Risoluzione dei problemi di sicurezza per i controlli di rilevamento frodi

Nota: Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l'articolo in lingua inglese per riferimento.

Risoluzione dei problemi di sicurezza per i controlli di rilevamento frodi

Se si riceve un suggerimento per la sicurezza che indica che "il mittente non ha superato i controlli di rilevamento delle frodi e che potrebbe non essere quello che sembrano", il mittente non ha superato i controlli di autenticazione DKIM o SPF. Il metodo migliore per risolvere questo problema è che il mittente si autorizzi. Se il mittente invia il proprio nome, è necessario autorizzarlo aggiungendo l'indirizzo IP del mittente al record SPF.

Per altre info, vedere risoluzione dei problemi relativi alla punta di sicurezza rossa (sospetti) per i controlli di rilevamento frodi .

Ecco alcuni altri collegamenti che possono essere utili:

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×