Rendere accessibili i blocchi appunti di OneNote

Rendere accessibili i blocchi appunti di OneNote

Questo argomento fornisce istruzioni dettagliate per rendere accessibili i blocchi appunti di OneNote agli utenti disabili.

Blocco appunti di OneNote con una pagina Progetto Contoso che mostra un elenco attività e un grafico a barre riepilogativo delle spese mensili.

Le persone non vedenti o ipovedenti possono comprendere più facilmente le note se i blocchi appunti di OneNote vengono creati tenendo conto dei requisiti di accessibilità.

La tabella seguente include le procedure consigliate per creare blocchi appunti di OneNote 2016 accessibili per gli utenti con disabilità.

Problema da correggere

Perché correggerlo

Correzione

Includere testo alternativo per tutte le immagini e i file incorporati.

Il testo alternativo che descrive le immagini e altri oggetti è importante per le persone che non possono vedere lo schermo. Le utilità per la lettura dello schermo leggono il testo alternativo, che costituisce quindi le uniche informazioni che alcune persone hanno su immagini e oggetti. Assicurarsi che il testo alternativo sia significativo.

Evitare di usare le immagini come unico metodo per comunicare il testo, in quanto il testo alternativo particolarmente lungo è scomodo da esplorare con un'utilità per la lettura dello schermo.

Aggiungere testo alternativo per descrivere l'immagine o l'oggetto per le persone che non possono vederlo. Usare descrizioni brevi, ma che contengano le informazioni più importanti sull'immagine.

Se è necessario usare un'immagine che contiene un breve testo, ripetere il testo nel corpo del testo.

Quando si inserisce un file come immagine, lasciare il file originale nella pagina come origine alternativa delle informazioni.

Aggiungere testo alternativo alle immagini

Aggiungere testo alternativo ai file incorporati

Aggiungere testo significativo per i collegamenti ipertestuali.

Le persone che usano le utilità per la lettura dello schermo a volte esaminano un elenco di collegamenti. I collegamenti devono comunicare informazioni chiare e precise relative alla destinazione. Ad esempio, invece di usare il testo "Fai clic qui" per il collegamento, è preferibile includere il titolo completo della pagina di destinazione.

Aggiungere testo significativo per i collegamenti ipertestuali

Assegnare nomi univoci a gruppi di sezioni, sezioni e pagine e rimuovere gli elementi vuoti.

Se i contenuti dei blocchi appunti hanno nomi descrittivi, è più facile trovare informazioni specifiche nelle note. Inoltre, le persone che usano utilità per la lettura dello schermo potranno sapere cosa contiene una sezione, un gruppo di sezioni o una pagina senza aprirla.

Rinominare sezioni

Eliminare sezioni

Rinominare gruppi di sezioni

Eliminare gruppi di sezioni

Aggiungere un titolo o rinominare una pagina

Eliminare una pagina

Assicurarsi che il colore non sia l'unico mezzo usato per trasmettere informazioni.

Le persone non vedenti, ipovedenti o daltoniche potrebbero non comprendere un significato che viene espresso solo con specifici colori.

Assicurarsi di non usare solo il colore per esprimere un significato. Creare un testo che riproduca il significato del colore o altre caratteristiche sensoriali.

Per evitare questo problema, usare anche altri mezzi per comunicare le informazioni, ad esempio una forma o un'etichetta. Ad esempio, invece di usare uno sfondo verde o rosso, valutare l'uso di un segno di spunta verde per indicare un'operazione riuscita e di una X rossa per indicare un'operazione non riuscita.

Usare un formato testo accessibile

Usare un contrasto sufficiente per il testo e i colori di sfondo.

Il testo nei blocchi appunti deve essere leggibile anche in modalità a contrasto elevato in modo che sia ben visibile a tutti, incluse le persone con difficoltà visive.

Ad esempio, usare colori brillanti o combinazioni di colori a contrasto elevato alle estremità opposte dello spettro cromatico. Le combinazioni in bianco e nero consentono agli utenti ipovedenti di distinguere più facilmente il testo e le forme.

Usare un colore del testo accessibile

Usare caratteri di dimensioni maggiori (18 punti o più), tipi di carattere sans serif e spazio appropriato.

Gli utenti dislessici interpretano il testo in un modo che può rendere difficile la distinzione di lettere e parole. Ad esempio, possono percepire una riga di testo come sovrapposta alla riga successiva o vedere unite più lettere adiacenti.

La presenza di più righe vuote o di spazi consecutivi può rallentare lo spostamento tramite tastiera e rendere più scomodo l'uso di un'utilità per la lettura dello schermo.

Per ridurre il carico di lettura è possibile, ad esempio:

  • Usare tipi di carattere sans serif, come Arial o Calibri.

  • Evitare di usare solo lettere maiuscole e di eccedere con il corsivo o le sottolineature.

  • Includere spazio sufficiente tra le righe e i paragrafi, ma evitare di inserire più di due spazi tra le parole e più di due righe vuote tra i paragrafi.

  • Allineare a sinistra i paragrafi invece di usare la giustificazione. Questo evita di creare spazi vuoti non uniformi tra le parole, che possono creare l'effetto visivo di un fiume di spazio bianco che attraversa il paragrafo.

Usare un formato testo accessibile

Usare la spaziatura del testo appropriata

Usare intestazioni e stili predefiniti.

Il software dell'utilità per la lettura dello schermo riconosce gli stili titolo predefiniti come titoli e può leggere i titoli a chi ascolta. Con il software dell'utilità per la lettura dello schermo, gli utenti possono anche spostarsi usando il titolo. Per semplificare la lettura delle note da parte delle utilità per la lettura dello schermo, usare un ordine logico nei titoli e gli strumenti di formattazione predefiniti in OneNote.

Inoltre, le persone con disturbi della lettura come la dislessia contano molto sui titoli per riuscire a strutturare le informazioni e a dividerle in blocchi più piccoli, più facili da elaborare.

Per semplificare gli spostamenti, organizzare i titoli nell'ordine logico previsto. Usare Titolo 1, Titolo 2 e poi Titolo 3 invece di Titolo 3, Titolo 1 e poi Titolo 2.

Usare i titoli per organizzare le informazioni nelle note in piccole sezioni. In teoria, ogni titolo dovrebbe includere solo alcuni paragrafi.

Applicare stili titolo predefiniti

Usare elenchi puntati

Usare elenchi ordinati

Per trovare i titoli non in ordine logico, usare Verifica accessibilità.

Tenere le informazioni in un solo contenitore di note.

In OneNote è possibile aggiungere note in qualsiasi punto di una pagina facendo clic e aggiungendo contenuto. In questo modo viene creato un nuovo contenitore di note.

Raggruppare tutte le note di una pagina in un unico contenitore consente agli utenti di utilità per la lettura dello schermo di leggerle in un'unica posizione senza doversi spostare in più posizioni sulla pagina.

Provare a spostare tutte le informazioni di una pagina in un unico contenitore di note. Se un contenitore di note diventa troppo grande, è possibile suddividerlo su più pagine o aggiungere titoli descrittivi. Le utilità per la lettura dello schermo si riferiscono ai contenitori di note con il termine "blocchi di contenuto".

Usare una struttura semplice per le tabelle e specificare le intestazioni di colonna.

Le utilità per la lettura dello schermo tengono traccia della posizione corrente in una tabella contandone le celle. Se una tabella è annidata in un'altra tabella o una cella è unita o divisa, l'utilità per la lettura dello schermo perde il conto e non riesce a fornire informazioni utili sulla tabella da quel punto in poi. La presenza di celle vuote in una tabella può indurre gli utenti che usano un'utilità per la lettura dello schermo a ritenere che la tabella non contenga altro. Le utilità per la lettura dello schermo usano anche le informazioni di intestazione per identificare righe e colonne.

Aggiungere un'intestazione di tabella

Usare Verifica accessibilità per assicurarsi che le tabelle non contengano tabelle annidate.

Rendere accessibili audio e video per gli utenti ipovedenti o audiolesi.

I sottotitoli in genere contengono una trascrizione o traduzione del dialogo.

I sottotitoli codificati in genere descrivono anche i contenuti audio come la musica e gli effetti sonori riprodotti fuori campo.

La descrizione del video è costituita da commenti audio che descrivono gli elementi visivi fondamentali di un video. Queste descrizioni vengono inserite nelle pause naturali del dialogo del programma. Le descrizioni rendono il video più accessibile per gli utenti non vedenti o ipovedenti.

Dove possibile, verificare che i file audio e video siano accessibili prima di inserirli in OneNote.

In alternativa, inserire nel blocco appunti un file aggiuntivo che fornisca sottotitoli, didascalie o descrizione del video a supporto.

Aggiungere testo alternativo alle immagini

Aggiungere testo alternativo alle immagini, ad esempio fotografie, grafica, ClipArt e screenshot, in modo che le utilità per la lettura dello schermo possano leggere la descrizione dell'immagine.

Suggerimento: Compilare sia il campo Titolo che il campo Descrizione, perché le modalità di lettura di queste informazioni possono variare in base all'utilità per la lettura dello schermo. Usare una descrizione breve, iniziando con le informazioni più importanti e con l'obiettivo di comunicare il contenuto e la funzione dell'immagine.

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'immagine nel blocco appunti e scegliere Testo alternativo.

  2. Digitare un titolo e una descrizione per l'immagine.

    A seconda della versione di OneNote, il campo Descrizione potrebbe già contenere testo alternativo generato dal computer. Se si vuole usare questo testo, chiudere la finestra di dialogo Testo alternativo.

    Screenshot della finestra di dialogo Testo alternativo in OneNote con testo di esempio nei campi Titolo e Descrizione.

  3. Al termine scegliere OK.

Aggiungere testo alternativo ai file incorporati

Aggiungere testo alternativo ai file incorporati, come materiali di supporto, descrizioni di processi o modelli di report, in modo che le utilità per la lettura dello schermo possano leggere la descrizione del file.

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul file incorporato e scegliere Testo alternativo.

  2. Digitare un titolo e una descrizione per il file incorporato.

    Finestra di dialogo Aggiungi testo alternativo a file come immagine

    A seconda della versione di OneNote, il campo Descrizione potrebbe già contenere testo alternativo generato dal computer. Se si vuole usare questo testo, chiudere la finestra di dialogo Testo alternativo.

  3. Al termine scegliere OK.

Rendere accessibili i collegamenti ipertestuali e il testo

Le procedure seguenti descrivono come rendere più accessibili i collegamenti ipertestuali e il testo nei blocchi appunti di OneNote.

Aggiungere testo significativo per i collegamenti ipertestuali

Aggiungere un collegamento ipertestuale significativo al testo che spieghi all'utente dove conduce il collegamento.

  1. Selezionare il testo a cui si vuole aggiungere il collegamento ipertestuale e quindi fare clic con il pulsante destro del mouse.

  2. Scegliere Collegamento.

  3. Il testo selezionato viene visualizzato nel campo Testo da visualizzare. Questo è il testo del collegamento ipertestuale. Se necessario, è possibile cambiarlo.

    Suggerimento: Evitare di usare espressioni non descrittive come "Fai clic qui". Il testo del collegamento deve descrivere la pagina di destinazione in modo accurato e conciso.

  4. Aggiungere l'URL del collegamento ipertestuale al campo Indirizzo.

    È possibile copiare e incollare l'indirizzo, usare i pulsanti Esplora il Web o Sfoglia oppure selezionare un percorso in OneNote per trovare la pagina, il file o l'elemento di OneNote di destinazione.

    Screenshot della finestra di dialogo Collegamento in OneNote. Contiene due campi da compilare: Testo da visualizzare e Indirizzo.
  5. Fare clic su OK.

Rinominare sezioni

La presenza di titoli descrittivi e accurati per le sezioni consente agli utenti di individuare più facilmente la sezione corretta.

  1. In un blocco appunti fare clic con il pulsante destro del mouse sul nome della sezione da modificare e scegliere Rinomina.

  2. Digitare il nuovo nome e quindi premere INVIO.

    Screenshot del menu di scelta rapida con l'opzione Rinomina selezionata.

Eliminare sezioni

Per consentire alle utilità per la lettura dello schermo e agli utenti di trovare rapidamente le informazioni pertinenti, rimuovere le eventuali sezioni inutilizzate che non contengono informazioni.

  1. In un blocco appunti fare clic con il pulsante destro del mouse sulla sezione da eliminare e scegliere Elimina.

    Screenshot del menu di scelta rapida per la rimozione di una sezione
  2. Nella finestra di dialogo di conferma fare clic su OK.

Rinominare gruppi di sezioni

La presenza di titoli descrittivi e accurati per i gruppi di sezioni consente agli utenti di individuare più facilmente il gruppo di sezioni corretto.

  1. In un blocco appunti fare clic con il pulsante destro del mouse sul nome del gruppo di sezioni da modificare e scegliere Rinomina.

    Finestra di dialogo Rinomina gruppo di sezioni in OneNote per Windows
  2. Digitare il nuovo nome e quindi premere INVIO.

Eliminare gruppi di sezioni

Per consentire alle utilità per la lettura dello schermo e agli utenti di trovare rapidamente le informazioni pertinenti, rimuovere gli eventuali gruppi di sezioni inutilizzati che non contengono informazioni.

  1. In un blocco appunti fare clic con il pulsante destro del mouse sul gruppo di sezioni da eliminare e scegliere Elimina.

    Finestra di dialogo Elimina gruppo di sezioni in OneNote per Windows
  2. Nella finestra di dialogo di conferma selezionare .

Aggiungere un titolo o rinominare una pagina

La presenza di titoli descrittivi e accurati per le pagine consente agli utenti di individuare più facilmente la pagina corretta.

  1. Nell'elenco delle pagine fare clic con il pulsante destro del mouse sulla pagina a cui si vuole assegnare un nome o che si vuole rinominare e scegliere Rinomina.

    Finestra di dialogo Rinomina pagina in OneNote per Windows
  2. Digitare un nome per la pagina.

Eliminare una pagina

Per consentire alle utilità per la lettura dello schermo e agli utenti di trovare rapidamente le informazioni pertinenti, rimuovere le eventuali pagine inutilizzate che non contengono informazioni.

  1. Nell'elenco delle pagine fare clic con il pulsante destro del mouse sulla pagina da eliminare e scegliere Elimina.

    Finestra di dialogo Elimina pagina in OneNote per Windows

Usare un formato testo accessibile

Per migliorare la formattazione del testo, selezionare un tipo di carattere sans serif, usare dimensioni del carattere più grandi, allineare il testo a sinistra ed evitare l'uso eccessivo di maiuscole e corsivo.

  1. Selezionare la porzione di testo da formattare.

  2. Nella scheda Home è possibile selezionare, ad esempio, dimensioni del carattere più grandi e un tipo di carattere sans serif. È anche possibile usare altre opzioni di formattazione, come il grassetto per far risaltare una parte di testo.

Usare un colore del testo accessibile

Per fare in modo che il testo venga visualizzato correttamente in modalità a contrasto elevato, usare l'impostazione Automatico per il colore del carattere.

  1. Selezionare il testo.

  2. Nella scheda Home fare clic sulla freccia in giù accanto al pulsante Colore carattere e fare clic su Automatico.

    Screenshot dell'opzione Colore carattere nel menu Home.

Applicare stili titolo predefiniti

Usare gli stili titolo predefiniti per creare una struttura delle pagine del blocco appunti per le utilità per la lettura dello schermo. Le utilità per la lettura dello schermo non interpretano una porzione di testo con un tipo di carattere di grandi dimensioni e in grassetto come un titolo, a meno che non vi siano stati applicati gli stili predefiniti.

  1. Selezionare il testo per il titolo.

  2. Nella scheda Home selezionare uno stile titolo, ad esempio Titolo 2.

    Screenshot che illustra la selezione di uno stile titolo nel menu Home.

Usare elenchi puntati

Ove possibile, suddividere il testo in punti elenco per migliorare la leggibilità e agevolare l'esplorazione.

  1. Posizionare il cursore nel punto del blocco appunti in cui si vuole aggiungere l'elenco o selezionare la porzione di testo da includere nell'elenco.

  2. Nella scheda Home fare clic sul pulsante Elenchi puntati.

  3. Per cambiare lo stile del punto elenco, fare clic sulla freccia in giù accanto al pulsante Elenchi puntati.

    Screenshot della selezione di un elemento di un elenco puntato nel menu Home.
  4. Se necessario, digitare le voci di elenco.

    Suggerimento: Inserire un punto o una virgola alla fine di ogni voce di elenco in modo che le utilità per la lettura dello schermo facciano una pausa.

Usare elenchi ordinati

Se possibile, usare elenchi numerati, più semplici da seguire rispetto a un blocco di testo continuo.

  1. Posizionare il cursore nel punto del blocco appunti in cui si vuole aggiungere l'elenco o selezionare la porzione di testo da includere nell'elenco.

  2. Nella scheda Home fare clic sul pulsante Elenco numerato.

  3. Per cambiare lo stile di numerazione, fare clic sulla freccia in giù accanto al pulsante Elenco numerato.

    Screenshot dell'opzione Elenco numerato nel menu Home.
  4. Se necessario, digitare le voci di elenco.

Usare la spaziatura del testo appropriata

Aumentare o ridurre lo spazio tra le frasi e i paragrafi per migliorare la leggibilità.

  1. Selezionare la porzione di testo da modificare.

  2. Nella scheda Home fare clic sul pulsante Allineamento paragrafo.

  3. Fare clic su Opzioni spaziatura paragrafo e digitare la spaziatura desiderata.

    Nota: I valori di spaziatura dei paragrafi in OneNote seguono una logica diversa rispetto ad altre applicazioni, come Word. In OneNote è necessario immettere il numero totale (in punti) sia per le dimensioni del carattere correnti che per l'interlinea. Ad esempio, per applicare un'interlinea doppia con il carattere Calibri 11, immettere 27 nel campo Interlinea minima.

  4. Screenshot dell'opzione Spaziatura paragrafo nel menu Home.

Aggiungere un'intestazione di tabella

Aggiungere intestazioni alla tabella per consentire alle utilità per la lettura dello schermo di tenere traccia delle colonne e delle righe.

Tutte le tabelle create in OneNote hanno automaticamente una riga di intestazione. È possibile rimuovere o aggiungere la proprietà Riga di intestazione usando l'app OneNote del desktop di Windows. Se si usa un blocco appunti con la proprietà Riga di intestazione disabilitata, è possibile usare l'app del desktop di Windows per risolvere il problema.

  1. Nella tabella posizionare il cursore in un punto qualsiasi della prima riga.

  2. Nella scheda Strumenti tabella fare clic su Inserisci sopra.

  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla riga inserita nella tabella e scegliere Tabella. Verificare che sia selezionata l'opzione Riga intestazione.

  4. Tornare alla tabella e digitare le intestazioni di colonna.

Vedere anche

Rendere accessibili i documenti di Word

Rendere accessibili i fogli di calcolo di Excel

Rendere accessibili le presentazioni di PowerPoint

Rendere accessibile la posta elettronica di Outlook

La tabella seguente include le procedure consigliate per creare blocchi appunti di OneNote per Mac accessibili per gli utenti con disabilità.

Problema da correggere

Perché correggerlo

Correzione

Includere testo alternativo per tutte le immagini e i file incorporati.

Il testo alternativo che descrive le immagini e altri oggetti è importante per le persone che non possono vedere lo schermo. Le utilità per la lettura dello schermo leggono il testo alternativo, che costituisce quindi le uniche informazioni che alcune persone hanno su immagini e oggetti. Assicurarsi che il testo alternativo sia significativo.

Evitare di usare le immagini come unico metodo per comunicare il testo, in quanto il testo alternativo particolarmente lungo è scomodo da esplorare con un'utilità per la lettura dello schermo.

Aggiungere testo alternativo per descrivere l'immagine o l'oggetto per le persone che non possono vederlo. Usare descrizioni brevi, ma che contengano le informazioni più importanti sull'immagine.

Se è necessario usare un'immagine che contiene un breve testo, ripetere il testo nel corpo del testo.

Quando si inserisce un file come immagine, lasciare il file originale nella pagina come origine alternativa delle informazioni.

Aggiungere testo alternativo alle immagini

Aggiungere testo alternativo ai file incorporati

Aggiungere testo significativo per i collegamenti ipertestuali.

Le persone che usano le utilità per la lettura dello schermo a volte esaminano un elenco di collegamenti. I collegamenti devono comunicare informazioni chiare e precise relative alla destinazione. Ad esempio, invece di usare il testo "Fai clic qui" per il collegamento, è preferibile includere il titolo completo della pagina di destinazione.

Aggiungere testo significativo per i collegamenti ipertestuali

Assegnare nomi univoci a gruppi di sezioni, sezioni e pagine e rimuovere gli elementi vuoti.

Se i contenuti dei blocchi appunti hanno nomi descrittivi, è più facile trovare informazioni specifiche nelle note. Inoltre, le persone che usano utilità per la lettura dello schermo potranno sapere cosa contiene una sezione, un gruppo di sezioni o una pagina senza aprirla.

Rinominare sezioni

Eliminare sezioni

Rinominare gruppi di sezioni

Eliminare gruppi di sezioni

Aggiungere un titolo o rinominare una pagina

Eliminare una pagina

Assicurarsi che il colore non sia l'unico mezzo usato per trasmettere informazioni.

Le persone non vedenti, ipovedenti o daltoniche potrebbero non comprendere un significato che viene espresso solo con specifici colori.

Assicurarsi di non usare solo il colore per esprimere un significato. Creare un testo che riproduca il significato del colore o altre caratteristiche sensoriali.

Per evitare questo problema, usare anche altri mezzi per comunicare le informazioni, ad esempio una forma o un'etichetta. Ad esempio, invece di usare uno sfondo verde o rosso, valutare l'uso di un segno di spunta verde per indicare un'operazione riuscita e di una X rossa per indicare un'operazione non riuscita.

Usare un formato testo accessibile

Usare un contrasto sufficiente per il testo e i colori di sfondo.

Il testo nei blocchi appunti deve essere leggibile anche in modalità a contrasto elevato in modo che sia ben visibile a tutti, incluse le persone con difficoltà visive.

Ad esempio, usare colori brillanti o combinazioni di colori a contrasto elevato alle estremità opposte dello spettro cromatico. Le combinazioni in bianco e nero consentono agli utenti ipovedenti di distinguere più facilmente il testo e le forme.

Usare un colore del testo accessibile

Usare caratteri di dimensioni maggiori (18 punti o più), tipi di carattere sans serif e spazio appropriato.

Gli utenti dislessici interpretano il testo in un modo che può rendere difficile la distinzione di lettere e parole. Ad esempio, possono percepire una riga di testo come sovrapposta alla riga successiva o vedere unite più lettere adiacenti.

La presenza di più righe vuote o di spazi consecutivi può rallentare lo spostamento tramite tastiera e rendere più scomodo l'uso di un'utilità per la lettura dello schermo.

Per ridurre il carico di lettura è possibile, ad esempio:

  • Usare tipi di carattere sans serif, come Arial o Calibri.

  • Evitare di usare solo lettere maiuscole e di eccedere con il corsivo o le sottolineature.

  • Includere spazio sufficiente tra le righe e i paragrafi, ma evitare di inserire più di due spazi tra le parole e più di due righe vuote tra i paragrafi.

  • Allineare a sinistra i paragrafi invece di usare la giustificazione. Questo evita di creare spazi vuoti non uniformi tra le parole, che possono creare l'effetto visivo di un fiume di spazio bianco che attraversa il paragrafo.

Usare un formato testo accessibile

Usare la spaziatura del testo appropriata

Usare intestazioni e stili predefiniti.

Il software dell'utilità per la lettura dello schermo riconosce gli stili titolo predefiniti come titoli e può leggere i titoli a chi ascolta. Con il software dell'utilità per la lettura dello schermo, gli utenti possono anche spostarsi usando il titolo. Per semplificare la lettura delle note da parte delle utilità per la lettura dello schermo, usare un ordine logico nei titoli e gli strumenti di formattazione predefiniti in OneNote.

Inoltre, le persone con disturbi della lettura come la dislessia contano molto sui titoli per riuscire a strutturare le informazioni e a dividerle in blocchi più piccoli, più facili da elaborare.

Per semplificare gli spostamenti, organizzare i titoli nell'ordine logico previsto. Usare Titolo 1, Titolo 2 e poi Titolo 3 invece di Titolo 3, Titolo 1 e poi Titolo 2.

Usare i titoli per organizzare le informazioni nelle note in piccole sezioni. In teoria, ogni titolo dovrebbe includere solo alcuni paragrafi.

Applicare stili titolo predefiniti

Usare elenchi puntati

Usare elenchi ordinati

Per trovare i titoli non in ordine logico, usare Verifica accessibilità.

Tenere le informazioni in un solo contenitore di note.

In OneNote è possibile aggiungere note in qualsiasi punto di una pagina facendo clic e aggiungendo contenuto. In questo modo viene creato un nuovo contenitore di note.

Raggruppare tutte le note di una pagina in un unico contenitore consente agli utenti di utilità per la lettura dello schermo di leggerle in un'unica posizione senza doversi spostare in più posizioni sulla pagina.

Provare a spostare tutte le informazioni di una pagina in un unico contenitore di note. Se un contenitore di note diventa troppo grande, è possibile suddividerlo su più pagine o aggiungere titoli descrittivi. Le utilità per la lettura dello schermo si riferiscono ai contenitori di note con il termine "blocchi di contenuto".

Usare una struttura semplice per le tabelle.

Le utilità per la lettura dello schermo tengono traccia della loro posizione in una tabella contando le celle. Se una tabella è annidata in un'altra tabella oppure se una cella è unita o divisa, l'utilità per la lettura dello schermo perde il conto e non può fornire informazioni utili sulla tabella da quel punto in poi. L'utilizzo di celle vuote può indurre gli utenti che usano utilità per la lettura dello schermo a ritenere che non siano presenti altri dati nella tabella.

Le utilità per la lettura dello schermo usano anche le informazioni di intestazione per identificare righe e colonne.

Tutte le tabelle in OneNote per Mac vengono create con una riga di intestazione per impostazione predefinita. Per aggiungere un'intestazione di tabella rimossa, è necessario usare l'app desktop di Windows per aggiungere un'intestazione di tabella.

Usare Verifica accessibilità per assicurarsi che le tabelle non contengano tabelle annidate.

Rendere accessibili audio e video per gli utenti ipovedenti o audiolesi.

I sottotitoli in genere contengono una trascrizione o traduzione del dialogo.

I sottotitoli codificati in genere descrivono anche i contenuti audio come la musica e gli effetti sonori riprodotti fuori campo.

La descrizione del video è costituita da commenti audio che descrivono gli elementi visivi fondamentali di un video. Queste descrizioni vengono inserite nelle pause naturali del dialogo del programma. Le descrizioni rendono il video più accessibile per gli utenti non vedenti o ipovedenti.

Dove possibile, verificare che i file audio e video siano accessibili prima di inserirli in OneNote.

In alternativa, inserire nel blocco appunti un file aggiuntivo che fornisca sottotitoli, didascalie o descrizione del video a supporto.

Aggiungere testo alternativo alle immagini

Aggiungere testo alternativo alle immagini, ad esempio fotografie, grafica, ClipArt e screenshot, in modo che le utilità per la lettura dello schermo possano leggere la descrizione dell'immagine.

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'immagine nel blocco appunti e scegliere Testo alternativo.

  2. Digitare un titolo e una descrizione dei campi. Usare una descrizione breve, iniziando con le informazioni più importanti e con l'obiettivo di comunicare il contenuto e la funzione dell'immagine. Al termine fare clic su OK.

    Suggerimento: Compilare sia il campo Titolo che il campo Descrizione, perché le modalità di lettura di queste informazioni possono variare in base all'utilità per la lettura dello schermo.

    Finestra di dialogo Testo alternativo per Mac Sierra.

Aggiungere testo alternativo ai file incorporati

Aggiungere testo alternativo ai file incorporati, come materiali di supporto, descrizioni di processi o modelli di report, in modo che le utilità per la lettura dello schermo possano leggere la descrizione del file.

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul file nel blocco appunti e scegliere Testo alternativo.

  2. Digitare un titolo e una descrizione per il file.

    Aggiungere testo alternativo a file incorporati in OneNote per Mac
  3. Al termine, scegliere OK.

Rendere accessibili i collegamenti ipertestuali e il testo

Le procedure seguenti descrivono come rendere più accessibili i collegamenti ipertestuali e il testo nei blocchi appunti di OneNote.

Aggiungere testo significativo per i collegamenti ipertestuali

Aggiungere un collegamento ipertestuale significativo al testo che spieghi all'utente dove conduce il collegamento.

  1. Selezionare il testo a cui si vuole aggiungere il collegamento ipertestuale.

  2. Nella scheda Inserisci sulla barra multifunzione fare clic su Collegamento.

  3. Il testo selezionato viene visualizzato nel campo Testo da visualizzare. Questo è il testo del collegamento ipertestuale. Se necessario, è possibile cambiarlo.

    Suggerimento: Evitare di usare espressioni non descrittive come "Fai clic qui". Il testo del collegamento deve descrivere la pagina di destinazione in modo accurato e conciso.

  4. Aggiungere l'URL del collegamento ipertestuale al campo Indirizzo. È possibile copiare e incollare l'indirizzo dalla posizione originale.

    Finestra di dialogo Collegamento ipertestuale nel Mac.

  5. Fare clic su OK.

Rinominare sezioni

La presenza di titoli descrittivi e accurati per le sezioni consente agli utenti di individuare più facilmente la sezione corretta.

  1. Nell'elenco delle sezioni fare clic con il pulsante destro del mouse sulla linguetta della sezione da modificare e scegliere Rinomina.

  2. Digitare il nuovo nome.

    Menu di scelta rapida Sezione con Rinomina sezione evidenziato.

Eliminare sezioni

Per consentire alle utilità per la lettura dello schermo e agli utenti di trovare rapidamente le informazioni pertinenti, rimuovere le eventuali sezioni inutilizzate che non contengono informazioni.

  1. Nell'elenco delle sezioni fare clic con il pulsante destro del mouse sulla linguetta della sezione da rimuovere e scegliere Elimina sezione.

    Menu di scelta rapida Sezione del Mac con Elimina sezione evidenziato.

  2. Nella finestra di dialogo di conferma fare clic su OK.

Rinominare gruppi di sezioni

La presenza di titoli descrittivi e accurati per i gruppi di sezioni consente agli utenti di individuare più facilmente il gruppo di sezioni corretto.

  1. Nell'elenco delle sezioni fare clic con il pulsante destro del mouse sul gruppo di sezioni da rinominare.

  2. Scegliere Rinomina.

    Rinomina gruppo di sezioni in OneNote per Mac
  3. Digitare il nuovo nome per il gruppo di sezioni, quindi premere INVIO.

Eliminare gruppi di sezioni

Per consentire alle utilità per la lettura dello schermo e agli utenti di trovare rapidamente le informazioni pertinenti, rimuovere gli eventuali gruppi di sezioni inutilizzati che non contengono informazioni.

  1. Nell'elenco delle sezioni fare clic con il pulsante destro del mouse sul gruppo di sezioni da rimuovere.

  2. Scegliere Elimina.

    Elimina gruppo di sezioni in OneNote per Mac
  3. Nella finestra di dialogo di conferma selezionare .

Aggiungere un titolo o rinominare una pagina

La presenza di titoli descrittivi e accurati per le pagine consente agli utenti di individuare più facilmente la pagina corretta.

  1. Nell'elenco delle pagine fare clic con il pulsante destro del mouse sulla pagina a cui si vuole assegnare un nome o che si vuole rinominare.

  2. Scegliere Rinomina.

    Rinomina pagina in OneNote per Mac
  3. Digitare un nome per la pagina.

Eliminare una pagina

Per consentire alle utilità per la lettura dello schermo e agli utenti di trovare rapidamente le informazioni pertinenti, rimuovere le eventuali pagine inutilizzate che non contengono informazioni.

  1. Nell'elenco delle pagine fare clic con il pulsante destro del mouse sulla pagina che si vuole rimuovere.

    Elimina pagina in OneNote per Mac
  2. Scegliere Elimina.

Usare un formato testo accessibile

Per migliorare la formattazione del testo, selezionare un tipo di carattere sans serif, usare dimensioni del carattere più grandi, allineare il testo a sinistra ed evitare l'uso eccessivo di maiuscole e corsivo.

  1. Selezionare la porzione di testo da formattare.

  2. Nella scheda Home è possibile selezionare, ad esempio, dimensioni del carattere più grandi e un tipo di carattere sans serif. È anche possibile usare altre opzioni di formattazione, come il grassetto per far risaltare una parte di testo.

Usare un colore del testo accessibile

Per fare in modo che il testo venga visualizzato correttamente in modalità a contrasto elevato, usare l'impostazione Automatico per il colore del carattere.

  1. Selezionare il testo.

  2. Nella scheda Home fare clic sulla freccia in giù accanto al pulsante Colore carattere e fare clic su Automatico.

    Menu a discesa Colore carattere in OneNote per Mac.

Applicare stili titolo predefiniti

Usare gli stili titolo predefiniti per creare una struttura delle pagine del blocco appunti per le utilità per la lettura dello schermo. Le utilità per la lettura dello schermo non interpretano una porzione di testo con un tipo di carattere di grandi dimensioni e in grassetto come un titolo, a meno che non vi siano stati applicati gli stili predefiniti.

  1. Selezionare il testo per il titolo.

  2. Nella scheda Home selezionare uno stile titolo, ad esempio Titolo 2.

    Menu Stile titolo in OneNote per Mac.

Usare elenchi puntati

Ove possibile, suddividere il testo in punti elenco per migliorare la leggibilità e agevolare l'esplorazione.

  1. Posizionare il cursore nel punto del blocco appunti in cui si vuole aggiungere l'elenco o selezionare la porzione di testo da includere nell'elenco.

  2. Nella scheda Home fare clic sul pulsante Elenchi puntati.

  3. Per cambiare lo stile del punto elenco, fare clic sulla freccia GIÙ accanto al pulsante Elenchi puntati.

  4. Se necessario, digitare le voci di elenco.

    Menu a discesa Elenco puntato nel Mac.

    Suggerimento: Inserire un punto o una virgola alla fine di ogni voce di elenco in modo che le utilità per la lettura dello schermo facciano una pausa.

Usare elenchi ordinati

Se possibile, usare elenchi numerati, più semplici da seguire rispetto a un blocco di testo continuo.

  1. Posizionare il cursore nel punto del blocco appunti in cui si vuole aggiungere l'elenco o selezionare la porzione di testo da includere nell'elenco.

  2. Nella scheda Home fare clic sul pulsante Elenco numerato.

  3. Per cambiare lo stile di numerazione, fare clic sulla freccia in giù accanto al pulsante Elenco numerato.

    Menu a discesa Elenco numerato nel Mac.
  4. Se necessario, digitare le voci di elenco.

Usare la spaziatura del testo appropriata

Aumentare o ridurre lo spazio tra le frasi e i paragrafi per migliorare la leggibilità.

  1. Selezionare la porzione di testo da modificare.

  2. Nella scheda Home fare clic sul pulsante Allineamento paragrafo.

  3. Fare clic sull'opzione di allineamento da usare.

    Menu a discesa Allineamento paragrafo nel Mac.

Vedere anche

Rendere accessibili i documenti di Word

Rendere accessibili i fogli di calcolo di Excel

Rendere accessibili le presentazioni di PowerPoint

Rendere accessibile la posta elettronica di Outlook

Nota: Questo argomento presuppone che si usi un iPhone. Alcuni percorsi di spostamento e movimenti potrebbero essere diversi su un iPad.

La tabella seguente include le procedure consigliate per creare blocchi appunti di OneNote per iOS accessibili a tutti gli utenti.

Problema da correggere

Perché correggerlo

Correzione

Includere testo alternativo per tutte le immagini e i file incorporati.

Il testo alternativo che descrive le immagini e altri oggetti è importante per le persone che non possono vedere lo schermo. Le utilità per la lettura dello schermo leggono il testo alternativo, che costituisce quindi le uniche informazioni che alcune persone hanno su immagini e oggetti. Assicurarsi che il testo alternativo sia significativo.

Evitare di usare le immagini come unico metodo per comunicare il testo, in quanto il testo alternativo particolarmente lungo è scomodo da esplorare con un'utilità per la lettura dello schermo.

Aggiungere testo alternativo per descrivere l'immagine o l'oggetto per le persone che non possono vederlo. Usare descrizioni brevi, ma che contengano le informazioni più importanti sull'immagine.

Se è necessario usare un'immagine che contiene un breve testo, ripetere il testo nel corpo del testo.

Quando si inserisce un file come immagine, lasciare il file originale nella pagina come origine alternativa delle informazioni.

Aggiungere testo alternativo alle immagini

Aggiungere testo alternativo ai file incorporati

Aggiungere testo significativo per i collegamenti ipertestuali.

Le persone che usano le utilità per la lettura dello schermo a volte esaminano un elenco di collegamenti. I collegamenti devono comunicare informazioni chiare e precise relative alla destinazione. Ad esempio, invece di usare il testo "Fai clic qui" per il collegamento, è preferibile includere il titolo completo della pagina di destinazione.

Aggiungere testo significativo per i collegamenti ipertestuali

Assegnare nomi univoci a gruppi di sezioni, sezioni e pagine e rimuovere gli elementi vuoti.

Se i contenuti dei blocchi appunti hanno nomi descrittivi, è più facile trovare informazioni specifiche nelle note. Inoltre, le persone che usano utilità per la lettura dello schermo potranno sapere cosa contiene una sezione, un gruppo di sezioni o una pagina senza aprirla.

Rinominare sezioni

Eliminare sezioni

Rinominare gruppi di sezioni

Eliminare gruppi di sezioni

Aggiungere un titolo o rinominare una pagina

Eliminare una pagina

Assicurarsi che il colore non sia l'unico mezzo usato per trasmettere informazioni.

Le persone non vedenti, ipovedenti o daltoniche potrebbero non comprendere un significato che viene espresso solo con specifici colori.

Assicurarsi di non usare solo il colore per esprimere un significato. Creare un testo che riproduca il significato del colore o altre caratteristiche sensoriali.

Per evitare questo problema, usare anche altri mezzi per comunicare le informazioni, ad esempio una forma o un'etichetta. Ad esempio, invece di usare uno sfondo verde o rosso, valutare l'uso di un segno di spunta verde per indicare un'operazione riuscita e di una X rossa per indicare un'operazione non riuscita.

Usare un formato testo accessibile

Usare un contrasto sufficiente per il testo e i colori di sfondo.

Il testo nei blocchi appunti deve essere leggibile anche in modalità a contrasto elevato in modo che sia ben visibile a tutti, incluse le persone con difficoltà visive.

Ad esempio, usare colori brillanti o combinazioni di colori a contrasto elevato alle estremità opposte dello spettro cromatico. Le combinazioni in bianco e nero consentono agli utenti ipovedenti di distinguere più facilmente il testo e le forme.

È possibile cambiare i colori del testo nella versione desktop, nell'app per Windows 10 e nella versione online di OneNote. I colori modificati saranno visibili quando si apre il blocco appunti nella versione per iOS. Per istruzioni su come usare colori del testo accessibili in OneNote per l'app per Windows 10, Windows, Mac o Online, vedere la rispettiva sezione in questo articolo.

Usare caratteri di dimensioni maggiori (18 punti o più), tipi di carattere sans serif e spazio sufficiente.

Gli utenti dislessici interpretano il testo in un modo che può rendere difficile la distinzione di lettere e parole. Ad esempio, possono percepire una riga di testo come sovrapposta alla riga successiva o vedere unite più lettere adiacenti.

La presenza di più righe vuote o di spazi consecutivi può rallentare lo spostamento tramite tastiera e rendere più scomodo l'uso di un'utilità per la lettura dello schermo.

Per ridurre il carico di lettura è possibile, ad esempio:

  • Usare tipi di carattere sans serif, come Arial o Calibri.

  • Evitare di usare solo lettere maiuscole e di eccedere con il corsivo o le sottolineature.

  • Includere spazio sufficiente tra le righe e i paragrafi, ma evitare di inserire più di due spazi tra le parole e più di due righe vuote tra i paragrafi.

  • Allineare a sinistra i paragrafi invece di usare la giustificazione. Questo evita di creare spazi vuoti non uniformi tra le parole, che possono creare l'effetto visivo di un fiume di spazio bianco che attraversa il paragrafo.

Usare un formato testo accessibile

Usare la spaziatura del testo appropriata

Tenere le informazioni in un solo contenitore di note.

In OneNote è possibile aggiungere note in qualsiasi punto di una pagina facendo clic e aggiungendo contenuto. In questo modo viene creato un nuovo contenitore di note.

Raggruppare tutte le note di una pagina in un unico contenitore consente agli utenti di utilità per la lettura dello schermo di leggerle in un'unica posizione senza doversi spostare in più posizioni sulla pagina.

Provare a spostare tutte le informazioni di una pagina in un unico contenitore di note. Se un contenitore di note diventa troppo grande, è possibile suddividerlo su più pagine o aggiungere titoli descrittivi. Le utilità per la lettura dello schermo si riferiscono ai contenitori di note con il termine "blocchi di contenuto".

Usare una struttura semplice per le tabelle.

Le utilità per la lettura dello schermo tengono traccia della loro posizione in una tabella contando le celle. Se una tabella è annidata in un'altra tabella oppure se una cella è unita o divisa, l'utilità per la lettura dello schermo perde il conto e non può fornire informazioni utili sulla tabella da quel punto in poi. L'utilizzo di celle vuote può indurre gli utenti che usano utilità per la lettura dello schermo a ritenere che non siano presenti altri dati nella tabella.

Le utilità per la lettura dello schermo usano anche le informazioni di intestazione per identificare righe e colonne.

Tutte le tabelle in OneNote per iOS vengono create con una riga di intestazione per impostazione predefinita. Per aggiungere un'intestazione di tabella rimossa, è necessario usare l'app desktop di Windows per aggiungere un'intestazione di tabella.

Per verificare che le tabelle non contengano tabelle annidate, esaminarle visivamente in OneNote per iOS o usare Verifica accessibilità nella versione desktop, nell'app per Windows 10 o nella versione online di OneNote.

Rendere accessibili audio e video per gli utenti ipovedenti o audiolesi.

I sottotitoli in genere contengono una trascrizione o traduzione del dialogo.

I sottotitoli codificati in genere descrivono anche i contenuti audio come la musica e gli effetti sonori riprodotti fuori campo.

La descrizione del video è costituita da commenti audio che descrivono gli elementi visivi fondamentali di un video. Queste descrizioni vengono inserite nelle pause naturali del dialogo del programma. Le descrizioni rendono il video più accessibile per gli utenti non vedenti o ipovedenti.

Dove possibile, verificare che i file audio e video siano accessibili prima di inserirli in OneNote.

In alternativa, inserire nel blocco appunti un file aggiuntivo che fornisca sottotitoli, didascalie o descrizione del video a supporto.

Aggiungere testo alternativo alle immagini

Aggiungere testo alternativo alle immagini, ad esempio fotografie, grafica, ClipArt e screenshot, in modo che le utilità per la lettura dello schermo possano leggere una descrizione dell'immagine.

  1. Toccare e tenere premuta l'immagine nel blocco appunti. Nel menu di scelta rapida scorrere rapidamente verso sinistra e quindi toccare Testo alternativo.

  2. Digitare un titolo e una descrizione dei campi. Usare una descrizione breve, iniziando con le informazioni più importanti e con l'obiettivo di comunicare il contenuto e la funzione dell'immagine. Al termine, toccare Fatto.

    Suggerimento: Compilare sia il campo TITOLO che il campo DESCRIZIONE, perché le modalità di lettura di queste informazioni possono variare in base all'utilità per la lettura dello schermo.

    Finestra di dialogo Testo alternativo nell'iPhone.

Aggiungere testo alternativo ai file incorporati

Aggiungere testo alternativo ai file incorporati, come materiali di supporto, descrizioni di processi o modelli di report, in modo che le utilità per la lettura dello schermo possano leggere la descrizione del file.

  1. Toccare e tenere il dito premuto sul file nella pagina del blocco appunti.

  2. Nel menu di scelta rapida scorrere rapidamente a sinistra e toccare Testo alternativo.

  3. Digitare un titolo e una descrizione per il file.

    Aggiungere testo alternativo a un file incorporato in OneNote per iOS
  4. Al termine, toccare Fatto.

Rendere accessibili i collegamenti ipertestuali e il testo

Le procedure seguenti descrivono come rendere più accessibili i collegamenti ipertestuali e il testo nei blocchi appunti di OneNote per iOS.

Aggiungere testo significativo per i collegamenti ipertestuali

Aggiungere un testo significativo al collegamento ipertestuale che spieghi all'utente dove conduce il collegamento.

  1. Selezionare il testo a cui si vuole aggiungere il collegamento ipertestuale.

  2. Sulla barra dei menu scorrere rapidamente verso sinistra e toccare il pulsante Inserisci collegamento.

    Pulsante Collega sulla barra dei menu nell'iPhone.
  3. Il testo selezionato viene visualizzato nel campo VISUALIZZA. Questo è il testo del collegamento ipertestuale. Se necessario, è possibile cambiarlo.

    Suggerimento: Evitare di usare espressioni non descrittive come "Fai clic qui". Il testo del collegamento deve descrivere la pagina di destinazione in modo accurato e conciso.

  4. Digitare l'URL del collegamento ipertestuale nel campo INDIRIZZO.

    Nota: È anche possibile copiare e incollare l'indirizzo.

  5. Tocca Fatto.

    Finestra di dialogo Collegamento ipertestuale nell'iPhone.

Rinominare sezioni

La presenza di titoli descrittivi e accurati per le sezioni consente agli utenti di individuare più facilmente la sezione corretta.

  1. In un blocco appunti toccare e tenere premuta la linguetta della sezione da rinominare e sulla barra dei menu toccare il pulsante Rinomina.

    Pulsante Rinomina sezione sulla barra dei menu nell'iPhone.

  2. Digitare il nuovo nome e toccare Fine.

Eliminare sezioni

Per consentire alle utilità per la lettura dello schermo e agli utenti di trovare rapidamente le informazioni pertinenti, rimuovere le eventuali sezioni inutilizzate che non contengono informazioni.

  1. In un blocco appunti toccare e tenere premuta la linguetta della sezione da rimuovere e sulla barra dei menu toccare il pulsante Rimuovi.

    Pulsante Rimuovi sezione sulla barra dei menu nell'iPhone.

  2. Nella finestra di dialogo di conferma toccare Elimina.

Rinominare gruppi di sezioni

La presenza di titoli descrittivi e accurati per i gruppi di sezioni consente agli utenti di individuare più facilmente il gruppo di sezioni corretto.

  1. Nell'elenco SEZIONI toccare e tenere il dito premuto sul gruppo di sezioni da rinominare.

  2. Sulla barra dei menu toccare il pulsante Rinomina Pulsante Rinomina sezione o gruppo di sezioni in OneNote per iOS .

    Rinominare un gruppo di sezioni in OneNote per iOS
  3. Digitare il nuovo nome per il gruppo di sezioni, quindi toccare Fatto.

Eliminare gruppi di sezioni

Per consentire alle utilità per la lettura dello schermo e agli utenti di trovare rapidamente le informazioni pertinenti, rimuovere gli eventuali gruppi di sezioni inutilizzati che non contengono informazioni.

  1. Nell'elenco SEZIONI toccare e tenere il dito premuto sul gruppo di sezioni da rimuovere.

  2. Sulla barra dei menu toccare il pulsante Rimuovi Pulsante Elimina pagina, sezione o gruppo di sezioni in OneNote per iOS .

    Elimina gruppo di sezioni in OneNote per iOS
  3. Nella finestra di dialogo di conferma selezionare Elimina.

Aggiungere un titolo o rinominare una pagina

La presenza di titoli descrittivi e accurati per le pagine consente agli utenti di individuare più facilmente la pagina corretta.

  1. Nell'elenco PAGINE toccare la pagina a cui si vuole assegnare un nome o che si vuole rinominare.

  2. Digitare il nome sulla riga del titolo di pagina sopra la data e l'ora.

    Rinomina pagina in OneNote per iOS

Eliminare una pagina

Per consentire alle utilità per la lettura dello schermo e agli utenti di trovare rapidamente le informazioni pertinenti, rimuovere le eventuali pagine inutilizzate che non contengono informazioni.

  1. Nell'elenco PAGINE toccare e tenere il dito premuto sulla pagina che si vuole rimuovere.

  2. Nel menu di scelta rapida toccare il pulsante Rimuovi Pulsante Elimina pagina, sezione o gruppo di sezioni in OneNote per iOS .

    Elimina pagina in OneNote per iOS

Usare un formato testo accessibile

Per migliorare la formattazione del testo, selezionare un tipo di carattere sans serif, usare dimensioni del carattere più grandi, allineare il testo a sinistra ed evitare l'uso eccessivo di maiuscole e corsivo.

Applicare la formattazione del testo

  1. Selezionare la porzione di testo da formattare.

  2. Sulla barra dei menu è ad esempio possibile selezionare le opzioni del tipo di carattere Grassetto o Corsivo oppure Sottolineato per far risaltare una parte di testo. Toccare l'opzione che si vuole selezionare.

    Pulsante Grassetto sulla barra dei menu nell'iPhone.

Modificare il tipo e le dimensioni del carattere

  1. Nella visualizzazione Blocchi appunti toccare il pulsante Impostazioni.

    Pulsante Impostazioni in Blocchi appunti nell'iPhone.
  2. In Impostazioni toccare Modifica e visualizzazione.

  3. Selezionare dimensioni del carattere più grandi e un tipo di carattere sans serif.

    Opzioni per la modifica del tipo e delle dimensioni del carattere in Impostazioni nell'iPhone.

Usare elenchi puntati

Ove possibile, suddividere il testo continuo in punti elenco per migliorare la leggibilità e agevolare l'esplorazione.

  1. Posizionare il cursore nel punto del blocco appunti in cui si vuole aggiungere l'elenco o selezionare la porzione di testo da includere nell'elenco.

  2. Sulla barra dei menu toccare il pulsante Elenchi puntati.

    Pulsante Elenco puntato sulla barra dei menu nell'iPhone.

  3. Se necessario, digitare le voci di elenco.

    Suggerimento: Inserire un punto o una virgola alla fine di ogni voce di elenco in modo che le utilità per la lettura dello schermo facciano una pausa.

Usare elenchi ordinati

Usare elenchi numerati per una sequenza perché sono più semplici da seguire rispetto a un blocco di testo continuo.

  1. Posizionare il cursore nel punto del blocco appunti in cui si vuole aggiungere l'elenco o selezionare la porzione di testo da includere nell'elenco.

  2. Sulla barra dei menu toccare il pulsante Elenco numerato.

    Pulsante Elenco ordinato sulla barra dei menu nell'iPhone.

  3. Se necessario, digitare le voci di elenco.

Usare la spaziatura del testo appropriata

Allineare i paragrafi a sinistra per evitare di creare spazi vuoti non uniformi tra le parole.

  1. Selezionare la porzione di testo da modificare.

  2. Sulla barra dei menu toccare il pulsante Riduci rientro.

    Pulsante Allinea a sinistra sulla barra dei menu nell'iPhone.

Vedere anche

Rendere accessibili i documenti di Word

Rendere accessibili i fogli di calcolo di Excel

Rendere accessibili le presentazioni di PowerPoint

Rendere accessibile la posta elettronica di Outlook

Nota: Questo argomento presuppone l'uso di un telefono Android. Alcuni percorsi di spostamento e movimenti potrebbero essere diversi su un tablet Android.

La tabella seguente include le procedure consigliate per creare blocchi appunti di OneNote per Android accessibili a tutti gli utenti.

Problema da correggere

Perché correggerlo

Correzione

Includere testo alternativo per tutte le immagini e i file incorporati.

Il testo alternativo che descrive le immagini e altri oggetti è importante per le persone che non possono vedere lo schermo. Le utilità per la lettura dello schermo leggono il testo alternativo, che costituisce quindi le uniche informazioni che alcune persone hanno su immagini e oggetti. Assicurarsi che il testo alternativo sia significativo.

Evitare di usare le immagini come unico metodo per comunicare il testo, in quanto il testo alternativo particolarmente lungo è scomodo da esplorare con un'utilità per la lettura dello schermo.

Aggiungere testo alternativo per descrivere l'immagine o l'oggetto per le persone che non possono vederlo. Usare descrizioni brevi, ma che contengano le informazioni più importanti sull'immagine.

Se è necessario usare un'immagine che contiene un breve testo, ripetere il testo nel corpo del testo.

Aggiungere testo alternativo alle immagini

È possibile aggiungere testo alternativo ai file incorporati nella versione desktop, nell'app per Windows 10 e nella versione online di OneNote. Per istruzioni su come aggiungere testo alternativo ai file incorporati in OneNote per l'app per Windows 10, Windows, Mac o Online, vedere la rispettiva sezione in questo articolo.

Aggiungere testo significativo per i collegamenti ipertestuali.

Le persone che usano le utilità per la lettura dello schermo a volte esaminano un elenco di collegamenti. I collegamenti devono comunicare informazioni chiare e precise relative alla destinazione. Ad esempio, invece di usare il testo "Fai clic qui" per il collegamento, è preferibile includere il titolo completo della pagina di destinazione.

Aggiungere testo significativo per i collegamenti ipertestuali

Assegnare nomi univoci a gruppi di sezioni, sezioni e pagine e rimuovere gli elementi vuoti.

Se i contenuti dei blocchi appunti hanno nomi descrittivi, è più facile trovare informazioni specifiche nelle note. Inoltre, le persone che usano utilità per la lettura dello schermo potranno sapere cosa contiene una sezione, un gruppo di sezioni o una pagina senza aprirla.

Rinominare sezioni

Eliminare sezioni

Aggiungere un titolo o rinominare una pagina

Eliminare una pagina

È possibile rinominare ed eliminare gruppi di sezioni nella versione desktop di OneNote e nell'app per Windows 10. Per istruzioni su come rinominare o eliminare gruppi di sezioni in OneNote per Windows, Mac o Windows 10, vedere la rispettiva sezione in questo articolo.

Assicurarsi che il colore non sia l'unico mezzo usato per trasmettere informazioni.

Le persone non vedenti, ipovedenti o daltoniche potrebbero non comprendere un significato che viene espresso solo con specifici colori.

Assicurarsi di non usare solo il colore per esprimere un significato. Creare un testo che riproduca il significato del colore o altre caratteristiche sensoriali.

Per evitare questo problema, usare anche altri mezzi per comunicare le informazioni, ad esempio una forma o un'etichetta. Ad esempio, invece di usare uno sfondo verde o rosso, valutare l'uso di un segno di spunta verde per indicare un'operazione riuscita e di una X rossa per indicare un'operazione non riuscita.

Usare un formato testo accessibile

Usare un contrasto sufficiente per il testo e i colori di sfondo.

Il testo nei blocchi appunti deve essere leggibile anche in modalità a contrasto elevato in modo che sia ben visibile a tutti, incluse le persone con difficoltà visive.

Ad esempio, usare colori brillanti o combinazioni di colori a contrasto elevato alle estremità opposte dello spettro cromatico. Le combinazioni in bianco e nero consentono agli utenti ipovedenti di distinguere più facilmente il testo e le forme.

È possibile cambiare i colori del testo nella versione desktop, nell'app per Windows 10 e nella versione online di OneNote. I colori modificati saranno visibili quando si apre il blocco appunti nella versione per Android. Per istruzioni su come usare colori del testo accessibili in OneNote per l'app per Windows 10, Windows, Mac o Online, vedere la rispettiva sezione in questo articolo.

Usare caratteri di dimensioni maggiori (18 punti o più), tipi di carattere sans serif e spazio sufficiente.

Gli utenti dislessici interpretano il testo in un modo che può rendere difficile la distinzione di lettere e parole. Ad esempio, possono percepire una riga di testo come sovrapposta alla riga successiva o vedere unite più lettere adiacenti.

La presenza di più righe vuote o di spazi consecutivi può rallentare lo spostamento tramite tastiera e rendere più scomodo l'uso di un'utilità per la lettura dello schermo.

Per ridurre il carico di lettura è possibile, ad esempio:

  • Usare tipi di carattere sans serif, come Arial o Calibri.

  • Evitare di usare solo lettere maiuscole e di eccedere con il corsivo o le sottolineature.

  • Includere spazio sufficiente tra le righe e i paragrafi, ma evitare di inserire più di due spazi tra le parole e più di due righe vuote tra i paragrafi.

  • Allineare a sinistra i paragrafi invece di usare la giustificazione. Questo evita di creare spazi vuoti non uniformi tra le parole, che possono creare l'effetto visivo di un fiume di spazio bianco che attraversa il paragrafo.

Usare un formato testo accessibile

Usare la spaziatura del testo appropriata

È possibile cambiare il tipo e le dimensioni del carattere nella versione desktop, nell'app per Windows 10 e nella versione online di OneNote. Per istruzioni su come cambiare il tipo e le dimensioni del carattere in OneNote per l'app per Windows 10, Windows, Mac o Online, vedere la rispettiva sezione in questo articolo.

Tenere le informazioni in un solo contenitore di note.

In OneNote è possibile aggiungere note in qualsiasi punto di una pagina facendo clic e aggiungendo contenuto. In questo modo viene creato un nuovo contenitore di note.

Raggruppare tutte le note di una pagina in un unico contenitore consente agli utenti di utilità per la lettura dello schermo di leggerle in un'unica posizione senza doversi spostare in più posizioni sulla pagina.

Provare a spostare tutte le informazioni di una pagina in un unico contenitore di note. Se un contenitore di note diventa troppo grande, è possibile suddividerlo su più pagine o aggiungere titoli descrittivi. Le utilità per la lettura dello schermo si riferiscono ai contenitori di note con il termine "blocchi di contenuto".

Usare una struttura semplice per le tabelle.

Le utilità per la lettura dello schermo tengono traccia della loro posizione in una tabella contando le celle. Se una tabella è annidata in un'altra tabella oppure se una cella è unita o divisa, l'utilità per la lettura dello schermo perde il conto e non può fornire informazioni utili sulla tabella da quel punto in poi. L'utilizzo di celle vuote può indurre gli utenti che usano utilità per la lettura dello schermo a ritenere che non siano presenti altri dati nella tabella.

Le utilità per la lettura dello schermo usano anche le informazioni di intestazione per identificare righe e colonne.

Tutte le tabelle in OneNote per Android vengono create con una riga di intestazione per impostazione predefinita. Per aggiungere un'intestazione di tabella rimossa, è necessario usare l'app desktop di Windows per aggiungere un'intestazione di tabella.

Per verificare che le tabelle non contengano tabelle annidate, esaminarle visivamente in OneNote per Android o usare Verifica accessibilità nella versione desktop, nell'app per Windows 10 o nella versione online di OneNote.

Rendere accessibili audio e video per gli utenti ipovedenti o audiolesi.

I sottotitoli in genere contengono una trascrizione o traduzione del dialogo.

I sottotitoli codificati in genere descrivono anche i contenuti audio come la musica e gli effetti sonori riprodotti fuori campo.

La descrizione del video è costituita da commenti audio che descrivono gli elementi visivi fondamentali di un video. Queste descrizioni vengono inserite nelle pause naturali del dialogo del programma. Le descrizioni rendono il video più accessibile per gli utenti non vedenti o ipovedenti.

Dove possibile, verificare che i file audio e video siano accessibili prima di inserirli in OneNote.

In alternativa, inserire nel blocco appunti un file aggiuntivo che fornisca sottotitoli, didascalie o descrizione del video a supporto.

Aggiungere testo alternativo alle immagini

Aggiungere testo alternativo alle immagini, ad esempio fotografie, grafica, ClipArt e screenshot, in modo che le utilità per la lettura dello schermo possano leggere una descrizione dell'immagine.

  1. Toccare e tenere il dito premuto sull'immagine nel blocco appunti.

  2. Nel menu di scelta rapida toccare il pulsante Altro Comando Altre opzioni nel menu di scelta rapida in OneNote per Android e selezionare TESTO ALTERNATIVO.

  3. Digitare un titolo e una descrizione nei campi. Usare una descrizione breve, iniziando con le informazioni più importanti e con l'obiettivo di comunicare il contenuto e la funzione dell'immagine. Al termine, toccare FATTO.

    Suggerimento: Compilare sia il campo Titolo che il campo Descrizione, perché le modalità di lettura di queste informazioni possono variare in base all'utilità per la lettura dello schermo.

    Aggiungere testo alternativo alle immagini in OneNote per Android

Rendere accessibili i collegamenti ipertestuali e il testo

Le procedure seguenti descrivono come rendere più accessibili i collegamenti ipertestuali e il testo nei blocchi appunti di OneNote per Android.

Aggiungere testo significativo per i collegamenti ipertestuali

Aggiungere un testo significativo al collegamento ipertestuale che spieghi all'utente dove conduce il collegamento.

  1. Selezionare il testo a cui si vuole aggiungere il collegamento ipertestuale.

  2. Sulla barra dei menu scorrere rapidamente verso sinistra e toccare il pulsante Inserisci collegamento ipertestuale Pulsante Aggiungi collegamento ipertestuale in OneNote per Android .

  3. Il testo selezionato viene visualizzato nel campo Testo da visualizzare. Questo è il testo del collegamento ipertestuale. Se necessario, è possibile cambiarlo.

    Suggerimento: Evitare di usare espressioni non descrittive come "Fai clic qui". Il testo del collegamento deve descrivere la pagina di destinazione in modo accurato e conciso.

  4. Digitare l'URL del collegamento ipertestuale nel campo Indirizzo.

    Nota: È anche possibile copiare e incollare l'indirizzo.

  5. Toccare FATTO.

    Finestra di dialogo Aggiungi collegamento ipertestuale in OneNote per Android

Rinominare sezioni

La presenza di titoli descrittivi e accurati per le sezioni consente agli utenti di individuare più facilmente la sezione corretta.

  1. Nell'elenco SEZIONI toccare e tenere il dito premuto sulla sezione da rinominare.

  2. Nel menu di scelta rapida toccare Rinomina sezione.

    Rinomina sezione in OneNote per Android
  3. Digitare il nuovo nome e toccare RINOMINA.

Eliminare sezioni

Per consentire alle utilità per la lettura dello schermo e agli utenti di trovare rapidamente le informazioni pertinenti, rimuovere le eventuali sezioni inutilizzate che non contengono informazioni.

  1. Nell'elenco SEZIONI toccare e tenere il dito premuto sulla sezione da rimuovere.

  2. Nel menu di scelta rapida toccare Elimina sezione.

    Elimina sezione in OneNote per Android
  3. Nella finestra di dialogo di conferma toccare ELIMINA.

Aggiungere un titolo o rinominare una pagina

La presenza di titoli descrittivi e accurati per le pagine consente agli utenti di individuare più facilmente le pagine corrette.

  1. Nell'elenco delle pagine toccare la pagina a cui si vuole assegnare un nome o che si vuole rinominare.

  2. Digitare il nuovo nome della pagina sulla riga del titolo di pagina sopra la data e l'ora.

    Rinomina pagina in OneNote per Android

Eliminare una pagina

Per consentire alle utilità per la lettura dello schermo e agli utenti di trovare rapidamente le informazioni pertinenti, rimuovere le eventuali pagine inutilizzate che non contengono informazioni.

  1. Nell'elenco delle pagine toccare e tenere il dito premuto sulla pagina che si vuole rimuovere.

  2. Scegliere Elimina pagina dal menu di scelta rapida.

    Elimina pagina in un lungo menu di scelta rapida in OneNote per Android
  3. Nella finestra di dialogo di conferma selezionare ELIMINA.

Usare un formato testo accessibile

Per migliorare la formattazione del testo è possibile, ad esempio, usare il grassetto, allineare il testo a sinistra ed evitare l'uso eccessivo di maiuscole e corsivo.

  1. Per applicare la formattazione del testo, selezionare la parte di testo da formattare.

  2. Sulla barra dei menu è ad esempio possibile selezionare Grassetto oppure Sottolineato per far risaltare una parte di testo. Toccare l'opzione desiderata.

    Pulsanti di formattazione del testo sulla barra degli strumenti in OneNote per Android

Usare elenchi puntati

Ove possibile, suddividere il testo continuo in punti elenco per migliorare la leggibilità e agevolare l'esplorazione.

  1. Posizionare il cursore nel punto del blocco appunti in cui si vuole aggiungere l'elenco o selezionare la porzione di testo da includere nell'elenco.

  2. Sulla barra dei menu toccare il pulsante Elenchi puntati Pulsante Elenco puntato in OneNote per Android .

  3. Se necessario, digitare le voci di elenco.

    Suggerimento: Inserire un punto o una virgola alla fine di ogni voce di elenco in modo che le utilità per la lettura dello schermo facciano una pausa.

Usare elenchi ordinati

Usare elenchi numerati per una sequenza perché sono più semplici da seguire rispetto a un blocco di testo continuo.

  1. Posizionare il cursore nel punto del blocco appunti in cui si vuole aggiungere l'elenco o selezionare la porzione di testo da includere nell'elenco.

  2. Sulla barra dei menu toccare il pulsante Elenco numerato Pulsante Aggiungi elenco numerato in OneNote per Android .

  3. Se necessario, digitare le voci di elenco.

Usare l'allineamento del testo appropriato

Allineare i paragrafi a sinistra per evitare di creare spazi vuoti non uniformi tra le parole.

  1. Selezionare la porzione di testo da modificare.

  2. Sulla barra dei menu toccare il pulsante Riduci rientro Pulsante Allinea a sinistra in OneNote per Android .

Vedere anche

Rendere accessibili i documenti di Word

Rendere accessibili i fogli di calcolo di Excel

Rendere accessibili le presentazioni di PowerPoint

Rendere accessibile la posta elettronica di Outlook

La tabella seguente include le procedure consigliate per creare blocchi appunti di OneNote per Windows 10 accessibili a tutti gli utenti.

Problema da correggere

Perché correggerlo

Correzione

Includere testo alternativo per tutte le immagini e i file incorporati.

Il testo alternativo che descrive le immagini e altri oggetti è importante per le persone che non possono vedere lo schermo. Le utilità per la lettura dello schermo leggono il testo alternativo, che costituisce quindi le uniche informazioni che alcune persone hanno su immagini e oggetti. Assicurarsi che il testo alternativo sia significativo.

Evitare di usare le immagini come unico metodo per comunicare il testo, in quanto il testo alternativo particolarmente lungo è scomodo da esplorare con un'utilità per la lettura dello schermo.

Aggiungere testo alternativo per descrivere l'immagine o l'oggetto per le persone che non possono vederlo. Usare descrizioni brevi, ma che contengano le informazioni più importanti sull'immagine.

Se è necessario usare un'immagine che contiene un breve testo, ripetere il testo nel corpo del testo.

Quando si inserisce un file come immagine, lasciare il file originale nella pagina come origine alternativa delle informazioni.

Aggiungere testo alternativo alle immagini

Aggiungere testo alternativo ai file incorporati

Aggiungere testo significativo per i collegamenti ipertestuali.

Le persone che usano le utilità per la lettura dello schermo a volte esaminano un elenco di collegamenti. I collegamenti devono comunicare informazioni chiare e precise relative alla destinazione. Ad esempio, invece di usare il testo "Fai clic qui" per il collegamento, è preferibile includere il titolo completo della pagina di destinazione.

Aggiungere testo significativo per i collegamenti ipertestuali

Assegnare nomi univoci a gruppi di sezioni, sezioni e pagine e rimuovere gli elementi vuoti.

Se i contenuti dei blocchi appunti hanno nomi descrittivi, è più facile trovare informazioni specifiche nelle note. Inoltre, le persone che usano utilità per la lettura dello schermo potranno sapere cosa contiene una sezione, un gruppo di sezioni o una pagina senza aprirla.

Rinominare sezioni

Eliminare sezioni

Rinominare gruppi di sezioni

Eliminare gruppi di sezioni

Aggiungere un titolo o rinominare una pagina

Eliminare una pagina

Assicurarsi che il colore non sia l'unico mezzo usato per trasmettere informazioni.

Le persone non vedenti, ipovedenti o daltoniche potrebbero non comprendere un significato che viene espresso solo con specifici colori.

Assicurarsi di non usare solo il colore per esprimere un significato. Creare un testo che riproduca il significato del colore o altre caratteristiche sensoriali.

Per evitare questo problema, usare anche altri mezzi per comunicare le informazioni, ad esempio una forma o un'etichetta. Ad esempio, invece di usare uno sfondo verde o rosso, valutare l'uso di un segno di spunta verde per indicare un'operazione riuscita e di una X rossa per indicare un'operazione non riuscita.

Usare un formato testo accessibile

Usare un contrasto sufficiente per il testo e i colori di sfondo.

Il testo nei blocchi appunti deve essere leggibile anche in modalità a contrasto elevato in modo che sia ben visibile a tutti, incluse le persone con difficoltà visive.

Ad esempio, usare colori brillanti o combinazioni di colori a contrasto elevato alle estremità opposte dello spettro cromatico. Le combinazioni in bianco e nero consentono agli utenti ipovedenti di distinguere più facilmente il testo e le forme.

Usare un colore del testo accessibile

Usare caratteri di dimensioni maggiori (18 punti o più), tipi di carattere sans serif e spazio appropriato.

Gli utenti dislessici interpretano il testo in un modo che può rendere difficile la distinzione di lettere e parole. Ad esempio, possono percepire una riga di testo come sovrapposta alla riga successiva o vedere unite più lettere adiacenti.

La presenza di più righe vuote o di spazi consecutivi può rallentare lo spostamento tramite tastiera e rendere più scomodo l'uso di un'utilità per la lettura dello schermo.

Per ridurre il carico di lettura è possibile, ad esempio:

  • Usare tipi di carattere sans serif, come Arial o Calibri.

  • Evitare di usare solo lettere maiuscole e di eccedere con il corsivo o le sottolineature.

  • Includere spazio sufficiente tra le righe e i paragrafi, ma evitare di inserire più di due spazi tra le parole e più di due righe vuote tra i paragrafi.

  • Allineare a sinistra i paragrafi invece di usare la giustificazione. Questo evita di creare spazi vuoti non uniformi tra le parole, che possono creare l'effetto visivo di un fiume di spazio bianco che attraversa il paragrafo.

Usare un formato testo accessibile

Usare l'allineamento del testo appropriato

Usare titoli e stili predefiniti.

Il software dell'utilità per la lettura dello schermo riconosce gli stili titolo predefiniti come titoli e può leggere i titoli a chi ascolta. Con il software dell'utilità per la lettura dello schermo, gli utenti possono anche spostarsi usando il titolo. Per semplificare la lettura delle note da parte delle utilità per la lettura dello schermo, usare un ordine logico nei titoli e gli strumenti di formattazione predefiniti in OneNote.

Inoltre, le persone con disturbi della lettura come la dislessia contano molto sui titoli per riuscire a strutturare le informazioni e a dividerle in blocchi più piccoli, più facili da elaborare.

Per semplificare gli spostamenti, organizzare i titoli nell'ordine logico previsto. Usare Titolo 1, Titolo 2 e poi Titolo 3 invece di Titolo 3, Titolo 1 e poi Titolo 2.

Usare i titoli per organizzare le informazioni nelle note in piccole sezioni. In teoria, ogni titolo dovrebbe includere solo alcuni paragrafi.

Applicare stili titolo predefiniti

Usare elenchi puntati

Usare elenchi ordinati

Per trovare titoli non disposti in ordine logico, usare Verifica accessibilità.

Tenere le informazioni in un solo contenitore di note.

In OneNote è possibile aggiungere note in qualsiasi punto di una pagina facendo clic e aggiungendo contenuto. In questo modo viene creato un nuovo contenitore di note.

Raggruppare tutte le note di una pagina in un unico contenitore consente agli utenti di utilità per la lettura dello schermo di leggerle in un'unica posizione senza doversi spostare in più posizioni sulla pagina.

Provare a spostare tutte le informazioni di una pagina in un unico contenitore di note. Se un contenitore di note diventa troppo grande, è possibile suddividerlo su più pagine o aggiungere titoli descrittivi. Le utilità per la lettura dello schermo si riferiscono ai contenitori di note con il termine "blocchi di contenuto".

Usare una struttura semplice per le tabelle.

Le utilità per la lettura dello schermo tengono traccia della loro posizione in una tabella contando le celle. Se una tabella è annidata in un'altra tabella oppure se una cella è unita o divisa, l'utilità per la lettura dello schermo perde il conto e non può fornire informazioni utili sulla tabella da quel punto in poi. L'utilizzo di celle vuote può indurre gli utenti che usano utilità per la lettura dello schermo a ritenere che non siano presenti altri dati nella tabella.

Le utilità per la lettura dello schermo usano anche le informazioni di intestazione per identificare righe e colonne.

Tutte le tabelle in OneNote per Windows 10 vengono create con una riga di intestazione per impostazione predefinita. Per aggiungere un'intestazione di tabella rimossa, è necessario usare l'app desktop di Windows per aggiungere un'intestazione di tabella.

Usare Verifica accessibilità per assicurarsi che le tabelle non contengano tabelle annidate.

Rendere accessibili audio e video per gli utenti ipovedenti o audiolesi.

I sottotitoli in genere contengono una trascrizione o traduzione del dialogo.

I sottotitoli codificati in genere descrivono anche i contenuti audio come la musica e gli effetti sonori riprodotti fuori campo.

La descrizione del video è costituita da commenti audio che descrivono gli elementi visivi fondamentali di un video. Queste descrizioni vengono inserite nelle pause naturali del dialogo del programma. Le descrizioni rendono il video più accessibile per gli utenti non vedenti o ipovedenti.

Dove possibile, verificare che i file audio e video siano accessibili prima di inserirli in OneNote.

In alternativa, inserire nel blocco appunti un file aggiuntivo che fornisca sottotitoli, didascalie o descrizione del video a supporto.

Aggiungere testo alternativo alle immagini

Aggiungere testo alternativo alle immagini, ad esempio fotografie, grafica, ClipArt e screenshot, in modo che le utilità per la lettura dello schermo possano leggere una descrizione dell'immagine.

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'immagine nel blocco appunti e scegliere Immagine > Testo alternativo.

  2. Digitare un titolo e una descrizione nei campi. Usare una descrizione breve, iniziando con le informazioni più importanti e con l'obiettivo di comunicare il contenuto e la funzione dell'immagine. Al termine, selezionare Fatto.

    Suggerimento: Compilare sia il campo Titolo che il campo Descrizione, perché le modalità di lettura di queste informazioni possono variare in base all'utilità per la lettura dello schermo.

    Finestra di dialogo Testo alternativo per l'aggiunta di testo alternativo in OneNote per Windows 10.

Aggiungere testo alternativo ai file incorporati

Aggiungere testo alternativo ai file incorporati, come materiali di supporto, descrizioni di processi o modelli di report, in modo che le utilità per la lettura dello schermo possano leggere la descrizione del file.

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul file nella pagina.

  2. Selezionare File > Testo alternativo.

  3. Digitare un titolo e una descrizione per il file.

    Aggiungere testo alternativo a file incorporati nell'app OneNote per Windows 10
  4. Scegliere Fatto.

Rendere accessibili i collegamenti ipertestuali e il testo

Le procedure seguenti descrivono come rendere più accessibili i collegamenti ipertestuali e il testo nei blocchi appunti di OneNote.

Aggiungere testo significativo per i collegamenti ipertestuali

Aggiungere un testo significativo al collegamento ipertestuale che spieghi all'utente dove conduce il collegamento.

  1. Selezionare il testo a cui si vuole aggiungere il collegamento ipertestuale.

  2. Nella scheda Inserisci selezionare Collegamento.

  3. Il testo selezionato viene visualizzato nel campo Testo da visualizzare. Questo è il testo del collegamento ipertestuale. Se necessario, è possibile cambiarlo.

    Suggerimento: Evitare di usare espressioni non descrittive come "Fai clic qui". Il testo del collegamento deve descrivere la pagina di destinazione in modo accurato e conciso.

  4. Digitare l'URL del collegamento ipertestuale nel campo Indirizzo.

    Suggerimento: È anche possibile copiare e incollare l'indirizzo.

  5. Selezionare Inserisci.

    Screenshot della finestra di dialogo per l'aggiunta di un collegamento ipertestuale in OneNote per Windows 10.

Rinominare sezioni

La presenza di titoli descrittivi e accurati per le sezioni consente agli utenti di individuare più facilmente la sezione corretta.

  1. In un blocco appunti fare clic con il pulsante destro del mouse sulla linguetta della sezione da modificare e scegliere Rinomina sezione.

    Screenshot del menu di scelta rapida per la ridenominazione di una linguetta di sezione in OneNote per Windows 10.

  2. Digitare il nuovo nome e quindi premere INVIO.

Eliminare sezioni

Per consentire alle utilità per la lettura dello schermo e agli utenti di trovare rapidamente le informazioni pertinenti, rimuovere le eventuali sezioni inutilizzate che non contengono informazioni.

  1. In un blocco appunti fare clic con il pulsante destro del mouse sulla linguetta della sezione da eliminare e scegliere Elimina sezione.

    Screenshot del menu di scelta rapida per l'eliminazione di una linguetta di sezione in OneNote per Windows 10.

  2. Nella finestra di dialogo di conferma selezionare Elimina sezione.

Rinominare gruppi di sezioni

La presenza di titoli descrittivi e accurati per i gruppi di sezioni consente agli utenti di individuare più facilmente il gruppo di sezioni corretto.

  1. Nell'elenco delle sezioni fare clic con il pulsante destro del mouse sul gruppo di sezioni da rinominare e scegliere Rinomina gruppo sezioni.

    Rinominare gruppi di sezioni nell'app OneNote per Windows 10
  2. Digitare il nuovo nome e quindi premere INVIO.

Eliminare gruppi di sezioni

Per consentire alle utilità per la lettura dello schermo e agli utenti di trovare rapidamente le informazioni pertinenti, rimuovere gli eventuali gruppi di sezioni inutilizzati che non contengono informazioni.

  1. Nell'elenco delle sezioni fare clic con il pulsante destro del mouse sul gruppo di sezioni da rimuovere e scegliere Elimina gruppo di sezioni.

    Eliminare gruppi di sezioni nell'app OneNote per Windows 10
  2. Nella finestra di dialogo di conferma selezionare Elimina.

Aggiungere un titolo o rinominare una pagina

La presenza di titoli descrittivi e accurati per le pagine consente agli utenti di individuare più facilmente la pagina corretta.

  1. Nell'elenco delle pagine fare clic con il pulsante destro del mouse sulla pagina a cui si vuole assegnare un nome o che si vuole rinominare.

  2. Scegliere Rinomina pagina.

    Rinominare pagine nell'app OneNote per Windows 10
  3. Digitare un nome per la pagina.

Eliminare una pagina

Per consentire alle utilità per la lettura dello schermo e agli utenti di trovare rapidamente le informazioni pertinenti, rimuovere le eventuali pagine inutilizzate che non contengono informazioni.

  1. Nell'elenco delle pagine fare clic con il pulsante destro del mouse sulla pagina che si vuole rimuovere.

  2. Scegliere Elimina pagina.

    Rimuovi pagina nell'app OneNote per Windows 10

Usare un formato testo accessibile

Per migliorare la formattazione del testo, selezionare un tipo di carattere sans serif, usare dimensioni del carattere più grandi, allineare il testo a sinistra ed evitare l'uso eccessivo di maiuscole e corsivo.

  1. Selezionare la porzione di testo da formattare.

  2. Nella scheda Home è possibile selezionare, ad esempio, dimensioni del carattere più grandi e un tipo di carattere sans serif. È anche possibile usare altre opzioni di formattazione, come il grassetto per far risaltare una parte di testo.

    Pulsanti di formattazione del testo sulla barra multifunzione del menu Home di OneNote per Windows 10.

Usare un colore del testo accessibile

Per fare in modo che il testo venga visualizzato correttamente in modalità a contrasto elevato, usare l'impostazione Automatico per il colore del carattere.

  1. Selezionare il testo.

  2. Nella scheda Home fare clic sulla freccia in giù accanto al pulsante Colore carattere Pulsante Tipo di carattere nell'app OneNote per Windows 10 .

  3. Selezionare Automatico.

    Menu Colore testo nell'app OneNote per Windows 10

Usare l'allineamento del testo appropriato

Allineare i paragrafi a sinistra per evitare di creare spazi vuoti non uniformi tra le parole.

  1. Selezionare la porzione di testo da modificare.

  2. Nella scheda Home fare clic sul pulsante Formattazione paragrafo Pulsante Formato paragrafo nell'app OneNote per Windows 10 .

  3. Selezionare Allinea a sinistra Pulsante Allinea a sinistra nell'app OneNote per Windows 10 .

    Allineare i paragrafi a sinistra nell'app OneNote per Windows 10

Applicare stili titolo predefiniti

Usare gli stili titolo predefiniti per creare una struttura delle pagine del blocco appunti per le utilità per la lettura dello schermo. Le utilità per la lettura dello schermo non interpretano una porzione di testo con un tipo di carattere di grandi dimensioni e in grassetto come un titolo, a meno che non vi siano stati applicati gli stili predefiniti.

  1. Selezionare il testo per il titolo.

  2. Nella scheda Home fare clic sul pulsante Stili Pulsante Formato paragrafo nell'app OneNote per Windows 10 .

    Menu Stili nell'app OneNote per Windows 10
  3. Selezionare uno stile titolo, ad esempio Titolo 2.

    Elenco dei titoli nell'app OneNote per Windows 10

Usare elenchi puntati

Ove possibile, suddividere il testo continuo in punti elenco per migliorare la leggibilità e agevolare l'esplorazione.

  1. Posizionare il cursore nel punto del blocco appunti in cui si vuole aggiungere l'elenco o selezionare la porzione di testo da includere nell'elenco.

  2. Nella scheda Home fare clic sul pulsante Elenco puntato.

    Pulsante Elenco puntato selezionato sulla barra multifunzione del menu Home di OneNote per Windows 10.

  3. Se necessario, digitare le voci di elenco.

    Suggerimento: Inserire un punto o una virgola alla fine di ogni voce di elenco in modo che le utilità per la lettura dello schermo facciano una pausa.

Usare elenchi ordinati

Usare elenchi numerati per una sequenza perché sono più semplici da seguire rispetto a un blocco di testo continuo.

  1. Posizionare il cursore nel punto del blocco appunti in cui si vuole aggiungere l'elenco o selezionare la porzione di testo da includere nell'elenco.

  2. Nella scheda Home fare clic sul pulsante Elenco numerato e selezionare uno stile.

    Pulsante Elenco numerato selezionato sulla barra multifunzione del menu Home di OneNote per Windows 10.

  3. Se necessario, digitare le voci di elenco.

Vedere anche

Rendere accessibili i documenti di Word

Rendere accessibile la posta elettronica di Outlook

La tabella seguente include le procedure consigliate per creare blocchi appunti di OneNote Online accessibili per gli utenti con disabilità.

Problema da correggere

Perché correggerlo

Correzione

Includere testo alternativo per tutte le immagini e i file incorporati.

Il testo alternativo che descrive le immagini e altri oggetti è importante per le persone che non possono vedere lo schermo. Le utilità per la lettura dello schermo leggono il testo alternativo, che costituisce quindi le uniche informazioni che alcune persone hanno su immagini e oggetti. Assicurarsi che il testo alternativo sia significativo.

Evitare di usare le immagini come unico metodo per comunicare il testo, in quanto il testo alternativo particolarmente lungo è scomodo da esplorare con un'utilità per la lettura dello schermo.

Aggiungere testo alternativo per descrivere l'immagine o l'oggetto per le persone che non possono vederlo. Usare descrizioni brevi, ma che contengano le informazioni più importanti sull'immagine.

Se è necessario usare un'immagine che contiene un breve testo, ripetere il testo nel corpo del testo.

Quando si inserisce un file come immagine, lasciare il file originale nella pagina come origine alternativa delle informazioni.

Aggiungere testo alternativo alle immagini

Aggiungere testo alternativo ai file incorporati

Aggiungere testo significativo per i collegamenti ipertestuali.

Le persone che usano le utilità per la lettura dello schermo a volte esaminano un elenco di collegamenti. I collegamenti devono comunicare informazioni chiare e precise relative alla destinazione. Ad esempio, invece di usare il testo "Fai clic qui" per il collegamento, è preferibile includere il titolo completo della pagina di destinazione.

Aggiungere testo significativo per i collegamenti ipertestuali

Assegnare nomi univoci a gruppi di sezioni, sezioni e pagine e rimuovere gli elementi vuoti.

Se i contenuti dei blocchi appunti hanno nomi descrittivi, è più facile trovare informazioni specifiche nelle note. Inoltre, le persone che usano utilità per la lettura dello schermo potranno sapere cosa contiene una sezione, un gruppo di sezioni o una pagina senza aprirla.

Rinominare sezioni

Eliminare sezioni

Aggiungere un titolo o rinominare una pagina

Eliminare una pagina

È possibile rinominare o eliminare gruppi di sezioni nella versione desktop di OneNote o nell'app per Windows 10. Per le istruzioni su come rinominare o eliminare gruppi di sezioni nella versione per il desktop Windows o nell'app per Windows 10, vedere la rispettiva sezione in questo argomento.

Assicurarsi che il colore non sia l'unico mezzo usato per trasmettere informazioni.

Le persone non vedenti, ipovedenti o daltoniche potrebbero non comprendere un significato che viene espresso solo con specifici colori.

Assicurarsi di non usare solo il colore per esprimere un significato. Creare un testo che riproduca il significato del colore o altre caratteristiche sensoriali.

Per evitare questo problema, usare anche altri mezzi per comunicare le informazioni, ad esempio una forma o un'etichetta. Ad esempio, invece di usare uno sfondo verde o rosso, valutare l'uso di un segno di spunta verde per indicare un'operazione riuscita e di una X rossa per indicare un'operazione non riuscita.

Usare un formato testo accessibile

Usare un contrasto sufficiente per il testo e i colori di sfondo.

Il testo nei blocchi appunti deve essere leggibile anche in modalità a contrasto elevato in modo che sia ben visibile a tutti, incluse le persone con difficoltà visive.

Ad esempio, usare colori brillanti o combinazioni di colori a contrasto elevato alle estremità opposte dello spettro cromatico. Le combinazioni in bianco e nero consentono agli utenti ipovedenti di distinguere più facilmente il testo e le forme.

Usare un colore del testo accessibile

Usare caratteri di dimensioni maggiori (18 punti o più), tipi di carattere sans serif e spazio appropriato.

Gli utenti dislessici interpretano il testo in un modo che può rendere difficile la distinzione di lettere e parole. Ad esempio, possono percepire una riga di testo come sovrapposta alla riga successiva o vedere unite più lettere adiacenti.

La presenza di più righe vuote o di spazi consecutivi può rallentare lo spostamento tramite tastiera e rendere più scomodo l'uso di un'utilità per la lettura dello schermo.

Per ridurre il carico di lettura è possibile, ad esempio:

  • Usare tipi di carattere sans serif, come Arial o Calibri.

  • Evitare di usare solo lettere maiuscole e di eccedere con il corsivo o le sottolineature.

  • Includere spazio sufficiente tra le righe e i paragrafi, ma evitare di inserire più di due spazi tra le parole e più di due righe vuote tra i paragrafi.

  • Allineare a sinistra i paragrafi invece di usare la giustificazione. Questo evita di creare spazi vuoti non uniformi tra le parole, che possono creare l'effetto visivo di un fiume di spazio bianco che attraversa il paragrafo.

Usare un formato testo accessibile

Usare la spaziatura del testo appropriata

Usare intestazioni e stili predefiniti.

Il software dell'utilità per la lettura dello schermo riconosce gli stili titolo predefiniti come titoli e può leggere i titoli a chi ascolta. Con il software dell'utilità per la lettura dello schermo, gli utenti possono anche spostarsi usando il titolo. Per semplificare la lettura delle note da parte delle utilità per la lettura dello schermo, usare un ordine logico nei titoli e gli strumenti di formattazione predefiniti in OneNote Online.

Inoltre, le persone con disturbi della lettura come la dislessia contano molto sui titoli per riuscire a strutturare le informazioni e a dividerle in blocchi più piccoli, più facili da elaborare.

Per semplificare gli spostamenti, organizzare i titoli nell'ordine logico previsto. Usare Titolo 1, Titolo 2 e poi Titolo 3 invece di Titolo 3, Titolo 1 e poi Titolo 2.

Usare i titoli per organizzare le informazioni nelle note in piccole sezioni. In teoria, ogni titolo dovrebbe includere solo alcuni paragrafi.

Applicare stili titolo predefiniti

Usare elenchi puntati

Usare elenchi ordinati

Per trovare i titoli non in ordine logico, usare Verifica accessibilità.

Tenere le informazioni in un solo contenitore di note.

In OneNote è possibile aggiungere note in qualsiasi punto di una pagina facendo clic e aggiungendo contenuto. In questo modo viene creato un nuovo contenitore di note.

Raggruppare tutte le note di una pagina in un unico contenitore consente agli utenti di utilità per la lettura dello schermo di leggerle in un'unica posizione senza doversi spostare in più posizioni sulla pagina.

Provare a spostare tutte le informazioni di una pagina in un unico contenitore di note. Se un contenitore di note diventa troppo grande, è possibile suddividerlo su più pagine o aggiungere titoli descrittivi. Le utilità per la lettura dello schermo si riferiscono ai contenitori di note con il termine "blocchi di contenuto".

Usare una struttura semplice per le tabelle.

Le utilità per la lettura dello schermo tengono traccia della loro posizione in una tabella contando le celle. Se una tabella è annidata in un'altra tabella oppure se una cella è unita o divisa, l'utilità per la lettura dello schermo perde il conto e non può fornire informazioni utili sulla tabella da quel punto in poi. L'utilizzo di celle vuote può indurre gli utenti che usano utilità per la lettura dello schermo a ritenere che non siano presenti altri dati nella tabella.

Le utilità per la lettura dello schermo usano anche le informazioni di intestazione per identificare righe e colonne.

Tutte le tabelle in OneNote Online vengono create con una riga di intestazione per impostazione predefinita. Per aggiungere un'intestazione di tabella rimossa, è necessario usare l'app desktop di Windows per aggiungere un'intestazione di tabella.

Usare Verifica accessibilità per assicurarsi che le tabelle non contengano tabelle annidate.

Rendere accessibili audio e video per gli utenti ipovedenti o audiolesi.

I sottotitoli in genere contengono una trascrizione o traduzione del dialogo.

I sottotitoli codificati in genere descrivono anche i contenuti audio come la musica e gli effetti sonori riprodotti fuori campo.

La descrizione del video è costituita da commenti audio che descrivono gli elementi visivi fondamentali di un video. Queste descrizioni vengono inserite nelle pause naturali del dialogo del programma. Le descrizioni rendono il video più accessibile per gli utenti non vedenti o ipovedenti.

Dove possibile, verificare che i file audio e video siano accessibili prima di inserirli in OneNote.

In alternativa, inserire nel blocco appunti un file aggiuntivo che fornisca sottotitoli, didascalie o descrizione del video a supporto.

Aggiungere testo alternativo alle immagini

Aggiungere testo alternativo alle immagini, ad esempio fotografie, grafica, ClipArt e screenshot, in modo che le utilità per la lettura dello schermo possano leggere la descrizione dell'immagine.

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'immagine nel blocco appunti e scegliere Modifica testo alternativo.

  2. Digitare una descrizione nel campo. Usare una descrizione breve, iniziando con le informazioni più importanti e con l'obiettivo di comunicare il contenuto e la funzione dell'immagine. Al termine fare clic su OK.

    Finestra di dialogo Testo alternativo per OneNote Online.

Aggiungere testo alternativo ai file incorporati

Aggiungere testo alternativo ai file incorporati, come materiali di supporto, descrizioni di processi o modelli di report, in modo che le utilità per la lettura dello schermo possano leggere la descrizione del file.

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul file nel blocco appunti e scegliere Modifica testo alternativo.

  2. Digitare una descrizione per il file.

    Aggiungere testo alternativo a file incorporati in OneNote Online
  3. Al termine, scegliere OK.

Rendere accessibili i collegamenti ipertestuali e il testo

Le procedure seguenti descrivono come rendere più accessibili i collegamenti ipertestuali e il testo nei blocchi appunti di OneNote Online.

Aggiungere testo significativo per i collegamenti ipertestuali

Aggiungere un collegamento ipertestuale significativo al testo che spieghi all'utente dove conduce il collegamento.

  1. Selezionare il testo a cui si vuole aggiungere il collegamento ipertestuale.

  2. Nella scheda Inserisci sulla barra multifunzione fare clic su Collegamento.

  3. Il testo selezionato viene visualizzato nel campo Testo visualizzato. Questo è il testo del collegamento ipertestuale. Se necessario, è possibile cambiarlo.

    Suggerimento: Evitare di usare espressioni non descrittive come "Fai clic qui". Il testo del collegamento deve descrivere la pagina di destinazione in modo accurato e conciso.

  4. Aggiungere l'URL del collegamento ipertestuale al campo Indirizzo.

    Finestra di dialogo Collegamento ipertestuale per OneNote Online.

  5. Fare clic su Inserisci.

Rinominare sezioni

La presenza di titoli descrittivi e accurati per le sezioni consente agli utenti di individuare più facilmente la sezione corretta.

  1. In un blocco appunti fare clic con il pulsante destro del mouse sulla linguetta della sezione da modificare e scegliere Rinomina.

  2. Digitare il nuovo nome.

    Opzione Rinomina sezione in OneNote Online.

Eliminare sezioni

Per consentire alle utilità per la lettura dello schermo e agli utenti di trovare rapidamente le informazioni pertinenti, rimuovere le eventuali sezioni inutilizzate che non contengono informazioni.

  1. In un blocco appunti fare clic con il pulsante destro del mouse sulla linguetta della sezione da eliminare e scegliere Elimina.

    Opzione di menu Elimina sezione in OneNote Online.

  2. Nella finestra di dialogo di conferma fare clic su OK.

Aggiungere un titolo o rinominare una pagina

La presenza di titoli descrittivi e accurati per le pagine consente agli utenti di individuare più facilmente la pagina corretta.

  1. In un blocco appunti selezionare la pagina a cui si vuole assegnare un nome o che si vuole rinominare.

  2. Digitare il nome sulla riga del titolo di pagina sopra la data e l'ora.

    Rinomina pagina in OneNote Online

Eliminare una pagina

Per consentire alle utilità per la lettura dello schermo e agli utenti di trovare rapidamente le informazioni pertinenti, rimuovere le eventuali pagine inutilizzate che non contengono informazioni.

  1. In un blocco appunti fare clic con il pulsante destro del mouse sulla linguetta della pagina che si vuole rimuovere.

  2. Scegliere Elimina.

    Elimina pagina in OneNote Online

Usare un formato testo accessibile

Per migliorare la formattazione del testo, selezionare un tipo di carattere sans serif, usare dimensioni del carattere più grandi, allineare il testo a sinistra ed evitare l'uso eccessivo di maiuscole e corsivo.

  1. Selezionare la porzione di testo da formattare.

  2. Nella scheda Home è possibile selezionare, ad esempio, dimensioni del carattere più grandi e un tipo di carattere sans serif. È anche possibile usare altre opzioni di formattazione, come il grassetto per far risaltare una parte di testo.

Usare un colore del testo accessibile

Per fare in modo che il testo venga visualizzato correttamente in modalità a contrasto elevato, usare l'impostazione Automatico per il colore del carattere.

  1. Selezionare il testo.

  2. Nella scheda Home fare clic sulla freccia in giù accanto al pulsante Colore carattere e fare clic su Automatico.

    Opzioni del menu Colore carattere in OneNote Online.

Applicare stili titolo predefiniti

Usare gli stili titolo predefiniti per creare una struttura delle pagine del blocco appunti per le utilità per la lettura dello schermo. Le utilità per la lettura dello schermo non interpretano una porzione di testo con un tipo di carattere di grandi dimensioni e in grassetto come un titolo, a meno che non vi siano stati applicati gli stili predefiniti.

  1. Selezionare il testo per il titolo.

  2. Nella scheda Home selezionare uno stile titolo, ad esempio Titolo 2.

    Opzioni per stili del titolo in OneNote Online.

Usare elenchi puntati

Ove possibile, suddividere il testo in punti elenco per migliorare la leggibilità e agevolare l'esplorazione.

  1. Posizionare il cursore nel punto del blocco appunti in cui si vuole aggiungere l'elenco o selezionare la porzione di testo da includere nell'elenco.

  2. Nella scheda Home fare clic sul pulsante Elenchi puntati.

  3. Per cambiare lo stile del punto elenco, fare clic sulla freccia in giù accanto al pulsante Elenchi puntati.

    Menu Elenco puntato in OneNote Online.

  4. Se necessario, digitare le voci di elenco.

    Suggerimento: Inserire un punto o una virgola alla fine di ogni voce di elenco in modo che le utilità per la lettura dello schermo facciano una pausa.

Usare elenchi ordinati

Se possibile, usare elenchi numerati, più semplici da seguire rispetto a un blocco di testo continuo.

  1. Posizionare il cursore nel punto del blocco appunti in cui si vuole aggiungere l'elenco o selezionare la porzione di testo da includere nell'elenco.

  2. Nella scheda Home fare clic sul pulsante Elenco numerato.

  3. Per cambiare lo stile di numerazione, fare clic sulla freccia in giù accanto al pulsante Elenco numerato.

    Opzioni del menu Elenco numerato in OneNote Online.

  4. Se necessario, digitare le voci di elenco.

Usare la spaziatura del testo appropriata

Aumentare o ridurre lo spazio tra le frasi e i paragrafi per migliorare la leggibilità.

  1. Selezionare la porzione di testo da modificare.

  2. Nella scheda Home fare clic sul pulsante Allineamento paragrafo.

  3. Selezionare l'opzione desiderata.

    Opzioni del menu Allineamento di paragrafo in OneNote Online.

Vedere anche

Rendere accessibili i documenti di Word

Rendere accessibili i fogli di calcolo di Excel

Rendere accessibili le presentazioni di PowerPoint

Rendere accessibile la posta elettronica di Outlook

Supporto tecnico per clienti con disabilità

Microsoft vuole offrire la miglior esperienza possibile a tutti i clienti. Se si hanno disabilità o domande relative all'accessibilità, contattare Microsoft Disability Answer Desk per ottenere assistenza tecnica. Il team di Disability Answer Desk è qualificato nell'uso di molte delle assistive technology più diffuse e può offrire assistenza nel linguaggio dei segni in inglese, spagnolo, francese e americano. Per trovare le informazioni di contatto per la propria area geografica, visitare il sito Microsoft Disability Answer Desk.

Gli utenti di enti pubblici, commerciali o aziendali possono contattare l'Answer Desk per l'accessibilità per le aziende.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×