Panoramica dell'impostazione di un progetto

Nota: Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l'articolo in lingua inglese per riferimento.

Immagine concettuale dell'impostazione di un progetto.

Dopo aver completato la pianificazione iniziale, o se non è ancora stata avviata. : usare Microsoft Project 2010 per creare e configurare il piano di progetto. Puoi quindi usare le potenti funzionalità di Project per gestire in modo più efficace il tuo progetto.

Questa panoramica Mostra l'immagine più ampia della configurazione di un progetto. Seguire i collegamenti di ogni passaggio per informazioni dettagliate su ogni processo.

Questo articolo corrisponde a uno dei molti obiettivi per la gestione dei progetti indicati nella Guida di orientamento di Project.

Per saperne di più

Passaggio 1: creare un progetto

Passaggio 2: aggiungere e collegare attività

Passaggio 3: strutturare il progetto

Passaggio 4: creare calendari

Passaggio 5: salvare e pubblicare

Passaggio 1: creare un progetto

Il modo usuale per iniziare a usare Project 2010 è creare un nuovo piano di progetto vuoto. In alternativa, è possibile basare il nuovo file in un progetto o un modello esistente che contiene attività o risorse simili a quelle necessarie.

Creare un nuovo progetto

Iniziare con una tabulazione pulita, che può quindi essere popolata con attività, risorse e altre informazioni sulla pianificazione.

Aprire un progetto

Usare un progetto o un modello esistente come base per il progetto, sfruttando il pensiero che si è verificato nei progetti precedenti.

Modelli di progetto

In Word 2010 scegliere file > nuovo per cercare i modelli per Project 2010 e versioni precedenti disponibili in Office.com.

Aprire un file da una versione precedente

Project 2010 apre i progetti creati con le versioni precedenti di Project, ma la conversione può influire su determinate funzionalità.

Inizio pagina

Passaggio 2: aggiungere e collegare attività

La maggior parte dei progetti inizia con un elenco attività che si svilupperà in termini di complessità fino a quando non diventa un piano di progetto completo e una programmazione. Dopo aver creato o importato l'elenco attività, è possibile definire le relazioni tra di esse.

Aggiungere attività

Creare attività regolari e attività ricorrenti e aggiungerle al piano di progetto.

Importare attività

Aggiungere attività e dati di campo da altri programmi al piano di progetto.

Aggiungere un'attività cardine

Gli elementi cardine sono attività che fungono da punti di riferimento che contrassegnano eventi principali in un progetto.

Impostare le durate delle attività

Determinare quanto tempo ci vuole per completare un'attività e aggiungerle al piano.

Collega attività

Creare collegamenti (dipendenze) tra le attività nell'elenco attività. Se un'attività viene eseguita in ritardo, influisce sulla successiva in linea.

Disattivare un'attività

Annullare un'attività, ma conservarne un record nel piano di progetto. Si tratta di uno strumento utile per testare gli effetti delle modifiche apportate al progetto.

Inizio pagina

Passaggio 3: strutturare il progetto

Per rendere l'elenco delle attività più organizzato e leggibile, è sufficiente rientrare e annullare il rientro delle attività del progetto per creare una struttura delle attività di riepilogo e delle sottoattività. A differenza delle versioni precedenti, Project 2010 consente di iniziare con un elenco di attività di riepilogo e creare sottoattività, invece che in altri modi.

Strutturare le attività

Creare attività e sottoattività per aggiungere una struttura all'elenco attività.

Aggiungere codici WBS

Se si desidera visualizzare i codici WBS (Work Breakdown Structure), è possibile usare la struttura esistente nel progetto o creare una maschera di codice WBS personalizzata per specificare la struttura dei codici WBS quando si creano attività.

Usare la pianificazione dall'alto verso il basso

Impostare prima le fasi principali, quindi suddividerle in singole attività.

Inizio pagina

Passaggio 4: creare calendari

Una volta che si ha un'idea migliore di ciò che deve essere fatto e di come tutte le parti si rapportano tra loro nel progetto, è possibile iniziare a modificare la programmazione. In Project gli orari di lavoro predefiniti sono 8:00 A.M.-5:00 P.M. nei giorni feriali, con un'ora di pausa per il pranzo. Puoi impostare i calendari per l'intero progetto, le attività specifiche e le risorse che stanno lavorando al progetto.

Impostare orari di lavoro, vacanze e festività

Modificare le ore per tutti i giorni lavorativi, alcuni giorni (ogni martedì) o date specifiche (festività).

Creare un calendario per un'attività

Identificare i tempi lavorativi e non lavorativi per un'attività specifica.

Funzionamento della programmazione in Project

Informazioni su come Project calcola la programmazione e come è possibile pianificare manualmente le attività.

Inizio pagina

Passaggio 5: salvare e pubblicare

Di volta in volta, è necessario salvare il progetto per conservare le modifiche apportate, eseguire una copia di backup, creare un modello che è possibile usare per un altro progetto o anche pubblicare il progetto in Project Server.

Salvare un progetto

Salvare un progetto locale o aziendale nel computer.

Pubblicare un progetto

Rendere il lavoro del progetto disponibile per altri utenti in Project Server.

Salvare o convertire in PDF o XPS

Questi formati possono essere visualizzati in quasi tutti i computer, anche se non sono installati in Project.

Inizio pagina | Tornare alla guida di orientamento di Project

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×