Rivedere archiviazione e conformità dei dati in Microsoft To-Do

Siamo consapevoli che è necessario garantire archiviazione sicura e conformità dei dati. Informazioni sull'archiviazione e la conformità generale dei dati di Microsoft To-Do sono disponibili qui.

Microsoft To-Do usa Exchange Online per l'archiviazione e la sincronizzazione dei dati, quindi i clienti beneficiano dell'affidabilità, della sicurezza e della conformità a cui sono abituati. Quando si usa Microsoft To-Do, le attività vengono archiviate nella cassetta postale di Exchange Online, che include anche i dati provenienti da altri moduli di Exchange, ad esempio messaggi di posta elettronica, eventi, contatti e/o note.

Exchange Online dispone di migliaia di server in tutto il mondo, che sono ampiamente distribuiti per garantire agli utenti non solo le prestazioni migliori, ma anche la certezza che i dati non escano dal loro paese/area geografica. Durante l’instradamento del traffico, Exchange tiene in considerazione anche i requisiti legali. I dati europei, ad esempio, di regola non escono dall’Unione Europea, al fine di rispettare gli standard, ad esempio le clausole del modello dell’Unione Europea. Per ulteriori informazioni relative a dove risiedono i dati di Office 365, visitare la Mappa del data center.

I dati vengono crittografati quando sono archiviati nei server di Exchange e quando sono in transito da e verso l'app To-Do nel
browser o nel dispositivo. A seconda della configurazione, il dispositivo stesso potrebbe presentare anche crittografia aggiuntiva in locale o funzionalità di cancellazione remota.

Tutte la trasmissione, l’elaborazione e l’archiviazione dei dati avviene in Exchange Online. Di conseguenza, i contenuti dei clienti
e altre informazioni immesse in Microsoft To-Do possono essere considerati sicuri allo stesso modo di dati simili immessi dai clienti in applicazioni come Outlook, che utilizza Exchange anche come back-end.

Poiché la web app Microsoft To-Do ospitata in https://to-do.microsoft.com è considerata un servizio da una prospettiva di conformità, è stata sviluppata in base agli standard di conformità del settore ed è stata anche sottoposta a controlli, ad esempio il controllo SOC 2 (Service Organization Control) di tipo 1.

Se Microsoft To-Do non viene esplicitamente menzionato nei termini di servizio online o negli accordi HIPAA Business Associate stipulati tra i clienti Microsoft e Office 365, queste aggiunte sono in corso. Nel frattempo, è importante tenere presente che il servizio sottostante (Exchange Online) è rappresentato in entrambi i documenti ed è l’unico back-end per Microsoft To-Do.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×