Problemi di stampa unione comuni

Problemi di stampa unione comuni

Nota: Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l'articolo in lingua inglese per riferimento.

Questo articolo consente di ottenere le risposte ai problemi più comuni di stampa unione quando si usa Publisher: apportare modifiche a un'origine dati o un elenco di indirizzi durante il processo di stampa unione, aggiungendo spazi a un campo unione in modo che abbia l'aspetto desiderato , salvando la pubblicazione unita e stampando diverse pagine unite in un foglio, ad esempio etichette diverse in un foglio di etichette.

Modificare un elenco di indirizzi esistente

Se si sta lavorando alla pubblicazione di tipo merge e si vogliono apportare modifiche all'origine dati o all'elenco di indirizzi, eseguire le operazioni seguenti:

  1. In Crea elenco destinatari fare clic su Usa un elenco esistente e quindi su Avanti: crea o Connetti a un elenco di destinatari.

    Per impostazione predefinita, Microsoft Publisher archivia le origini dati nella cartella origini dati personali. Potrebbe essere necessario cercare di individuare l'origine dati.

  2. Nella finestra di dialogo Seleziona origine dati fare clic sull'origine dati desiderata.

  3. Fare clic su Apri.

    A seconda del tipo di origine dati selezionato, è possibile che vengano visualizzate altre finestre di dialogo che richiedono informazioni specifiche.

    Ad esempio, se l'origine dati è una cartella di lavoro di Microsoft Office Excel che contiene informazioni su più fogli, è necessario selezionare il foglio contenente le informazioni desiderate e quindi fare clic su OK.

  4. Nella finestra di dialogo destinatari stampa unione fare clic sul nome dell'origine dati e quindi fare clic su modifica.

    Modificare l'elenco indirizzi esistente

  5. Nella casella Modifica origine dati è possibile modificare o eliminare gli indirizzi esistenti oppure aggiungere nuove voci.

  6. Al termine della modifica dell'elenco di indirizzi, fare clic su OK e quindi su per aggiornare l'elenco di indirizzi.

Nota: Per altre informazioni sulla creazione di un'origine dati o di un elenco di indirizzi, vedere creare un'origine dati per una stampa unione.

Il problema più comune con l'inserimento di campi unione in un documento è la spaziatura corretta tra i campi unione, in particolare con i campi unione non sempre presenti, ad esempio le iniziali centrali. È possibile aggiungere spazi direttamente nella pagina tra i campi unione, ma questo si tradurrà in spazi aggiuntivi se alcuni degli indirizzi non usano tutti i campi unione. Per fare in modo che tutti i campi ottengano lo spazio necessario, inserire gli spazi nell'elenco di indirizzi.

Ad esempio, per fare in modo che i nomi di reciprient vengano visualizzati correttamente se un elemento dell'elenco di indirizzi contiene o meno l'iniziale centrale, eseguire le operazioni seguenti:

  1. Nella voce iniziale centrale per ogni destinatario che contiene un middile iniziale, aggiungere uno spazio premendo la barra spaziatrice, prima e dopo l'iniziale.

  2. Nella voce iniziale centrale per ogni destinatario che non contiene un iniziale aggiungere uno spazio.

    Spaziatura nell'elenco di indirizzi

UNA stampa unione contiene sia le informazioni identiche in ogni copia che alcuni segnaposto per le informazioni univoche per ogni copia. Un esempio è una newsletter personalizzata in cui il corpo del notiziario è lo stesso per tutti i destinatari, ma l'indirizzo di posta elettronica e l'introduzione sono diversi.

Il problema più comune con la creazione della pubblicazione unita non consiste nel salvare sia la pubblicazione con i campi unione che la pubblicazione di pagine unite.

Crea pubblicazione unita è il passaggio tre nella creazione guidata stampa unione. In questo passaggio sono disponibili tre opzioni:

  1. Stampa      Questa opzione consente di stampare la pubblicazione unita.

  2. Eseguire l'Unione in una nuova pubblicazione      Questa opzione apre una nuova pubblicazione con una pagina per ogni set di dati di Unione.

  3. Aggiungere a una pubblicazione esistente Questa opzione chiede di scegliere una pubblicazione e quindi aggiunge le pagine unite alla fine della pubblicazione.

Per salvare sia la pubblicazione unita che la pubblicazione che contiene i campi Uniti, fare clic sull'opzione Unisci a una nuova pubblicazione. Verrà aperta una nuova finestra della pubblicazione e verrà visualizzata la pubblicazione di pagine unite. La pubblicazione di campi unione è nascosta dietro la pubblicazione di pagine unite. Assicurarsi di salvare entrambe le pubblicazioni.

È quindi possibile stampare la pubblicazione di pagine unite.

Il problema più comune con la stampa della pubblicazione è la stampa di una di queste pagine unite su un foglio, ad esempio una di ogni etichetta postale diversa in un foglio di carta per etichette.

Questa operazione si verifica perché se si sceglie l'opzione di stampa, la finestra di dialogo stampa viene impostata automaticamente sull'opzione più copie per foglio e stampa un intero foglio di etichette per ogni indirizzo anziché la stampa di un indirizzo per etichetta nel foglio.

Per stampare set di dati di tipo merge diversi, ad esempio nomi e indirizzi diversi, in ogni foglio di carta fare clic su più pagine per foglio nella sezione Opzioni di stampa.

Finestra di dialogo Stampa con l'opzione Più pagine per foglio

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×