Sincronizzare i file con il client di sincronizzazione di OneDrive su Mac OS X

Sincronizzare i file con il client di sincronizzazione di OneDrive su Mac OS X

Quando si installa l'app OneDrive per Mac, viene scaricata una copia di OneDrive, che viene inserita nella cartella OneDrive. La cartella viene mantenuta sincronizzata con OneDrive. Se si aggiunge, modifica o elimina un file o una cartella sul sito Web di OneDrive, il file o la cartella vengono aggiunti, modificati o eliminati anche nella cartella OneDrive dell'utente e viceversa.

Per caricare automaticamente file in OneDrive, copiarli o spostarli nella cartella OneDrive usando il Finder oppure salvarli nella cartella OneDrive da un'app. I file caricati in questo modo possono raggiungere fino a 15GB di dimensioni, se è stato eseguito l’accesso con un account Microsoft o 15 GB se è stato eseguito l’accesso con un account aziendale o dell’istituto di istruzione. Se si è installata l'app OneDrive su altri computer, i file verranno automaticamente aggiunti anche alle cartelle OneDrive di questi computer.

Si può anche usare il Finder per rinominare ed eliminare file, creare nuove cartelle e spostare file all'interno della cartella OneDrive. Le modifiche verranno automaticamente apportate in OneDrive e negli altri computer in cui è installata l'app .

Il Client di sincronizzazione di OneDrive consente di sincronizzare i file da OneDrive for Business e anche da siti di SharePoint se l'amministratore ha abilitato. Se si è l'amministratore IT per l'organizzazione, vedere consentire agli utenti di sincronizzare i file di SharePoint con il nuovo client di sincronizzazione di OneDrive.

Nota: Per usare la App desktop OneDrive per sincronizzare i file di lavoro, è necessario un account di Office 365 business.

Nota: Dal 1 ° febbraio 2019 OneDrive supporta solo le nuove installazioni in Mac OS 10,12 o successive. Per altre informazioni, vedere avviso di fine del supporto di OneDrive

Installare e configurare

Se è stato eseguito l'accesso al client di sincronizzazione di OneDrive con un account Microsoft, ad esempio prova@outlook.com, si dovrebbe avere già il App desktop OneDrive ed è quindi possibile andare direttamente al passaggio 2.

  1. Installare OneDrive per Mac.

    Importante: Se si usa l'app OneDrive del Mac App Store, è necessario disinstallarla prima di installare l'ultima build del App desktop OneDrive.

  2. Avviare l'installazione di OneDrive.

Metodo 1: se non si hanno account connessi a OneDrive

Se non si è connessi a OneDrive con alcun account, avviare OneDrive per connettere un account aziendale o dell'istituto di istruzione.

  1. Avviare OneDrive premendo COMANDO+BARRA SPAZIATRICE per avviare una query Spotlight e quindi digitare OneDrive. Verrà avviata l'installazione di OneDrive.

  2. Immettere l'account aziendale o dell'istituto di istruzione e quindi selezionare Accedi per configurare l'account.

    Screenshot della prima pagina dell'installazione di OneDrive

Metodo 2: se si ha già un account personale connesso a OneDrive

Se si ha già un account personale connesso a OneDrive, è possibile aggiungere un account aziendale o dell'istituto di istruzione nelle preferenze di OneDrive.

  1. Fare clic sull'icona OneDrive nuvola nella barra dei menu, fare clic sui tre puntini per aprire il menu e selezionare Preferenze.

    Screenshot dell'impostazione delle preferenze di OneDrive - Personale

  2. Fare clic sulla scheda account e quindi selezionare Aggiungi un Account per avviare OneDrive configurazione.

    Screenshot dell'aggiunta di un account nelle preferenze di OneDrive in un Mac

  3. Immettere l'account aziendale o dell'istituto di istruzione e fare clic su Accedi.

    Screenshot della prima pagina dell'installazione di OneDrive

Parti principali dell'installazione di OneDrive

Durante l'installazione di OneDrive, è utile prestare particolare attenzione ad alcuni punti:

  • Nella schermata Questa è la tua cartella OneDrive fare clic su Scegli posizione cartella OneDrive.

    Screenshot della pagina Questa è la tua cartella OneDrive nella procedura guidata Benvenuto in OneDrive in un Mac

    Selezionare un percorso in cui salvare i file di OneDrive e fare clic su Scegli questa posizione.

    Scelta di un percorso di cartella nella procedura guidata Benvenuto in OneDrive in un Mac

    La schermata Questa è la tua cartella OneDrive visualizzata contiene ora il percorso della cartella selezionata. Fare clic su Avanti per continuare.

    Screenshot della schermata Questa è la tua cartella OneDrive visualizzata dopo la selezione di una cartella nella procedura guidata Benvenuto in OneDrive in un Mac

  • Nella schermata Sincronizza file dal tuo OneDrive è possibile selezionare le cartelle da sincronizzare nel computer e quindi fare clic su Avanti. Ciò consente di risparmiare spazio nel computer e riduce la larghezza di banda necessaria per i processi di sincronizzazione.

    Screenshot del menu di configurazione di OneDrive per selezionare le cartelle o i file da sincronizzare.

  • Infine, quando viene visualizzata la schermataOneDrive è pronto per te, selezionare Apri all'accesso per sincronizzare automaticamente i miei file. Questa opzione assicura che OneDrive venga eseguito all'accesso, in modo da avere sempre la versione più aggiornata di tutti i file.

    Screenshot dell'ultima schermata della procedura guidata Benvenuto in OneDrive in un Mac

    Una volta abilitata l'apertura di OneDrive all'accesso, la procedura è completata. Fare clic su Apri la cartella OneDrive per visualizzare i file sincronizzati con la cartella.

È possibile trovare OneDrive nella barra dei menu in alto. Sarà presente un'icona a forma di nuvola per ogni account connesso a OneDrive. Una sola nuvola indica quindi che si sta sincronizzando solo un account aziendale o dell'istituto di istruzione o solo un account personale, mentre due nuvole indicano che si stanno sincronizzando entrambi gli account.

Screenshot di OneDrive nella barra dei menu in un Mac dopo il completamento della procedura guidata Benvenuto in OneDrive

Verrà visualizzata anche una cartella in Finder chiamata OneDrive-nometenant.

Screenshot dell'integrazione del Finder in un Mac che mostra le sovrapposizioni per i file sincronizzati

Nota: Contoso è un nome di esempio. Verrà visualizzato il nome dell'organizzazione.

Attivare l'integrazione del Finder

Se si esegue il sistema operativo OSX 10.10 o versione successiva, è possibile ottenere lo stato di sincronizzazione direttamente dal Finder abilitando le sovrapposizioni del Finder in Impostazioni.

Per iniziare, fare clic sul logo Apple nell'angolo superiore sinistro del desktop Mac e selezionare Preferenze di Sistema, quindi selezionare Estensioni nel menu di primo livello (visualizzato nella terza riga dall'alto).

Screenshot delle preferenze di sistema in un Mac

Attivare l'integrazione del Finder di OneDrive per abilitare le sovrapposizioni del Finder.

Screenshot della schermata Estensioni nelle preferenze di sistema in un Mac

La procedura è completata. Aprire la cartella OneDrive nel Finder per visualizzare le sovrapposizioni sui file e le cartelle.

Screenshot dell'integrazione del Finder in un Mac che mostra le sovrapposizioni per i file sincronizzati

Gli amministratori che vogliono abilitare immagini sovrapposte alle icone di sincronizzazione in più computer possono usare questo comando Terminal:

/usr/bin/pluginkit -e use -i com.microsoft.OneDrive-mac.FinderSync

Sincronizzare i siti di SharePoint

Per sincronizzare le raccolte e le cartelle

  1. Fare clic sull'icona di avvio delle app Office 365 Icona di avvio delle app in Office 365 e quindi fare clic su SharePoint.

    Icona di avvio delle app di Office 365 con l'app SharePoint evidenziata

  2. Fare clic sul sito che si desidera sincronizzare.

  3. Fare clic su documenti o passare alla sottocartella che si vuole sincronizzare.

  4. Fare clic su Sincronizza.

    Schermata che mostra il pulsante Sincronizza in una raccolta di SharePoint.
  5. Se il browser richiede l'autorizzazione per usare "Microsoft OneDrive," confermare questa scelta.

    Nota: L'organizzazione deve abilitare SharePoint la sincronizzazione del sito con il App desktop OneDrive per sincronizzare i siti nel Mac. Se si è l'amministratore IT per l'organizzazione, vedere consentire agli utenti di sincronizzare i file di SharePoint con il nuovo client di sincronizzazione di OneDrive. Se non si è l'amministratore IT, contattare il reparto IT.

  6. Scegliere le cartelle da sincronizzare e quindi fare clic su Avvia sincronizzazione.

SharePoint sincronizzare i siti del team in una cartella con il nome del tenant. Questa cartella viene aggiunta automaticamente al riquadro di spostamento sinistro del Finder.

Gestire i siti di sincronizzazione   

È possibile gestire i siti di sincronizzazione nelle impostazioni del client di sincronizzazione.

  1. Fare clic sull'icona di OneDrive sulla barra dei menu.

  2. Fare clic su Preferenzee quindi sulla scheda account .

    Screenshot della scheda account nel client di sincronizzazione di OneDrive per Mac
  3. Per modificare le cartelle che si stanno sincronizzando, fare clic su Scegli cartelle per il percorso e quindi scegliere le cartelle che si desidera sincronizzare. Per interrompere la sincronizzazione di un sito, fare clic su Interrompi sincronizzazione accanto al sito. Le copie dei file restano nel computer. Se si vuole, è possibile eliminarle.

Altre risorse

Per altre risorse sul App desktop OneDrive:

Titolo

Descrizione

Configurare il nuovo client di sincronizzazione di OneDrive in macOS

Informazioni utili agli amministratori per distribuire il App desktop OneDrive su OS X nell'ambiente aziendale degli utenti.

Note sulla versione del nuovo client di sincronizzazione di OneDrive

Rilasciare note sulla App desktop OneDrive.

Restrizioni e limitazioni durante la sincronizzazione dei file e delle cartelle con il nuovo client di sincronizzazione di OneDrive for Business

Articolo della Knowledge Base che descrive limiti e restrizioni, ad esempio i caratteri non validi nei nomi file.

Servono altre informazioni?

Online

Accedere alla Guida online
Vedere altre pagine di supporto per OneDrive e OneDrive for Business.
Per le app OneDrive per dispositivi mobili, vedere Risolvere i problemi delle app OneDrive per dispositivi mobili.

Icona del supporto per la posta elettronica

Supporto tramite posta elettronica
Per ulteriore assistenza, scuotere il dispositivo mobile quando è aperta l'app OneDrive oppure inviare un messaggio di posta elettronica al team di supporto di OneDrive. Per contattare il supporto OneDrive for Business dal PC o dal Mac, seleziona l’icona OneDrive nell’area di notifica o nella barra dei menu, quindi seleziona Altro > Commenti e suggerimenti > Non mi piace qualcosa.

OneDrive for Business Gli amministratori possono anche visualizzare la Tech Community di OneDrive for Business, Guida per amministratori di OneDrive for Business o contattare il supporto di Office 365 per le aziende.

Forum della community di Office 365

Suggerimenti
Se ci comunichi la tua posizione, potremmo risolvere il problema più rapidamente.

Il problema è stato risolto? Se ci hai contattato e OneDrive riprende a funzionare, comunicacelo rispondendo al messaggio di posta elettronica che ti abbiamo inviato.

Nota:  Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Queste informazioni sono risultate utili' Questo è l'articolo in inglese per riferimento.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×