Quali sono le cartelle di problemi di sincronizzazione in Outlook 2010?

Nota:  Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l' articolo in lingua inglese per riferimento.

Questa caratteristica richiede l'uso di Microsoft Exchange Server 2003, Exchange Server 2007 o Exchange Server 2010 e un account di Microsoft SharePoint. Per ulteriori informazioni sugli account di Microsoft Exchange e su come determinare la versione di Exchange si è connessi, vedere i collegamenti nella sezione Vedere anche.

Importante: La possibilità di impostare la sincronizzazione per le singole cartelle non è disponibile in Outlook 2016 e 2013. Per risolvere i problemi di sincronizzazione con i provider di posta elettronica specifico, eseguire una ricerca utilizzando la parole chiave "sincronizzazione" e il nome del provider (GMail, Outlook.com o Yahoo mail).

Impostare la sincronizzazione delle cartelle in Outlook 2010

Le cartelle di problemi di sincronizzazione includono registri ed elementi che Microsoft Outlook non ha potuto eseguire la sincronizzazione con il server di Exchange Server o SharePoint. Sono disponibili quattro cartelle di problemi di sincronizzazione che vengono visualizzati in Riquadro di spostamento quando si visualizza Elenco cartelle.

  • Scegliere Elenco cartelle dal menu Vai.

    Cartelle relative agli errori di sincronizzazione

Di seguito vengono descritti i quattro tipi di cartelle e gli elementi che è possibile trovare in ognuna di esse:

  • Problemi di sincronizzazione      Contiene tutti i log di sincronizzazione. Questa cartella è utile se si verificano problemi di sincronizzazione di Outlook, ad esempio, è un elemento che viene visualizzato in Outlook Web Access, ma non in Outlook, o non si ottengono nuovi messaggi in alcune cartelle quando si Usa modalità cache.

    Le informazioni di questa cartella possono essere utili per consentire al personale di supporto dell'organizzazione o all'amministratore del server di Exchange di comprendere i problemi che si sono verificati. Il contenuto della cartella Problemi di sincronizzazione non viene copiato nel server e gli elementi presenti nella cartella Problemi di sincronizzazione non possono essere visualizzati da altri computer.

  • Conflitti      Include tutte le copie degli elementi in conflitto della cassetta postale. Nella barra informazioni nella parte superiore dell'elemento originale viene visualizzato un messaggio che indica l'esistenza di un conflitto per l'elemento stesso. L'elemento in conflitto viene memorizzato nella cartella Conflitti. Facendo clic sulla barra informazioni, verrà visualizzato l'elenco degli elementi in conflitto e sarà possibile risolvere il problema determinando quale mantenere.

    Se dopo aver apportato modifiche a un elemento, l'elemento aggiornato non viene visualizzato nelle cartelle del riquadro di spostamento, verificare la presenza di un messaggio sulla barra informazioni nella parte superiore dell'elemento. Se non è possibile individuare l'elemento originale, controllare la cartella Conflitti. È possibile che le modifiche abbiano determinato un conflitto con l'elemento originale e siano state inserite nella cartella Conflitti.

  • Errori locali      Contiene tutti gli elementi che non è stato possibile inviare al server. Se si sono apportate modifiche al elementi mentre si lavora offline e quindi si noti che le modifiche non vengono visualizzati in un altro client di Outlook, Outlook Web Access o l'elenco di SharePoint, controllare la cartella.

    È possibile che le modifiche locali siano bloccate in modo permanente nella cartella Errori locali. Nella parte superiore degli elementi per i quali è presente una copia nella cartella Errori locali viene visualizzata una barra informazioni. Facendo clic su tale barra, la cartella Errori locali verrà visualizzata in una finestra separata. Questi elementi possono essere visualizzati esclusivamente in modalità fuori rete o in modalità cache e non possono essere visualizzati da altri computer.

    Quando si esegue la sincronizzazione di Outlook con un elenco SharePoint può essere visualizzato un errore simile a uno degli errori seguenti quando non è possibile sincronizzare un elemento per il server.

    • Impossibile copiare uno o più elementi. Le modifiche apportate ai rispettivi allegati non sono compatibili con il server. Gli elementi sono stati spostati nella cartella Errori locali e sostituiti con le copie dal server.

    • Impossibile copiare uno o più elementi, perché alcune non sono compatibili con SharePoint. Gli elementi sono stati spostati nella cartella Errori locali e sostituiti con le copie dal server.

    • Non è possibile assegnare l'attività < nome attività > perché SharePoint non riconosce uno o più degli utenti che l'attività è stata assegnata a. L'attività è stata spostata nella cartella locale errori. È possibile modificare l'attività per assegnare a un utente valido o contattare l'amministratore del sito per espandere l'elenco dei membri del sito.

    Questi errori possono verificarsi durante il tentativo di sincronizzare un gruppo di contatti (PDL) a un elenco SharePoint con Outlook. SharePoint non supporta i gruppi di contatti di Outlook. Per risolvere questa limitazione, è possibile aggiungere i singoli contatti all'interno del gruppo nell'elenco di SharePoint.

    Se l'errore per un'attività, l'attività di SharePoint può essere assegnata a un contatto di SharePoint che non dispone di un indirizzo di posta elettronica. Per risolvere il problema, modificare il contatto di SharePoint assegnato in modo da includere un indirizzo di posta elettronica. In alternativa, è possibile assegnare l'attività di SharePoint a un altro contatto di SharePoint che ha già un indirizzo di posta elettronica associato.

  • Problemi relativi al server     Contiene elementi che Outlook non è possibile sincronizzare dalla cassetta postale di Exchange o server di SharePoint. Quando Outlook non è possibile sincronizzare l'elemento dal server, lo stato dal percorso di cartella originale nella cartella Errori Server. Il contenuto della cartella è disponibile solo se si ha una connessione al server.

    Se non è presente un messaggio inviato all'utente e si sono verificati con il mittente che il messaggio è stato inviato, selezionare la cartella. Gli elementi vengono in genere visualizzati in questa cartella solo in presenza di errori di sincronizzazione degli elementi di server con un file delle cartelle Offline (. ost), che viene utilizzato quando si lavora offline o utilizzare la modalità cache. Viene visualizzata una barra informazioni nella parte superiore di qualsiasi elemento contrassegnato con un'altra copia dell'elemento archiviato nella cartella Errori Server. Fare clic sulla barra informazioni aprirà cartella Errori Server dell'utente in una finestra separata.

Nota: Se per risolvere gli errori di sincronizzazione si utilizza lo strumento Controllo di integrità (Scanost.exe) dei file delle cartelle fuori rete (ost), i registri di analisi generati vengono inseriti nella cartella Posta eliminata.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×