Risolvere i problemi di recapito per errore codice 451 4.7.500-699 posta elettronica (ASxxx) in Office 365

Nota: Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l'articolo in lingua inglese per riferimento.

Viene visualizzato un errore quando si invia un messaggio di posta elettronica può essere frustrante. Se viene visualizzato un messaggio di "rimbalzo", l'acronimo di un rapporto di mancato recapito (NDR) per errore codice 451 4.7.500-699 (ASxxx) in questo argomento consente di risolvere il problema e ottenere il messaggio inviato.

Simbolo dell'utente del programma di posta elettronica

È stata restituita una notifica di mancato recapito. Suggerimenti per la risoluzione del problema.

Simbolo dell'amministratore

Per amministratori. Suggerimenti per la risoluzione del problema.

Perché è stata restituita una notifica di mancato recapito?

Questo messaggio anima con errore codice 451 4.7.500-699 (ASxxx) perché l'indirizzo IP modificato i motivi di invio precedenti e iniziare l'invio di traffico molto maggiore di quello precedente.

Questo codice di errore fa parte del filtro della posta indesiderata in Office 365. Questo errore si verifica quando l'indirizzo IP che invia la posta elettronica viene modificato in modo significativo rispetto ai criteri di invio impostati in precedenza. Fa parte di una tecnica di filtro nota come graylisting. I nuovi mittenti vengono gestiti con più cautela rispetto ai mittenti con una cronologia già consolidata.

La risposta a questo errore è denominata limitazione IP e consente di non ricevere altra posta indesiderata.

È stata restituita una notifica di mancato recapito. Suggerimenti per la risoluzione del problema.

Se si riceve questa notifica di mancato recapito dopo aver inviato un messaggio di posta elettronica, provare le operazioni seguenti:

  1. Se l'organizzazione usa Exchange Online Protection, un amministratore può eseguire alcune operazioni per evitare il problema (vedere la sezione successiva).

  2. Se l'organizzazione non usa Exchange Online Protection, ma, ad esempio, un servizio di terze parti, il messaggio di errore viene risolto automaticamente man mano che il traffico della posta elettronica aumenta in un intervallo di pochi giorni e viene stabilita una cronologia di messaggi inviati con Office 365.

Se il problema persiste, inviare la notifica di mancato recapito all'amministratore di posta elettronica per assistenza e indicare la sezione Per amministratori. Suggerimenti per la risoluzione del problema seguente.

Per amministratori. Suggerimenti per la risoluzione del problema.

I clienti di Exchange Online Protection possono risolvere questo problema in diversi modi:

  1. Se si sta tentando di posta elettronica di inoltro dal server di posta elettronica locale tramite Office 365 a uno dei due ricevitore un'altra (ospitato da un servizio di terze parti o Office 365 ) o a un altro utente all'interno della propria organizzazione, quindi rimuovere la limitazione da questo scenario è necessario configurare un connettore a configurare il flusso di posta elettronica dal server di posta elettronica a Office 365.

  2. Se si ricevono posta elettronica in ingresso, ma è necessario un altro accessorio di terze parti servizio o locale che precede Office 365, quindi rimuovere limitazione, è necessario configurare un connettore per applicare restrizioni di sicurezza per i messaggi inviati dal partner organizzazione (o un dispositivo locale) a Office 365.

Dopo aver configurato un connettore, è possibile convalidare i connettori in Office 365.

Anche se è possibile inviare posta elettronica dal proprio dominio onmicrosoft.com, non è consigliabile usata dal dominio negli ambienti di produzione a causa di problemi con i filtri e altri limiti imposti nel dominio. Per gli ambienti standard, clienti è necessario aggiungere un dominio personalizzato. Per ulteriori informazioni sui domini, consultare questo Domande frequenti su domini.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×