Perché non è possibile modificare il file?

Se un documento, un foglio di lavoro o una presentazione è bloccata per la modifica e non può essere modificata nelle applicazioni desktop di Windows, può essere che il file sia già stato modificato da un altro utente oppure che il file sia stato estratto.

Non si sa cosa significa "Estratto"? Questo articolo potrebbe essere utile: estrarre o archiviare file in una raccolta documenti.

Esaminiamo brevemente alcuni dei motivi per cui potresti non essere in grado di modificare il file.

Il file è bloccato a causa di un arresto anomalo precedente

Se si è verificato un arresto anomalo con il file aperto in precedenza, è possibile che l'applicazione sia ancora bloccata. Si tratta in genere della causa quando si apre un file e si dice che il file è di sola lettura perché è già aperto. 

Una cosa semplice da provare è uscire dal software normalmente, quindi riavviare il computer, che dovrebbe causare il blocco da rilasciare.

Un altro autore ha estratto il file

Se si apre un file archiviato in un sito di SharePoint, più di una persona può lavorare su di esso contemporaneamente. Se tuttavia si estrae il file prima di aprirlo, gli altri autori non hanno accesso al file finché non viene archiviato nuovamente.

Se per la raccolta documenti in cui è archiviato il file è attivata l'opzione di estrazione obbligatoria, le funzionalità di creazione condivisa non sono disponibili.

Estrarre o archiviare file in una raccolta documenti

Un altro autore usa una versione diversa dell'applicazione di Office

Se un autore apre il documento in una versione precedente dell'applicazione di Office, la funzionalità di creazione condivisa non è disponibile. Ad esempio, se il file è stato aperto in Word o in Excel 2010, la creazione condivisa non è disponibile. Chiedi loro di salvare e chiudere il file non appena sono finiti per sbloccare il file.

Ciò vale anche per l'utente, naturalmente, verificare che si stia usando la versione corrente dell'applicazione di Office.

Il server non supporta la funzionalità di creazione condivisa

La funzionalità di creazione condivisa è disponibile quando un documento viene salvato in un sito di SharePoint Foundation che supporta le aree di lavoro, SharePoint Online o OneDrive. Tuttavia, se il file viene salvato in un altro tipo di server, è possibile che il server in cui è archiviato non supporti la creazione condivisa.

È anche possibile che l'amministratore dei criteri dell'organizzazione abbia disabilitato la funzionalità di creazione condivisa nel server o nel computer.

Se uno di questi casi è il caso e un altro utente ha aperto il file, non sarà possibile modificarlo finché non lo chiude.

Il formato del file non è compatibile con la funzionalità di creazione condivisa

La funzionalità di creazione condivisa può essere usata con i file XML aperti, ad esempio docx o xlsx. La funzionalità di creazione condivisa non è disponibile per i file con estensione doc (il formato di Microsoft Word 93-2007), i file con estensione RTF, i modelli (inclusi i formati moderni. dotx, potx) o altri tipi di formato. È possibile che il file si trovi in uno di questi formati non supportati.

A seconda del formato in cui si trova il file, la soluzione più semplice potrebbe essere quella di salvare una nuova copia del file, in formato moderno, e lavorare da tale nuova copia.

Non si dispone delle autorizzazioni di modifica per il file

Se non si dispone delle autorizzazioni di modifica per il file, la funzionalità di creazione condivisa non è disponibile. Chiedere al proprietario del file di concedere le autorizzazioni di modifica.

Altre funzionalità che non è possibile utilizzare con la funzionalità di creazione condivisa

La funzionalità di creazione condivisa non è disponibile se il documento è contrassegnato come finale o se include uno degli elementi seguenti:

  • Information Rights Management o Digital Rights Management

  • Crittografia

  • Controlli ActiveX

La funzionalità di creazione condivisa non è disponibile se il documento è un documento master o un documento secondario oppure se l'opzione memorizza numeri casuali per migliorare la precisione della combinazione non è selezionata in File > Opzioni > Centro protezione > Impostazioni del Centro protezione > leOpzioni di privacy.

Vedere anche

Nota:  Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Queste informazioni sono risultate utili' Questo è l'articolo in inglese per riferimento.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×