Recuperare dati da un feed di dati in PowerPivot

Nota:  Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l' articolo in lingua inglese per riferimento.

I feed di dati rappresentano flussi di dati XML generati da un'origine dati online e trasmessi a un documento o a un'applicazione di destinazione. Un feed di dati può essere importato da diverse origini dati direttamente in un modello di dati tramite l'Importazione guidata tabella nel componente aggiuntivo PowerPivot. 

  1. Iniziare con un feed di dati OData e verificare di disporre dell'autorizzazione per la connessione. Non è possibile importare un feed RSS.

  2. In PowerPivot in Microsoft Excel 2013 fare clic su Home > Da servizio dati > Da feed di dati OData. Verrà visualizzata l'Importazione guidata tabella.

  3. Digitare un nome descrittivo per il feed a cui si accede. Se si importano più feed o origini dati, l'utilizzo di nomi descrittivi per la connessione consente di ricordare come viene utilizzata la connessione.

  4. Digitare l'indirizzo URL del feed di dati. È possibile ottenere feed di dati da Microsoft Azure Marketplace. Di seguito sono elencate altre risorse:

    • Documento XML che contiene il feed. Ad esempio, i seguenti punti di URL per un pubblico feed sul sito web aperto per la pubblica amministrazione dati iniziativa: http://ogdi.cloudapp.net/v1/dc/banklocations/

    • Documento con estensione atomsvc che specifica uno o più feed. Un documento con estensione atomsvc fa riferimento a un servizio o a un'applicazione che fornisce uno o più feed. Ogni feed viene specificato come query di base che restituisce il set dei risultati.

    • È possibile specificare un indirizzo URL a un documento con estensione atomsvc che risiede in un server Web o è possibile aprire il file da una cartella condivisa o locale nel computer.

  5. Fare clic su Test connessione per assicurarsi che il feed sia disponibile. In alternativa, è inoltre possibile fare clic su Avanzate per confermare che l'URL di base o l'URL del documento di servizio contiene la query o il documento di servizio che fornisce il feed.

  6. Fare clic su Avanti per continuare con l'importazione.

  7. Nella pagina Selezione tabelle e viste della procedura guidata, in corrispondenza del campo Nome descrittivo, sostituire il contenuto del feed di dati con un nome descrittivo che identifica la tabella che conterrà tali dati dopo l'importazione

  8. Fare clic su Visualizza anteprima e applica filtro per rivedere i dati e modificare le selezioni di colonna. Non è possibile limitare le righe importate nel feed di dati del report ma è possibile rimuovere le colonne deselezionando le caselle di controllo. Scegliere OK.

  9. Nella pagina Selezione tabelle e viste fare clic su Fine.

  10. Dopo aver importato tutte le righe, fare clic su Chiudi.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×