Procedura guidata Selezione dati (connessione alla cartella di lavoro di Microsoft Office Excel)

Nota:  Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l' articolo in lingua inglese per riferimento.

Utilizzare le pagine di connettersi alla cartella di lavoro di Microsoft Excel per individuare e selezionare la cartella di lavoro di Excel che contiene i dati da importare e quindi selezionare il foglio di lavoro o l'intervallo che si desidera utilizzare.

Cartella di lavoro che si desidera importare?

Questa casella Elenca i file di Excel degli ultimi file usati. Se la casella è vuota, digitare il nome della cartella di lavoro di Excel nella casella oppure fare clic sul pulsante Sfoglia per individuarlo.

  1. Digitare o selezionare nell'elenco passare alla cartella di lavoro di Excel che contiene i dati che si desidera importare.

  2. Il resto della procedura guidata potrebbe essere è facoltativo. Eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Se si desidera importare tutti i dati del primo foglio di lavoro della cartella di lavoro e consentire la creazione guidata scegliere un identificatore univoco (colonna chiave), fare clic su Fine.

    • Fare clic su Avanti se si desidera continuare la procedura guidata per eseguire una delle operazioni seguenti:

      • Importare i dati che non sono il primo foglio di lavoro della cartella di lavoro. Per impostazione predefinita viene importati solo i dati del primo foglio di lavoro.

      • Importare solo una parte di un set di dimensioni molto grande di dati.

      • Scegliere un identificatore univoco (colonna chiave) anziché consentire la procedura guidata per scegliere uno.

        Se si fa clic su Avanti è possibile indicare il foglio di lavoro o l'intervallo che si desidera utilizzare nella pagina successiva della procedura guidata.

Qual è il foglio di lavoro o intervallo da utilizzare

Questa casella Elenca tutti i fogli di lavoro disponibili e gli intervalli denominati nella cartella di lavoro selezionata. (Un intervallo è due o più celle in una cartella di lavoro selezionato in Excel e quindi assegnato un nome per il quale può essere identificato l'intervallo)

Nota: Riferimenti 3D (denominati degli intervalli di celle da più fogli di lavoro) non sono disponibili.

Selezione intervallo personalizzato     Fare clic su questo pulsante per selezionare un determinato insieme di celle. La cartella di lavoro selezionati nella pagina della procedura guidata precedente verrà aperto in Excel. Viene visualizzata la finestra di dialogo Importa in Visio. È possibile digitare un intervallo nella casella Seleziona intervallo della finestra di dialogo Importa in Visio oppure è possibile selezionare le celle direttamente nella cartella di lavoro. Se si selezionano le celle nella cartella di lavoro, nella finestra di dialogo rimane nella parte superiore del foglio di lavoro aperta mentre si effettua la selezione e verrà visualizzato nella casella Intervallo selezionare l'intervallo.

Se si sceglie di selezionare un intervallo personalizzato, assicurarsi di includere tutte le intestazioni di colonna nella selezione. La figura seguente mostra un esempio di come selezionare le celle in un foglio di lavoro.

Intervallo personalizzato selezionato in Excel

Prima riga di dati contiene intestazioni di colonna     Questa casella di controllo è selezionata per impostazione predefinita. È consigliabile verificare che la cella superiore in ogni colonna del foglio di lavoro di Excel (o dell'intervallo personalizzato) contiene le intestazioni di colonna anziché una riga di dati. I titoli non sono obbligatori, ma rendono più facile lavorare con i dati importati.

Le rimanenti pagine della procedura guidata potrebbero essere è facoltative. Eseguire una delle operazioni seguenti:

  • Se si desidera che la procedura guidata per scegliere un identificatore univoco (colonna chiave) dell'utente, fare clic su Fine.

  • Fare clic su Avanti per scegliere l'identificatore univoco (colonna chiave).

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×