Quali imposte vengono addebitate per Office 365?

Nota:  Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l' articolo in lingua inglese per riferimento.

Fare clic sui collegamenti seguenti per vedere quale imposta viene applicata nelle varie aree geografiche. È anche possibile richiedere l'esenzione fiscale presentando la documentazione appropriata al servizio di supporto.

Quando si acquistano servizi di Office 365 nell'Unione Europea, la transazione è soggetta a IVA.

  • Se si risiede in uno stato membro dell'Unione Europea e non si fornisce un numero di partita IVA locale valido, Microsoft Ireland Operations Ltd. applicherà l'aliquota IVA locale corrente in base al paese di fatturazione indicato per l'account.

  • Se si risiede in Svizzera o Liechtenstein, viene applicata l'aliquota IVA svizzera corrente, indipendentemente dal fatto che si specifichi o meno una partita IVA.

  • In generale, se si risiede in un paese dell'area EMEA esterno all'Unione Europea e diverso da Svizzera/Liechtenstein, l'IVA non viene addebitata da Microsoft Ireland Operations Ltd.

  • Per poter essere convalidata, la partita IVA deve essere disponibile per la verifica nel sistema VIES (VAT Information Exchange System). Se non è possibile verificare la partita IVA, contattare l'organismo fiscale locale.

Si potrebbe essere idonei per un'esenzione dell'IVA nei casi seguenti:

  • Se si risiede in uno stato membro dell'Unione Europea diverso dall'Irlanda:    è possibile specificare un numero di partita IVA valido. In questo modo Microsoft Ireland Operations Ltd. potrà esentare la transazione dall'IVA. Tuttavia, si potrebbe incorrere in obblighi contabili locali per l'IVA, quindi rivolgersi al proprio consulente fiscale in caso di dubbi. Per le istruzioni, vedere Aggiungere la partita IVA (solo paesi dell'Unione Europea).

  • Se si risiede in Irlanda e si ha una certificazione valida per l'esenzione dell'IVA:    Microsoft Ireland Operations Ltd. potrebbe esentare la transazione dall'IVA. In caso contrario, Microsoft Ireland Operations Ltd. applicherà l'aliquota IVA irlandese corrente, indipendentemente dal fatto che si specifichi o meno una partita IVA.

Aggiungere la partita IVA (solo paesi dell'Unione europea)

  1. Nell'Interfaccia di amministrazione di Office 365 passare alla pagina Abbonamenti o scegliere Fatturazione > Abbonamenti.

    Nell'Interfaccia di amministrazione di Office 365 passare alla pagina Abbonamenti o scegliere Fatturazione > Abbonamenti.

  2. Selezionare il nome dell'abbonamento e quindi scegliere Altre azioni > Modifica Partita IVA.

    Parte di una scheda di abbonamento con il menu altre azioni aperto e l'opzione numero modifica IVA selezionata.
  3. Nella pagina Modifica l'indirizzo di utilizzo del servizio immettere la partita IVA nella casella Partita IVA e quindi scegliere Invia.

    Modifica il servizio utilizzo indirizzo con l'IVA di numeri di pagina nella parte inferiore.

Se si ricevono le fatture dall'ufficio Microsoft Regional Sales, sulla fattura è riportato "Microsoft Regional Sales". In questo caso non viene addebitata un'imposta sui consumi o un'aliquota IVA a meno che non si tratti di una vendita sul mercato interno.

Se si ricevono le fatture da un'altra sede, viene applicata l'imposta locale corrente. Sulla fattura riportato quanto segue:

  • Singapore a Singapore

  • Corea a Corea

  • Giappone a Giappone

  • Taiwan a Taiwan

Negli Stati Uniti e in Canada vengono applicate diverse aliquote a seconda della sede del cliente. In Portorico, viene applicata l'aliquota IVA locale.

Se la fatturazione viene eseguita da Microsoft Corporation (vedere la fattura) e l'iscrizione a Office 365 è stata effettuata da un paese diverso da Stati Uniti, Canada e Portorico, generalmente non viene addebitata alcuna imposta.

Lasciare un commento

Le procedure sono state utili? In fondo alla pagina è possibile indicare se le informazioni sono state o meno di aiuto. Se non lo sono state e i problemi persistono, descrivere l'operazione che si stava cercando di eseguire e i problemi riscontrati.

Serve ulteriore assistenza? Contattare il supporto.

Ottenere assistenza dai forum della community di Office 365 Amministratori: Accedere e creare una richiesta di servizio Amministratori: Contattare il supporto

Vedere anche

Richiedere l'esenzione fiscale per Office 365 per le aziende

Visualizzare la fattura per Office 365 per le aziende

Informazioni sulla fattura di Office 365 per le aziende

Fatturazione in Office 365 per le aziende - Guida per gli amministratori

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×