Spostare o copiare file in SharePoint

Spostare o copiare file in SharePoint

Nota: Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l'articolo in lingua inglese per riferimento.

Comando Copia nel gruppo Appunti

  1. Selezionare gli elementi che si desidera copiare e quindi fare clic su copia in. In alternativa, scegliere altro menu esteso >copia per l'elemento.

    Pulsante Copia in nel menu principale

    Nota: Copia in non è disponibile se si usa l'esperienza classica di SharePoint Online.

  2. In scegliere una destinazioneselezionare la posizione in cui si vuole inserire una copia dei file, delle cartelle o dei collegamenti. Se si esegue la copia in un sito o un sito secondario diverso e non viene visualizzato nell'elenco, fare clic su Sfoglia siti per visualizzare l'elenco completo dei siti che è possibile copiare.

    Nota: Se quando si copiano gli elementi non sono presenti altri siti, l'organizzazione non consente la copia tra i siti. Se si è un amministratore di SharePoint o un amministratore globale dell'organizzazione, vedere consentire o impedire l'uso di script personalizzati per informazioni su come abilitare la copia intersito nell'interfaccia di amministrazione di SharePoint.

    Screenshot dell'opzione per scegliere una destinazione durante la copia di file da OneDrive for Business a un sito di SharePoint.

    Per creare una nuova cartella in cui copiare i file, selezionare una posizione nella gerarchia delle cartelle e fare clic su nuova cartella.

  3. Digitare il nome della nuova cartella nella casella di testo.

    Screenshot che mostra come scegliere una posizione quando si copia un file in SharePoint

  4. Fare clic sul segno di spunta e quindi su copia qui.

    Nuova cartella per la copia nella raccolta documenti

Note: 

Sposta

  1. Selezionare gli elementi da spostare.

  2. Nel menu principale nella parte superiore della pagina fare clic su Sposta in. Se l'opzione Sposta in non è visualizzata, fare clic sui puntini di sospensione (...) nel menu principale, quindi scegliere Sposta in.

    Pulsante Sposta in nel menu principale

    Nota: Il passaggio a non è disponibile se si usa l'esperienza classica di SharePoint Online.

  3. Nel riquadro Selezione destinazione selezionare la nuova posizione nella raccolta documenti in cui si vogliono spostare i file e fare clic su Sposta qui.

    Nota: Lo spostamento dei file tra i siti è attualmente disponibile nel programma di rilascio mirato.

    Schermata del riquadro di trasferimento della raccolta documenti

    Nel riquadro Selezione destinazione è anche possibile fare clic su Nuova cartella per aggiungere una nuova cartella alla raccolta documenti e spostare l'elemento nella nuova cartella. Digitare il nome della nuova cartella nella casella di testo, fare clic sul segno di spunta, quindi su Sposta qui.

    Campo Crea cartella con casella di controllo evidenziata

Nota: Quando si usa il passaggio a, la cronologia del documento viene copiata nella nuova destinazione. Per altre informazioni sul controllo delle versioni, vedere abilitare e configurare il controllo delle versioni per un elenco o una raccolta

Comando Copia nel gruppo Appunti

  1. Selezionare gli elementi che si desidera copiare e quindi fare clic su copia in. In alternativa, scegliere altro menu esteso >copia per l'elemento.

    Pulsante Copia in nel menu principale

    Nota: Copia in non è disponibile se si usa l'esperienza classica di SharePoint.

  2. In scegliere una destinazioneselezionare la posizione in cui si vuole copiare i file o le cartelle.

    Seleziona la tua destinazione

    Per creare una nuova cartella in cui copiare i file, fare clic su nuova cartella.

  3. Digitare il nome della nuova cartella nella casella di testo.

    Digitare il nome della nuova cartella

  4. Fare clic sul segno di spunta e quindi su copia qui.

Note: 

  • È possibile copiare fino a 500 MB di file e cartelle contemporaneamente.

  • Quando si usa copia in con documenti con cronologia versioni, viene copiata solo la versione più recente. Per copiare le versioni precedenti, è necessario ripristinarle e copiarle. Per altre informazioni sul controllo delle versioni, vedere abilitare e configurare il controllo delle versioni per un elenco o una raccolta.

Sposta

  1. Selezionare gli elementi da spostare.

  2. Nel menu principale nella parte superiore della pagina fare clic su Sposta in. Se l'opzione Sposta in non è visualizzata, fare clic sui puntini di sospensione (...) nel menu principale, quindi scegliere Sposta in.

    Pulsante Sposta in nel menu principale

    Nota: Il passaggio a non è disponibile se si usa l'esperienza classica di SharePoint.

  3. Nel riquadro Selezione destinazione selezionare la nuova posizione nella raccolta documenti in cui si vogliono spostare i file e fare clic su Sposta qui.

    Spostare un elemento in una cartella

    Nel riquadro Selezione destinazione è anche possibile fare clic su Nuova cartella per aggiungere una nuova cartella alla raccolta documenti e spostare l'elemento nella nuova cartella. Digitare il nome della nuova cartella nella casella di testo, fare clic sul segno di spunta, quindi su Sposta qui.

    Creare una nuova cartella in cui spostarsi

Nota: Quando si usa il passaggio a, la cronologia del documento viene copiata nella nuova destinazione. Per altre informazioni sul controllo delle versioni, vedere abilitare e configurare il controllo delle versioni per un elenco o una raccolta

Copiare un file in una raccolta diversa in SharePoint Server 2016 o SharePoint Server 2013

SharePoint Server 2016 e 2013 forniscono l'opzione Invia a per la copia in un'altra raccolta o posizione. Invia a copia un file alla volta in un'altra raccolta. L'opzione Invia a non consente di copiare le cartelle. La copia di destinazione avrà una connessione al file originale.

Nota: Invia per copiare la versione pubblicata di un documento. Per altre info sulle versioni, vedere funzionamento del controllo delle versioni in un elenco o una raccolta.

  1. In una raccolta documenti fare clic a sinistra del nome del file per selezionare un file.

    Selezionare un file facendo clic sul segno di spunta a sinistra del nome
  2. Sulla barra multifunzione fare clic su file > Invia nella sezione copie . L'opzione è disponibile quando si seleziona uno e un solo file.

  3. Selezionare copia o altro percorso.

    Barra multifunzione con il menu Invia a e il comando Copia selezionato
  4. Eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Quando viene visualizzata la raccolta documenti di destinazione o il campo cartella, deve avere l'URL di base del sito. In questo caso, vai alla fine e digita il nome della raccolta a cui vuoi copiare il file.

    • Se la raccolta a cui si vuole inviare il file si trova sulla barra di avvio veloce, fare clic con il pulsante destro del mouse sul nome della raccolta e scegliere copia collegamento.

      Fare clic con il pulsante destro del mouse su una raccolta in Avvio veloce e scegliere Copia collegamento

      Incollare l'URL della raccolta di destinazione nella raccolta documenti di destinazione o nel campo cartella nella finestra di dialogo copia .

    • Se non si riesce a usare i metodi precedenti, provare questa soluzione alternativa:

      Aprire la raccolta documenti a cui si vogliono inviare i file e copiare l'indirizzo dalla barra degli indirizzi. Può essere necessario modificare l'URL per rimuovere altri caratteri.

      Incollare l'URL in blocco note e rimuovere il contenuto dopo il nome della raccolta che si vuole copiare come illustrato in questa figura.

      Diagramma di cosa rimuovere dall'URL da usare con copia in

      1. URL di base per la raccolta.

      2. Nome della raccolta, con% 20 caratteri che sostituisce gli spazi nel nome.

      3. Contenuti aggiuntivi non necessari. Elimina questa parte.

      Nota: Gli URL che superano i 255 caratteri non possono essere usati. Se possibile, usare la barra di avvio veloce o aggiungere il nome della raccolta all'URL di base nel campo di destinazione per ottenere il collegamento, in quanto la barra degli indirizzi può contenere contenuto aggiuntivo.

  5. Selezionare l'URL di destinazione con (fare clic qui per verificare). La raccolta di destinazione verrà aperta in un'altra scheda o finestra. È possibile lasciarla aperta per verificare la copia in un secondo momento oppure chiuderla.

    Finestra di dialogo Copia con l'URL selezionato.
  6. Se si vuole assegnare alla copia un altro nome file, digitarlo nel campo facoltativo Nome di file per la copia.

  7. Se si vuole, si può anche scegliere di chiedere all'autore di inviare aggiornamenti quando il file viene archiviato oppure impostare un avviso sul documento di origine. Per altre informazioni sugli avvisi, vedere Creare un avviso.

  8. Al termine, fare clic su OK. Fare clic su OK nella pagina Stato copia per avviare la copia.

  9. Se la copia riesce, fare clic su Fatto. In caso contrario, prendere nota dell'errore e correggerlo.

    Stato copia con il pulsante Fatto evidenziato
  10. Controllare che il file sia stato copiato correttamente nella nuova destinazione. Se si vuole eliminare la copia di origine, è necessario scollegarla e quindi eliminarla.

Aggiornare le copie dalla pagina Gestisci copie in SharePoint Server 2016 o SharePoint Server 2013

Se un file è stato copiato in una o più raccolte diverse, è possibile aggiornare tutte le varie copie da un'unica posizione nella pagina Gestisci copie, accessibile da qualsiasi copia di un elemento.

  1. Se una raccolta che contiene una copia che si vuole aggiornare non è già aperta, fare clic sul relativo nome sulla barra Avvio veloce.

    Se il nome della raccolta non viene visualizzato, fare clic su Impostazioni Pulsante Impostazioni sulla barra del titolo di SharePoint 2016 , contenuto del sitoe quindi fare clic sul nome della raccolta.

  2. Fare clic a sinistra del nome del file che si vuole aggiornare per selezionarlo e quindi fare clic sulla scheda file .

    Scheda file sulla barra multifunzione
  3. Sulla barra multifunzione fare clic su Gestisci copie.

    Gestire le copie nella barra multifunzione di origine
  4. Per aggiornare tutte le copie che già richiedono aggiornamenti, fare clic su Aggiorna copie.

    Aggiornare tutte le copie del file
  5. Nella sezione Destinazioni selezionare le copie che si vogliono aggiornare in Copie e quindi fare clic su OK.

    Selezionare le copie di destinazione da aggiornare

    Nota: Per aggiornare le copie elencate in Copie che non richiedono aggiornamenti nella pagina Gestisci copie, occorre prima di tutto modificare le impostazioni di aggiornamento relative a tali copie. Per altre informazioni sulla procedura da seguire a tale scopo, vedere Modificare le impostazioni di una copia per la richiesta di aggiornamenti.

Inizio pagina

Modificare le impostazioni di una copia per renderlo più rapido per gli aggiornamenti in SharePoint Server 2016 o SharePoint Server 2013

Se è stata creata una copia di un file tramite il comando Invia a e non si è scelto di visualizzare una richiesta di conferma per gli aggiornamenti, tale copia non può ricevere aggiornamenti dal file di origine. È possibile modificare l'impostazione e rendere disponibili gli aggiornamenti per la copia.

  1. Se la raccolta che contiene una copia che si vuole aggiornare non è già aperta, fare clic sul relativo nome sulla barra Avvio veloce.

    Se il nome della raccolta non viene visualizzato, fare clic su Impostazioni Pulsante Impostazioni sulla barra del titolo di SharePoint 2016 , fare clic su contenuto del sitoe quindi sul nome della raccolta.

  2. Fare clic a sinistra del nome del file che si vuole aggiornare per selezionarlo e quindi fare clic sulla scheda file .

    Scheda file sulla barra multifunzione
  3. Nella sezione copie della barra multifunzione fare clic su Vai a origine.

    Passare a origine dalla scheda file sulla barra multifunzione
  4. Sulla barra multifunzione fare clic su Gestisci copie.

    Gestire le copie nella barra multifunzione di origine
  5. Fare clic su modifica accanto all'elemento.

    Fare clic su modifica nella finestra Gestisci file
  6. Fare clic su in Richiedi all'autore di inviare gli aggiornamenti quando il documento è archiviato?nella sezione aggiornamento .

    Fare clic su Sì nella finestra Richiedi all'autore di inviare gli aggiornamenti quando il documento è selezionato sezione
  7. Fare clic su OK.

Torna all'inizio

Scollegare una copia dalla relativa origine ed eliminarla in SharePoint Server 2016 o SharePoint Server 2013

Per eliminare completamente un elemento che rappresenta la copia di un altro elemento, occorre prima di tutto verificare che tale elemento venga rimosso dall'elenco degli elementi da aggiornare del file di origine. In caso contrario, l'elemento potrebbe essere ricreato ogni volta che un utente sceglie di aggiornare le copie esistenti del file di origine. È inoltre consigliabile scollegare la copia dal relativo file di origine. Dopo aver scollegato completamente il file di origine e la copia, è possibile eliminare la copia.

  1. Se la raccolta che contiene una copia che si vuole aggiornare non è già aperta, fare clic sul relativo nome sulla barra Avvio veloce.

    Se il nome della raccolta non viene visualizzato, fare clic su Impostazioni Pulsante Impostazioni sulla barra del titolo di SharePoint 2016 , fare clic su contenuto del sitoe quindi sul nome della raccolta.

  2. Fare clic a sinistra del nome del file che si vuole aggiornare per selezionarlo e quindi fare clic sulla scheda file .

    Scheda file sulla barra multifunzione
  3. Nella sezione copie della barra multifunzione fare clic su Vai a origine.

    Passare a origine dalla scheda file sulla barra multifunzione
  4. Sulla barra multifunzione fare clic su Gestisci copie.

    Gestire le copie nella barra multifunzione di origine
  5. Fare clic su modifica accanto all'elemento.

    Fare clic su modifica nella finestra Gestisci file
  6. Fare clic su Rimuovi collegamento.

    Fare clic su Rimuovi collegamento
  7. Nella finestra di dialogo di conferma fare clic su OK.

    Finestra di dialogo Rimuovi collegamento di conferma

    Questa azione rimuove la copia dall'elenco delle copie aggiornabili dal file di origine.

  8. Tornare alla raccolta contenente la copia che si vuole scollegare dal file di origine.

  9. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul nome della copia che si vuole scollegare e quindi scegliere Proprietà.

  10. Nella parte superiore della pagina fare clic su Scollega e quindi su OK.

    Scollegare da proprietà

    Questa azione rimuove il collegamento della copia al file di origine padre.

  11. Per eliminare, fare clic con il pulsante destro del mouse sul nome della copia, scegliere Eliminae quindi fare clic su OK.

Inizio pagina

Usare il comando Invia a in SharePoint Server 2010 o SharePoint Server 2007

Quando un file viene copiato con Send to, la copia mantiene una relazione con il file di origine ed è possibile scegliere di aggiornare questa copia con le eventuali modifiche apportate al file di origine. Inoltre, se la copia e il relativo file di origine hanno colonne o campi in comune, questi verranno aggiornati in caso di aggiornamento della copia.

Il comando Invia a consente di gestire più facilmente i file tra le raccolte e i siti di un'organizzazione perché quando i file vengono copiati con il comando Invia a , il server tiene traccia della relazione tra il file di origine e tutte le relative copie. Gli utenti possono visualizzare e gestire tutte le copie di un elemento in modo centralizzato dalla pagina Gestisci copie, in cui possono vedere quali copie richiedono gli aggiornamenti, modificare le impostazioni di aggiornamento per le copie, aggiornare le copie o creare nuove copie.

Note: 

  • Per impostazione predefinita, è possibile usare il comando Invia a per copiare file in raccolte all'interno di una raccolta siti. Se si copiano file da un computer client con un programma compatibile con SharePoint, ad esempio Word, e un browser che supporta i controlli ActiveX Microsoft, ad esempio Internet Explorer, è possibile usare il comando Invia a per copiare i file non solo tra raccolte in una raccolta siti, ma anche tra diverse applicazioni Web. Se si copiano i file dal browser di un computer client che non supporta i controlli ActiveX, è possibile copiare i file solo nelle raccolte all'interno di raccolte siti che hanno lo stesso nome di dominio della raccolta di origine. Microsoft Edge, Mozilla Firefox e Google Chrome non supportano i controlli ActiveX.

  • Se è necessario copiare file in un sito in cui è attivata l'autenticazione Forms o che è protetto, ad esempio un sito il cui URL inizia con https://, occorre aggiungere la destinazione della copia all'elenco dei siti attendibili del browser.

Inizio pagina

Copiare un file in una destinazione predefinita in SharePoint Server 2010 o SharePoint Server 2007

Se è già stata specificata una destinazione Invia a per la raccolta, è possibile copiare i file da questa raccolta in un'altra tramite il comando Invia a.

  1. Se la raccolta che contiene il file che si vuole copiare in un'altra destinazione non è già aperta, fare clic sul relativo nome sulla barra Avvio veloce.

    Se il nome della raccolta non viene visualizzato, fare clic su Azioni sito Icona del pulsante , fare clic su Visualizza tutto il contenuto del sitoe quindi sul nome della raccolta.

  2. Selezionare il nome del file da copiare, fare clic sulla freccia visualizzata, scegliere Invia a e quindi selezionare il nome della destinazione in cui si vuole copiare il documento o l'elemento.

    Nota: Se non viene visualizzato il nome di una destinazione Invia a, è possibile che non sia stata specificata una destinazione Invia a per questa raccolta o che l'utente non abbia l'autorizzazione di collaborazione per la raccolta di destinazione.

    Destinazione Invia a predefinita nel menu di scelta rapida

  3. Per rinominare la copia del file, digitare un nuovo nome in Nome di file per la copia nella sezione Destinazione.

    1. Nella sezione Aggiornamento eseguire una delle operazioni seguenti:

      • Se si vuole visualizzare una richiesta di conferma per l'aggiornamento delle copie quando vengono archiviate nuove versioni del file di origine dal browser, fare clic su .

        Se si seleziona questa opzione, la copia creata verrà contrassegnata come una copia che richiede aggiornamenti e verrà aggiornata ogni volta che si sceglie di aggiornare le copie esistenti di un file di origine.

        Nota: Se si archiviano file da un programma compatibile con Windows SharePoint Services 3.0, come Microsoft Office Word 2007, non verrà visualizzata una richiesta di conferma per l'aggiornamento delle copie nel programma client.

      • Se si vuole ricevere un avviso quando il file di origine viene aggiornato, selezionare la casella di controllo Crea un avviso per il documento di origine.

        Nota: È possibile ricevere avvisi tramite posta elettronica in caso di aggiornamento del file di origine soltanto se nel server è abilitata la posta elettronica. Se non si è certi che lo sia, contattare l'amministratore del server.

  4. Fare clic su OK.

Torna all'inizio

Copiare un file in una destinazione specificata in SharePoint Server 2010 o SharePoint Server 2007

Si può usare il comando Invia a per copiare un file in una raccolta specificata dall'utente. È necessario avere l'autorizzazione di collaborazione per la raccolta in cui si vuole copiare il documento.

  1. Prendere nota dell'URL della raccolta di SharePoint in cui si vuole copiare il file.

  2. Se la raccolta che contiene il file che si vuole copiare in un'altra posizione non è già aperta, fare clic sul relativo nome sulla barra Avvio veloce.

    Se il nome della raccolta non viene visualizzato, fare clic su Azioni sito Icona del pulsante , fare clic su Visualizza tutto il contenuto del sitoe quindi sul nome della raccolta.

  3. Selezionare il nome del file da copiare, fare clic sulla freccia visualizzata, scegliere Invia a e quindi Altra posizione.

    Destinazione Invia a specificata dall'utente

  4. Eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Quando viene visualizzata la raccolta documenti di destinazione o il campo cartella, deve avere l'URL di base del sito. In questo caso, vai alla fine e digita il nome della raccolta a cui vuoi copiare il file. Ad esempio, per copiarlo in una raccolta documenti specifica o in una cartella all'interno di una raccolta documenti, digitare http://nomeserver/nomesito/nomeraccolta oppure http://nomeserver/nomesito/nomeraccolta/nomecartella.

    • Se la raccolta in cui si vuole inviare il file è nella barra Avvio veloce, fare clic con il pulsante destro del mouse sul nome della raccolta e scegliere Copia collegamento.

      Fare clic con il pulsante destro del mouse su una raccolta in Avvio veloce e scegliere Copia collegamento

      Incollare l'URL della raccolta di destinazione nella raccolta documenti di destinazione o nel campo cartella nella finestra di dialogo copia .

    • Se non si riesce a usare i metodi precedenti, provare a eseguire questa operazione.

      Aprire la raccolta documenti a cui si vogliono inviare i file e copiare l'indirizzo dalla barra degli indirizzi. Può essere necessario modificare l'URL per rimuovere altri caratteri. Per farlo, prova questa soluzione alternativa:

      Importante: Non copiare e incollare l'URL della raccolta di SharePoint di destinazione direttamente dal browser in questa casella di testo perché questa versione dell'URL contiene caratteri aggiuntivi che impediscono di copiare un file correttamente nella destinazione libreria.

      Incollare l'URL in blocco note e rimuovere il contenuto dopo il nome della raccolta che si vuole copiare come illustrato in questa figura.

      Diagramma di cosa rimuovere dall'URL da usare con copia in

      1. URL di base per la raccolta.

      2. Nome della raccolta, con% 20 caratteri che sostituisce gli spazi nel nome.

      3. Contenuti aggiuntivi non necessari. Elimina questa parte.

      Nota: Gli URL che superano i 255 caratteri non possono essere usati. Se possibile, usare la barra di avvio veloce o aggiungere il nome della raccolta all'URL di base nel campo di destinazione per ottenere il collegamento, in quanto la barra degli indirizzi può contenere contenuto aggiuntivo.

  5. Per rinominare la copia del documento, digitare un nuovo nome in Nome di file per la copia.

    1. Nella sezione Aggiornamento eseguire una delle operazioni seguenti:

      • Se si vuole visualizzare una richiesta di conferma per l'aggiornamento delle copie quando vengono archiviate nuove versioni del file di origine dal browser, fare clic su .

        Se si seleziona questa opzione, la copia creata verrà contrassegnata come una copia che richiede aggiornamenti e verrà aggiornata ogni volta che si sceglie di aggiornare le copie esistenti di un file di origine.

        Nota: Se si archiviano file da un programma compatibile con Windows SharePoint Services 3.0, come Microsoft Office Word 2007, non verrà visualizzata una richiesta di conferma per l'aggiornamento delle copie nel programma client.

      • Se si vuole ricevere un avviso quando il file di origine viene aggiornato, selezionare la casella di controllo Crea un avviso per il documento di origine.

        Nota: È possibile ricevere avvisi tramite posta elettronica in caso di aggiornamento del file di origine soltanto se nel server è abilitata la posta elettronica. Se non si è certi che lo sia, contattare l'amministratore del server.

  6. Fare clic su OK.

Torna all'inizio

Aggiornamento delle copie di un file in SharePoint Server 2010 o SharePoint Server 2007

È possibile aggiornare le copie di un elemento in due modi:

  • Da un file di origine è possibile usare il comando Invia a per aggiornare le copie esistenti di un elemento.

  • Da una copia dell'elemento è possibile passare alla pagina Gestisci copie, visualizzare tutte le copie esistenti e quindi selezionare quelle che si vuole aggiornare.

Aggiornare copie dal file di origine

  1. Se la raccolta che contiene il file di cui si vogliono aggiornare le copie non è già aperta, fare clic sul relativo nome sulla barra Avvio veloce.

    Se il nome della raccolta non viene visualizzato, fare clic su Azioni sito Icona del pulsante , fare clic su Visualizza tutto il contenuto del sitoe quindi sul nome della raccolta.

  2. Selezionare il nome del file, fare clic sulla freccia visualizzata, scegliere Invia a e quindi Copie esistenti.

    Nota: Il comando Copie esistenti viene visualizzato solo se è stata scelta l'opzione per richiedere gli aggiornamenti quando è stato usato inizialmente il comando Invia a per copiare il file di origine in un'altra posizione.

  3. Nella sezione Destinazioni selezionare le caselle di controllo relative alle copie che si vuole aggiornare in Copie e quindi fare clic su OK.

Se un file è stato copiato in una o più raccolte diverse, è possibile aggiornare tutte le varie copie da un'unica posizione nella pagina Gestisci copie, accessibile da qualsiasi copia di un elemento.

  1. Se una raccolta che contiene una copia che si vuole aggiornare non è già aperta, fare clic sul relativo nome sulla barra Avvio veloce.

    Se il nome della raccolta non viene visualizzato, fare clic su Azioni sito Icona del pulsante , fare clic su Visualizza tutto il contenuto del sitoe quindi sul nome della raccolta.

  2. Selezionare il nome della copia che si vuole aggiornare, fare clic sulla freccia visualizzata e quindi scegliere Vai a elemento di origine.

  3. Fare clic su Gestisci copie.

  4. Per aggiornare tutte le copie che già richiedono aggiornamenti, fare clic su Aggiorna copie.

  5. Nella sezione Destinazioni selezionare le copie che si vogliono aggiornare in Copie e quindi fare clic su OK.

    Nota: Per aggiornare le copie elencate in Copie che non richiedono aggiornamenti nella pagina Gestisci copie, occorre prima di tutto modificare le impostazioni di aggiornamento relative a tali copie. Per altre informazioni sulla procedura da seguire a tale scopo, vedere Modificare le impostazioni di una copia per la richiesta di aggiornamenti.

Inizio pagina

Modificare le impostazioni di una copia per renderlo più rapido per gli aggiornamenti in SharePoint Server 2010 o SharePoint Server 2007

Se è stata creata una copia di un file tramite il comando Invia a e non si è scelto di visualizzare una richiesta di conferma per gli aggiornamenti, tale copia non può ricevere aggiornamenti dal file di origine. È possibile modificare l'impostazione e rendere disponibili gli aggiornamenti per la copia.

  1. Se la raccolta che contiene una copia che si vuole aggiornare non è già aperta, fare clic sul relativo nome sulla barra Avvio veloce.

    Se il nome della raccolta non viene visualizzato, fare clic su Azioni sito Icona del pulsante , fare clic su Visualizza tutto il contenuto del sitoe quindi sul nome della raccolta.

  2. Selezionare il nome della copia che si vuole aggiornare, fare clic sulla freccia visualizzata e quindi scegliere Vai a elemento di origine.

  3. Fare clic su Gestisci copie.

  4. Fare clic su modifica accanto all'elemento e quindi fare clic su in Richiedi all'autore di inviare gli aggiornamenti quando il documento è archiviato?nella sezione aggiornamento .

  5. Fare clic su OK.

Torna all'inizio

Scollegare ed eliminare una copia in SharePoint Server 2010 o SharePoint Server 2007

Per eliminare completamente un elemento che rappresenta la copia di un altro elemento, occorre prima di tutto verificare che tale elemento venga rimosso dall'elenco degli elementi da aggiornare del file di origine. In caso contrario, l'elemento potrebbe essere ricreato ogni volta che un utente sceglie di aggiornare le copie esistenti del file di origine. È inoltre consigliabile scollegare la copia dal relativo file di origine. Dopo aver scollegato completamente il file di origine e la copia, è possibile eliminare la copia.

  1. Per rimuovere completamente qualsiasi collegamento tra un file di origine e la copia, scollegare il file di origine e la copia eseguendo entrambe le operazioni seguenti:

    • Scollegare una copia dalla relativa origine in modo che la copia non mantenga la connessione al file di origine. In questo modo, il file di origine mantiene una connessione alla copia e la copia potrà comunque essere aggiornata se un utente sceglie di aggiornare le copie esistenti del file di origine.

    • Rimuovere il collegamento a una copia dal file di origine, in modo che la copia non venga più aggiornata dal file di origine.

    1. Nella raccolta che contiene la copia che si vuole scollegare da un file di origine selezionare il nome della copia, fare clic sulla freccia visualizzata e quindi scegliere Vai a elemento di origine.

    2. Fare clic su Gestisci copie.

    3. Fare clic su Modifica accanto alla copia che si vuole scollegare dal file di origine.

    4. Fare clic su Rimuovi collegamento e quindi su OK.

      Questa azione rimuove la copia dall'elenco delle copie aggiornabili dal file di origine.

    5. Tornare alla raccolta contenente la copia che si vuole scollegare dal file di origine.

    6. Selezionare il nome della copia che si vuole scollegare, fare clic sulla freccia visualizzata e quindi scegliere Visualizza proprietà.

    7. Nella parte superiore della pagina fare clic su Scollega e quindi su OK.

      Questa azione rimuove il collegamento della copia al file di origine padre.

  2. Per eliminare un file, nella raccolta che contiene la copia che si vuole eliminare, posizionare il puntatore del mouse sul nome della copia, fare clic sulla freccia visualizzata, fare clic su Eliminae quindi su OK.

Inizio pagina

Se non si è certi della versione di SharePoint in uso, vedere quale versione di SharePoint è in uso?.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×