Ricerca di contenuto in Office 365

Nota:  Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l' articolo in lingua inglese per riferimento.

È possibile utilizzare lo strumento di eDiscovery ricerca contenuto in Centro sicurezza e conformità di Office 365 per cercare elementi in posizione, ad esempio posta elettronica, documenti e conversazioni di messaggistica immediata nell'organizzazione Office 365. Utilizzare questo strumento per cercare elementi in questi servizi Office 365:

  • Cassette postali e cartelle pubbliche di Exchange Online

  • siti SharePoint Online e OneDrive for Business account

  • Conversazioni di Skype for Business

  • Microsoft Teams

  • Gruppi di Office 365

Dopo aver eseguito una ricerca di contenuto, il numero di posizioni contenuti e il numero stimato dei risultati della ricerca vengono visualizzato nel profilo di ricerca. È possibile visualizzare rapidamente statistiche, ad esempio le posizioni contenute con la maggior parte degli elementi che corrispondono alla query di ricerca. Dopo aver eseguito una ricerca, è possibile visualizzare in anteprima i risultati o esportarli in un computer locale.

Sommario

Creare una nuova ricerca

Visualizzare l'anteprima dei risultati della ricerca

Visualizzare le informazioni e insieme alle statistiche su una ricerca

Esportare i risultati della ricerca

Ulteriori informazioni sulla ricerca contenuto

Creare una nuova ricerca

Per accedere alla pagina ricerca contenuto per eseguire ricerche e anteprima ed esportare i risultati della ricerca, un amministratore, addetto alla conformità o manager di eDiscovery deve essere membro del gruppo di ruoli gestione eDiscovery in Centro sicurezza e conformità. Per ulteriori informazioni, vedere assegnare autorizzazioni di eDiscovery nella sicurezza di Office 365 e Allinea al centro conformità.

  1. Passare a https://protection.office.com.

  2. Accedere usando l'indirizzo di posta elettronica Office 365 e la password.

  3. Centro sicurezza e conformità, fare clic su ricerca e indagini > ricerca contenuto.

  4. Nella pagina di ricerca, fare clic sulla freccia accanto a Icona Aggiungi nuova ricerca.

    Il nuovo elenco a discesa di ricerca

    È possibile scegliere una delle seguenti opzioni:

    • Configurazione ricerca   Questa opzione avvia una procedura guidata che consente di creare la ricerca. L'interfaccia utente per selezionare percorsi contenuti e la creazione di query di ricerca sono le stesse l'opzione nuovo di ricerca.

    • Nuova ricerca   Questa opzione consente di visualizzare un'interfaccia utente aggiornata per creare una nuova ricerca. Questo è l'opzione predefinita se si fa clic su Nuovo eseguire una ricerca.

    • Ricerca per ID elenco  Questa opzione consente di cercare i messaggi di posta elettronica specifico e altri elementi della cassetta postale usando un elenco di Exchange ID. Per creare una ricerca nell'elenco ID (denominata formale una destinazione ricerca), è inviare un file di virgole (CSV) punto e virgola che identifica gli elementi della cassetta postale specifico da cercare.  Per ulteriori informazioni, vedere preparare un file CSV per un elenco di ID ricerca contenuto in Office 365.

    Il resto dei passaggi di questa procedura è necessario seguire il flusso di lavoro di nuovo ricerca predefinito.

  5. Fare clic su nuova ricerca nell'elenco a discesa.

  6. In query di ricerca, specificare quanto segue.

    Specificare le parole chiave, condizioni e percorsi non sicuri per eseguire una ricerca
    1. Parole chiave per cercare    Digitare una query di ricerca nella casella parole chiave. È possibile specificare le parole chiave, messaggio proprietà, ad esempio inviati e ricevono date, o proprietà del documento, ad esempio nomi di file o la data dell'ultima modifica un documento. È possibile utilizzare una query più complesse che utilizzano un operatore booleano, ad esempio e, o, none NEAR. È anche possibile cercare informazioni riservate (ad esempio i numeri di previdenza sociale) in documenti o cercare documenti condivisi esternamente. Se si lascia vuota la casella parola chiave, tutto il contenuto disponibile in posizioni di contenuto specificate sarà incluso nei risultati della ricerca.

      In alternativa, è possibile fare clic sulla casella di controllo Mostra elenco di parole chiave e il tipo di una parola chiave in ogni riga. Se si esegue questa operazione, le parole chiave in ogni riga sono connessi tramite un operatore logico (c:s ) che è simile all'operatore OR nella query di ricerca che viene creata.

      Perché usare l'elenco di parole chiave? È possibile ottenere statistiche che mostrano il numero di elementi corrisponda a ogni parola chiave. Questo consente di identificare rapidamente le parole chiave inefficaci il massimo (e almeno). È anche possibile utilizzare una frase parola chiave (racchiusa tra parentesi) in una riga. Per ulteriori informazioni sulle statistiche di ricerca, vedere visualizzare le statistiche di parole chiave per i risultati di ricerca contenuto.

    2. Condizioni    È possibile aggiungere condizioni di ricerca per restringere la ricerca e restituire un set di risultati più raffinato. Ogni condizione aggiunta una clausola alla query di ricerca KQL creata, eseguire quando si inizia la ricerca. Una condizione in modo logico è connesso alla query parola chiave (specificata nella casella parola chiave) da un operatore logico (c:c ) che è simile all'operatore e . Ciò significa che gli elementi devono soddisfare la query con parole chiave e una o più condizioni per essere incluso nei risultati. Verrà visualizzata come condizioni consentono di limitare i risultati. Per un elenco e la descrizione delle condizioni che è possibile utilizzare in una query di ricerca, vedere la sezione "Condizioni di ricerca" nella query con parole chiave e condizioni di ricerca per ricerca contenuto.

    3. Percorsi    Scegliere percorsi contenuti da cercare.

      • Tutti i percorsi    Utilizzare questa opzione per cercare tutti i percorsi di contenuto all'interno dell'organizzazione. Messaggio di posta elettronica sono inclusi in tutte le cassette postali Exchange (inclusi tutte le cassette postali inattive, cassette postali per tutti i gruppi di Office 365, cassette postali per tutti Microsoft Teams ), tutte le conversazioni Skype for Business, tutti i siti SharePoint e OneDrive for Business (inclusi i siti per tutti i gruppi di Office 365 e Microsoft Teams ) e gli elementi in tutte le cartelle pubbliche Exchange.

      • Posizioni specifiche    Utilizzare questa opzione per cercare percorsi contenuti specifici. È possibile cercare tutti i percorsi del contenuto di un servizio specifico Office 365 (ad esempio la ricerca di tutte le cassette postali Exchange o eseguire una ricerca in tutti i siti SharePoint ) o è possibile cercare posizioni specifiche in uno qualsiasi dei servizi Office 365 che vengono visualizzati.

        Interfaccia utente di scegliere contenuti percorsi non sicuri per eseguire una ricerca

        Si noti che è anche possibile aggiungere gruppi di distribuzione all'elenco delle cassette postali Exchange per eseguire una ricerca. Per i gruppi di distribuzione, vengono eseguita la ricerca di cassette postali dei membri del gruppo. Si noti che non sono supportati i gruppi di distribuzione dinamico.

      Importanti: Quando si cerca tutti i percorsi di cassette postali o solo specifiche delle cassette postali, i dati da MyAnalytics e altre applicazioni Office 365 salvata alle cassette postali utente sarà inclusi quando si esportano i risultati della ricerca contenuto. Questi dati non verrà incluso nei risultati della ricerca stimata e non sarà disponibile per l'anteprima. Solo verrà incluso quando si esportano e scaricare i risultati di ricerca. vedere esportazione dei dati da MyAnalytics e altre applicazioni di Office 365 nella sezione "Ulteriori informazioni sulla ricerca contenuto".

  7. Dopo aver configurato la query di ricerca, fare clic su Salva ed eseguire.

  8. Nella pagina Salva ricerca, digitare un nome per la ricerca e una descrizione facoltativa che consente di identificare la ricerca. Si noti che il nome della ricerca deve essere univoco all'interno dell'organizzazione.

  9. Fare clic su Salva per avviare la ricerca.

    Dopo aver salvato ed eseguire la ricerca, i risultati restituiti dalla ricerca vengono visualizzati nel riquadro risultati. A seconda di come è configurata l'anteprima, è necessario fare clic su Anteprima risultati per visualizzare i risultati della ricerca sono visualizzazione. Vedere la sezione successiva per informazioni dettagliate.

Per accedere alla ricerca di contenuto nuovo o accedere altre ricerche contenuti elencati nella pagina contenuto eseguire una ricerca, selezionare la ricerca e quindi fare clic su Apri.

Per cancellare i risultati o creare una nuova ricerca, fare clic su Icona Aggiungi nuova ricerca.

Inizio pagina

Visualizzare l'anteprima dei risultati della ricerca

Sono disponibili due impostazioni di configurazione per visualizzare in anteprima i risultati di ricerca. Dopo l'esecuzione di una nuova una nuova ricerca o apre una ricerca esistente, fare clic su singoli risultati per visualizzare le impostazioni di anteprima seguenti:

Impostazioni dei risultati della ricerca di anteprima
  1. Visualizzare in anteprima i risultati automaticamente    Questa impostazione consente di visualizzare i risultati della ricerca dopo l'esecuzione di una ricerca.

  2. Visualizzare in anteprima risultati manualmente    Questa impostazione consente di visualizzare i segnaposto nel riquadro dei risultati di ricerca e viene visualizzato il pulsante Anteprima risultati che è necessario fare clic per visualizzare i risultati della ricerca. Questa è l'impostazione predefinita; Consente di migliorare le prestazioni di ricerca visualizzando non automaticamente i risultati della ricerca quando si apre una ricerca esistente.

Esistono limiti relativi a quanti elementi sono disponibili da visualizzare in anteprima. Per ulteriori informazioni, vedere limiti per le ricerche nella sicurezza di Office 365 e Allinea al centro conformità.

Per un elenco dei tipi di file supportati che è possibile visualizzare l'anteprima, vedere visualizzare in anteprima i risultati della ricerca nella sezione "Ulteriori informazioni sulla ricerca contenuto". Se un tipo di file non è supportato per l'anteprima o per scaricare una copia di un documento, è possibile fare clic su Scarica file originale per scaricare nel computer locale. Per aspx pagine Web, l'URL per la pagina è incluso anche se non si dispone delle autorizzazioni per accedere alla pagina.

Si noti inoltre che gli elementi non indicizzati non sono disponibili per l'anteprima.

Inizio pagina

Visualizzare le informazioni e insieme alle statistiche su una ricerca

Dopo aver creato ed eseguire una ricerca di contenuto, è possibile visualizzare le statistiche relative ai risultati di ricerca stimata. Include un riepilogo dei risultati della ricerca, le statistiche delle query, ad esempio il numero di posizioni contenuti con gli elementi che corrispondono alla query di ricerca e il nome dei percorsi di contenuto con gli elementi più corrispondenti. È possibile visualizzare le statistiche per uno o più ricerche di contenuto. In questo modo si per confrontare i risultati delle ricerche più rapidamente e prendere decisioni sull'efficacia delle query di ricerca.

È anche possibile scaricare le statistiche di ricerca e delle parole chiave in un file CSV. Questo consente di usare le funzionalità di filtro e ordinamento di Excel per confrontare i risultati e preparare report per i risultati della ricerca.

Per visualizzare le statistiche di ricerca:

  1. Nella pagina di ricerca contenuto in Centro sicurezza e conformità, fare clic su Apri e quindi fare clic su ricerca che si desidera visualizzare la statistica per.

  2. Nel riquadro a comparsa di pagina, fare clic su Apri query.

  3. Nell'elenco a discesa singoli risultati, fare clic su profilo ricerca.

  4. Nell'elenco a discesa tipo, fare clic su una delle opzioni seguenti a seconda che si desidera visualizzare le statistiche di ricerca.

    • Riepilogo    Visualizza le statistiche ogni tipo di contenuto posizioni eseguita la ricerca. Questa operazione il numero di posizioni contenuti contenente gli elementi che corrispondono alla query di ricerca, il contenuto e il numero totale e le dimensioni delle voci dei risultati di ricerca. Questo è l'impostazione predefinita.

    • Query    Consente di visualizzare insieme alle statistiche sulle query di ricerca. Sono inclusi il tipo di contenuto posizione le statistiche delle query sono applicabili a, parte della query di ricerca le statistiche sono applicabili per (si noti che primaria indica la query di ricerca intero), il numero di posizioni contenute che contengono elementi che far corrispondere la query di ricerca e il numero totale e dimensioni ed elementi trovati (nel percorso specificato contenuto) che corrispondono alla query di ricerca. Si noti che verranno visualizzate anche le statistiche per gli elementi non indicizzati (denominati anche elementi parzialmente indicizzati). Tuttavia, solo gli elementi parzialmente indicizzati dalle cassette postali sono incluse nelle statistiche. Elementi parzialmente indicizzati da SharePoint e OneDrive non vengono inclusi nelle statistiche.

    • Posizioni principali    Visualizza le statistiche relative al numero di elementi che corrispondono alla query di ricerca in ogni posizione di contenuto che è stata eseguita la ricerca. Vengono visualizzate le posizioni prime 1000.

Per informazioni più dettagliate sulle statistiche di ricerca, vedere visualizzare le statistiche di parole chiave per i risultati di ricerca contenuto.

Inizio pagina

Esportare i risultati della ricerca

Dopo l'esecuzione di una ricerca, è possibile esportare i risultati della ricerca in un computer locale. Quando si esportano i risultati di posta elettronica, possono essere scaricati al computer come file PST o singoli messaggi (file con estensione msg). Quando si esporta il contenuto da siti SharePoint e OneDrive, vengono esportate copie nativi dei documenti di Office. Sono disponibili anche altri documenti e i report sono inclusi nei risultati della ricerca esportato. È possibile anche possibile esportare la relazione di risultati di ricerca e non alle voci effettive.

Per esportare i risultati della ricerca:

  1. Nella pagina di ricerca contenuto in Centro sicurezza e conformità, fare clic su Apri e quindi fare clic su ricerca che si desidera esportare i risultati della ricerca.

  2. Nel riquadro a comparsa di pagina, fare clic su Icona Esporta risultati ricerca ulteriori e quindi fare clic su Esporta. Si noti che è anche possibile esportare un report di risultati di ricerca.

  3. Completare le sezioni nella pagina a comparsa Esporta risultati. Assicurarsi di usare la barra di scorrimento per visualizzare tutte le opzioni di esportazione.

Per istruzioni più dettagliate e suggerimenti sulla risoluzione dei problemi, vedere:

Inizio pagina

Ulteriori informazioni sulla ricerca contenuto

Vedere le sezioni seguenti per ulteriori informazioni sulle ricerche contenute.

Limiti della ricerca contenuto

Creazione di una query di ricerca

Ricerca account OneDrive

La ricerca ai team di Microsoft e gruppi di Office 365

Ricerca delle cassette postali inattive

Visualizzare l'anteprima risultati della ricerca

Elementi parzialmente indicizzati

Esportazione di dati da MyAnalytics e altre applicazioni di Office 365

Limiti della ricerca contenuto

  • Per una descrizione dei limiti applicati alla caratteristica Ricerca contenuto, vedere Limiti per la ricerca nel Centro sicurezza e conformità di Office 365.

  • Microsoft raccoglie informazioni sulle prestazioni per le ricerche contenuto eseguite da tutte le organizzazioni di Office 365. Sebbene la complessità della query di ricerca possa influire sui tempi di ricerca, il fattore principale che influisce sul tempo necessario per una ricerca è il numero di cassette postali in cui la ricerca viene eseguita. Sebbene Microsoft non fornisca un contratto di servizio per i tempi di ricerca, la tabella seguente elenca i tempi di ricerca medi per un'operazione di Ricerca contenuto in base al numero di cassette postali incluse nella ricerca.

    Numero di cassette postali

    Tempo medio di ricerca

    100

    30 secondi

    1.000

    45 secondi

    10.000

    4 minuti

    25.000

    10 minuti

    50.000

    20 minuti

    100.000

    25 minuti

Tornare a altre informazioni

Creazione di una query di ricerca

Per informazioni dettagliate sulla creazione di una query di ricerca e utilizzo di operatori di ricerca booleana e condizioni di ricerca per i tipi di informazioni riservate e contenuti condivisi con utenti esterni all'organizzazione, vedere query con parole chiave e le condizioni di ricerca per la ricerca di contenuto.

Tenere presente quanto segue quando si usa l'elenco di parole chiave per creare una query di ricerca.

  • È necessario selezionare la casella di controllo Mostra elenco di parole chiave e digitare le singole parole chiave in righe separate per creare una query di ricerca in cui le parole o le frasi chiave di ogni riga siano collegate dall'operatore OR. Se si incolla soltanto un elenco di parole chiave nella casella delle parole chiave oppure si preme INVIO dopo aver digitato una parola chiave, l'operatore OR non esegue il collegamento. Ecco un esempio non valido e uno valido di come aggiungere un elenco di parole chiave.

    Non valido

    Modo non valido per formattare un elenco di parole chiave (incollando l'elenco nella casella delle parole chiave)

    Valido

    Modo valido per formattare un elenco di parole chiave (selezionando la casella di controllo e quindi incollando l'elenco)
  • È anche possibile preparare un elenco di parole o frasi chiave in un file di Excel o in un file di testo normale, quindi copiare e incollare l'elenco nell'elenco di parole chiave. A questo scopo, è necessario selezionare la casella di controllo Mostra elenco di parole chiave. Quindi, fare clic sulla prima riga dell'elenco di parole chiave e incollare l'elenco. Ogni riga del file di testo o di Excel verrà incollata in righe separate nell'elenco di parole chiave.

  • Dopo aver creato una query utilizzando l'elenco di parole chiave, è consigliabile verificare la sintassi della query di ricerca per rendere la query di ricerca è quello desiderato. Nella query di ricerca vengono visualizzate nelle Query nel riquadro dei dettagli, le parole chiave sono separate dal testo (c:s). Ciò indica che le parole chiave sono connessi tramite un operatore logico simile alle funzionalità l'operatore OR. Analogamente, se la query di ricerca include condizioni, le parole chiave e le condizioni sono separate dal testo (c:c). Ciò indica che le parole chiave siano collegate alle condizioni con un operatore logico simile alle funzionalità e operatore. Ecco un esempio della query di ricerca (visualizzate nel riquadro dei dettagli) risultante quando si utilizza l'elenco di parole chiave e una condizione.

    Esempio della query creata quando si usa l'elenco di parole chiave e una condizione
  • Quando si esegue una ricerca di contenuto, Office 365 controlla automaticamente la query di ricerca per i caratteri non supportati e per gli operatori booleani che potrebbero non essere in maiuscolo. Caratteri non supportati spesso sono nascoste in genere causano un errore di ricerca o restituiscono i risultati imprevisti. Per ulteriori informazioni sui caratteri non supportati che siano selezionate, verificare la query di ricerca di contenuto per gli errori.

  • Se si dispone di una query di ricerca che contiene parole chiave per caratteri diversa dall'inglese (ad esempio caratteri cinesi), è possibile fare clic su Query language-paese/area geografica Icona di lingua-paese/area geografica di query in ricerca contenuto e selezionare un valore di codice paese lingua lingua per la ricerca. Si noti che il lingua predefinita/area geografica indipendente. Come è possibile verificare se è necessario modificare l'impostazione della lingua per una ricerca di contenuto? Se si è certi dei percorsi di contenuti devono contenere i caratteri non inglesi che si sta cercando, ma la ricerca non restituisce risultati, l'impostazione della lingua potrebbe essere la causa.

Tornare a altre informazioni

Ricerca account OneDrive

  • Per raccogliere un elenco di URL per i siti OneDrive all'interno dell'organizzazione, vedere creare un elenco di tutti i percorsi di OneDrive all'interno dell'organizzazione. Questo script in questo articolo viene creato un file di testo che contiene un elenco di tutti i siti di OneDrive. Per eseguire questo script, è necessario installare e usare SharePoint Online Management Shell. Assicurarsi di aggiungere l'URL per il dominio dell'organizzazione sito personale per ogni sito OneDrive che si desidera cercare. Si tratta del dominio che contiene tutte le di OneDrive; ad esempio https://contoso-my.sharepoint.com. Ecco un esempio di un URL per OneDrive sito un utente: https://contoso-my.sharepoint.com/personal/sarad_contoso_onmicrosoft.com.

    Nel caso che nome dell'entità utente della persona (UPN) viene modificato l'URL per la loro posizione OneDrive verrà modificata anche per incorporare l'UPN di nuovo. In questo caso, sarà necessario modificare una ricerca di contenuto aggiungendo nuovo URL di OneDrive dell'utente e la rimozione di quella precedente.

Tornare a altre informazioni

La ricerca ai team di Microsoft e gruppi di Office 365

È possibile cercare la cassetta postale associato a un Office 365 gruppo o un Team Microsoft. Poiché Microsoft Teams sono state create in gruppi Office 365, la ricerca loro è molto simile. In entrambi i casi, viene eseguita la ricerca solo cassetta postale del gruppo o un team; non vengono ricercate cassette postali dei membri del gruppo o un team. Per effettuare la ricerca, è necessario aggiungerle specificamente per la ricerca.

Tenere presenti i seguenti aspetti durante la ricerca di contenuto nei gruppi Microsoft Teams e Office 365.

  • Per cercare soltanto nei gruppi Microsoft Teams e Office 365 contenuti, è necessario specificare il sito della cassetta postale e SharePoint associati a un team o un gruppo.

  • Eseguire il cmdlet Get-UnifiedGroup in Exchange Online per visualizzare le proprietà per un Team Microsoft o un Office 365 gruppo. Si tratta di un buon metodo per ottenere l'URL per il sito associato a un team o un gruppo. Ad esempio, il comando seguente vengono visualizzate le proprietà selezionate per un Office 365 gruppo denominato Senior Leadership Team:

    Get-UnifiedGroup "Senior Leadership Team" | FL DisplayName,Alias,PrimarySmtpAddress,SharePointSiteUrl
    
    DisplayName            : Senior Leadership Team
    Alias                  : seniorleadershipteam
    PrimarySmtpAddress     : seniorleadershipteam@contoso.onmicrosoft.com
    SharePointSiteUrl      : https://contoso.sharepoint.com/sites/seniorleadershipteam
    

    Nota: Per eseguire il cmdlet Get-UnifiedGroup, è necessario avere il ruolo Destinatari di sola visualizzazione in Exchange Online o essere membri di un gruppo di ruoli assegnati al ruolo Destinatari di sola visualizzazione.

  • Quando viene eseguita la ricerca di postale una cassetta, né Office 365 gruppo a cui l'utente è un membro del Team Microsoft non è possibile eseguire la ricerca. Analogamente, quando si cercano un Team Microsoft o un Office 365 gruppo solo la cassetta postale del gruppo e sito del gruppo che specificano viene eseguita la ricerca; le cassette postali e account OneDrive for Business dei membri del gruppo non vengono ricercati a meno che non è in modo esplicito aggiungerli alla ricerca.

  • Per ottenere un elenco dei membri del Team di Microsoft o un Office 365 gruppo, è possibile visualizzare le proprietà nella Home > gruppi pagina Interfaccia di amministrazione di Office 365. In alternativa, è possibile eseguire il comando seguente in Exchange Online PowerShell:

    Get-UnifiedGroupLinks <group or team name> -LinkType Members | FL DisplayName,PrimarySmtpAddress 

    Nota: Per eseguire il cmdlet Get-UnifiedGroupLinks, è necessario avere il ruolo Destinatari di sola visualizzazione in Exchange Online o essere membri di un gruppo di ruoli assegnati al ruolo Destinatari di sola visualizzazione.

  • Le conversazioni che fanno parte di un canale di Microsoft Teams vengono archiviate nella cassetta postale associata al team di Microsoft Teams. Allo stesso modo, i file che i membri del team condividono in un canale vengono archiviati nel sito di SharePoint del team. È quindi necessario aggiungere la cassetta postale di Microsoft Teams e il sito di SharePoint come percorso di contenuto per cercare le conversazioni e i file in un canale.

  • In alternativa, conversazioni che fanno parte dell'elenco di Chat in Microsoft Teams (denominato 1xN chat) sono archiviate nella cassetta postale Exchange Online degli utenti che partecipano alla chat. E che un utente condivide nelle conversazioni Chat vengono memorizzati in account OneDrive for Business dell'utente che condivide il file. È necessario aggiungere tutte le cassette postali degli utenti singoli account OneDrive for Business come percorsi contenuti da cercare file e le conversazioni nell'elenco Chat.

    Nota: Gli utenti che è possibile partecipare a conversazioni che fanno parte dell'elenco di Chat in Microsoft Teams devono avere una cassetta postale (basato su cloud) Exchange Online in per poter eseguire una ricerca conversazioni chat. Ciò avviene perché le conversazioni che fanno parte dell'elenco di Chat vengono memorizzate nelle cassette postali basate su cloud partecipanti alla chat. Se un partecipante chat non è una cassetta postale Exchange Online, non sarà possibile eseguire la ricerca conversazioni chat. Ad esempio, in una distribuzione ibrida Exchange, potrebbero essere possibile partecipare a conversazioni che fanno parte dell'elenco di Chat in Microsoft Teams gli utenti con una cassetta postale locale. Tuttavia in questo caso, il contenuto di questa conversazione non sono che supportano le ricerche perché gli utenti non dispongono di cassette postali basate su cloud.

  • Ogni canale Team Microsoft o un team contiene un Wiki per la creazione di note e la collaborazione. Il contenuto di Wiki viene salvato automaticamente in un file con un formato mht. Il file è archiviato nella raccolta documenti team Wiki dati nel sito SharePoint del team. È possibile utilizzare lo strumento di ricerca di contenuto per la ricerca di Wiki specificando del sito del team SharePoint come il percorso del contenuto per la ricerca.

    Nota: La funzionalità di ricerca Wiki per un Team Microsoft o un canale (quando si esegue la ricerca del sito del team SharePoint ) è stata rilasciata il 22 giugno 2017. Pagine di wiki che sono state salvate o aggiornate in data o dopo che sono disponibili per la ricerca. Pagine Wiki ultimo salvataggio o aggiornata prima della data non sono disponibili per la ricerca.

  • Informazioni di riepilogo per le riunioni e le chiamate in un canale Microsoft Teams vengono memorizzati anche nelle cassette postali degli utenti composto in una chiamata o la riunione. Di conseguenza, che è possibile utilizzare ricerca contenuto per la ricerca di questi record riepilogo. Informazioni di riepilogo includono:

    • Data, ora di inizio, data/ora fine e la durata di una riunione o una chiamata

    • La data e l'ora di ogni partecipante il join o a sinistra di una chiamata o la riunione

    • Chiamate inviate alla segreteria telefonica

    • Chiamate senza risposta o senza risposta

    • Trasferimento di chiamata, vengono rappresentati da due chiamate distinte

    Si noti che può richiedere fino a 8 ore per i record di riepilogo riunione e chiamata sia disponibile per essere eseguita la ricerca.

    Nei risultati della ricerca, riepiloghi riunione vengono identificati come riunione nel campo tipo . chiamata riepiloghi vengono identificati come chiamare. Inoltre, le conversazioni che fanno parte di una chat di canale e 1xN team vengono identificate come messaggistica Istantanea nel campo tipo.

    Il campo di tipo nei risultati della ricerca identifica il tipo di contenuto Teams Microsoft
  • È possibile utilizzare la proprietà di posta elettronica di tipo o la condizione di ricerca di tipo messaggio per eseguire una ricerca in particolare per contenuto presente in Microsoft Teams.

    • Per utilizzare la proprietà di tipo come parte della query di ricerca di parole chiave, nella casella delle parole chiave di una query di ricerca, digitare kind:microsoftteams.

      Utilizzare la parola chiave tipo: microsoftteams per cercare contenuti su team
    • Per utilizzare una condizione di ricerca, aggiungere la condizione di tipo messaggio e usare il valore microsoftteams.

      Utilizzare la condizione di tipo messaggio con il valore di microsoftteams

      Notare che alle condizioni in modo logico sono connessi alla query parola chiave dall'operatore e . Questo significa che un elemento deve corrispondere la query con parole chiave e la condizione di ricerca da restituire nei risultati della ricerca. Per ulteriori informazioni, vedere la sezione "Indicazioni per l'uso di condizioni" in query con parole chiave e condizioni di ricerca per ricerca contenuto.

Tornare a altre informazioni

Ricerca delle cassette postali inattive

È possibile cercare inattive cassette postali di una ricerca di contenuto. Per ottenere un elenco delle cassette postali inattive all'interno dell'organizzazione, eseguire il comando Get-Mailbox -InactiveMailboxOnly in Exchange Online PowerShell. In alternativa, è possibile accedere al governance dati > criteri di conservazione in Centro sicurezza e conformità e quindi fare clic su altre puntini di sospensione della barra di spostamento > cassette postali inattive.

Ecco alcuni aspetti da tenere presente quando si eseguono ricerche nelle cassette postali inattive.

  • Se una ricerca di contenuto include una cassetta postale dell'utente che viene resa inattiva, quando si esegue nuovamente la ricerca, questa verrà eseguita sulla cassetta postale inattiva.

  • In alcuni casi, un utente potrebbe avere una cassetta postale attiva e una cassetta postale inattiva con lo stesso indirizzo SMTP. In questo caso, la ricerca verrà eseguita solo nella cassetta postale selezionata per una ricerca di contenuto. In altre parole, se si aggiunge la cassetta postale di un utente a una ricerca, la ricerca non verrà eseguita sulle cassette postali attive e inattive, ma solo sulla cassetta postale aggiunta esplicitamente alla ricerca.

  • È consigliabile evitare con una cassetta postale attiva e inattiva cassetta postale con lo stesso indirizzo SMTP. Se è necessario riutilizzare l'indirizzo SMTP attualmente assegnato a una cassetta postale inattiva, è consigliabile ripristinare la cassetta postale inattiva o ripristinare il contenuto di una cassetta postale di inattivo a una cassetta postale attiva (o l'archivio di una cassetta postale attiva) e quindi eliminare il cassetta postale inattiva. Per ulteriori informazioni, vedere uno degli argomenti seguenti:

Tornare a altre informazioni

Visualizzare l'anteprima risultati della ricerca

È possibile visualizzare l'anteprima di tipi di file supportati nel riquadro di anteprima. Se un tipo di file non è supportato, sarà necessario scaricare una copia del file nel computer locale per visualizzarlo. Tipi di file seguenti sono supportati e possono essere visualizzati in anteprima nel riquadro risultati ricerca.

  • .txt, .html, .mhtml

  • .eml

  • .doc, .docx, .docm

  • .pptm, .pptx

  • .pdf

Sono supportati anche i seguenti tipi di contenitori di file. È possibile visualizzare l'elenco di file nel contenitore nel riquadro di anteprima.

  • .zip

  • .gzip

Elementi parzialmente indicizzati

  • Come descritto in precedenza, parzialmente indicizzati elementi nelle cassette postali sono incluse nei risultati della ricerca stimata; elementi parzialmente indicizzati da SharePoint e OneDrive non vengono inclusi nei risultati della ricerca stimata.

  • Se un parzialmente elemento corrispondenze la ricerca della query (perché altre proprietà del documento o messaggio soddisfa i criteri di ricerca), non saranno incluse in numero stimato di elementi non indicizzati. Se un elemento è escluso dai criteri di ricerca parziale, inoltre non saranno incluse in numero stimato di elementi parzialmente indicizzati. Per ulteriori informazioni, vedere elementi non indicizzati in ricerca contenuto.

Esportazione di dati da MyAnalytics e altre applicazioni di Office 365

  • MyAnalytics (ad esempio informazioni approfondite su come gli utenti il tempo dedicato alle basati sui dati di posta e calendario nella propria cassetta postale) e dati da altre applicazioni di Office 365 sono stato salvato in una posizione nascosta (in una struttura secondaria non IPM) basato sul cloud cassetta postale. Dopo aver eseguito una ricerca di contenuto, questi dati non sono incluso nei risultati della ricerca stimata, le statistiche delle query, e non è disponibile per l'anteprima. Tuttavia questo verranno esportate quando si esportano i risultati della ricerca.

  • I dati MyAnalytics e i dati da altre applicazioni di Office 365 vengono esportati in una cartella denominata "Altri dati di Office 365". Questa cartella include le sottocartelle per ogni utente.

Per altre informazioni o tornare alla parte superiore

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×