Perché non tutti i collegamenti agli utenti di condividere con me aprano nell'app OneDrive?

Nota:  Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l' articolo in lingua inglese per riferimento.

Talvolta, quando si fa clic su un collegamento a un file o una cartella condivisi con l'utente da un utente, l'app OneDrive viene richiesto di aprire il collegamento nel web browser anziché nell'app. Si verifica quando si desiderano maggiori informazioni da Office 365 per garantire la sicuro il collegamento. Ecco alcune situazioni in cui potrebbe venire chiesto di aprire un collegamento nel browser per dispositivi mobili anziché nell'app per dispositivi mobili OneDrive:

  • Apertura di un collegamento a un file o una cartella da un'altra società.

  • È stato inviato un collegamento senza assegnare le autorizzazioni per aprirlo.

  • Si sta facendo clic su un collegamento precedente che non si apre in un'app per dispositivi mobili.

È sempre proteggere i file se il collegamento viene aperto in app per dispositivi mobili OneDrive o il web browser. Quando si condividere file e cartelle, è possibile controllare chi ha accesso.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×