Roadmap per Power View in Excel

Nota:  Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l' articolo in lingua inglese per riferimento.

Office ha una lunga e comprovata esperienza nell'offerta di metodi efficaci per presentare i dati in modo visivo. Office 2013 ha introdotto Power View, una funzionalità di creazione di report interattiva incorporata in Excel. Sin dall'introduzione di Power View, i clienti hanno dichiarato che, oltre all'interattività per l'esplorazione dei dati visivi, apprezzano anche la familiarità, l'aspetto, la personalizzazione, la fedeltà e la programmabilità dell'esperienza di gestione dei grafici nativa in Excel. Oltre a ciò, i clienti preferivano uno strumento dedicato per l'esplorazione dei dati visivi. Questo feedback ha portato a sviluppare Power BI Desktop, che offre un ambiente dedicato per l'esplorazione dei dati visivi e la creazione di report, integrando l'analisi approfondita che gli utenti eseguono in Excel. Lo strumento Power BI Desktop, disponibile come download gratuito, ha ricevuto recensioni entusiastiche sin dal suo rilascio.

Novità per Power View in Excel

Come accennato l'anno scorso nel blog sulle novità per l'analisi business in Excel 2016, Power BI Desktop è basato sulla stessa esperienza di creazione di report in formato libero di Power View e offre un ambiente dedicato per l'esplorazione dei dati visivi e la creazione di report. Power BI Desktop ha aggiunto il supporto per diverse nuove visualizzazioni personalizzate e mette a disposizione rapidamente dei miglioramenti con aggiornamenti mensili. Con Power BI Desktop, i clienti possono anche importare il contenuto di Power View dalle cartelle di lavoro di Excel e riutilizzare gli investimenti.

Per offrire un'esperienza interessante per l'esplorazione dei dati visivi in uno strumento mirato, tutti gli investimenti vengono trasferiti a Power BI Desktop per questo carico di lavoro e non verranno più sviluppate nuove funzionalità per Power View. Power BI Desktop è ora lo strumento consigliato per l'esplorazione dei dati visivi e la creazione di report ed Excel continua a essere lo strumento generale per l'analisi approfondita. Il servizio Power BI consente la semplice pubblicazione dei dashboard sia per i report di Power BI che per le cartelle di lavoro di Excel, consentendo agli utenti di analizzare anche i dati di Power BI in Excel. Ognuno di questi strumenti è ottimizzato per le diverse esigenze dei business analyst e la famiglia di prodotti è deliberatamente progettata per la collaborazione.

I fogli di Power View creato con Excel clienti continueranno a essere supportati da Excel desktop, SharePoint con il componente aggiuntivo Business Intelligence di SQL Server e SharePoint Online tramite l'implementazione basata su Silverlight corrente. Il supporto include le correzioni per problemi di protezione e principali regressione funzionale senza semplici soluzioni alternative. Browser che supportano Silverlight sono elencati di seguito.

Dato questo approccio, Excel 2016 ha rimosso la funzionalità predefinita che consentiva ai clienti di aggiungere fogli di Power View dalla barra multifunzione. Per quegli utenti che scelgono di continuare a usare Power View, sono disponibili alcuni passaggi per consentire l'aggiunta di nuovi fogli di Power View.

Nell'estate del 2016, Excel 2013 verrà aggiornato per essere allineato con Excel 2016, rimuovendo la funzionalità della barra multifunzione predefinita che consente di aggiungere fogli di Power View alle cartelle di lavoro di Excel. Inoltre, nella finestra di dialogo Importa dati in Excel 2013 e 2016 verrà rimossa un'opzione per creare report di Power View quando gli utenti importano i dati nel modello di dati. L'inserimento di un nuovo foglio di Power View lo collegherà ai dati nel modello di dati come avviene oggi.

In base ai commenti degli utenti, Microsoft ritiene che questo approccio rappresenti un buon equilibrio tra supportare il contenuto e le funzionalità esistenti e incoraggiare gli utenti a ottenere la miglior esperienza in Power BI Desktop, uno strumento dedicato per l'esplorazione dei dati visivi e la creazione di report interattivi.

Inoltre, Excel continuerà a innovare con i l'esperienza di creazione di grafici nativo. Excel 2016 introdotti nuovi tipi di grafico incluse a cascata, scatola e baffi, istogramma, mappa ad alberoe i clienti di Office 365 è ora possibile accedere a imbuto . Ci auguriamo per l'esecuzione di più grafici e interattività che consentono agli utenti di analizzare e comunicare con un impatto.

Riepilogo

Ci auguriamo che questo articolo offra chiarezza sugli investimenti nella visualizzazione in tutti i portfolio e sul modo in cui Microsoft continua a consolidare la sua lunga e comprovata esperienza. È possibile inviare commenti e suggerimenti nei siti di UserVoice sia per Excel che per Power BI.

Altro

Supporto di Power BI Desktop per l'importazione di Power View

Guida di orientamento di supporto di Silverlight

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×