Richiamare e sostituire messaggi inviati

Richiamare, sostituire o inviare di nuovo messaggi inviati

Se dopo aver inviato un messaggio di posta elettronica ti accorgi di aver sbagliato, in Outlook 2013 puoi richiamarlo o sostituirlo oppure inviarlo di nuovo per ovviare all'errore. Ecco come funziona.

Se preferisci saltare il video e passare direttamente alle istruzioni scritte, vedi Richiamare o sostituire un messaggio di posta elettronica dopo l'invio.

Richiamare, sostituire o inviare di nuovo messaggi inviati

Se i tuoi destinatari usano Microsoft Exchange come te, puoi richiamare il messaggio di posta elettronica, ossia provare a eliminarlo dalla posta in arrivo del destinatario, oppure sostituire il messaggio, ossia eliminare il messaggio originale e sostituirlo con uno nuovo. (2:34)

Il browser in uso non supporta le funzionalità video. Installare Microsoft Silverlight, Adobe Flash Player o Internet Explorer 9.

Inviare di nuovo un messaggio se non è possibile richiamarlo

Se il richiamo o la sostituzione non riescono o se non ricevi alcuna conferma, è molto probabile che il messaggio di posta elettronica originale non sia stato eliminato. Prova a inviare di nuovo il messaggio con alcune modifiche. Ecco come funziona. (2:41)

Il browser in uso non supporta le funzionalità video. Installare Microsoft Silverlight, Adobe Flash Player o Internet Explorer 9.

Breve promemoria dei punti più importanti in questo riepilogo del corso.

Altri corsi sono disponibili in Corsi di formazione su Microsoft Office.

Vedere anche

Richiamare o sostituire un messaggio di posta elettronica dopo l'invio

Video ed esercitazioni su Outlook 2013

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×