Risolvere i problemi di recapito della posta elettronica per il codice di errore 5.7.133 in Office 365

Nota:  Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l' articolo in lingua inglese per riferimento.

Questo argomento illustra i passaggi da eseguire se viene visualizzato il codice errore 550 5.7.133 in un rapporto di mancato recapito (NDR). Questo rapporto viene generato quando un messaggio di posta elettronica viene rifiutato perché l'indirizzo del destinatario è una lista di distribuzione di gruppo configurata per rifiutare i messaggi inviati dall'esterno dell'organizzazione. Questa impostazione può essere modificata solo dall'amministrazione della posta elettronica dell'organizzazione del destinatario o dal proprietario del gruppo.

In che modo il proprietario del gruppo o l'amministratore della posta elettronica può consentire al mittente di inviare un messaggio al gruppo?

È possibile consentire al mittente di inviare un messaggio all'indirizzo indicato nel rapporto NDR in due modi. Ecco come.

Metodo 1: consentire a tutti (sia all'interno che all'esterno dell'organizzazione) di inviare messaggi al gruppo   

  1. Nell'interfaccia di amministrazione di Exchange passare a Destinatari > Gruppi.

    Ricerca di gruppi nell'interfaccia di amministrazione di Exchange
  2. Nell'elenco di gruppi visualizzato selezionare il nome del gruppo indicato nell'NDR e quindi selezionare Modifica Icona Modifica .

  3. Nella finestra di dialogo Gruppo di distribuzione selezionare Gestione recapito.

  4. Selezionare l'opzione Mittenti interni ed esterni all'organizzazione e quindi fare clic su Salva.

    Usare l'interfaccia di amministrazione di Exchange per risolvere l'errore DSN 5.7.133 e consentire i mittenti

Metodo 2: creare un elenco di mittenti consentiti per il gruppo   

Per accettare i messaggi di una o più persone esterne all'organizzazione continuando però a rifiutare i messaggi di chiunque altro che non faccia parte dell'organizzazione, è possibile creare un elenco di mittenti consentiti che includa la persona o le persone desiderate e tutti gli utenti dell'organizzazione. Ecco come configurarlo.

  1. Nell'interfaccia di amministrazione di Exchange passare a Destinatari > Gruppi.

    Ricerca di gruppi nell'interfaccia di amministrazione di Exchange
  2. Nell'elenco di gruppi visualizzato selezionare il nome del gruppo indicato nell'NDR e quindi selezionare Modifica Icona Modifica .

  3. Nella finestra di dialogo Gruppo di distribuzione passare a Gestione recapito e selezionare Mittenti interni ed esterni all'organizzazione.

  4. Selezionare Aggiungi Icona Aggiungi .

  5. Nella finestra di dialogo Seleziona membri selezionare i membri da aggiungere all'elenco dei mittenti consentiti, selezionare Aggiungi e quindi fare clic su OK > OK > Salva.

    Suggerimenti: 

    • Per aggiungere un utente dall'esterno dell'organizzazione a un elenco di mittenti consentiti, è prima necessario creare un Contatto di posta per poterli. Vedere gestire i contatti di posta elettronica per scoprire come.

    • Se si desidera utilizzare il metodo di elenco di mittenti consentiti per consentire a tutti gli utenti dell'organizzazione di inviare il messaggio al destinatario, è possibile creare un gruppo di distribuzione (o un gruppo di distribuzione dinamico) che contiene tutti gli utenti dell'organizzazione. Informazioni su come in creare, modificare o eliminare un gruppo di sicurezza nell'interfaccia di amministrazione di Office 365. Una volta creato, è possibile aggiungere il gruppo all'elenco di mittenti consentiti.

    Aggiungere un mittente esterno consentito al gruppo di distribuzione per risolvere il rapporto di mancato recapito (NDR) 5.7.133

Nota: I mittenti consentiti dell'elenco descritto qui non sono gli stessi inclusi nell'elenco di mittenti consentiti o bloccati dal filtro della posta indesiderata di Exchange Online Protection, che viene gestito in un'altra area dell'interfaccia di amministrazione di Exchange.

Serve ulteriore assistenza con il codice errore 550 5.7.133?

Ottenere assistenza dai forum della community di Office 365 Amministratori: Accedere e creare una richiesta di servizio Amministratori: Contattare il supporto

Vedere anche

Cosa sono rapporto di mancato recapito in Exchange Online e in Office 365

Gestire cassette postali degli utenti

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×