Progettare il layout e il formato di una tabella pivot

Dopo aver creato una tabella pivot e aver aggiunto i campi da analizzare, è possibile ottimizzare il layout e il formato del report per facilitare la lettura e l'analisi approfondita dei dati. Per modificare il layout di una tabella pivot, è possibile cambiarne il formato e la modalità di visualizzazione di campi, colonne, righe, subtotali, celle vuote e righe. Per modificare il formato della tabella pivot, è possibile applicare uno stile predefinito, righe alternate evidenziate e la formattazione condizionale.

Importante: La scheda Strumenti tabella pivot sulla barra multifunzione contiene due schede: Analizza (in Excel 2013 e versioni successive) o Opzioni (Excel 2010 e Excel 2010) e Progettazione. Le procedure descritte in questo argomento menzionano entrambe le schede Analizza e Opzioni ove applicabile.

Modificare il formato del layout di una tabella pivot

Per apportare modifiche sostanziali al layout di una tabella pivot o ai campi che contiene, è possibile usare uno dei tre formati seguenti:

  • Formato compatto   . Gli elementi di diversi campi dell'area delle righe vengono mostrati in una colonna e vengono usati i rientri per distinguere gli elementi di campi diversi. Le etichette di riga occupano meno spazio nel formato compatto, lasciando più spazio per i dati numerici. Vengono visualizzati i pulsanti Espandi e Comprimi, che consentono di visualizzare o nascondere i dettagli nel formato compatto. Il formato compatto consente di risparmiare spazio e rende più leggibile la tabella pivot, per questo è specificato come formato di layout predefinito per le tabelle pivot.

    Tabella pivot in formato compatto

  • Formato tabella   . Visualizza una colonna per campo e fornisce spazio per le intestazioni dei campi.

    Tabella pivot in formato tabella

  • Formato struttura   . È simile al formato tabella, ma consente di visualizzare i subtotali nella parte superiore di ogni gruppo perché gli elementi nella colonna successiva compaiono una riga sotto l'elemento corrente.

    Tabella pivot in formato struttura

Applicare il formato compatto, struttura o tabella a una tabella pivot

  1. Fare clic in un punto qualsiasi della tabella pivot.

    Sulla barra multifunzione compare la scheda Strumenti tabella pivot.

  2. Nel gruppo Layout della scheda Progettazione fare clic su Layout rapporto e quindi eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Per evitare che i dati correlati si estendano in orizzontale fino all'esterno della schermata e per ridurre al minimo la necessità di scorrimento, fare clic su Mostra in formato compatto.

      Nel formato compatto i campi sono contenuti in una colonna e rientrati in modo da visualizzare la relazione di colonna annidata.

    • Per strutturare i dati usando lo stile classico della tabella pivot, fare clic su Mostra in formato struttura.

    • Per visualizzare tutti i dati in un formato tabella tradizionale e copiare facilmente le celle in un altro foglio di lavoro, fare clic su Mostra in formato tabella.

      Immagine della barra multifunzione di Excel

Modificare la visualizzazione delle etichette degli elementi in un formato di layout

  1. Nella tabella pivot selezionare un campo riga.

    Sulla barra multifunzione compare la scheda Strumenti tabella pivot.

    È anche possibile fare doppio clic sul campo riga in formato struttura o tabella e procedere al passaggio 3.

  2. Nella scheda Analizza o Opzioni fare clic su Impostazioni campo nel gruppo Campo attivo.

    Immagine della barra multifunzione di Excel

  3. Nella finestra di dialogo Impostazioni campo fare clic sulla scheda Layout e stampa e quindi in Layout eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Per visualizzare gli elementi di campo in formato struttura, fare clic su Mostra etichette degli elementi sotto forma di struttura.

    • Per visualizzare o nascondere le etichette dal campo successivo nella stessa colonna in formato compatto, fare clic su Mostra etichette degli elementi sotto forma di struttura e quindi selezionare Visualizza etichette del campo successivo nella stessa colonna (formato compatto).

    • Per visualizzare gli elementi di campo in un formato analogo a una tabella, fare clic su Mostra etichette degli elementi sotto forma di tabella.

Cambiare la disposizione dei campi in una tabella pivot

Per ottenere il layout desiderato, è possibile aggiungere, riorganizzare e rimuovere campi usando l'elenco campi della tabella pivot.

Se l'elenco campi della tabella pivot non è visibile, verificare che la tabella pivot sia selezionata. Se continua a non essere visibile, fare clic su Elenco campi nel gruppo Mostra/Nascondi della scheda Opzioni.

Se nell'elenco dei campi della tabella pivot non compaiono i campi che si vogliono usare, può essere necessario aggiornare la tabella pivot per visualizzare eventuali nuovi campi, campi calcolati, misure, misure calcolate o dimensioni aggiunte dall'ultima operazione. Nel gruppo Dati della scheda Opzioni fare clic su Aggiorna.

Per altre informazioni sull'uso dell'elenco campi della tabella pivot, vedere Usare l'Elenco campi per disporre i campi in una tabella pivot.

Aggiungere campi a una tabella pivot

Eseguire una o più delle operazioni seguenti:

  • Selezionare la casella di controllo accanto al nome di ogni campo nella sezione dei campi. Il campo viene posizionato in un'area predefinita della sezione del layout, ma è possibile ridisporre i campi, se necessario.

    Per impostazione predefinita, i campi di testo vengono aggiunti all'area Etichette di riga, i campi numerici vengono aggiunti all'area Valori e le gerarchie di data e ora OLAP (Online Analytical Processing) vengono aggiunte all'area Etichette di colonna.

  • Fare clic con il pulsante destro del mouse sul nome del campo e quindi scegliere il comando appropriato, Aggiungi a filtro rapporto, Aggiungi a etichette di colonna, Aggiungi a etichette di riga o Aggiungi a valori, per posizionare il campo in un'area specifica della sezione del layout.

  • Fare clic e tenere premuto il pulsante del mouse sul nome di un campo e quindi trascinare il campo tra la sezione dei campi e un'area della sezione del layout.

Copiare campi in una tabella pivot

In una tabella pivot basata su dati di un foglio di lavoro di Excel o su dati di origine non OLAP esterni, è possibile aggiungere più volte uno stesso campo all'area Valori, in modo da poter visualizzare calcoli diversi usando la funzionalità Mostra valori come. Ad esempio, può essere utile confrontare calcoli affiancati, quali margini di profitto lordi e netti, vendite minime e massime o numero di clienti e percentuale di clienti totali. Per altre informazioni, vedere Visualizzare calcoli diversi nei campi valore di una tabella pivot.

  1. Fare clic e tenere premuto il pulsante del mouse sul nome di un campo e quindi trascinare il campo nell'area Valori nella sezione layout.

  2. Ripetere il passaggio 1 per tutte le volte che si vuole copiare il campo.

  3. In ogni campo copiato apportare le modifiche desiderate alla funzione di riepilogo o al calcolo personalizzato.

    Note: 

    • Quando si aggiungono due o più campi all'area Valori, indipendentemente dal fatto che siano copie dello stesso campo o campi diversi, l'elenco campi aggiunge automaticamente un'etichetta Colonna valori all'area Valori. Si può usare questo campo per spostare verso l'alto o verso il basso i campi nell'area Valori. È anche possibile spostare l'etichetta Colonna valori nell'area Etichette di colonna o Etichette di riga. Tuttavia, non si può spostare l'etichetta Colonna valori nell'area Filtri dei rapporti.

    • Un campo può essere aggiunto una sola volta nell'area Filtro rapporto, Etichette di riga o Etichette di colonna, indipendentemente dal fatto che i dati siano di tipo numerico o non numerico. Se si prova ad aggiungere più volte lo stesso campo, ad esempio alle aree Etichette di riga ed Etichette di colonna nella sezione layout, il campo viene automaticamente rimosso dall'area originale e posizionato nella nuova area.

    • Un altro modo per aggiungere lo stesso campo all'area Valori consiste nell'uso di una formula (detta anche colonna calcolata) in cui viene usato lo stesso campo.

    • Non è possibile aggiungere lo stesso campo più volte in una tabella pivot basata su un'origine dati OLAP.

Ridisporre i campi in una tabella pivot

È possibile ridisporre o riposizionare i campi esistenti usando una delle quattro aree nella parte inferiore della sezione layout:

Rapporto di tabella pivot

Descrizione

Grafico pivot

Descrizione

Valori    

Usare per visualizzare dati numerici di riepilogo.

Valori    

Usare per visualizzare dati numerici di riepilogo.

Etichette di riga    

Usare per visualizzare i campi come righe sul lato del rapporto. Una riga in una posizione inferiore viene annidata all'interno di un'altra riga immediatamente superiore.

Campo Asse (categorie)    

Usare per visualizzare i campi come un asse nel grafico.

Etichette di colonna    

Usare per visualizzare i campi come colonne nella parte superiore del rapporto. Una colonna in una posizione inferiore viene annidata all'interno di un'altra colonna immediatamente superiore.

Etichette Campi legenda (serie)    

Usare per visualizzare i campi nella legenda del grafico.

Filtro rapporto    

Usare per filtrare l'intero rapporto in base all'elemento selezionato nel filtro per il rapporto.

Filtro rapporto    

Usare per filtrare l'intero rapporto in base all'elemento selezionato nel filtro per il rapporto.

Per ridisporre i campi, fare clic sul nome del campo in una delle aree e quindi selezionare uno dei comandi seguenti:

Selezionare

Per

Sposta su   

Spostare il campo una posizione più in alto nell'area.

Sposta giù   

Spostare il campo una posizione più in basso nell'area.

Sposta all'inizio   

Spostare il campo all'inizio dell'area.

Sposta alla fine   

Spostare il campo alla fine dell'area.

Sposta nel filtro per il rapporto   

Spostare il campo nell'area Filtro rapporto.

Sposta nelle etichette di riga   

Spostare il campo nell'area Etichette di riga.

Sposta nelle etichette di colonna   

Spostare il campo nell'area Etichette di colonna.

Sposta nei valori   

Spostare il campo nell'area Valori.

Impostazioni campo valore, Impostazioni campo   

Visualizzare la finestra di dialogo Impostazioni campo o Impostazioni campo valore. Per altre informazioni su ogni impostazione, fare clic sul pulsante della Guida Icona del pulsante nella parte superiore della finestra di dialogo.

È anche possibile fare clic e tenere premuto il pulsante del mouse su un nome di campo e quindi trascinare il campo tra le sezioni campo e layout e tra le diverse aree.

Rimuovere campi da una tabella pivot

  1. Fare clic sulla tabella pivot.

    Sulla barra multifunzione compare la scheda Strumenti tabella pivot.

  2. Per visualizzare l'elenco campi della tabella pivot, se necessario, fare clic su Elenco campi nel gruppo Mostra della scheda Analizza o Opzioni.

    Immagine della barra multifunzione di Excel

  3. Per rimuovere un campo, nell'elenco campi della tabella pivot eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Nell'elenco campi della tabella pivot deselezionare la casella di controllo accanto al nome del campo.

      Nota: Se si deseleziona una casella di controllo nell'elenco dei campi, verranno rimosse dal rapporto tutte le istanze del campo.

    • In un'area layout fare clic sul nome del campo e quindi fare clic su Rimuovi campo.

    • Fare clic e tenere premuto il pulsante del mouse su un nome di campo nella sezione layout e quindi trascinarlo al di fuori dell'elenco campi della tabella pivot.

Modificare il layout di colonne, righe e subtotali

Per perfezionare ulteriormente il layout di una tabella pivot, è possibile modificare il layout di colonne, righe e subtotali, ad esempio visualizzando i subtotali al di sopra delle righe o disattivando le intestazioni di colonna. È anche possibile ridisporre i singoli elementi all'interno di una riga o di una colonna.

Attivare o disattivare le intestazioni di campo di colonne e righe

  1. Fare clic sulla tabella pivot.

    Sulla barra multifunzione compare la scheda Strumenti tabella pivot.

  2. Per visualizzare o nascondere le intestazioni di campo, fare clic su Intestazioni campi nel gruppo Mostra della scheda Analizza o Opzioni.

    Immagine della barra multifunzione di Excel

Visualizzare i subtotali sopra o sotto le rispettive righe

  1. Nella tabella pivot selezionare il campo riga di cui si vogliono visualizzare i subtotali.

    Sulla barra multifunzione compare la scheda Strumenti tabella pivot.

    Suggerimento: In formato struttura o tabella è anche possibile fare doppio clic sul campo riga e procedere al passaggio 3.

  2. Nella scheda Analizza o Opzioni fare clic su Impostazioni campo nel gruppo Campo attivo.

    Immagine della barra multifunzione di Excel

  3. Nella scheda Subtotali e filtri della finestra di dialogo Impostazioni campo fare clic su Automatici o Personalizzati in Subtotali.

    Nota:  Se è selezionata l'opzione Assenti, i subtotali sono disattivati.

  4. Nella gruppo Layout della scheda Layout e stampa fare clic su Mostra etichette degli elementi sotto forma di struttura, quindi eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Per visualizzare i subtotali sopra le rispettive righe, selezionare la casella di controllo Visualizza subtotali nella parte superiore di ogni gruppo. Questa opzione è selezionata per impostazione predefinita.

    • Per visualizzare i subtotali sotto le rispettive righe, deselezionare la casella di controllo Visualizza subtotali nella parte superiore di ogni gruppo.

Cambiare l'ordine degli elementi riga o colonna

Eseguire una delle operazioni seguenti:

  • Nella tabella pivot fare clic con il pulsante destro del mouse sull'etichetta di riga o di colonna o sull'elemento in un'etichetta, scegliere Sposta e quindi usare uno dei comandi disponibili nel menu Sposta per spostare l'elemento.

  • Selezionare l'elemento etichetta di riga o di colonna da spostare e quindi posizionare il puntatore del mouse sul bordo inferiore della cella. Quando il puntatore assume la forma di una freccia a quattro punte, trascinare l'elemento in una nuova posizione. La figura seguente mostra come spostare un elemento riga mediante trascinamento.

    Esempio di spostamento di un elemento in un rapporto di tabella pivot

Adattare la larghezza delle colonne in caso di aggiornamento

  1. Fare clic in un punto qualsiasi della tabella pivot.

    Sulla barra multifunzione compare la scheda Strumenti tabella pivot.

  2. Nel gruppo Tabella pivot della scheda Analizza o Opzioni fare clic su Opzioni.

    Immagine della barra multifunzione di Excel

  3. Nella scheda Layout e formato della finestra di dialogo Opzioni tabella pivot, in Formato eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Per adattare automaticamente le colonne della tabella pivot alla dimensione del testo o del valore numerico più esteso, selezionare la casella di controllo Adatta larghezza colonne all'aggiornamento.

    • Per mantenere la larghezza corrente per le colonne della tabella pivot, deselezionare la casella di controllo Adatta larghezza colonne all'aggiornamento.

Spostare una colonna nell'area delle etichette di riga o una riga nell'area delle etichette di colonna

Per ottimizzare il layout e la leggibilità della tabella pivot, può essere utile spostare un campo colonna nell'area delle etichette di riga o un campo riga nell'area delle etichette di colonna. Quando si sposta una colonna in una riga o una riga in una colonna, si effettua una trasposizione dell'orientamento verticale oppure orizzontale del campo. Questa operazione viene detta anche "trasformazione tramite Pivot" di una riga o di una colonna.

Eseguire una delle operazioni seguenti:

  • Fare clic con il pulsante destro del mouse su un campo riga, scegliere Sposta <nome campo>, quindi fare clic su Sposta <nome campo> nelle colonne.

  • Fare clic con il pulsante destro del mouse su un campo colonna e scegliere Sposta <nome campo> nelle righe.

  • Trascinare un campo riga o colonna in un'altra area. La figura seguente mostra come spostare un campo colonna nell'area delle etichette di riga.

    Esempio di modifica del layout di un rapporto di tabella pivot

    1. Fare clic su un campo colonna

    2. Trascinarlo sull'area delle righe

    3. Sport diventa un campo riga come Area

Unire o dividere le celle per gli elementi di riga e colonna esterni

È possibile unire le celle per gli elementi di riga e colonna in modo da centrarli in senso orizzontale e verticale oppure dividere le celle per giustificare a sinistra gli elementi nei campi riga e colonna esterni all'inizio del gruppo di elementi.

  1. Fare clic in un punto qualsiasi della tabella pivot.

    Sulla barra multifunzione compare la scheda Strumenti tabella pivot.

  2. Nel gruppo Tabella pivot della scheda Opzioni fare clic su Opzioni.

    Immagine della barra multifunzione di Excel

  3. Fare clic sulla scheda Layout e formato della finestra di dialogo Opzioni tabella pivot, quindi in Layout selezionare o deselezionare la casella di controllo Unisci e allinea al centro le celle con etichette.

Nota:  In una tabella pivot non è possibile usare la casella di controllo Unisci celle della scheda Allineamento.

Modificare la visualizzazione di celle vuote, righe vuote ed errori

In alcuni casi, quando nei dati della tabella pivot sono presenti errori oppure celle o righe vuote, può essere utile modificarne la visualizzazione predefinita.

Cambiare la modalità di visualizzazione di errori e celle vuote

  1. Fare clic in un punto qualsiasi della tabella pivot.

    Sulla barra multifunzione compare la scheda Strumenti tabella pivot.

  2. Nel gruppo Tabella pivot della scheda Analizza o Opzioni fare clic su Opzioni.

    Immagine della barra multifunzione di Excel

  3. Nella finestra di dialogo Opzioni tabella pivot fare clic sulla scheda Layout e formato, quindi in Formato eseguire una o più delle operazioni seguenti:

    • Per modificare la visualizzazione degli errori, selezionare la casella di controllo Per i valori di errore visualizza. Nella casella digitare il valore da visualizzare al posto degli errori. Per visualizzare gli errori come celle vuote, eliminare eventuali caratteri nella casella.

    • Per modificare la visualizzazione delle celle vuote, selezionare la casella di controllo Per le celle vuote visualizza, quindi digitare nella casella di testo il valore da mostrare nelle celle vuote.

      Suggerimento:  Per visualizzare le celle vuote, eliminare eventuali caratteri nella casella. Per visualizzare gli zeri, deselezionare la casella di controllo.

Visualizzare o nascondere le righe vuote dopo righe o elementi

Per le righe, procedere come segue:

  • Nella tabella pivot selezionare un campo riga.

    Sulla barra multifunzione compare la scheda Strumenti tabella pivot.

    Suggerimento: In formato struttura o tabella è anche possibile fare doppio clic sul campo riga e procedere al passaggio 3.

  • Nella scheda Analizza o Opzioni fare clic su Impostazioni campo nel gruppo Campo attivo.

    Immagine della barra multifunzione di Excel

  • Nella finestra di dialogo Impostazioni campo fare clic sulla scheda Layout e stampa, quindi in Layout selezionare o deselezionare la casella di controllo Inserisci riga vuota dopo l'etichetta di ogni elemento.

Per gli elementi, procedere come segue:

  • Nella tabella pivot selezionare l'elemento desiderato.

    Sulla barra multifunzione compare la scheda Strumenti tabella pivot.

  • Nel gruppo Layout della scheda Progettazione fare clic su Righe vuote e quindi selezionare la casella di controllo Inserisci riga vuota dopo ogni elemento o Rimuovi riga vuota dopo ogni elemento.

    Immagine della barra multifunzione di Excel

    Nota: È possibile applicare alle righe vuote la formattazione di celle e caratteri, ma non è possibile immettervi dati.

Cambiare la modalità di visualizzazione degli elementi e delle etichette senza dati

  1. Fare clic in un punto qualsiasi della tabella pivot.

    Sulla barra multifunzione compare la scheda Strumenti tabella pivot.

  2. Nel gruppo Tabella pivot della scheda Analizza o Opzioni fare clic su Opzioni.

    Immagine della barra multifunzione di Excel

  3. Nella scheda Visualizza, in Visualizzazione eseguire una o più delle operazioni seguenti:

    • Per visualizzare o nascondere gli elementi riga che non contengono valori, selezionare o deselezionare la casella di controllo Mostra elementi con righe prive di dati.

      Nota: Questa impostazione è disponibile solo per un'origine dati OLAP (Online Analytical Processing).

    • Per visualizzare o nascondere gli elementi colonna che non contengono valori, selezionare o deselezionare la casella di controllo Mostra elementi con colonne prive di dati.

      Nota: Questa impostazione è disponibile solo per un'origine dati OLAP.

    • Per visualizzare o nascondere le etichette degli elementi quando nell'area dei valori non sono presenti campi, selezionare o deselezionare la casella di controllo Visualizza etichette degli elementi quando non sono presenti campi nell'area dei valori.

      Nota: Questa casella di controllo si applica solo alle tabelle pivot create in versioni di Excel precedenti a Office Excel 2007.

Cambiare o rimuovere la formattazione

Si può scegliere tra un'ampia gamma di stili di tabella pivot nella raccolta. È anche possibile controllare il comportamento delle righe/colonne alternate evidenziate in un rapporto. Cambiando il formato numero di un campo è possibile applicare rapidamente un formato uniforme all'intero rapporto. Si può anche aggiungere o rimuovere la formattazione delle righe e colonne con sfondo più scuro e più chiaro alternato. Questa formattazione rende i dati più facili da leggere e analizzare.

Applicare uno stile per formattare una tabella pivot

È possibile modificare rapidamente l'aspetto e il formato di una tabella pivot usando uno dei numerosi stili di tabella pivot predefiniti (o stili veloci).

  1. Fare clic in un punto qualsiasi della tabella pivot.

    Sulla barra multifunzione compare la scheda Strumenti tabella pivot.

  2. Nel gruppo Stili veloci tabella pivot della scheda Progettazione eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Fare clic su uno stile di tabella pivot visibile oppure scorrere la raccolta per vedere altri stili.

    • Per visualizzare tutti gli stili disponibili, fare clic sul pulsante Altro nella parte inferiore della barra di scorrimento.

      Immagine della barra multifunzione di Excel

      Se si vuole creare uno stile di tabella pivot personalizzato, fare clic su Nuovo stile tabella pivot nella parte inferiore della raccolta per visualizzare la finestra di dialogo Nuovo stile tabella pivot.

Applicare l'effetto a righe/colonne alternate evidenziate per modificare il formato di una tabella pivot

  1. Fare clic in un punto qualsiasi della tabella pivot.

    Sulla barra multifunzione compare la scheda Strumenti tabella pivot.

  2. Nel gruppo Opzioni stili tabella pivot della scheda Progettazione eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Per alternare righe di colore più chiaro e più scuro, fare clic su Righe alternate evidenziate.

    • Per alternare colonne di colore più chiaro e più scuro, fare clic su Colonne alternate evidenziate.

    • Per includere le intestazioni di riga nello stile, selezionare la casella di controllo Intestazioni righe.

    • Per includere le intestazioni di colonna nello stile, selezionare la casella di controllo Intestazioni colonne.

      Immagine della barra multifunzione di Excel

Rimuovere uno stile o il formato a righe/colonne alternate evidenziate da una tabella pivot

  1. Fare clic in un punto qualsiasi della tabella pivot.

    Sulla barra multifunzione compare la scheda Strumenti tabella pivot.

  2. Nel gruppo Stili veloci tabella pivot della scheda Progettazione fare clic sul pulsante Altro nella parte inferiore della barra di scorrimento per vedere tutti gli stili disponibili e quindi fare clic su Cancella nella parte inferiore della raccolta.

    Immagine della barra multifunzione di Excel

Applicare il formato condizionale ai dati di una tabella pivot

Usare un formato condizionale per semplificare l'esplorazione visiva e l'analisi dei dati, il rilevamento dei problemi critici e l'identificazione di modelli e tendenze. La formattazione condizionale aiuta a fornire una risposta a domande specifiche sui dati. Quando si usa la formattazione condizionale in una tabella pivot, è necessario tenere conto di alcune importanti differenze:

  • Se si modifica il layout della tabella pivot applicandovi un filtro, nascondendo uno o più livelli, comprimendo o espandendo i livelli o spostando un campo, il formato condizionale verrà mantenuto finché i campi nei dati sottostanti non vengono rimossi.

  • L'ambito del formato condizionale per i campi nell'area Valori può essere basato sulla gerarchia di dati ed è determinato da tutti gli elementi figlio visibili (il livello immediatamente inferiore nella gerarchia) di un elemento padre (il livello immediatamente superiore nella gerarchia) sulle righe per una o più colonne o sulle colonne per una o più righe.

    Nota: Nella gerarchia di dati l'elemento figlio non eredita la formattazione condizionale dall'elemento padre e l'elemento padre non eredita la formattazione condizionale dall'elemento figlio.

  • Ci sono tre modi per definire l'ambito della formattazione condizionale dei campi nell'area Valori: per selezione, per campo corrispondente e per campo valore.

Per altre informazioni, vedere Applicare la formattazione condizionale.

Cambiare il formato numero di un campo

  1. Nella tabella pivot selezionare il campo desiderato.

    Sulla barra multifunzione compare la scheda Strumenti tabella pivot.

  2. Nella scheda Analizza o Opzioni fare clic su Impostazioni campo nel gruppo Campo attivo.

    Immagine della barra multifunzione di Excel

    Per le etichette e i filtri del rapporto verrà visualizzata la finestra di dialogo Impostazioni campo, per i valori la finestra di dialogo Impostazioni campo valore.

  3. Fare clic su Formato numero nella parte inferiore della finestra di dialogo.

  4. Nell'elenco Categoria della finestra di dialogo Formato celle fare clic sul formato numero da usare.

  5. Selezionare le opzioni da usare e quindi fare clic due volte su OK.

    È anche possibile fare clic con il pulsante destro del mouse su un campo valore e scegliere Formato numero.

Includere formattazione del server OLAP

Se si è connessi a un database OLAP (Online Analytical Processing) di Microsoft SQL Server Analysis Services, è possibile specificare i formati server OLAP da recuperare e visualizzare insieme ai dati.

  1. Fare clic in un punto qualsiasi della tabella pivot.

    Sulla barra multifunzione compare la scheda Strumenti tabella pivot.

  2. Nel gruppo Dati della scheda Analizza o Opzioni fare clic su Cambia origine dati e quindi su Proprietà connessione.

    Immagine della barra multifunzione di Excel

  3. Nella finestra di dialogo Proprietà connessione fare clic sulla scheda Utilizzo e quindi nella sezione Formattazione server OLAP eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Per abilitare o disabilitare la formattazione dei numeri, ad esempio valuta, data e ora, selezionare o deselezionare la casella di controllo Formato numero.

    • Per abilitare o disabilitare gli stili carattere, ad esempio grassetto, corsivo, sottolineato e barrato, selezionare o deselezionare la casella di controllo Stile carattere.

    • Per abilitare o disabilitare i colori di riempimento, selezionare o deselezionare la casella di controllo Colore riempimento.

    • Per abilitare o disabilitare i colori del testo, selezionare o deselezionare la casella di controllo Colore testo.

Mantenere o eliminare la formattazione

  1. Fare clic in un punto qualsiasi della tabella pivot.

    Sulla barra multifunzione compare la scheda Strumenti tabella pivot.

  2. Nel gruppo Tabella pivot della scheda Analizza o Opzioni fare clic su Opzioni.

    Immagine della barra multifunzione di Excel

  3. Nella scheda Layout e formato, in Formato, eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Per salvare il layout e il formato della tabella pivot, in modo da usarli ogni volta che si esegue un'operazione nella tabella pivot, selezionare la casella di controllo Mantieni formattazione celle all'aggiornamento.

    • Per eliminare il formato e il layout della tabella pivot e ripristinare quelli predefiniti ogni volta che si esegue un'operazione nella tabella pivot, deselezionare la casella di controllo Mantieni formattazione celle all'aggiornamento.

    Nota: Anche se questa opzione influisce anche sulla formattazione del grafico pivot, non vengono mantenute le linee di tendenza, le etichette dati, le barre di errore e altre modifiche apportate alla serie di dati specifica.

In Excel Online è possibile applicare opzioni di ordinamento e filtro a una tabella pivot, spostarne i campi e modificare le impostazioni dei campi valore in Elenco campi, ma non è possibile modificare il layout dei dati. È necessario usare la versione desktop per poter cambiare il layout. Vedere Progettare il layout e il formato di una tabella pivot.

Servono altre informazioni?

È sempre possibile rivolgersi a un esperto nella Tech Community di Excel, ottenere supporto nella community Microsoft o suggerire una nuova caratteristica o un miglioramento in Excel UserVoice.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×