Obiettivo: Programmare le attività del progetto

Nota: Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l'articolo in lingua inglese per riferimento.

Dopo avere un elenco di attività per il progetto e le stime per il tempo necessario per completarle, è possibile programmazione le attività. A seconda di come si pianificano le attività, Microsoft Office Project 2007 può prevedere le date di fine per le attività e il progetto quando si immettono informazioni sul modo in cui il progetto sta procedendo. È possibile usare queste informazioni per determinare se la pianificazione del progetto è a rischio.

Suggerimento: Questo articolo fa parte di una serie di articoli nella mappa del progetto che descrivono un ampio set di attività di gestione dei progetti. Chiamiamo questi "obiettivi" delle attività perché organizzati attorno al ciclo di vita della gestione del progetto: creare un piano, tenere traccia e gestire un progetto e chiudere un progetto.

Obiettivo precedente |  Obiettivo successivo

Visualizzare tutti gli obiettivi nella mappa del progetto

Obiettivo: programmare le attività

Numero 1 Prepararsi a sequenziare le attività di progetto     A questo punto, è necessario avere immesso alcune attività che devono essere completate per completare il progetto. Ogni attività deve essere associata a una durata, che indica il periodo di tempo necessario per il completamento dell'attività.  

Altro...

Poiché non sono ancora state programmate le attività, tutte iniziano nella stessa data, ovvero la data di inizio del progetto.

La pianificazione delle attività è più semplice se si elencano le attività nell'ordine approssimativa in cui si prevede che il lavoro venga eseguito. Potrebbe essere necessario immettere alcune attività fuori sequenza, ma assicurarsi di elencare insieme le attività che verranno eseguite nello stesso intervallo di tempo. Questo è fondamentale per qualsiasi progetto, sia che si tratti di un progetto tradizionale con migliaia di attività o di un progetto più piccolo che usa un metodo Agile per la gestione di un progetto.

Esistono due modi principali per eseguire la sequenza delle attività:

  • Usa una relazione tra attività per indicare che il lavoro su un'attività non può iniziare o terminare finché non inizia o termina il lavoro su un'altra attività. Ad esempio, si usa una dipendenza se il disegno non può iniziare finché non viene terminato il lavoro di preparazione.

  • Usare un vincolo per indicare che il lavoro su un'attività deve iniziare o terminare in relazione a una data specifica. Ad esempio, si usa un vincolo se un'attività deve terminare entro il 30 giugno, perché l'esperto soggetto non sarà disponibile dopo tale data.

Numero 2 Sequenziare le attività in un progetto     È possibile collegare le attività in base alle proprie dipendenze l'una dall'altra. La specifica della sequenza per le attività include l'indicazione delle attività sovrapposte o di ritardo.  

Fare clic su tutte le operazioni seguenti:

  • Creare relazioni tra attività all'interno del progetto per collegare le attività dipendenti e indicare a Project 2007 come sono dipendenti. Le attività spesso si verificano in una sequenza lineare: ad esempio, prima di tutto preparare i muri, quindi dipingerli e quindi appendere le immagini. Tuttavia, esistono eccezioni in qualsiasi progetto. Nello stesso esempio, quando una persona prepara i muri per la pittura, qualcun altro può acquistare le immagini che si vogliono appendere.

  • Impostare il tempo di anticipo o di ritardo tra le attività per mostrare un ritardo tra le attività. Se un collegamento attività da solo non è sufficiente per mostrare accuratamente la relazione tra le attività, è possibile impostare il tempo di ritardo.

Numero 3 Creare un'attività cardine per rappresentare una dipendenza esterna     Quando si vuole tenere traccia di un evento ma non è possibile collegarlo perché l'evento non viene visualizzato in alcun progetto, è possibile creare un'attività cardine per rappresentare l'evento. Ad esempio, potresti non essere in grado di iniziare una determinata attività finché un'altra società non completa un programma software che devi usare. È possibile creare un'attività cardine nel progetto che rappresenta il completamento di tale programma e ricorda di tenere traccia dello stato di avanzamento.  

Numero 4 Creare una scadenza per un'attività     Per ricevere una notifica quando un'attività è terminata dopo una data specifica, è possibile creare una scadenza. La creazione di una scadenza non limita Project 2007 da regolare la programmazione quando si aggiornano le informazioni, proprio come avviene quando si immette un vincolo non flessibile.  

Numero 5 Legare un'attività o una fase a una data specifica     Quando si deve assolutamente iniziare o terminare un'attività in una determinata data, legare un'attività o una fase a una data specifica usando un vincolo. Tale data può rappresentare un evento, ad esempio un seminario o una classe.  

Numero 6 Aggiungere informazioni di supporto su un'attività     Aggiungere altre informazioni su un'attività in forma di note, documenti e collegamenti a pagine Web.  

Fare clic su tutte le operazioni seguenti:

Obiettivo precedente |  Obiettivo successivo

Visualizzare tutti gli obiettivi nella mappa del progetto

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×