Richiedere una notifica di conferma o di recapito lettura in Outlook 2016 per Mac

Nota:  Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l' articolo in lingua inglese per riferimento.

Aggiornamento: Aprile 2018

Questa caratteristica è disponibile in tutto il mondo:

  • Gli abbonati a Office 365 con un abbonamento a Office 365 Business Premium o Enterprise (Office 365 Home, Personal, studenti e Business non includono Exchange in modo che non funziona con questa caratteristica).

  • Un account di posta elettronica basato su Exchange ospitato in Office 365.

  • Outlook 2016 per Mac versione 15.35 (170610) e versioni successive. (Selezionare Outlook > Informazioni su Outlook per controllare la versione in uso).

Richiedere una conferma di lettura

  1. In Outlook 2016 per Mac, scrivere il messaggio.

  2. Selezionare le Opzioni > richiedere conferme > Richiedi conferma di lettura.

    Selezionare richiedere conferme sulla barra multifunzione di opzioni
  3. Invia il messaggio.

Richiedere una notifica di recapito

  1. In Outlook 2016 per Mac, scrivere il messaggio.

  2. Selezionare le Opzioni > richiedere conferme > Richiedi conferma di recapito.

    Richiedere una conferma di recapito
  3. Invia il messaggio.

Problemi?

Selezionare Guida > contattare il supporto tecnico.

Argomenti correlati

Outlook 2016 per Mac Guida
richiedere una notifica di conferma o di recapito lettura in Outlook per Windows

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×