Outlook Web App Light > Posta

Nota: Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l'articolo in lingua inglese per riferimento.

Se il Outlook Web App appare come l’immagine seguente, è in uso la versione light di Outlook Web App. Se si visualizza la versione light senza averla selezionata, la versione del browser usata non supporta la versione normale. Potrebbe non essere possibile installare un browser Web che supporta la versione normale. Contattare l'amministratore IT o il supporto tecnico per verificare se è possibile installare un Web browser più recente.

Uno screenshot della posta in arrivo in Outlook Web App Light

Questo articolo si applica a Outlook Web App, che viene usato nelle organizzazioni che gestiscono server di posta elettronica che eseguono Exchange Server 2013 o 2010. Se si usa Office 365 o Exchange Server 2016, il programma di posta elettronica è Outlook sul Web. Per assistenza con Outlook sul Web, vedere Ottenere assistenza per Outlook sul Web.

Per visualizzare i messaggi, selezionare Posta nel riquadro di spostamento. Per ordinare i messaggi, fare clic su un'intestazione di colonna.

I messaggi di posta elettronica sono recapitati al server in cui è ospitata la cassetta postale. Per impostazione predefinita, i messaggi vengono archiviati nella cartella Posta in arrivo della cassetta postale. Nelle cassette di posta elettronica i nuovi messaggi vengono visualizzati in grassetto. Dopo l'apertura viene ripristinata la visualizzazione normale.

Per ordinare i messaggi in base a una colonna, selezionare l'intestazione di colonna. Ad esempio, per visualizzare i messaggi più recenti all'inizio, selezionare l'intestazione di colonna RICEVUTO.

È anche possibile organizzare i messaggi in sottocartelle. Nella cassetta postale sono incluse diverse cartelle predefinite, ad esempio Calendario, Contatti, Posta eliminata, Bozze, Posta in arrivo, Posta indesiderata e Posta inviata.

Per impostazione predefinita, i messaggi ricevuti vengono memorizzati in Posta in arrivo. È tuttavia possibile organizzare i messaggi in un sistema gerarchico di cartelle, modificabile di volta in volta in base alle proprie esigenze. È possibile ad esempio creare una cartella denominata Il mio gruppo di lavoro, contenente una serie di sottocartelle, una per ogni membro del gruppo. Quando un membro esce dal gruppo, è sufficiente eliminare la relativa cartella. Se un membro si sposta in un altro gruppo, è possibile spostare la relativa cartella nel sistema di cartelle dell'altro gruppo.

Usare le opzioni di messaggistica per impostare il numero di messaggi da visualizzare in ogni pagina.

Visualizzare le cartelle e il contenuto delle cartelle

  1. Nel riquadro di spostamento, selezionare Fare clic per visualizzare tutte le cartelle. Verranno visualizzate tutte le cartelle create nella versione light di Outlook Web App o in altre applicazioni di posta elettronica, ad esempio Outlook o Outlook Web App.

  2. Selezionare la cartella desiderata dall'elenco a discesa e quindi fare clic sulla freccia verde.

Creare, spostare, rinominare o eliminare cartelle

Prima di tutto selezionare Gestisci cartelle nel riquadro di spostamento sinistro.

  • Utilizzare Crea una nuova cartella per scegliere una cartella padre e creare e assegnare un nome a una nuova cartella.

  • Per selezionare e rinominare una cartella esistente, utilizzare Rinomina cartella.

  • Utilizzare Sposta cartella per selezionare una cartella da spostare e il percorso in cui spostarla.

  • Utilizzare Eliminare cartella per selezionare ed eliminare una cartella esistente.

Spostare un messaggio in un'altra cartella

  1. Selezionare la casella di controllo accanto al messaggio che si desidera spostare, quindi scegliere Sposta dal menu di scelta sopra l'elenco dei messaggi.

  2. Selezionare la cartella in cui si desidera spostare il messaggio. Se la cartella non è visibile, utilizzare il menu a discesa accanto all'opzione Posta in arrivo.

  3. Fare clic su Sposta per spostare il messaggio nella cartella selezionata.

Se si decide di non spostare il messaggio, fare clic su Chiudi per tornare alla lista dei messaggi.

Impossibile accedere a cartelle di Archivio create in Outlook o Outlook Web App.

Un elemento eliminato dalla cassetta postale viene spostato nella cartella Posta eliminata. Per ripristinarlo, è possibile cercarlo nella cartella Posta eliminata e quindi spostarlo di nuovo nella cartella Posta in arrivo.

Per eliminare l'intero contenuto di una cartella, incluse tutte le sottocartelle, selezionare e fare clic con il tasto destro del mouse sulla cartella e quindi utilizzare l'opzione Elimina cartella.

Eliminare in modo definitivo i messaggi dalla cartella Posta eliminata

  1. Fare clic sulla cartella Posta eliminata in Posta.

  2. Per eliminare definitivamente l'intero contenuto della cartella Posta eliminata, fare clic con il tasto destro del mouse su Svuota cartella.

  3. Per eliminare definitivamente solo alcuni elementi nella cartella Posta eliminata, selezionare la casella di controllo accanto a ogni elemento da eliminare, quindi fare clic con il tasto destro del mouse su Elimina.

Nota: L'amministratore IT potrebbe aver impostato dei criteri per la cartella Elementi eliminati che causeranno l'eliminazione definitiva degli elementi in essa contenuti dopo che sono rimasti nella cartella per un determinato periodo di tempo.

Quando si crea un nuovo messaggio, si utilizza il modulo per un nuovo messaggio, ovvero lo stesso modulo utilizzato per rispondere a un messaggio o inoltrarlo. Quando si risponde ai messaggi, le informazioni di intestazione (A, Da e Oggetto) vengono immesse automaticamente.

Per inserire una firma di posta elettronica, passare alle opzioni di messaggistica per creare o modificare la firma.

  1. In Posta, selezionare Nuovo messaggio.

  2. Indirizzare il messaggio:

    • Digitare i nomi o gli alias di posta elettronica dei destinatari desiderati nelle caselle A, Cc e Ccn. Separare più nomi con un punto e virgola. Usare Controlla nomi nella barra degli strumenti per risolvere i nomi. Se esistono più corrispondenze possibili, i nomi non risolti appariranno in rosso e un elenco sarà visualizzato nel riquadro di spostamento. Fare clic per selezionare il nome o i nomi dall'elenco.

    • Per ulteriori opzioni, vedere Outlook Web App Light > Rubrica.

  3. Digitare una breve riga dell'oggetto nella casella Oggetto.

  4. Digitare il messaggio.

  5. Per inviare il messaggio ai destinatari, fare clic su Invia nella barra degli strumenti del messaggio.

  6. Se non si vuole inviare immediatamente il messaggio, è possibile fare clic su Salva nella barra degli strumenti. Il messaggio viene salvato nella cartella Bozze finché non verrà aperto e inviato.

Altre opzioni nella barra degli strumenti del messaggio

  • Selezionare Imposta priorità per impostare la priorità del messaggio come Alta, Normale o Bassa.

  • Per aggiungere un allegato, fare clic sull'icona graffetta.

È possibile usare le opzioni di messaggistica per definire il numero di elementi da visualizzare per ogni pagina e l'azione da eseguire dopo avere spostato o eliminato un elemento o quando un messaggio include una conferma di lettura. Non sono disponibili opzioni per definire la frequenza di controllo di nuovi messaggi, in quanto la posta è disponibile non appena viene ricevuta dal server di posta elettronica. Per vedere se sono arrivati nuovi messaggi, aggiornare la pagina del browser.

  1. Nel riquadro di spostamento selezionare Posta.

  2. Selezionare la cartella che contiene il messaggio che si vuole leggere. I nuovi messaggi di posta elettronica in arrivo arrivano sempre nella Posta in arrivo e vengono visualizzati in grassetto.

  3. Fare clic sull'oggetto del messaggio che si vuole leggere per aprirlo.

Quando si apre un messaggio di posta elettronica, nell'intestazione sono visualizzate le informazioni seguenti:

  • Oggetto: oggetto del messaggio.

  • Da: nome o indirizzo di posta elettronica del mittente o dell'organizzazione.

  • Inviato: data e ora in cui il messaggio è stato inviato.

  • A: nome o indirizzo di posta elettronica dei destinatari principali.

  • Cc: nome o indirizzo di posta elettronica dei destinatari di copia conoscenza.

Per altre informazioni su un mittente o un destinatario, ad esempio l'indirizzo o il numero di telefono, fare clic sul nome nella riga Da, A o Cc.

Attenzione: È possibile che alcuni messaggi di posta elettronica ricevuti contengano nell'intestazione il seguente collegamento: Visualizza come pagina Web (o Aprire nel browser). Questo indica che nel messaggio originale erano presenti elementi che sono stati bloccati perché rappresentavano un potenziale rischio per la sicurezza, ad esempio applet Java e controlli ActiveX. Fare clic sul collegamento per visualizzare il messaggio nella forma non filtrata in una finestra del browser separata. Prima dell'apertura del messaggio, verrà visualizzato un messaggio di avviso in cui è indicato il potenziale rischio per la sicurezza associato alla visualizzazione del contenuto.

Quando si risponde a un messaggio, si apre il modulo di un nuovo messaggio, contenente già i nomi nelle caselle A e Cc. Se necessario, è possibile aggiungere o rimuovere nomi. Quando si inoltra un messaggio, è necessario immettere tutti i destinatari manualmente.

È possibile impostare una risposta automatica (fuori sede) per rispondere automaticamente ai messaggi quando si è fuori ufficio.

Rispondere al mittente di un messaggio

  1. Fare clic sul pulsante Rispondi nella barra degli strumenti del modulo del messaggio letto. Quando si fa clic su Rispondi, la casella A include già il mittente del messaggio originale.

  2. L'Oggetto viene compilato automaticamente.

  3. Il testo del messaggio originale viene copiato nel corpo del messaggio. Digitare il messaggio desiderato all'interno del messaggio originale del mittente o sopra di esso.

Rispondere al mittente e a tutti gli altri destinatari di un messaggio

  1. Fare clic sul pulsante Rispondi a tutti nella barra degli strumenti del modulo del messaggio letto. Quando si fa clic su Rispondi a tutti, le caselle A e Cc includono già il mittente e tutti gli altri destinatari del messaggio originale.

  2. L'Oggetto viene compilato automaticamente.

  3. Il testo del messaggio originale viene copiato nel corpo del messaggio. Digitare il messaggio desiderato all'interno del messaggio originale del mittente o sopra di esso.

Inoltrare un messaggio

  1. Fare clic sul pulsante Inoltra nella barra degli strumenti del modulo del messaggio letto.

  2. Nella casella A digitare l'indirizzo di posta elettronica al quale si vuole inoltrare il messaggio.

  3. Il testo del messaggio originale viene copiato nel corpo del messaggio. Digitare il messaggio desiderato all'interno del messaggio originale del mittente o sopra di esso.

Quando la risposta è pronta, fare clic su Invia nella barra degli strumenti del messaggio.

Un allegato può essere un file creato in qualsiasi programma, ad esempio un documento di Word, un foglio di calcolo di Excel, un file con estensione wav o una bitmap. Qualsiasi tipo di file accessibile dal proprio computer o tramite una rete può essere allegato agli elementi di Outlook Web App. È inoltre possibile rimuovere gli allegati da un elemento.

Quando un messaggio contiene un allegato, viene visualizzata l'icona di una graffetta accanto al messaggio stesso nell'elenco dei messaggi. Negli elementi del Calendario l'icona della graffetta viene visualizzata in un angolo della visualizzazione calendario. Un elenco di allegati viene mostrato all'apertura dell'elemento. In Contatti un elenco di allegati viene visualizzato all'apertura del contatto.

Quando viene aperto un elemento con allegato, nell'elenco degli allegati verrà visualizzato il nome del file allegato. Alcuni allegati, quali i file con estensione TXT e GIF, possono essere aperti direttamente dal Web browser.

Allegare un file o un altro elemento a un messaggio di posta elettronica

  1. Durante la creazione di un messaggio, un appuntamento o un contatto, fare clic su Inserisci > Allegati. Per i messaggi, verrà visualizzato il collegamento Allegati nell'intestazione del messaggio. Per gli elementi del calendario verrà visualizzato il collegamento Allegati sulla barra degli strumenti o, se si tratta di una riunione, appena sopra il corpo del messaggio. Per i contatti, verrà visualizzato il collegamento Allegati nella parte inferiore della pagina del Contatto.

  2. In Selezionare il File da caricare, digitare il nome del file o selezionare Ricerca per individuare il file.

  3. Dopo aver individuato il file che si vuole allegare, fare clic su Apri per aggiungerlo all'elenco degli allegati.

  4. Ripetere i passaggi da 1 a 3 per ogni file aggiuntivo da allegare.

Nomi di file lunghi potrebbero essere troncati prima che i file vengano allegati. Questa operazione non influisce sul contenuto del file.

Rimuovere uno o più allegati da un elemento

  1. Aprire il messaggio.

  2. Selezionare l'icona x accanto ai file che si desidera rimuovere.

Gli allegati non vengono copiati quando si risponde a un messaggio. Al posto del file viene visualizzata un'icona segnaposto. Per includere gli allegati, utilizzare l'opzione di inoltro anziché quella di risposta. Prima di modificare i file allegati occorre scaricarli sul computer.

Leggere o salvare un allegato

  • Selezionare il nome del file allegato. Sarà possibile aprire l'allegato usando l'applicazione appropriata oppure salvarlo su disco.

  • Per alcuni tipi di allegato, è inoltre possibile usare Apri come pagina Web (o Aprire nel browser) per aprire l'allegato in una pagina web visualizzabile tramite il web browser. Tra i tipi di file che possono essere aperti come pagina web sono inclusi:

    • Word

    • Excel

    • PowerPoint

    • File PDF di Adobe Acrobat

Attenzione: Aprire gli allegati soltanto se il contenuto e il mittente sono considerati attendibili. Gli allegati sono un metodo molto comune per la diffusione di virus informatici. Pertanto, è consigliabile usare l'opzione Apri come pagina web (o Apri nel browser) se non si è sicuri dell'attendibilità dell'allegato. Per altre informazioni, vedere Outlook Web App Light > Apri come pagina web.

Inviare un allegato

Per inviare un allegato modificato, è necessario installare nel computer l'applicazione utilizzata per crearlo. Ad esempio, se si desidera modificare un allegato rappresentato da un Word file, è necessario installare Word nel computer.

  1. Aprire il messaggio che contiene l'allegato originale.

  2. Fare clic sull'allegato, quindi scegliere Salva per salvare l'allegato nel computer.

  3. Aprire l'allegato dal percorso in cui è stato salvato e apportare le modifiche desiderate.

  4. Salvare le modifiche e chiudere il documento.

  5. Tornare a Outlook Web App e aprire il messaggio originale.

  6. Fare clic su Rispondi se si vuole rimuovere l'allegato originale dal messaggio e allegare la versione modificata.

  7. Scegliere Inoltra se si vuole includere l'allegato originale con la versione modificata.

Altre informazioni utili sugli allegati

  • Alcuni allegati possono essere rimossi o bloccati dal software antivirus usato dalla propria organizzazione o dall'organizzazione dei destinatari della posta elettronica. Per informazioni sul supporto degli allegati, rivolgersi al gruppo dell'assistenza tecnica.

  • Il limite di dimensioni predefinito per un allegato singolo in Outlook Web App è 10 MB. Il limite di dimensioni predefinito per un intero messaggio, allegati inclusi, è 25 o 35 MB a seconda del servizio in cui è ospitata la cassetta postale. I limiti di dimensioni di allegati e messaggi per la cassetta postale vengono impostati dal gestore della posta elettronica e possono essere diversi dai limiti predefiniti.

  • Il numero massimo predefinito di allegati che è possibile aggiungere a un singolo messaggio è 125. Il limite relativo al numero di allegati viene impostato dall'amministratore di sistema e può essere diverso dal limite predefinito.

Se il messaggio di posta elettronica che si sta aspettando non è nella Posta in arrivo, ecco alcuni suggerimenti per la risoluzione dei problemi:

  • Controllare la cartella Posta indesiderata.

  • Se il messaggio di posta elettronica si trova in un account collegato, sarà recapitato nella versione light di Outlook Web App una volta all'ora.

  • Verificare con il mittente che il messaggio sia stato inviato all'indirizzo di posta elettronica corretto.

  • Aggiornare il browser. I messaggi vengono recapitati non appena il server li riceve.

Questa versione light di Outlook Web App include un numero ridotto di opzioni per la lettura e la composizione dei messaggi di posta elettronica rispetto alla versione standard di Outlook Web App. Ad esempio, nella versione light non è possibile eseguire le attività seguenti:

  • Gestire le regole posta in arrivo o impostare l'inoltro.

  • Aggiungere immagini alla firma di posta elettronica oppure utilizzare più firme di posta elettronica.

  • Visualizzare in anteprima i messaggi o usare un riquadro di lettura.

  • Impostare una notifica o un avviso all'arrivo di un messaggio.

  • Modificare la dimensione del carattere dei messaggi, usare i formati RTF o HTML o usare una carta intestata.

  • Connettere o disconnettere altri account di posta elettronica oppure aprire la cassetta postale di un altro utente.

Per ulteriori informazioni sulla versione light di Outlook Web App, ad esempio come tornare alla versione standard o quali sono le funzionalità e limitazioni, vedere Outlook Web App Light

Per informazioni sulle opzioni che influiscono su come leggere e inviare posta elettronica, vedere Opzioni > messaggistica

Per informazioni su come modificare la password, vedere Opzioni > Cambia Password

Outlook Web App Light > Sicurezza della posta elettronica

Outlook Web App Light > Rubrica

Outlook Web App light > Calendario

Outlook Web App Light > Contatti

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×