Supplemento all'informativa sulla privacy per Microsoft Lync Web App

Ultimo aggiornamento: giugno 2013

Sommario

Supplemento all'informativa sulla privacy per Microsoft Lync Web App

Registrazione lato client

Cookie

Analisi utilizzo software

Condivisione di desktop e applicazioni

Controllo di condivisione desktop e applicazioni

Messaggistica istantanea durante una riunione (con più partecipanti)

Allegati della riunione

Chiamata esterna per una riunione

Plug-in di Microsoft Lync Web App

Integrazione con OneNote

Sondaggi

Collaborazione con PowerPoint

Raccolta di dati e creazione di rapporti relativi alla qualità percepita dagli utenti (QoE)

Registrazione

Collaborazione tramite lavagna

Supplemento all'informativa sulla privacy per Microsoft Lync Web App

Questa pagina è un supplemento all'Informativa sulla privacy per prodotti Microsoft Lync. Per informazioni approfondite sulle procedure di raccolta e uso dei dati per un determinato prodotto o servizio Microsoft Lync, è consigliabile consultare l'informativa sulla privacy per prodotti Microsoft Lync e il presente supplemento.

Questo supplemento all'informativa sulla privacy riguarda la distribuzione e l'uso del software per le comunicazioni Microsoft Lync Web App distribuito all'interno dell'azienda che ospita la conferenza cui l'utente partecipa tramite Lync Web App. Se l'azienda usa Lync Web App come parte di una soluzione o di un servizio online, cioè i server in cui viene eseguito il software sono ospitati da terzi (ad esempio Microsoft), le informazioni verranno trasmesse a tali terzi. Per altre informazioni sull'uso dei dati trasmessi a terzi, rivolgersi all'amministratore aziendale della parte ospitante o al provider di servizi.

Registrazione lato client

Scopo della funzionalità: la registrazione lato client raccoglie informazioni che possono essere usate dal team di supporto di secondo livello per determinare la causa di un problema. I log lato client vengono archiviati in locale nel computer dell'utente.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: se è abilitata, la registrazione lato client registra e memorizza informazioni sull'uso specifiche nella posizione configurata dall'amministratore IT dell'azienda che ospita la conferenza. Queste informazioni possono includere: oggetto e sede della riunione, messaggi di Session Initiation Protocol (SIP), risposte a inviti di Lync, dati sul mittente e sul destinatario dei messaggi istantanei e il percorso del messaggio, l'elenco Contatti e le informazioni sulla presenza degli utenti, i nomi di qualsiasi applicazione, allegato, file di Microsoft PowerPoint, lavagna o sondaggio condiviso, comprese le domande del sondaggio e un indice dei risultati di voto. Nei registri lato client non viene tuttavia memorizzato il contenuto delle conversazioni Lync (messaggi istantanei, presentazioni in PowerPoint, contenuti lavagne, note, dettagli dei sondaggi e così via). Nessuna informazione viene inviata a Microsoft.

Uso delle informazioni: le informazioni raccolte nei registri lato client possono essere usate dal servizio di supporto dell'utente oppure essere inviate a Microsoft per la risoluzione dei problemi di Lync.

Scelta/controllo: Registrazione lato client è disattivata per impostazione predefinita e può essere abilitata o disabilitata per l'impresa dall'amministratore aziendale. È possibile attivarla procedendo come segue:

  1. Nell'angolo superiore destro della finestra principale di Lync fare clic su Opzioni (icona degli ingranaggi).

  2. Selezionare Strumenti, quindi fare clic su Opzioni.

  3. Nella finestra di dialogo Opzioni fare clic su Generale.

  4. In Registrazione selezionare o deselezionare Attiva registrazione.

  5. Fare clic su OK.

Cookie

Scopo della funzionalità: Lync Web App usa i “cookie,” ovvero piccoli file di testo che possono essere letti da un server Web nel dominio che ha inserito i cookie nel disco rigido. I cookie possono essere usati per archiviare le impostazioni e le preferenze utente, per offrire supporto durante l'accesso e per gestire la connettività server e l'affinità tra le risorse.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: Lync Web App non usa cookie o Web beacon per pubblicità mirata né per raccogliere i dati personali degli utenti. Tutti i cookie sono cookie di sessione.

Scelta/controllo:

Controlli browser per il blocco dei cookie. La maggior parte dei browser accetta automaticamente i cookie, ma generalmente è possibile modificare l'impostazione del browser per il blocco dei cookie. In Internet Explorer 9 è ad esempio possibile bloccare i cookie nel modo seguente:

  1. Fare clic su Strumenti e selezionare Opzioni Internet.

  2. Fare clic sulla scheda Privacy nella parte superiore della finestra.

  3. Spostare il dispositivo di scorrimento verso l'alto o verso il basso per selezionare i tipi di cookie da bloccare.

Ulteriori istruzioni sul blocco dei cookie negli altri browser sono disponibili all'indirizzo http://www.allaboutcookies.org/manage-cookies.

Tenere presente che se si bloccano i cookie può essere impossibile accedere a o usare altre funzionalità interattive di siti e servizi Microsoft che dipendono dai cookie, nonché rispettare determinate preferenze relative alla pubblicità che dipendono dai cookie.

Controlli browser per l'eliminazione dei cookie. I cookie accettati possono essere eliminati in un secondo momento. In Internet Explorer 9 è ad esempio possibile eliminare i cookie nel modo seguente:

  1. Fare clic su Strumenti e selezionare Opzioni Internet.

  2. In Cronologia esplorazioni nella scheda Generale fare clic sul pulsante Elimina.

  3. Nella finestra popup selezionare la casella accanto a Cookie.

  4. Fare clic sul pulsante Elimina.

Ulteriori istruzioni sull'eliminazione dei cookie negli altri browser sono disponibili all'indirizzo http://www.allaboutcookies.org/manage-cookies.

Tenere presente che se si eliminano i cookie, le impostazioni e le preferenze controllate da tali cookie, comprese le preferenze relative alla pubblicità, verranno eliminate e potrebbe essere necessario ricrearle.

Analisi utilizzo software

Scopo della funzionalità: se si decide di partecipare al programma, Analisi utilizzo software raccoglierà informazioni di base sul modo in cui l'utente usa Lync Web App, nonché i dispositivi audio e video del computer. I rapporti vengono inviati a Microsoft per migliorare le funzionalità più usate dagli utenti e risolvere i problemi più comuni. Analisi utilizzo software raccoglie inoltre dati relativi al tipo e al numero di errori che si sono verificati, alle prestazioni hardware e software e alla velocità dei servizi. Microsoft non raccoglie nomi, indirizzi o altre informazioni sul contatto.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: se questa caratteristica è attivata, le informazioni raccolte da Analisi utilizzo software vengono inviate automaticamente a Microsoft. Per saperne di più sulle Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse tramite Analisi utilizzo software, vedere l'informativa sulla privacy relativa ad Analisi utilizzo software Microsoft.

Uso delle informazioni: queste informazioni vengono usate da Microsoft per migliorare la qualità, l'affidabilità e le prestazioni dei software e dei servizi Microsoft.

Scelta/controllo: Analisi utilizzo software è disattivata per impostazione predefinita e può essere abilitata o disabilitata per l'organizzazione dall'amministratore aziendale.

Nota : Se l'amministratore modifica le impostazioni per abilitare o disabilitare Analisi utilizzo software mentre l'utente sta già usando Lync, questi dovrà disconnettersi ed effettuare di nuovo l'accesso per rendere effettive le nuove impostazioni.

Condivisione di desktop e applicazioni

Scopo della funzionalità: la condivisione desktop e applicazioni consente agli utenti di collaborare tramite videochiamata e di condividere allo stesso tempo il proprio desktop o l'applicazione selezionata con tutti i partecipanti alla riunione; in tal modo essi possono condividere e modificare file come se si trovassero nello stesso ufficio dei colleghi. Inizialmente, quando condivide il proprio desktop o un'applicazione, l'utente ne detiene il controllo esclusivo. Può tuttavia scegliere di consentire ad altri utenti di assumere il controllo del desktop o dell'applicazione condivisa, esplorarla e apportare modifiche usando il mouse e la tastiera personali (vedere la sezione Controllo condivisione desktop e applicazioni). Per usare la condivisione desktop e applicazioni in Lync Web App, è necessario installare l'apposito plug-in. Gli utenti possono installarlo quando accedono alla riunione, altrimenti, la prima volta che avvieranno la condivisione desktop e applicazioni, visualizzeranno una richiesta di installazione del plug-in.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: se si avvia una condivisione, a seconda del contenuto condiviso, tutti i partecipanti alla conversazione potranno visualizzare i monitor, l'intero desktop o l'applicazione selezionata sullo schermo del proprio computer. Nessuna informazione viene inviata a Microsoft.

Uso delle informazioni: la condivisione di desktop e applicazioni può essere usata per collaborare con i partecipanti alla riunione o alla conversazione.

Scelta/controllo:

Per avviare la condivisione desktop e applicazioni (dall'interno di una riunione o conversazione):

  1. Nella finestra di conversazione posizionare il puntatore del mouse sull'icona Condividi.

  2. Dal menu di scelta rapida selezionare Desktop o Programma.

  3. Per condividere il desktop, nella finestra di dialogo Condividi desktop selezionare il monitor che si vuole condividere.

-Oppure-

  1. Per condividere un programma, nella finestra di dialogo Condividi programmi selezionare i programmi che si vogliono condividere.

  2. Fare clic su Condividi.

Per interrompere la condivisione del desktop o dell'applicazione:

  • Selezionare Termina condivisione nella barra di condivisione che si trova nella parte superiore dell'area dei contenuti, all'interno della finestra di conversazione.

    Importante : 

    • Le immagini o i documenti aperti sul desktop che sono protetti dal software Digital Rights Management possono essere visibili ad altre persone con cui si condivide il desktop in una conversazione con Lync Web App.

    • Alcune applicazioni, ad esempio Visio, Excel e Blocco note, non possono essere condivise per finestra. Se pertanto sono aperte più finestre dell'applicazione, in Lync Web App verranno condivise tutte le finestre aperte non ridotte a icona e verrà visualizzato un bordo intorno a tutte le finestre condivise per indicarne lo stato di condivisione.

    • In Windows 8, anche se la barra di condivisione non è visualizzata, quando l'utente esce dalla modalità desktop, è possibile che continuino a essere visibili parti della schermata che si sovrappongono con l'applicazione condivisa in origine.

Controllo di condivisione desktop e applicazioni

Scopo della funzionalità: il controllo di condivisione desktop e applicazioni consente agli utenti di concedere il controllo del desktop o dell'applicazione condivisa a un'altra persona, che partecipa alla riunione usando Lync o Lync Web App su un altro computer.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: una volta ottenuto il controllo, è possibile gestire il desktop o l'applicazione condivisa e apportarvi modifiche come se si usasse il computer condiviso direttamente con il proprio mouse o tastiera. L'utente che condivide il desktop o l'applicazione e gli altri partecipanti alla conversazione o alla riunione Lync visualizzeranno in tempo reale l'esecuzione delle modifiche. Nessuna informazione viene inviata a Microsoft.

Uso delle informazioni: il controllo di condivisione desktop e applicazioni consente ai partecipanti alla riunione o alla conversazione di assumere il controllo del desktop o dell'applicazione condivisa, mentre l'utente e gli altri partecipanti osservano.

Scelta/controllo:

Per condividere il controllo del desktop o dell'applicazione (se la condivisione non è attiva, vedere la sezione Condivisione di desktop e applicazioni):

  1. Fare clic su Concedi controllo nella parte superiore dello schermo.

  2. Scegliere a quali persone concedere il controllo.

Per revocare il controllo del proprio desktop concesso a un utente remoto, procedere come segue:

  1. Fare clic su Concedi controllo nella parte superiore dello schermo.

  2. Fare clic su Riprendi controllo.

Messaggistica istantanea durante una riunione (con più partecipanti)

Scopo della funzionalità: la caratteristica Messaggistica istantanea durante una riunione consente l'invio e la ricezione di messaggi istantanei alle persone che partecipano a una riunione Lync Web App. I messaggi vengono trasmessi a tutti i partecipanti.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: i messaggi istantanei inviati da un partecipante vengono trasmessi, insieme al nome del mittente e ad ora e data, a tutti i partecipanti che si sono uniti alla conversazione (tranne quelli che partecipano telefonicamente). Nessuna informazione viene inviata a Microsoft.

Uso delle informazioni: la messaggistica istantanea può essere usata per collaborare con altri partecipanti alla riunione, condividendo, tra l'altro, testo scritto, ad esempio un indirizzo Web, una bozza di un documento e così via.

Scelta/controllo: per abilitare questa caratteristica, fare clic sul pulsante della messaggistica istantanea tra più utenti nella finestra di conversazione.

Importante : I partecipanti che usano l'applicazione desktop Lync possono salvare automaticamente nel computer le trascrizioni dei messaggi istantanei. Anche altri utenti di Lync Web App possono selezionare e copiare le trascrizioni delle conversazioni istantanee dalla pagina Web di Lync Web App in un'altra applicazione.

Allegati della riunione

Scopo della funzionalità: gli allegati della riunione consentono agli organizzatori della riunione di caricare e condividere file con i partecipanti, visualizzandoli all'interno della riunione o rendendoli disponibili per il download successivo.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: gli allegati vengono caricati dall'organizzatore della riunione e memorizzati in Lync Server. Il tempo di permanenza degli allegati sul server può essere configurato dall'amministratore aziendale. Gli allegati rimangono disponibili per il download all'organizzatore e ai partecipanti della riunione fino a quando non vengono eliminati dall'organizzatore o fino al termine del periodo di conservazione configurato dall'amministratore, trascorso il quale verranno eliminati. Nessuna informazione viene inviata a Microsoft.

Uso delle informazioni: gli allegati della riunione così caricati vengono condivisi e possono essere scaricati dai partecipanti alla riunione. La disponibilità degli allegati può essere limitata agli utenti che ricoprono un ruolo particolare (organizzatore, relatori, tutti). Se l'accesso a un allegato è stato limitato a un ruolo particolare, non sarà visibile nell'elenco degli allegati.

Scelta/controllo:

  1. Nella finestra di conversazione posizionare il puntatore del mouse sull'icona Condividi.

  2. Selezionare la scheda Allegati.

  3. Fare clic su Aggiungi allegato.

  4. Nella finestra di dialogo Selezionare il file desiderato scegliere l'allegato da aggiungere, quindi selezionare il file.

  5. Fare clic su Apri.

Per limitare la disponibilità per il download in base al ruolo dei partecipanti (organizzatore, relatori, tutti), i proprietari della riunione devono procedere come segue:

  1. Nella finestra di conversazione posizionare il puntatore del mouse sull'icona Condividi.

  2. Nella scheda Allegati fare clic su Gestisci allegati.

  3. Nella finestra di dialogo Allegati, in Autorizzazioni selezionare l'opzione desiderata nella casella di riepilogo a discesa.

  4. Fare clic su OK.

Nota : Se è limitato a determinati ruoli, l'allegato non sarà visibile nell'elenco Contenuto e non potrà essere salvato nel computer di tali utenti.

Chiamata esterna per una riunione

Scopo della funzionalità: la chiamata esterna per una riunione consente agli utenti Lync che partecipano a una riunione di aggiungere un numero PSTN (Public Switched Telephone Network) a una riunione o conversazione AV (Audio Video) esistente. È possibile aggiungere un utente PSTN effettuando una chiamata al numero PSTN dalla tastiera del telefono di Lync. Alla risposta della chiamata, l'utente PSTN verrà aggiunto automaticamente.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: quando riceve la chiamata di invito alla riunione, l'utente PSTN visualizza l'ID chiamante dell'organizzatore o del partecipante alla riunione.

Uso delle informazioni: l'ID chiamante è usato dall'utente che riceve la chiamata per identificare il chiamante.

Scelta/controllo: per questa caratteristica non esiste alcun controllo a livello di utente o amministratore aziendale.

Plug-in di Microsoft Lync Web App

Scopo della funzionalità: il plug-in di Lync Web App permette all'utente di Lync Web App di ricevere i contenuti audio e video condivisi da altri partecipanti alla riunione e di condividere a sua volta contenuti audio e video usando la videocamera, gli altoparlanti e il microfono.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: se è stato installato il plug-in, quando gli utenti di Lync Web App condividono contenuti vocali e video in una riunione, gli altri partecipanti potranno vedere e ascoltare qualsiasi contenuto acquisito tramite la videocamera e il microfono di Lync Web App. Nessuna informazione viene inviata a Microsoft.

Note : 

  • L'installazione del plug-in di Lync Web App, pur essendo consigliata, è un'opzione facoltativa. Si noti che il plug-in è necessario all'uso delle funzionalità audio e video di Lync Web App.

  • Anche se non dispone di un dispositivo video collegato al computer in uso, l'utente può comunque visualizzare i contenuti video degli altri partecipanti

Uso delle informazioni: le funzionalità audio e video di Lync Web App sono pensate per arricchire l'esperienza di comunicazione degli utenti durante una riunione di Lync.

Scelta/controllo: quando un utente di Lync Web App partecipa a una riunione online, i suoi contenuti video non vengono condivisi e il microfono del computer in uso è disattivato per impostazione predefinita. L'utente riceverà automaticamente i contenuti audio e video condivisi da altri partecipanti.

Se prova ad accedere per la prima volta a una riunione tramite Lync Web App, l'utente visualizzerà una richiesta di installazione del plug-in.

Per attivare o disattivare l'audio in uscita:

  1. Nella finestra di conversazione posizionare il puntatore del mouse sull'iconaAudio.

  2. Nella finestra di dialogo Dispositivi fare clic su Disattiva.

Per attivare o disattivare l'audio in entrata:

  1. Nella finestra di conversazione posizionare il puntatore del mouse sull'iconaAudio.

  2. Nella finestra di dialogo Dispositivi fare clic sul pulsante Altoparlante.

Per avviare il video in uscita:

  1. Nella finestra di conversazione posizionare il puntatore del mouse sull'icona Video.

  2. Nella finestra di dialogo Video fare clic su Avvia video personale.

Per arrestare o sospendere il video in uscita:

  1. Nella finestra di conversazione posizionare il puntatore del mouse sull'icona Video.

  2. Nella finestra di dialogo Video fare clic su Sospendi video o su Termina video.

Per disinstallare il plug-in di Lync Web App:

  1. Nel Pannello di controllo fare clic su Programmi.

  2. Fare clic su Disinstalla un programma.

  3. Cercare Plug-in di Microsoft Lync Web App.

  4. Fare clic con il pulsante destro del mouse su Plug-in di Microsoft Lync Web App, quindi selezionare Disinstalla.

Nota : Lync Web App consente di condividere dispositivi audio e video del computer con altre applicazioni audio e video in cui possono essere usati, incluse altre riunioni di Lync Web in esecuzione contemporaneamente. Gli utenti devono pertanto mettere manualmente in attesa la chiamata dalla sessione di una riunione di Lync Web App in corso prima di usare i dispositivi audio o video in altre applicazioni in esecuzione contemporaneamente.

Integrazione con OneNote

Scopo della funzionalità: gli utenti di Lync Web App possono visualizzare e collaborare ai blocchi appunti di OneNote condivisi dai partecipanti alla riunione usando un client Lync 2010 o più recente.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: quando un partecipante alla riunione usa un client Lync 2010 o più recente e condivide un blocco appunti di Microsoft OneNote, gli utenti di Lync Web App possono visualizzare e collaborare a tale blocco appunti. Tutto il contenuto che l'utente di Lync Web App inserisce nel blocco appunti sarà visibile e disponibile per tutti i partecipanti alla riunione.

Uso delle informazioni: questa caratteristica consente agli utenti di Lync Web App di visualizzare e prendere parte alla collaborazione con OneNote.

  1. Nella finestra di conversazione posizionare il puntatore del mouse sull'icona Condividi

  2. Nella scheda Presenta fare clic su ONENOTE.

  3. Selezionare il blocco appunti di OneNote da aprire

Nota : >I proprietari della riunione possono limitare la disponibilità in base al ruolo dei partecipanti (organizzatore, relatori, tutti). Se è limitato per determinati ruoli, il blocco appunti di OneNote non sarà visibile nell'elenco Contenuto e non potrà essere aperto o salvato nel computer di tali utenti.

Sondaggi

Scopo della funzionalità: i sondaggi consentono all'organizzatore della riunione di raccogliere rapidamente dati o compilare la preferenza di partecipanti alla riunione e alla conversazione. Queste informazioni possono inoltre essere salvate e analizzate in un secondo momento dopo la riunione.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: i voti individuali sono anonimi. I risultati aggregati del sondaggio vengono visualizzati da tutti i relatori e possono essere mostrati a tutti i partecipanti da qualunque relatore. I sondaggi vengono memorizzati in Lync Server in base ai criteri di scadenza dei contenuti delle riunioni, definiti dall'amministratore aziendale. Nessuna informazione viene inviata a Microsoft.

Uso delle informazioni: la caratteristica Sondaggi migliora la collaborazione consentendo ai relatori di determinare rapidamente le preferenze dei partecipanti.

Scelta/controllo:

  1. Per aprire il menu, nella finestra di conversazione posizionare il puntatore del mouse sull'icona Condividi.

  2. Nella scheda Presenta fare clic su Sondaggio.

  3. Nella finestra di dialogo Crea sondaggio immettere il Nome sondaggio, le Domande e le Scelte.

  4. Fare clic su OK.

Nota : Usando la funzionalità Sondaggio i relatori possono limitare la disponibilità del sondaggio in base al ruolo ricoperto dai partecipanti (organizzatore, relatori, tutti). Se si rende il sondaggio non disponibile ad alcuni utenti, questo non può essere visualizzato nell'elenco Contenuto a meno che non sia già condiviso e non può essere salvato nel computer di tali utenti. I relatori, inoltre, possono aprire o chiudere al voto il sondaggio e cancellare i risultati in qualsiasi momento.

Collaborazione con PowerPoint

Scopo della funzionalità: la collaborazione con PowerPoint consente agli utenti di mostrare presentazioni in PowerPoint, visualizzarle e aggiungervi note durante una riunione o una conversazione online.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: le azioni degli utenti finali determinano tutti gli usi di questa caratteristica: caricamento, esplorazione o annotazione di una presentazione in PowerPoint. Ogni file presentato in una conversazione o in una riunione verrà trasmesso a tutti i partecipanti alla riunione, che potranno recuperarlo direttamente da una cartella sul proprio computer. Il proprietario del file o il relatore possono impedire ad altri di salvare il file, ma questa restrizione non ne preclude il recupero o la visualizzazione. I file di PowerPoint sono memorizzati in Lync Server in base ai criteri di scadenza dei contenuti delle riunioni definiti dall'amministratore aziendale. Nessuna informazione viene inviata a Microsoft.

Uso delle informazioni: la collaborazione con PowerPoint consente ai partecipanti della conversazione di creare presentazioni efficaci e di ricevere commenti.

Scelta/controllo:

  1. Per aprire il menu, nella finestra di conversazione posizionare il puntatore del mouse sull'icona Condividi.

  2. Nella scheda Presenta fare clic su PowerPoint.

  3. Scegliere la presentazione in PowerPoint da aggiungere e selezionare il file.

  4. Fare clic su Apri.

I relatori possono limitare i privilegi per l'annotazione in base al ruolo ricoperto dai partecipanti (solo relatori, tutti e nessuno) procedendo come segue:

  1. Posizionare il puntatore del mouse su Visualizza partecipanti.

  2. Fare clic su Altre opzioni (…).

  3. Fare clic su Opzioni riunione online.

  4. Nella finestra di dialogo Opzioni riunione online, in Persone che possono usare le annotazioni, selezionare l'opzione desiderata nella casella di riepilogo a discesa.

  5. Fare clic su OK.

Per impedire la visualizzazione delle diapositive ad alcuni partecipanti in base al ruolo ricoperto (solo relatori, tutti o nessuno), i relatori devono procedere come segue:

  1. Posizionare il puntatore del mouse su Visualizza partecipanti.

  2. Fare clic su Altre opzioni (…).

  3. Fare clic su Opzioni riunione online.

  4. Nella finestra di dialogo Opzioni riunione online, in Persone che possono vedere il contenuto della riunione separatamente, selezionare l'opzione desiderata nella casella di riepilogo a discesa.

  5. Fare clic su OK.

Per limitare la disponibilità per il download in base al ruolo ricoperto dai partecipanti (organizzatore, relatori, tutti), i relatori devono procedere come segue:

  1. Posizionare il puntatore del mouse sull'icona Condividi.

  2. Fare clic su Gestisci contenuto presentabile.

  3. Nella finestra di dialogo Gestisci contenuto presentabile, in Autorizzazioni selezionare l'opzione desiderata nella casella di riepilogo a discesa.

  4. Fare clic su OK.

Nota : Se è limitata a determinati ruoli, la presentazione in PowerPoint non sarà visibile nell'elenco Contenuto e non potrà essere salvata nel computer di tali utenti.

Raccolta di dati e creazione di rapporti relativi alla qualità percepita dagli utenti (QoE)

Scopo della funzionalità: con la raccolta di dati e la creazione di rapporti relativi alla qualità percepita dagli utenti (QoE) vengono acquisite informazioni sulla qualità dei supporti delle riunioni e delle comunicazioni con Lync Web App e vengono creati appositi rapporti. Tali statistiche includono indirizzi IP, frequenza di perdita, dispositivi usati, casi di qualità insufficiente delle chiamate e così via.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: se l'amministratore aziendale abilita la funzionalità QoE, i dati relativi alla qualità multimediale per riunioni e comunicazioni peer-to-peer Lync vengono registrati nel database QoE. Questa funzionalità non registra contenuti di Lync. I dati QoE vengono archiviati nel database back-end di Monitoring Server distribuito in azienda e raccolti in un set di rapporti standard di Monitoring Server. Nessuna informazione viene inviata a Microsoft.

Uso delle informazioni: l'amministratore aziendale ha accesso a queste informazioni e può usarle per raccogliere commenti e suggerimenti sulla qualità multimediale nel sistema. Le informazioni includono gli indirizzi IP degli utenti.

Scelta/controllo: per impostazione predefinita, la funzionalità QoE è attivata ma l'amministratore aziendale deve installare Monitoring Server connesso a un database back-end di Monitoring Server per la raccolta dei dati QoE. L'amministratore aziendale può distribuire i rapporti standard di Monitoring Server o creare rapporti personalizzati tramite query nel database di Monitoring Server.

Registrazione

Scopo della funzionalità: la registrazione consente ai partecipanti della riunione di acquisire contenuti audio e video, messaggi istantanei (IM), condivisioni di applicazioni, presentazioni in Microsoft PowerPoint, lavagne e sondaggi per l'archiviazione o la riproduzione.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: se i partecipanti alla riunione decidono di registrare la sessione, la registrazione verrà salvata in locale sui loro computer. I contenuti eventualmente condivisi durante una riunione che si sta registrando verranno inclusi nella registrazione. Quando un partecipante avvia una registrazione, una notifica di inizio registrazione viene trasmessa a tutti i partecipanti che dispongono di client e dispositivi compatibili. I partecipanti a una sessione registrata che usano client o dispositivi non compatibili verranno registrati ma non riceveranno la notifica di registrazione. Di seguito è disponibile un elenco dei client e dei dispositivi non compatibili. Nessuna informazione viene inviata a Microsoft.

Client non compatibili:

  • Microsoft Office Communicator 2007 R2

  • Microsoft Office Communicator 2007

  • Microsoft Office Communicator Web Access (versione 2007 R2)

  • Microsoft Office Communicator Web Access (versione 2007)

  • Microsoft Office Communications Server 2007 R2 Attendant

Dispositivi non compatibili:

  • Microsoft Lync 2010 Phone Edition

  • Microsoft Office Communicator 2007 R2 Phone Edition

  • Microsoft Office Communicator 2007 Phone Edition

Nota : A prescindere dal dispositivo usato, l'avvio della registrazione non verrà segnalato ai partecipanti che impostano la modalità video a schermo intero durante una riunione o una conversazione fino a quando non ripristineranno la finestra di conversazione.

Uso delle informazioni: la registrazione viene salvata in locale sul computer dell'utente e può essere usata o condivisa dal proprietario come qualsiasi altro tipo di file. In caso di errori durante la fase di pubblicazione, è possibile che nel file vengano inclusi involontariamente dati acquisiti durante un momento di pausa della registrazione. Se una qualsiasi parte della fase di pubblicazione non dovesse andare a buon fine (in relazione allo stato "Avviso...", vedere Gestione registrazioni), è consigliabile non distribuire le registrazioni ad altri, neppure se si possono comunque riprodurre.

Scelta/controllo: gli utenti non hanno la possibilità di registrare riunioni da Lync Web App. Se tuttavia un altro partecipante sta eseguendo la registrazione dal proprio client desktop, nell'interfaccia utente verrà visualizzato un indicatore rosso.

Collaborazione tramite lavagna

Scopo della funzionalità: la collaborazione tramite lavagna consente di creare e condividere una lavagna virtuale in cui i partecipanti alla sessione possono aggiungere note, eseguire disegni o importare immagini sulle quali è possibile collaborare durante riunioni o conversazioni.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: le annotazioni aggiunte alle lavagne verranno visualizzate da tutti i partecipanti. Quando si salva una lavagna, questa verrà memorizzata in Lync Server insieme a tutte le annotazioni contenute e rimarrà nel server per un periodo conforme ai criteri di scadenza dei contenuti impostati dall'amministratore. Nessuna informazione viene inviata a Microsoft.

Uso delle informazioni: la caratteristica Lavagna migliora la collaborazione, consentendo ai partecipanti alla riunione di discutere su idee e intuizioni, scrivere note e così via.

Scelta/controllo:

  1. Nella finestra di conversazione posizionare il puntatore del mouse sull'icona Condividi.

  2. Nella scheda Presenta fare clic su Lavagna.

Per limitare la disponibilità per il download ai partecipanti in base al ruolo ricoperto (organizzatore, relatori, tutti), i proprietari della riunione devono procedere come segue:

  1. Posizionare il puntatore del mouse sull'icona Condividi.

  2. Nella scheda Presenta fare clic su Gestione contenuto presentabile.

  3. Nella finestra di dialogo Contenuto riunione, in Autorizzazioni, selezionare l'opzione desiderata nella casella di riepilogo a discesa.

  4. Fare clic su OK.

Nota : Se è limitata a determinati ruoli, la lavagna non sarà visibile nell'elenco Contenuto e non potrà essere salvata nel computer di tali utenti.

Torna all'inizio

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×