Rinominare una tabella Excel

Nota: Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l'articolo in lingua inglese per riferimento.

Ogni volta che si crea una tabella, verrà assegnato un nome predefinito alla tabella in base a questa convenzione di denominazione: Tabella1, Tabella2, tabella3, e così via. Per rendere più semplice fare riferimento a una tabella, ad esempio, in una cartella di lavoro che contiene molte tabelle, è possibile assegnare un nome a ogni tabella.

Nota: Schermate in questo articolo sono state effettuate in Excel 2016. La visualizzazione può variare leggermente se si dispone di una versione diversa di Excel, ma la funzionalità è la stessa (se non diversamente specificato).

Per rinominare una tabella:

  1. Fare clic sulla tabella.

  2. Scegliere Strumenti tabella > Progettazione > Proprietà > Nome tabella.

    In un Mac passare alla scheda Tabella > Nome tabella.

  3. Evidenziare il nome della tabella e immettere un nuovo nome.

    Immagine della casella Nome nella barra della formula di Excel per rinominare una tabella

Suggerimenti: 

  • Tutte le tabelle verranno visualizzate nella barra degli indirizzi visualizzata a sinistra della barra della Formula. Quando si seleziona tutte le tabelle dall'elenco, Excel passerà automaticamente alla tabella, anche se si tratta in un altro foglio di lavoro.

  • Barra degli indirizzi di Excel a sinistra della barra della formula

Note importanti per i nomi

  • Usare caratteri validi  Iniziano sempre un nome con una lettera, un carattere di sottolineatura (_) o una barra rovesciata (\). Usare lettere, numeri, punti e caratteri per il resto del nome di sottolineatura. 

    Eccezioni: Non è possibile usare "C", "c", "R" o "r" per il nome, poiché si sta già designati come una scelta rapida per selezionare la colonna o riga per la cella attiva quando vengono immesse nella casella nome o Vai a.

  • Non utilizzare riferimenti di cella, ovvero I nomi non possono essere diverso da quello di un riferimento di cella, ad esempio Z$ 100 o R1C1.

  • Non utilizzare uno spazio per separare le parole, ovvero Non utilizzare spazi nel nome. Valutare la possibilità di come è possibile scrivere il nome non utilizzando spazi. In alternativa, usare un carattere di sottolineatura (_) o un punto (.) come separatori di word. Esempi: DeptSales, Tassa_comunale o primo.

  • Al massimo 255 caratteri, ovvero Un nome di tabella può includere al massimo 255 caratteri.

  • Usare nomi di tabella univoci, ovvero Non sono consentiti nomi duplicati. Excel non distingue tra maiuscole e minuscole nei nomi in modo facile se si immette "Vendite", ma già un altro nome definito "Vendite" nella stessa cartella di lavoro, verrà richiesto di scegliere un nome univoco.

Servono altre informazioni?

È sempre possibile rivolgersi a un esperto nella Tech Community di Excel, ottenere supporto nella community Microsoft o suggerire una nuova funzionalità o un miglioramento in Excel UserVoice.

Vedere anche

Panoramica delle tabelle di Excel

Video: Creare una tabella in Excel

Calcolare i totali in una tabella di Excel

Ridimensionare una tabella aggiungendo o rimuovendo righe e colonne

Problemi di compatibilità relativi alle tabelle di Excel

Esportare una tabella di Excel in SharePoint

Convertire una tabella di Excel in un intervallo

Filtrare i dati in un intervallo o una tabella

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×