Proteggere i dati e la privacy dell’assistenza sanitaria

Proteggere i dati e la privacy dell’assistenza sanitaria

Le informazioni sanitarie e le Cartelle Cliniche Elettroniche (CCE) devono rimanere sicure e protette, ma anche accessibili a tutti i membri del personale da una varietà di dispositivi e posizioni. È possibile accogliere i pazienti in sala visite e accedere in un batter d’occhio ai risultati dei loro test più recenti, nonché alle note di altre organizzazioni che usano app e servizi sicuri del calibro di SharePoint e Microsoft Teams. 

Il browser in uso non supporta le funzionalità video. Installare Microsoft Silverlight, Adobe Flash Player o Internet Explorer 9.

Dettagli  

Creare, condividere e inviare CCE in piena tranquillità. L’esecuzione di malware e app non attendibili nel dispositivo sarà impedita grazie a caratteristiche di sicurezza leader nel settore, come il Controllo di applicazioni di Windows Defender. 

Si possono persino prevenire perdite accidentali di dati, applicando regole per controllare le loro modalità di utilizzo con Windows Information Protection. Usando Windows Hello e Windows Defender Credential Guard, viene possibile evitare ogni falla e accesso non autorizzato al proprio dispositivo.

In evidenza

  • Ottenere sicurezza di recapito, feedback e comunicazione con pazienti, fornitori e strutture sanitarie esterne.

  • Creare un ciclo di feedback continuo e sicuro per fornitori e pazienti.

  • Interagire con i pazienti in totale sicurezza.

Ulteriori informazioni

Windows 10 migliora la sicurezza e la protezione dei dati

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×