Outlook Web App Light > Sicurezza della posta elettronica

Se il Outlook Web App appare come l’immagine seguente, è in uso la versione light di Outlook Web App. Se si visualizza la versione light senza averla selezionata, la versione del browser usata non supporta la versione normale. Potrebbe non essere possibile installare un browser Web che supporta la versione normale. Contattare l'amministratore IT o il supporto tecnico per verificare se è possibile installare un Web browser più recente.

Uno screenshot della posta in arrivo in Outlook Web App Light

Questo articolo si applica a Outlook Web App, che viene usato nelle organizzazioni che gestiscono server di posta elettronica che eseguono Exchange Server 2013 o 2010. Se si usa Office 365 o Exchange Server 2016, il programma di posta elettronica è Outlook sul Web. Per assistenza con Outlook sul Web, vedere Ottenere assistenza per Outlook sul Web.

È possibile utilizzare Outlook Web App su qualsiasi computer dotato di un Web browser e di una connessione a Internet. Gli Internet cafè, le biblioteche e i terminali di accesso pubblico come i chioschi Internet consentono ai propri clienti di accedere a Internet a un prezzo contenuto o gratuitamente. Poiché tuttavia i computer che forniscono questo servizio sono accessibili al pubblico, è necessario adottare alcune precauzioni per proteggere i dati e la privacy.

Si consiglia di utilizzare Outlook Web App solo in ambienti attendibili.

Esistono delle piccole precauzioni che aiutano a proteggere il proprio account quando si utilizza un dispositivo diverso dal proprio.

  • Verificare di non essere osservati quando si digita il nome utente e la password durante l'accesso.

  • Non selezionare mai l'opzione che consente di salvare il nome o la password per un utilizzo successivo. Digitare sempre il nome e la password anche se si prevede di usare lo stesso computer per diversi giorni.

  • Disconnettersi dalla cassetta postale dopo aver terminato il lavoro. La disconnessione impedisce ad altri utenti di accedere alla cassetta postale utilizzando lo stesso computer.

  • Chiudere il browser.

Prima di aprire un messaggio, verificare che provenga da una fonte attendibile e dalla quale si prevede di ricevere un messaggio di posta elettronica.

Aprire gli allegati solo se provenienti da utenti attendibili.

L'opzione migliore per aprire un allegato quando si utilizza un computer pubblico consiste nel fare clic sul collegamento Apri come pagina Web (o Apri nel browser) accanto al nome dell'allegato. Questa operazione protegge da potenziali attacchi di virus e impedisce la creazione di una copia dell'allegato nel computer.

Se si desidera aprire un allegato direttamente anziché come pagina Web, salvarlo in una cartella o in un percorso facilmente individuabile, ad esempio il Desktop, e quindi aprirlo da tale percorso. La maggior parte dei browser consente di aprire il file o di salvarlo su disco quando si fa clic sul collegamento dell'allegato. Al termine dell'utilizzo del computer, è possibile eliminare l'allegato e svuotare il Cestino.

La posta indesiderata nota anche come spam è in grado di sovraccaricare le reti, bloccare i server di posta elettronica e riempire le cassette di posta elettronica con immagini e messaggi indesiderati e in alcuni casi offensivi.

I collegamenti nascosti a contenuto esterno, noti anche come Web beacon, vengono bloccati automaticamente. I Web beacon possono avvisare i mittenti di posta indesiderata della presenza dell'utente e possono provocare il recapito di un numero ancora maggiore di messaggi di posta indesiderata.

Per altre informazioni su come gestire la posta indesiderata, vedere Opzioni > Posta indesiderata.

Informazioni sul phishing

Il phishing è un tipo specifico di posta indesiderata usato per ottenere informazioni riservate al fine di usarle per il furto di identità e altre truffe. Il messaggio di posta elettronica sembra provenire da una fonte attendibile, ad esempio la propria banca, e in genere include il logo aziendale e un indirizzo di posta elettronica apparentemente legittimo. Questi messaggi di posta elettronica vengono progettati per ingannare l'utente e indurlo a comunicare al mittente informazioni riservate che normalmente non verrebbero inviate tramite Internet. Si tratta in genere di informazioni che un'azienda rispettabile non richiederebbe mai tramite un messaggio di posta elettronica.

I messaggi di phishing vengono identificati nella barra delle informazioni, indipendentemente dalla cartella nella quale sono contenuti. Si consiglia di prestare attenzione ai messaggi identificati come potenziali messaggi di phishing.

I messaggi identificati come possibile posta indesiderata vengono spostati automaticamente nella cartella Posta indesiderata e il contenuto attivo presente nei messaggi, ad esempio collegamenti o codice eseguibile, viene disabilitato. Per contrassegnare come autorizzato un messaggio contenuto nella cartella Posta indesiderata, selezionare il messaggio e fare clic su Non indesiderato nella barra degli strumenti. Quando si fa clic su questo pulsante, il messaggio selezionato viene spostato nella cartella Posta in arrivo.

Nota: Quando si fa clic su Svuota Posta indesiderata, il contenuto della cartella Posta indesiderata viene eliminato definitivamente.

Per ulteriori informazioni sulla versione light di Outlook Web App, ad esempio come tornare alla versione standard o quali sono le funzionalità e limitazioni, vedere Outlook Web App Light

Outlook Web App Light > Posta

Outlook Web App Light > Opzioni

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×