ITA

Venezia

VE

30121

ITA

Genova

GE

16121

ITA

Napoli

NA

80121

ITA

fine

,

,

,

;

Formula:

=TESTO.UNISCI(A8:D8, VERO, A2:D7)

Risultato:

Firenze,FI,50121,ITA,Milano,MI,20121,ITA,Venezia,VE,30121,ITA,Genova,GE,16121,ITA,Napoli,NA,80121,ITA;fine

Servono altre informazioni?

È sempre possibile rivolgersi a un esperto nella Tech Community di Excel, ottenere supporto nella community Microsoft o suggerire una nuova funzionalità o un miglioramento in Excel UserVoice.

Vedere anche

CONCATENA

Funzione CONCAT

Panoramica delle formule in Excel

Come evitare errori nelle formule

Trovare e correggere errori nelle formule

Scelte rapide da tastiera e tasti funzione di Excel

Funzioni di testo (riferimento)

Funzioni di Excel (in ordine alfabetico)

Funzioni di Excel (in base alla categoria)

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×