Risolvere i problemi di sincronizzazione di SharePoint Online

Risolvere i problemi di sincronizzazione di SharePoint Online

Nota: Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l'articolo in lingua inglese per riferimento.

Le procedure seguenti consentono di verificare la sincronizzazione con le raccolte di SharePoint Online, l'accesso ai file online e la disponibilità di spazio sufficiente per la sincronizzazione dei file corretti.

Note: 

  • Questo articolo è rivolto agli utenti che hanno un account aziendale o dell'istituto di istruzione di Office 365 e si riferisce all'ultima versione di SharePoint Online e OneDrive for Business. Se non si esegue l'accesso con un account di Office 365, vedere Risolvere i problemi di sincronizzazione di OneDrive for Business.

  • Nelle immagini seguenti "Contoso" è un nome fittizio usato da Microsoft come azienda di esempio. Dovrebbe essere visualizzato il nome della propria organizzazione.

  1. Accedere a Office 365 con l'account aziendale o dell'istituto di istruzione.

  2. Trovare la posizione di SharePoint Online.

  3. Selezionare la cartella Documenti o la raccolta che si sta cercando di sincronizzare.

Screenshot che mostra il pulsante Sincronizza in una raccolta di SharePoint.

Se non è presente l'opzione di sincronizzazione o se è visualizzata una schermata con il messaggio "Quale raccolta si vuole sincronizzare?", il sito non è stato configurato per la sincronizzazione ed è necessario contattare il proprietario del sito.

Nota: I proprietari della pagina o del sito possono apportare modifiche usando Impostazioni raccolta > Impostazioni avanzate > Disponibilità per client offline.

Se non si può accedere a SharePoint Online, contattare il proprietario del sito o l'amministratore di rete

OneDrive e Windows vengono aggiornati di frequente perché mantenere il computer aggiornato può aiutare a risolvere i problemi di sincronizzazione con SharePoint Online.

  1. Scaricare gli aggiornamenti più recenti di Windows per ottenere il massimo da SharePoint Online. Windows 10 Fall Creators Update abilita i file su richiesta, che possono aiutare a risolvere i problemi di sincronizzazione. Altre informazioni sui file di OneDrive su richiesta.

  2. Scaricare la versione più recente di OneDrive e installarla. 

    Note: 

    • Se la versione più recente è già installata, la configurazione del programma di installazione terminerà automaticamente.

    • Per altre informazioni sulla versione più recente, vedere le note sulla versione.

  3. Premere  Premere il tasto WINDOWS , cercare OneDrive, quindi aprire l'OneDriveapp desktop

    Nota: Se visualizzato, non selezionare "OneDrive for Business" perché potrebbe essere ancora installata una versione precedente.

  4. Quando viene avviata l'installazione di OneDrive, immettere l'account aziendale o dell'istituto di istruzione di SharePoint Online e quindi selezionare Accedi per configurare l'account.

    Nuova interfaccia utente schermata di configurazione di OneDrive

Quando si disabilita, si disinstalla o si scollega OneDrive nel computer, i file e i dati vengono preservati. È sempre possibile accedere a SharePoint online.

  1. Selezionare l'icona della nuvola blu di OneDrive nell'area di notifica, all'estrema destra della barra delle applicazioni.

    Client di sincronizzazione di OneDrive con icone a forma di nuvole bianche e blu

    Nota: Potrebbe essere necessario fare clic sulla freccia Mostra icone nascoste accanto all'area di notifica per visualizzare l'icona OneDrive o fare clic su Premere il tasto WINDOWS e iniziare a digitare "selezionare le icone" per visualizzare l'opzione per le impostazioni dell'area di notifica e quindi visualizzare Microsoft OneDrive. Se l'icona non viene ancora visualizzata nell'area di notifica, OneDrive potrebbe non essere in esecuzione. Fare clic su  Premere il tasto WINDOWS , digitare OneDrive nella casella di ricerca, quindi fare clic su OneDrive (non su "OneDrive for Business" perché potrebbe corrispondere a una versione obsoleta) nei risultati della ricerca.

  2. Nel centro attività selezionare Altro > Impostazioni.

  3. Fare clic su Interrompi sincronizzazione nella posizione in cui non è possibile sincronizzare correttamente.

    Screenshot delle impostazioni account nel client di sincronizzazione di OneDrive.

  4. Seguire la procedura in Sincronizzare i file di SharePoint con il nuovo client di sincronizzazione di OneDrive.

Quando si disabilita, si disinstalla o si scollega SharePoint Online nel computer, i file e i dati di OneDrive vengono preservati. È sempre possibile accedere ai file dall'account di OneDrive for Business online.

  1. Selezionare l'icona della nuvola blu di OneDrive nell'area di notifica, all'estrema destra della barra delle applicazioni.

    Client di sincronizzazione di OneDrive con icone a forma di nuvole bianche e blu

    Nota: Potrebbe essere necessario fare clic sulla freccia Mostra icone nascoste accanto all'area di notifica per visualizzare l'icona OneDrive o fare clic su Premere il tasto WINDOWS e iniziare a digitare "selezionare le icone" per visualizzare l'opzione per le impostazioni dell'area di notifica e quindi visualizzare Microsoft OneDrive. Se l'icona non viene ancora visualizzata nell'area di notifica, OneDrive potrebbe non essere in esecuzione. Fare clic su  Premere il tasto WINDOWS , digitare OneDrive nella casella di ricerca, quindi fare clic su OneDrive (non su "OneDrive for Business" perché potrebbe corrispondere a una versione obsoleta) nei risultati della ricerca.

  2. Nell'interfaccia di attività, selezionare altro, quindi fare clic su Scollega questo PC.

  3. Seguire i passaggi della procedura guidata Benvenuto in OneDrive per configurare OneDrive.

Per altre informazioni, vedere Sincronizzare i file con il nuovo client di sincronizzazione di OneDrive in Windows.

Se l'icona di sincronizzazione risulta bloccata per un lungo periodo di tempo, lo spostamento di alcuni file da una cartella di sincronizzazione può aiutare a risolvere i problemi di sincronizzazione.

  1. Selezionare l'icona della nuvola blu di OneDrive nell'area di notifica, all'estrema destra della barra delle applicazioni.

    Client di sincronizzazione di OneDrive con icone a forma di nuvole bianche e blu

    Nota: Potrebbe essere necessario fare clic sulla freccia Mostra icone nascoste accanto all'area di notifica per visualizzare l'icona OneDrive o fare clic su Premere il tasto WINDOWS e iniziare a digitare "selezionare le icone" per visualizzare l'opzione per le impostazioni dell'area di notifica e quindi visualizzare Microsoft OneDrive. Se l'icona non viene ancora visualizzata nell'area di notifica, OneDrive potrebbe non essere in esecuzione. Fare clic su  Premere il tasto WINDOWS , digitare OneDrive nella casella di ricerca, quindi fare clic su OneDrive (non su "OneDrive for Business" perché potrebbe corrispondere a una versione obsoleta) nei risultati della ricerca.

  2. Nell'interfaccia di attività, selezionare altro > sospendere la sincronizzazione... > 2 ore

  3. Selezionare un file da una delle cartelle di sincronizzazione e spostarlo in una cartella esterna a OneDrive, ad esempio C:\users\

  4. Nel centro attività selezionare nuovamente Altro e selezionare Riprendi la sincronizzazione.

  5. Al termine della sincronizzazione, spostare di nuovo il file.

Esistono tre tipi di vincolo per i file e i nomi file di SharePoint Online:

  1. Verificare che nessuno dei file da sincronizzare superi i 15 GB. Se viene visualizzato un messaggio di errore, ad esempio "Il file è troppo grande per poterlo caricare" o "Riduci le dimensioni del file per caricarlo in...", provare a ridurre le dimensioni del file comprimendolo. È possibile ridurre le dimensioni del file di un'immagine.

  2. Verificare che il percorso completo, compreso il nome file, contenga meno di 400 caratteri. Un esempio di percorso del file è: 
    C:\Utenti\<NomeUtente>\Immagini\Immagini salvate\2017\Dicembre\Vacanze\Capodanno\Famiglia… 

    Per risolvere il problema, abbreviare il nome del file o delle sottocartelle in SharePoint Online oppure selezionare una sottocartella più vicina alla cartella di primo livello.

  3. Assicurarsi che il file non contenga caratteri non validi (ad esempio <, >, :, ", |, ?, *, /, \) o che la cartella non includa tipi di file non supportati. Altre informazioni sulle Restrizioni e limitazioni durante la sincronizzazione dei file e delle cartelle.

In caso di problemi di sincronizzazione dei file di Office, è possibile che la cache di Office Upload interferisca con il processo di sincronizzazione di SharePoint Online. Provare a disattivare l'opzione corrispondente nelle impostazioni di OneDrive.

  1. Selezionare l'icona della nuvola blu di OneDrive nell'area di notifica, all'estrema destra della barra delle applicazioni.

    Client di sincronizzazione di OneDrive con icone a forma di nuvole bianche e blu

    Nota: Potrebbe essere necessario fare clic sulla freccia Mostra icone nascoste accanto all'area di notifica per visualizzare l'icona OneDrive o fare clic su Premere il tasto WINDOWS e iniziare a digitare "selezionare le icone" per visualizzare l'opzione per le impostazioni dell'area di notifica e quindi visualizzare Microsoft OneDrive. Se l'icona non viene ancora visualizzata nell'area di notifica, OneDrive potrebbe non essere in esecuzione. Fare clic su  Premere il tasto WINDOWS , digitare OneDrive nella casella di ricerca, quindi fare clic su OneDrive (non su "OneDrive for Business" perché potrebbe corrispondere a una versione obsoleta) nei risultati della ricerca.

  2. Nel centro attività selezionare Altro > Impostazioni.

  3. Selezionare la scheda Office e deselezionare la casella di controllo Usa Office 2016 per sincronizzare i file di Office che apro.

    Scheda di caricamento di Office nelle impostazioni di OneDrive

    Nota: Se si disattiva l'impostazione Usa Office 2016 per sincronizzare i file di Office che apro, le eventuali modifiche apportate da se stessi e da altre persone ai file di SharePoint Online non verranno più unite automaticamente.

Il ripristino o la reinstallazione di Office a volte può risolvere i conflitti di sincronizzazione tra Office e SharePoint Online. Vedere come Scaricare e installare o reinstallare Office 365 o Office 2016 in un PC o Mac.

Se si continua a problemi di sincronizzazione, è possibile reimpostare OneDrive.

Note: 

  • Se viene reimpostato OneDrive nuovamente Sincronizza tutti i file di OneDrive e alcune impostazioni predefinite, specificando se sono state in modo selettivo sincronizzare file.

  • Quando si disabilita o di disinstalla OneDrive nel computer, i file e i dati vengono preservati.

  1. Premere il tasto Windows   Premere il tasto WINDOWS R.

  2. Nella finestra Esegui immettere %localappdata%\Microsoft\OneDrive\onedrive.exe /reset

  3. Fare clic su OK.

  4. Dopo avere uno o due minuti, OneDrive verrà riavviato e iniziare l'installazione. Per ulteriori su come configurare la sincronizzazione dei file con il client di sincronizzazione di OneDrive in Windows.

Consigli e suggerimenti

Seguire questi consigli e suggerimenti per sfruttare al meglio SharePoint Online e ridurre al minimo i problemi di sincronizzazione.

OneDrive File su richiesta consente di accedere a tutti i file di OneDrive senza doverli scaricare tutti e usare spazio di archiviazione nel dispositivo. Altre informazioni su File su richiesta di OneDrive.

È anche possibile scaricare meno file scegliendo solo determinate cartelle di OneDrive da sincronizzare nel computer.

Nota: Quando si disabilita o di disinstalla OneDrive nel computer, i file e i dati vengono preservati.

Se la sincronizzazione di SharePoint Online sembra bloccata da molto tempo o viene visualizzato lo stato "Elaborazione di 0 KB di xMB", la quantità di file in SharePoint Online o dei file da caricare potrebbe essere eccessiva. Se si hanno più di 100.000 file, la sincronizzazione può richiedere molto tempo.

Nota: Per il trasferimento di file di grandi dimensioni o di molti file, è consigliabile aggiungere i file all'app desktop OneDrive invece di usare il pulsante Carica nel sito Web.

Per visualizzare il numero di file presenti nelle cartelle di OneDrive:

  1. Aprire Esplora file.

  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella OneDrive e scegliere Proprietà.

    Proprietà di OneDrive

  3. Se il numero Contiene è maggiore di 100.000, è opportuno scegliere quali cartelle di OneDrive sincronizzare con il computer.

Se la sincronizzazione è già in corso, è possibile sospenderla e riprenderla per poter eseguire di nuovo le attività.

  1. Selezionare l'icona della nuvola blu di OneDrive nell'area di notifica, all'estrema destra della barra delle applicazioni.

    Client di sincronizzazione di OneDrive con icone a forma di nuvole bianche e blu

    Nota: Potrebbe essere necessario fare clic sulla freccia Mostra icone nascoste accanto all'area di notifica per visualizzare l'icona OneDrive o fare clic su Premere il tasto WINDOWS e iniziare a digitare "selezionare le icone" per visualizzare l'opzione per le impostazioni dell'area di notifica e quindi visualizzare Microsoft OneDrive. Se l'icona non viene ancora visualizzata nell'area di notifica, OneDrive potrebbe non essere in esecuzione. Fare clic su  Premere il tasto WINDOWS , digitare OneDrive nella casella di ricerca, quindi fare clic su OneDrive (non su "OneDrive for Business" perché potrebbe corrispondere a una versione obsoleta) nei risultati della ricerca.

  2. Nell'interfaccia di attività, selezionare altro > sospendere la sincronizzazione … e selezionare 2, 8 o 24 ore.

  3. Nel centro attività selezionare di nuovo Altro e scegliere Riprendi la sincronizzazione.

Vedere anche

Risolvere altri problemi di sincronizzazione con Microsoft OneDrive for Business

Guida per i clienti di OneDrive for Business

Ottenere supporto

Se si riscontra un problema con SharePoint Online, è possibile segnalarlo:

  1. Selezionare l'icona della nuvola blu di OneDrive nell'area di notifica, all'estrema destra della barra delle applicazioni.

    Client di sincronizzazione di OneDrive con icone a forma di nuvole bianche e blu

    Nota: Potrebbe essere necessario fare clic sulla freccia Mostra icone nascoste accanto all'area di notifica per visualizzare l'icona OneDrive o fare clic su Premere il tasto WINDOWS e iniziare a digitare "selezionare le icone" per visualizzare l'opzione per le impostazioni dell'area di notifica e quindi visualizzare Microsoft OneDrive. Se l'icona non viene ancora visualizzata nell'area di notifica, OneDrive potrebbe non essere in esecuzione. Fare clic su  Premere il tasto WINDOWS , digitare OneDrive nella casella di ricerca, quindi fare clic su OneDrive (non su "OneDrive for Business" perché potrebbe corrispondere a una versione obsoleta) nei risultati della ricerca.

  2. Nell'interfaccia di attività, selezionare altro > inviare commenti e suggerimenti.

  3. Fare clic su non mi piace qualcosa.

  4. Includere una breve descrizione del problema e quindi fare clic su Invia.

Si riceverà una notifica tramite posta elettronica con un numero di ticket di supporto per tenere traccia del problema.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×