OneDrive è bloccato sul messaggio "Elaborazione delle modifiche"

OneDrive è bloccato sul messaggio "Elaborazione delle modifiche"

Nota: Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l'articolo in lingua inglese per riferimento.

Se OneDrive Mostra "Elaborazione delle modifiche" per lungo tempo, potrebbe essere perché è già aperto un file in linea, numero elevato di file bloccati in una coda o per la sincronizzazione di un file di dimensioni molto grande.

Controllare il centro di attività di OneDrive

Selezionare l'icona di cloud bianco o blu OneDrive nell'area di notifica, all'estrema destra della barra delle applicazioni per visualizzare l'elenco di tutti i file da sincronizzare o ultimi sono sincronizzati.

Client di sincronizzazione di OneDrive con icone a forma di nuvole bianche e blu

Schermata di modifiche di elaborazione di OneDrive

Problema

Risoluzione

Aperto un file online e si sta usando i file su richiesta.

Contrassegnare il file come "sempre disponibile ". Per ulteriori informazioni, leggere i file di Office non venga salvato se i file su richiesta è abilitato.

Il sincronizzata molti file.

Possono essere risolti sospensione e quindi riprendere la sincronizzazione. Per ulteriori informazioni, leggere come per sospendere e riprendere la sincronizzazione in OneDrive.

Si sta tentando di sincronizzare un file di dimensioni molto grande, ad esempio un video o i file offline di Outlook con estensione PST o OST.

È possibile spostare file di grandi dimensioni, ad esempio file di dati di posta elettronica dalle cartelle di archiviazione OneDrive oppure scegliere di non sincronizzare cartelle che hanno file di grandi dimensioni, ad esempio video che.

Qualsiasi file di log OneDrive intitolato "aria-debug" possono essere eliminati in modo sicuro.

Per ulteriori informazioni, leggere un'Introduzione ai file di dati di Outlook e scegliere le cartelle di OneDrive per sincronizzare nel computer in uso.

Suggerimento: Quando si utilizzano i file su richiesta, è possibile rimuovere file di dati di Outlook e le cartelle da sincronizzare. Outlook deve essere in grado di accedere ai file nel PC.

Un altro elemento

Se "Elaborazione delle modifiche" rimane, è possibile interrompere il processo di sincronizzazione OneDrive utilizzando Windows Task Manager. Per istruzioni e altre correzioni, vedere di seguito.

Se "Elaborazione delle modifiche" rimane, è possibile interrompere il processo di sincronizzazione OneDrive utilizzando Windows Task Manager.

  1. Premere CTRLe ALT CANC o rapida delle applicazioni di Windows e selezionare Gestione attività.

  2. Fare clic su Pulsante altro dettagli Task Manager  ulteriori dettagli e aprire l'elenco delle App o processi in Background

  3. Tutte le istanze di Microsoftt OneDrive   di mouse e scegliere Termina attività:

    Come Termina attività di OneDrive in Gestione attività

  4. Dopo che sono state apportate modifiche al file o cartelle da sincronizzare, premere Premere il tasto WINDOWS , cercare OneDrive e quindi aprire l' app desktop OneDrive per riavviare la sincronizzazione di nuovo.

  5. Quando si riavvia OneDrive, da OneDrive.com verranno aggiornati con le modifiche apportate nel PC. Qualsiasi file spostati dalle cartelle di sincronizzazione di OneDrive rimarrà il OneDrive.com Cestino per 30 giorni. Per saperne di più per ripristinare i file eliminati o cartelle in OneDriveper ulteriori informazioni.

Se si usa il dispositivo sia a casa che in ufficio, provare a disattivare le impostazioni del proxy in Microsoft Edge o Internet Explorer. Se si usa un browser diverso, consultare la Guida per scoprire come disattivare le impostazioni del proxy.

Microsoft Edge

  1. Fare clic su di avviare pulsante Pulsante Start di Windows in Windows 8 e Windows 10 (nell'angolo in basso a sinistra) e scegliere Impostazioni.

  2. Selezionare Rete e Internet, spostarsi alla fine delle selezioni a sinistra e fare clic su Proxy.

  3. In Configurazione automatica proxy rilevare automaticamente le impostazioni oppure usare lo script preconfigurato facendo scorrere l'indicatore da Attivato a Disattivato.

  4. In Configurazione manuale proxy è possibile scegliere di usare un server proxy. In genere è disattivato, quindi se si scorre l'indicatore su Attivato, assicurarsi di selezionare Salva. Se invece era disattivato per impostazione predefinita prima che l'utente lo attivasse, assicurarsi di riportare l'indicatore su Disattivato dopo aver terminato di usarlo.

Internet Explorer 7, 8, 9, 10 o 11

  1. In Internet Explorer fare clic su Strumenti (angolo in alto a destra) > Opzioni Internet.

  2. Fare clic sulla scheda Connessioni e quindi sul pulsante Impostazioni LAN.

  3. In Server proxy deselezionare l'opzione "Utilizza un server proxy per le connessioni LAN. Queste impostazioni non verranno applicate alle connessioni remote o VPN".

  4. Fare clic su Applica e OK per salvare le modifiche. Riavviare il computer.

Per informazioni su come disattivare il software antivirus, selezionare sito Web del produttore antivirus. Disinstallare il software antivirus può essere utile. Non dimenticare di attivare il componente aggiuntivo nuovamente quando è stata completata.

Se non si sa quale software antivirus è installato nel computer, usare le istruzioni seguenti per aprire il Pannello di controllo e trovare il nome del software antivirus.

Suggerimento: Windows 10 viene fornito con un software antivirus predefinito, Windows Defender. Se si determina che si sta usando questo software, selezionare il pulsante Start > Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza, quindi selezionare Windows Defender a sinistra. Spostare il pulsante su Disattivato. Ricordare di spostarlo di nuovo su Attivato.

  1. Nel menu Start Pulsante Start di Windows in Windows 8 e Windows 10 digitare Pannello di controllo nella casella di ricerca e selezionare Pannello di controllo nei risultati.

  2. Eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Nella visualizzazione Categoria selezionare Sistema e sicurezza > Sicurezza e manutenzione e quindi la freccia in giù accanto a Sicurezza.

    • Nella visualizzazione Icone grandi o Icone piccole selezionare Sicurezza e manutenzione e quindi la freccia in giù accanto a Sicurezza.

Se Windows riesce a rilevarlo, il software antivirus viene elencato in Protezione da virus.

  1. Aprire il Pannello di controllo facendo clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante Start Pulsante Start di Windows in Windows 8 e Windows 10 nell'angolo in basso a sinistra e scegliendo Pannello di controllo.

    Elenco di opzioni e comandi visualizzati dopo aver premuto il tasto logo windows + x

  2. Eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Nella visualizzazione Categoria selezionare Sistema e sicurezza > Centro operativo e quindi fare clic sulla freccia in giù accanto a Sicurezza.

    • Nella visualizzazione Icone grandi o Icone piccole selezionare Centro operativo e quindi la freccia in giù accanto a Sicurezza.

Se Windows riesce a rilevarlo, il software antivirus viene elencato in Protezione da virus.

  1. Aprire il Pannello di controllo facendo clic sul pulsante Start Pulsante Start di Windows 7 nell'angolo in basso a sinistra e scegliendo Pannello di controllo.

  2. Eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Nella visualizzazione Categoria selezionare Sistema e sicurezza > Centro operativo e quindi fare clic sulla freccia in giù accanto a Sicurezza.

    • Nella visualizzazione Icone grandi o Icone piccole selezionare Centro operativo e quindi la freccia in giù accanto a Sicurezza.

Se Windows riesce a rilevarlo, il software antivirus viene elencato in Protezione da virus.

Se si usa un firewall di un altro produttore, visitare il relativo sito Web per informazioni su come disabilitarlo temporaneamente. Per Windows Firewall, vedere di seguito.

Windows 10

Windows 8.1 e 7

La reimpostazione di OneDrive talvolta può risolvere i problemi di sincronizzazione e determina il ripristino di tutte le impostazioni di OneDrive. OneDrive eseguirà una sincronizzazione completa dopo il ripristino.

Note: 

  • Reimpostazione OneDrive disconnette tutte le connessioni di sincronizzazione esistente (inclusi personale OneDrive e OneDrive for Business se configurare).

  • Quando si reimposta OneDrive nel computer, i file e i dati vengono preservati.

Per reimpostare OneDrive

  1. Aprire una finestra di dialogo Esegui premendo il tasto WINDOWS Premere il tasto WINDOWS e R.

  2. Digitare %localappdata%\Microsoft\OneDrive\onedrive.exe /reset e scegliere OK. Potrebbe comparire una finestra di comando per un istante.

  3. Avviare manualmente OneDrive passando a Start  Premere il tasto WINDOWS e digitando OneDrive nella casella di ricerca, quindi fare clic sull'app desktop OneDrive.

    Note: 

    • Se prima del ripristino era stata impostata la sincronizzazione solo di alcune cartelle, si dovrà applicare di nuovo questa impostazione al termine della sincronizzazione. Per altre informazioni, vedere Scegliere le cartelle di OneDrive da sincronizzare con il computer.

    • È necessario completare l'operazione per OneDrive personale e OneDrive for Business.

Servono altre informazioni?

Altre correzioni di problemi di Office recenti

Se il problema persiste assistenza, il team di supporto di posta elettronica di OneDrive. In un'app per dispositivi mobili OneDrive agitare il dispositivo per ottenere assistenza.

Suggerimenti: 

  • Indicando Contattaci la posizione dell'utente può contribuire a risolvere il problema più rapidamente.

  • Tutti i? Se ci si contattati e OneDrive inizia a lavorare nuovamente, indicare per rispondere al messaggio di posta elettronica che è stato inviato.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×