Suggerimenti per attività pubblicitarie tramite posta elettronica

Nota: Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l'articolo in lingua inglese per riferimento.

Il marketing tramite posta elettronica offre numerosi vantaggi:

  • Costa poco.

  • È istantaneo.

  • È interattivo.

  • Diffonde il messaggio a molti clienti contemporaneamente.

  • L'utente non attende che i clienti vengano visitati, ma il messaggio viene spinto.

  • È facile tenere traccia di elementi come indirizzi di posta elettronica non corretti (tramite rimbalzo), risposte positive e negative, visite alle pagine Web (da un collegamento incorporato in un messaggio di posta elettronica) e aumenti delle vendite.

La posta elettronica marketing semplifica la creazione di un programma di comunicazioni regolarmente programmato che crea il tuo brand e la tua azienda.

Anche il marketing tramite posta elettronica presenta svantaggi. InOndati di posta elettronica, i clienti possono filtrare i messaggi in posta in arrivo e eliminarli senza mai leggerli. Peggio ancora, possono scambiare i messaggi di posta elettronica per posta indesiderata, soprattutto se ricevono troppi messaggi irrilevanti. Peggio di tutti, i clienti possono decidere che il messaggio è spam se il contenuto non corrisponde a quello che pensavano di ricevere. Possono quindi rimuoversi dalla lista di distribuzione e pensare male della propria attività.

La linea inferiore è: il marketing tramite posta elettronica fatto a destra può rafforzare le interazioni positive dei clienti con la tua azienda.

Componenti del marketing di posta elettronica riuscito

Che cosa è necessario fare per avere successo nel marketing tramite posta elettronica?

  • ManTenerlo legale.

  • Rendere il contenuto pertinente e breve.

  • Offrire una chiara chiamata all'azione.

  • Rendere il messaggio personale.

  • Mantenere la coerenza.

  • Formattare il messaggio con attenzione.

  • Testare il messaggio prima di inviarlo.

La chiave per il successo del marketing tramite posta elettronica, come per tutti gli altri elementi di marketing, è assicurarsi che le persone giuste siano nell'elenco dei destinatari, impostare le aspettative su ciò che riceveranno da te e consegnare ciò che prometti.

Mantieni il tuo indirizzo di posta elettronica marketing legale

La legge CAN-SPAM di 2003 (che controlla l'asSalto della pornografia non sollecitata e il Marketing Act) delinea i requisiti per coloro che inviano messaggi di posta elettronica commerciali. Vengono inoltre enunciate penalità per gli spammer e le società i cui prodotti sono pubblicizzati in posta indesiderata se infrangere la legge e dà ai destinatari il diritto di chiedere agli e-mailer di interrompere lo spamming.

La legge copre la posta elettronica il cui scopo principale è la pubblicità o la promozione di un prodotto o servizio commerciale, incluso il contenuto in un sito Web. Un "messaggio transazionale o di relazione", ovvero la posta elettronica che facilita una transazione concordata o aggiorna un cliente in una relazione commerciale esistente, potrebbe non contenere informazioni di routing false o fuorvianti, ma in caso contrario è esonerato dalla maggior parte delle disposizioni di la legge CAN-SPAM. Per altre informazioni, fare clic su un collegamento nella sezione vedere anche.

Rendere il contenuto pertinente e breve

PreVedi che la maggior parte dei tuoi clienti e potenziali clienti abbia tempo e interesse per la lettura di solo ciò che spetta loro, purché arrivi rapidamente al punto. Più viene indirizzato ogni messaggio di posta elettronica agli interessi dei singoli destinatari, più è probabile che si aprano, leggano e rispondano ai messaggi. Le caratteristiche di Unione della posta elettronica in Microsoft Office Publisher 2007 possono essere utili per indirizzare il contenuto in modo efficiente agli interessi di ogni destinatario.

I tipi di contenuto che funzionano bene in marketing tramite posta elettronica includono:

  • Promozioni settimanali, sconti e altre offerte promozionali

  • Inviti a eventi e seminari

  • Aggiornamenti delle informazioni sui prodotti

  • Newsletter inFormative

I messaggi di posta elettronica di marketing effettivi includono gli elementi seguenti (la maggior parte dei quali è necessaria anche per la legge CAN-SPAM):

  • Una riga di oggetto chiara e concisa    Anche se si vuole che i destinatari aprano il messaggio di posta elettronica, non giocare a trucchi e non usare espedienti. Prometti solo un beneficio o un valore reale che puoi consegnare. La legge CAN-SPAM richiede che la riga dell'oggetto rappresenti in modo accurato il contenuto del messaggio.

    Mantieni inoltre l'oggetto in 50 caratteri in modo che non venga troncato nella cartella posta in arrivo del destinatario ed eviti la punteggiatura, a meno che tu non chieda una domanda, ma spreca spazio prezioso. Soprattutto, evitare l'uso di punti esclamativi. Si tratta di un buon suggerimento che il messaggio è strettamente promozionale.

  • Notifica che il messaggio di posta elettronica è un annuncio pubblicitario o una sollecitazione    La legge CAN-SPAM richiede che il presente avviso sia chiaro e cospicuo e che venga fornito un modo per consentire ai destinatari di rimuoversi dalla lista di distribuzione, un metodo per la disattivazione.

  • Indirizzo mittente valido    La legge CAN-SPAM richiede l'erogazione di un indirizzo stradale. È consigliabile anche specificare un numero di telefono. Dopo tutto, si desidera che i destinatari vengano contattati.

  • Opzione opt-out    La legge CAN-SPAM richiede l'invio di un indirizzo di posta elettronica di ritorno o di un altro meccanismo di risposta basato sul Web che consente ai destinatari di richiedere di non inviare messaggi di posta elettronica futuri a tale indirizzo di posta elettronica. È necessario rispettare le richieste entro 10 giorni lavorativi dalla ricezione della richiesta di opt-out e per almeno 30 giorni dopo l'invio del messaggio di posta elettronica. Non è possibile aiutare altri utenti a inviare messaggi di posta elettronica all'indirizzo di un utente che ha scelto di non farlo.

Offrire una chiara chiamata all'azione

Chiarire nel primo paragrafo quali azioni possono essere eseguite dai destinatari. Non farli scorrere il messaggio per trovarlo, ma riportalo alla fine e nel caso decidano di leggere l'intero messaggio prima che agiscano.

Di seguito sono elencate alcune opzioni per una chiamata a Action:

  • Fare clic su un collegamento per altre informazioni.

  • Registrati per ricevere un'offerta speciale.

  • Visita una pagina Web per qualificare (e rendere tale pagina pertinente per l'offerta specifica).

  • Scaricare una newsletter, un gioco, un salvaschermo, un coupon o un white paper.

  • Effettuare una telefonata.

Rendere il messaggio personale

Più personale è il tono, o la voce, il migliore: scrivere il messaggio come se si trattasse di un essere umano, piuttosto che di un'istituzione impersonale. Le persone vogliono creare relazioni con altre persone, non con una società.

Aggiungi il tocco personale fornendo qualcosina in più, ad esempio informazioni correlate agli interessi dei tuoi clienti nella tua azienda. Ad esempio, un ristorante può includere recensioni o ricette del vino nell'ambito di una normale comunicazione tramite posta elettronica. Quando i clienti provano questi vini o ricette a casa, il ristorante costruisce la percezione delle proprie competenze e arricchisce il rapporto tra cliente e business. L'istruzione, le opinioni ragionate, i basamenti di base o l'umorismo rendono la tua azienda più utile e umana, ma riconosci anche i rischi che portano. Assicurarsi di conoscere bene il proprio pubblico e come è probabile che reagisca.

Essere coerenti

Quando si invia una serie di messaggi di posta elettronica, è necessario essere coerenti nei messaggi, nel layout e nella tempistica della spedizione. Questa coerenza supporta la percezione che la tua azienda sia affidabile, organizzata e ben consolidata.

Inviare una serie di messaggi di posta elettronica contemporaneamente ogni giorno, settimana e mese. Se i messaggi sono indirizzati ad altre aziende (o persone al loro lavoro), inviarle in modo che possano essere lette durante la settimana lavorativa, ma non il lunedì mattina (non inviare i messaggi tra venerdì e lunedì pomeriggio). Se i messaggi sono indirizzati a utenti privati, inviarli in modo che i clienti visualizzino i messaggi nel fine settimana.

Se i messaggi non sono abbastanza frequenti, i clienti dimenticano la propria attività. Iniziare provando una programmazione di posta elettronica settimanale e passa da lì. Ma in caso di dubbi, è preferibile inviare troppo raramente troppo spesso.

Formattare il messaggio con attenzione

Se si crea un messaggio di posta elettronica da una pubblicazione di stampa, potrebbe essere troppo largo e forzare il destinatario a scorrere orizzontalmente. Inoltre, più i destinatari devono scorrere verticalmente, meno probabile sarà che vedranno tutti i messaggi. Anche se si sceglie una pubblicazione progettata per i messaggi di posta elettronica, è possibile visualizzare in anteprima il messaggio per verificare il layout e le dimensioni in modo da apportare le modifiche necessarie al testo, alla grafica e al layout prima dell'invio.

Come si modificano le dimensioni della pagina?

  1. Nella scheda struttura pagina fare clic sul pulsante di visualizzazione della finestra di dialogo accanto a paragrafo.

  2. In layout selezionare posta elettronica.

  3. In pagina modificare le misure per larghezza e altezza.

Alcuni tipi di carattere usati in una pubblicazione stampata potrebbero non essere più facili da leggere online. Valutare l'uso di un tipo di carattere Web o di una combinazione di tipi di carattere progettata per la leggibilità dello schermo, in particolare per gli utenti che possono avere schermi di dimensioni e risoluzioni diverse. Per un elenco dei tipi di carattere Web e delle combinazioni di caratteri in Microsoft Office Publisher, vedere applicare una combinazionedi tipi di carattere.

Considerare anche le funzionalità di posta elettronica del gruppo di destinatari. Se si trovano in reti a banda larga o aziendali, non devono aspettare molto per scaricare i file di grafica. Poiché un messaggio di posta elettronica con molti elementi grafici e la formattazione dei colori richiederà una dimensione di file abbastanza grande, è possibile che i destinatari con connessioni più lente siano molto tempo per scaricare o aprire il messaggio. Questi destinatari hanno molto più probabilità di decidere che il messaggio non valga l'attesa.

Testare il messaggio prima di inviarlo

Prima di inviare messaggi di posta elettronica a un elenco di destinatari di grandi dimensioni, verificare di aver testato il messaggio di posta elettronica, il relativo contenuto e tutti i meccanismi configurati per il rilevamento e la risposta, inclusi i collegamenti ipertestuali nel corpo del messaggio. Iniziare la visualizzazione in anteprima del messaggio. Poiché alcuni problemi potrebbero non essere visualizzati nell'anteprima del browser, inviare il messaggio a se stessi per verificare le dimensioni del file e la formattazione finale. È consigliabile chiedere a molti altri di testare il messaggio e darvi il loro feedback. Si impara di più su ciò che potrebbe essere trascurato se si possono osservare i tester imparziali mentre si aprono, leggono e rispondono al messaggio.

Creare l'attendibilità dei clienti

Il fondamento di un programma di marketing di posta elettronica di successo è un elenco di clienti e potenziali clienti che si interessano abbastanza alle offerte, alle aziende o all'industria che vogliono ricevere messaggi di posta elettronica.

Quando chiedi ai clienti e ai potenziali clienti se vogliono ricevere messaggi dalla tua azienda, Chiedi loro di fidarsi di te. Fare tutto il possibile per guadagnare e mantenere la propria fiducia impostando le proprie aspettative e chiaramente comunicando. Eseguire questa operazione e creare un seguito leale. La lealtà è il modo migliore per creare business.

Opt-out o opt-in?

Gli utenti ricevono messaggi di posta elettronica da due metodi principali: a sorpresa o su richiesta.

  • Sorpresa!  -Opt-out    a meno che non venga inviato un messaggio di posta elettronica da un utente che si conosce, è probabile che i messaggi indesiderati siano spam. È necessario un modo per richiedere di essere rimossi da o per rifiutare ulteriori invii. La posta elettronica di opt-out è un messaggio di posta elettronica non richiesto che fornisce ai destinatari un modo per rimuoversi da ulteriori invii.

    La posta elettronica di opt-out è in genere (ma non sempre) un fastidio. Un esempio di messaggio di posta elettronica di opt-out possibilmente legittimo è una segnalazione non richiesta relativa a un evento imminente rilevante per i partecipanti di un seminario precedente ospitato. Ci sono buone probabilità che siano interessate. Tuttavia, c'è un modo migliore.

  • Ho chiesto questo.  -Opt-in    invece di inviare un messaggio di posta elettronica non richiesto ai partecipanti del seminario dello scorso anno, sarebbe preferibile chiedere al seminario di specificare i loro indirizzi di posta elettronica, se vogliono ricevere una notifica sugli eventi imminenti. Gli utenti che scelgono di ricevere una notifica hanno optato per il permesso di inviare loro e di comunicare il tipo di informazioni che desiderano ottenere. Questo elenco di abbonati prequalificati garantisce che non si sprechino messaggi in clienti non interessati. Significa che hai un'opportunità d'oro per continuare a creare una relazione.

Linee guida per l'opt-in

Per creare una relazione con i clienti e i potenziali clienti, si vuole evitare spiacevoli sorprese.

Impostare chiare aspettative in ogni passaggio che i clienti devono passare per l'opt-in. Questo processo può essere la parte più importante dello sforzo di marketing tramite posta elettronica. Seguire queste linee guida per creare la fiducia dei clienti nella propria integrità:

  • Offrire diversi modi per iscriversi    Richiedere indirizzi di posta elettronica in ogni punto di contatto (contatore di servizi, registratore di cassa, sito Web, catalogo, newsletter, telefonate). Ad esempio, in ogni pagina del sito Web includere un modulo di sottoscrizione abbreviato, creare un collegamento a una pagina di sottoscrizione o un elemento grafico prominente che incoraggi i visitatori a iscriversi.

  • Indicare chiaramente le informazioni personali necessarie per    La creazione di trust inizia qui ed è necessaria la fiducia dei clienti per acquisire lealtà e business. Digli che non Vendi o Condividi la lista di distribuzione (e assicurati di non farlo). Rendere disponibile l'informativa sulla privacy (in stampa o sul Web) in corrispondenza del punto in cui si abbonano e renderlo più facile da inviare o porre domande.

  • Spiegare il vantaggio della sottoscrizione    Offrire ai clienti un buon motivo per iscriversi. Cosa contiene? Si ottengono informazioni sulle vendite prima di iniziare? Ottenere la spedizione gratuita per il primo acquisto? Ricevere offerte speciali, aggiornamenti sui prodotti nuovi e futuri o suggerimenti per i prodotti?

  • Offrire incentivi    Assegnare un coupon o uno sconto agli abbonati. ImMettili in un disegno per un nuovo prodotto. Offri spedizione gratuita per il prossimo acquisto.

  • Consentire agli abbonati di indicare la frequenza con cui si vogliono ricevere i messaggi di posta elettronica    Se non si riesce a decidere la frequenza giusta, consentire loro di comunicare e assicurarsi di seguire le istruzioni.

  • Chiedere agli abbonati di immettere due volte i loro indirizzi di posta elettronica    Gli utenti spesso commettono errori di digitazione. Verificare che convalidino l'indirizzo di posta elettronica che forniscono.

  • Usare la doppia registrazione opt-in    Se è possibile che le persone possano aggiungersi alla lista di distribuzione inavvertitamente o che gli utenti possano inviare il nome di un altro utente, chiedere loro di confermare l'invio. Chiedere alle persone interessate di confermare il loro interesse rischia di essere fastidioso per gli interessi marginali e conferma che tutti gli utenti della lista di distribuzione vogliono ricevere i messaggi di posta elettronica. L'opzione double opt-in consente di evitare di inviare messaggi di posta elettronica non richiesti, che possono danneggiare la reputazione della propria azienda.

  • Ringraziare gli utenti per la sottoscrizione    Immediatamente. Descrive cosa hanno firmato per ricevere e con quale frequenza e come rimuoversi dall'elenco.

  • Rendere più semplice la sottoscrizione    Potresti consentire agli abbonati di usare il modulo di sottoscrizione per rimuoversi dall'elenco di posta elettronica.

  • Ricordare agli utenti che hanno sottoscritto    In ogni messaggio inviato, includere un titolo che li ringrazia per la sottoscrizione.

  • Tenere traccia di ogni abbonato    Se si tiene traccia di un sistema di gestione dei clienti, un database, un foglio di calcolo o un elenco stampato, conservare queste informazioni con i dati del cliente. Se gli abbonati dimenticano più tardi che si sono abbonati e si lamentano della ricezione di messaggi di posta elettronica non richiesti, si vuole essere in grado di citare la data e il modo in cui si è abbonati. (Per iscritto? In un modulo Web In e-mail?) è necessario offrire gentilmente di rimuoverli dall'elenco degli abbonamenti.

  • Rispondere    Rispondere a richieste di informazioni, domande e reclami nel modo più rapido possibile per rispondere agli ordini. Anche in questo caso, concentriamoci sulla creazione di fiducia per ottenere la lealtà dei clienti e le aziende.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×