Proteggere l'azienda

Proteggere l'ambiente dai siti dannosi

Nota: Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l'articolo in lingua inglese per riferimento.

Il browser in uso non supporta le funzionalità video. Installare Microsoft Silverlight, Adobe Flash Player o Internet Explorer 9.
Immagine con testo: l'interfaccia di amministrazione sta cambiando, vedere https://aka.ms/aboutM365Preview.

I collegamenti sicuri per la protezione avanzata delle minacce o ATP consentono di proteggere l'organizzazione da collegamenti dannosi usati in phishing e altri attacchi. Esaminiamo come attivarla.

  1. Dall'interfaccia di amministrazione di https://admin.Microsoft.comselezionare sicurezza, gestione delle minacce, criterie collegamenti sicuri ATP. Per sfruttare al massimo la protezione collegamenti sicuri ATP, modificare i criteri predefiniti e aggiungere anche un criterio per gli utenti specifici. Iniziamo modificando i criteri predefiniti.

  2. Immettere uno o più URL che si desidera bloccare per gli utenti della propria azienda.

  3. Selezionare office 365 ProPlus, Office per iOS e Android per applicare la protezione ai collegamenti nei documenti di Office.

  4. Selezionare non tenere traccia degli scatti utente, quindi selezionare non consentire agli utenti di fare clic su e quindi Salva. Definiamo quindi un criterio per utenti specifici.

  5. Selezionare il segno più, aggiungere un nome e una descrizione, se si preferisce. Scegliere se si vuole che gli URL vengano controllati in base a un elenco di collegamenti dannosi noti.

  6. Selezionare USA allegati sicuri per analizzare il contenuto scaricabile per controllare i collegamenti che puntano al contenuto scaricabile.

  7. Scegliere se si vuole che i collegamenti sicuri vengano applicati ai messaggi inviati da persone all'interno dell'organizzazione, se tenere traccia quando gli utenti fanno clic su collegamenti sicuri e se impedire agli utenti di eseguire l'override di un collegamento bloccato.

  8. Immettere l'URL per i siti attendibili che non devono essere controllati, ad esempio i siti Web pubblici.

  9. Scegliere le persone a cui applicare il criterio. Può essere necessario immettere altre informazioni. Fare clic su OKe quindi su Salva.

Attendere 30 minuti prima che il criterio si ricolleghi al proprio centro dati. Ora con i collegamenti sicuri ATP abilitati, quando un utente riceve un messaggio di posta elettronica con un collegamento, il collegamento verrà analizzato. Se il collegamento è considerato sicuro, gli utenti possono fare clic su di esso. Tuttavia, se il collegamento è nell'elenco bloccati, gli utenti vedranno un messaggio che è stato bloccato.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×