Suggerimenti per migliorare la riproduzione di audio e video e la compatibilità in PowerPoint

Nota:  Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l' articolo in lingua inglese per riferimento.

Se si verifica riproduzione lenta, un ritardo tra audio e video, audio sbalzi e cornici la perdita, esistono alcuni suggerimenti che potrebbero essere possibile per migliorare la riproduzione di audio e video e la compatibilità di tutti gli elementi multimediali che includere nella presentazione.

Suggerimento:    Alcuni file video precedenti formati non comprimere o esportare correttamente in Office su un PC Windows RT. È consigliabile utilizzare più recente di formati multimediali come h. 264 e avanzate Audio codifica (AAC). Utile sapere come individuare quale versione di Office in uso?

  • Installare nel computer memoria aggiuntiva o inserire una scheda grafica più potente.

  • Se si usa Vista o Windows 7.0, esaminare Indice prestazioni Windows per individuare le aree che è possibile migliorare.

    Indice prestazioni Windows misura la capacità della configurazione hardware e software del computer, fornendone una misura sottoforma di un "punteggio base". Un computer con un punteggio base più alto avrà in genere prestazioni migliori e più rapide di un computer con un punteggio base inferiore. Per altre informazioni, vedere Guida e supporto tecnico in Windows.

  • Assicurarsi che il driver della scheda video siano aggiornati. È necessario contattare il produttore della scheda video o accedere online al proprio sito web per verificarlo.

  • Attivare l'accelerazione hardware. Per eseguire questa operazione in PowerPoint, passare a File > Opzioni > Avanzate e quindi in visualizzazione, assicurarsi che la casella di controllo Disattiva accelerazione grafica hardware sia deselezionata.

  • Verificare che sia disponibile spazio sufficiente sul dispositivo che verrà eseguita la presentazione in.

  • Modificare l'intensità del colore impostandola su 16 bit. Per intensità del colore si intende il numero di valori di colore assegnati a un singolo pixel in un'immagine. Le impostazioni supportate sono comprese tra 1 bit (bianco e nero) e 32 bit (oltre 16,7 milioni di colori)

  • Chiudere tutte le altre applicazioni.

  • È consigliabile incorporare i file multimediali anziché di collegarli. Incorporamento di file multimediali verrà garantisce loro riproduzione, ma aumenterà le dimensioni del file della presentazione. Ma è possibile comprimere i file multimediali nella presentazione.

  • Se è necessario creare collegamenti a video, assicurarsi di avere una connessione di rete funzionante nel luogo in cui si prevede di eseguire la presentazione. Assicurarsi anche di verificare la connessione prima della presentazione, in modo da poter identificare i problemi in anticipo Il collegamento agli elementi multimediali ha il vantaggio di usare file di presentazione di dimensioni inferiori. Tuttavia, assicurarsi di copiare i file multimediali collegati nella stessa directory della presentazione per essere certi che vengano riprodotti.

Se la presentazione contiene un file audio o video da una versione precedente di PowerPoint, è possibile aggiornare il formato di file per sfruttare le funzionalità di riproduzione multimediali migliorate. L'aggiornamento automatico Aggiorna e incorporare elementi multimediali. Per aggiornare un formato di file in PowerPoint, nella scheda File selezionare informazioni e quindi Converti documento.

Fare doppio clic su un video legacy per visualizzare una finestra di dialogo che consente di aggiornare i file video.

Se nella cartella TEMP sono contenuti molti file, le prestazioni di PowerPoint e di altri programmi potrebbero rallentare considerevolmente. È quindi consigliabile controllare a intervalli regolari la cartella TEMP ed eliminare i file in eccesso.

Per individuare la cartella TEMP, eseguire le operazioni seguenti:

  1. Chiudere PowerPoint e tutti gli altri programmi in uso.

  2. Selezionare Avvia.

  3. Scegli Esegui.

  4. Nella casella Apri digitare %temp%.

  5. Scegliere OK.

  6. Selezionare i file con estensione tmp e quindi premere CANC.

    In genere è possibile eliminare tutti i file che si trovano nella cartella TEMP. Se viene visualizzato un messaggio di "errore di accesso", è probabile che si stia tentando di eliminare un file in uso.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×