Obiettivo: Ottimizzare il piano di progetto per le risorse

Nota: Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l'articolo in lingua inglese per riferimento.

Dopo aver compilato il piano di progetto, esaminare l'allocazione del proprio risorse. Se alcune risorse sono eccessivamente allocate o sottoassegnate, è possibile ottimizzare il piano per distribuire più equamente il carico di lavoro. Quando si modificano gli aspetti del piano correlati all'allocazione delle risorse, tenere presente che è possibile modificare il data di fine o il costo del progetto.

Suggerimento: Questo articolo fa parte di una serie di articoli nella mappa del progetto che descrivono un ampio set di attività di gestione dei progetti. Chiamiamo questi "obiettivi" delle attività perché organizzati attorno al ciclo di vita della gestione del progetto: creare un piano, tenere traccia e gestire un progetto e chiudere un progetto.

Obiettivo precedente |  Obiettivo successivo

Visualizzare tutti gli obiettivi nella mappa del progetto

Obiettivo: ottimizzare il piano per le risorse

Numero 1 Identificare le risorse    sovraassegnate o sottoassegnate  Esaminare il carico di lavoro delle risorse per il piano di progetto appena compilato. Anche se qualche sovrassegnazione o sottoassegnazione potrebbe essere normale in determinate circostanze, questa recensione può essere utile per verificare se le risorse sono assegnate in modo accettabile o se è necessario apportare ulteriori modifiche al carico di lavoro delle risorse.

Numero 2 Account per le sovrassegnazione con l'aggiunta di straordinari     È possibile aggiungere lavoro straordinario alle attività assegnate a risorse sovraassegnate. Anche se straordinario non risolve le sovrassegnazione, assicura che le risorse abbiano un modo per lavorare il tempo rappresentato dalla sovrassegnazione. Spesso si tratta di una strategia ottimale quando ci si trova di fronte a sovraallocazioni, anche se sarà costoso.

Numero 3 Risolvere eventuali sovrassegnazione delle risorse     La caratteristica di livellamento in Microsoft Office Project 2007 può livellare il carico di lavoro delle risorse per l'utente. In alternativa, è possibile modificare manualmente il disponibilità delle risorse, i dettagli delle assegnazioni e i dettagli delle attività per alleviare eventuali sovrassegnazione e bilanciare il carico di lavoro.

Fare clic su tutte le operazioni seguenti:

  • Distribuire il lavoro del progetto in modo uniforme con la funzionalità di livellamento in Project 2007. La funzionalità di livellamento viene ripianificata usando il tempo di margine di flessibilità disponibile, suddividendo le attività e aggiungendo ritardo fino a quando non vengono risolte le sovrassegnazione. Per questo motivo, il livellamento può spesso estendere la data di fine del progetto.

  • Specifica la disponibilità delle risorse modificando la disponibilità della risorsa per il progetto globale. È possibile modificare le date in cui la risorsa viene avviata e termina il lavoro. È anche possibile modificare il disponibilità di unità in diversi periodi nel corso del progetto. Ad esempio, è possibile pianificare una risorsa per lavorare a metà tempo da gennaio a marzo e a tempo pieno da aprile a giugno.

  • Modificare una durata riducendo il tempo previsto per l'attività sovraassegnata. Assicurarsi che la durata ridotta rifletta ancora una minima realtà. Quando si modifica una durata, assicurarsi di regolare la quantità corrispondente di lavoro assegnati.

  • Posticipare un'attività fino a quando la risorsa non avrà tempo per lavorarci, ovvero quando la risorsa non viene più sovraassegnata. Tieni presente che se l'attività è collegata, il ritardo dell'attività potrebbe cambiare la programmazione di eventuali attività di successore.

  • Interrompi il lavoro per un'attività suddividendo un'attività per terminare quando la risorsa sovraassegnata (o anche una risorsa diversa) ha tempo per completare il lavoro rimanente. Tieni presente che se l'attività è collegata, la suddivisione dell'attività potrebbe cambiare la programmazione delle attività successore.

  • Modificare un'assegnazione per risolvere le sovrassegnazione

    Fare clic su tutte le operazioni seguenti:

    • Assegnare una risorsa a un'attività per alleviare parte del carico di lavoro proveniente da una risorsa sovraassegnata assegnata anche all'attività.

    • Sostituire un'assegnazione di risorsa per una risorsa sovraassegnata con una risorsa che ha tempo disponibile per contribuire a bilanciare il carico di lavoro per le assegnazioni specifiche.

    • Rimuovere un'assegnazione di risorsa se sono presenti altre risorse comparabili già assegnate all'attività.

    • Pianificare il lavoro rimanente di un'attività per alleviare una risorsa sovraassegnata. È possibile ridurre la quantità di lavoro a cui è assegnata la risorsa in una o più attività. Puoi anche riassegnare il lavoro rimanente a risorse aggiuntive.

Numero 4 Risolvere eventuali sottoassegnazioni delle risorse     È possibile modificare la disponibilità delle risorse, i dettagli delle assegnazioni e i dettagli delle attività per bilanciare il carico di lavoro e massimizzare le risorse del progetto sottoassegnate. Tieni presente che le sottoassegnazioni sono spesso valide e temporanee perché si basano sulla disponibilità delle risorse e sulle competenze, i vincoli delle attività e i molti altri fattori che entrano nella programmazione di un progetto.

Fare clic su tutte le operazioni seguenti:

  • Calcolare i costi straordinari se viene assegnato il lavoro straordinario durante il periodo di sottoassegnazione di una risorsa. Questa operazione può aiutare a risolvere le sottoassegnazioni, perché ora il lavoro può essere distribuito tra le normali ore lavorative. Questa operazione può anche contribuire a ridurre i costi.

  • Modificare la durata di un'attività per risolvere eventuali sottoassegnazioni aumentando la quantità di tempo pianificata per l'attività sottoassegnata. L'aumento della durata può anche migliorare la qualità del risultato dell'attività.

  • Modificare un'attività per risolvere le sottoassegnazioni

    Fare clic su tutte le operazioni seguenti:

    • Assegnare una risorsa sottoassegnata a più attività per il periodo di sottoassegnazione. Questa operazione può essere particolarmente utile se la risorsa sottoassegnata può alleviare una sovrassegnazione.

    • Sostituire un'assegnazione di risorsa con una risorsa sottoassegnata comparabile per garantire un bilanciamento del carico di lavoro per specifiche assegnazioni.

    • Rimuovere un'assegnazione di risorsa se una risorsa è sottoassegnata in modo che sia possibile liberare la persona per il lavoro su altri progetti. In alternativa, è possibile rimuovere più risorse comparabili da un'assegnazione se la risorsa sottoassegnata è disponibile per completare l'attività da sola.

    • Ripianificare il lavoro rimanente di un'attività per alleviare una risorsa sovraassegnata. È possibile ridurre la quantità di lavoro a cui è assegnata la risorsa in una o più attività. È anche possibile riassegnare il lavoro rimanente a risorse aggiuntive.

Numero 5 Valutare i risultati dell'ottimizzazione delle risorse     Verificare che siano stati effettivamente risolti i problemi di allocazione delle risorse e che la data di fine, i costi pianificati e altri progetti non siano influenzati negativamente dalle modifiche.

Fare clic su tutte le operazioni seguenti:

  • Esaminare i carichi di lavoro delle risorse per verificare che siano state risolte le sovrassegnazione e le sottoassegnazioni che si desidera correggere e per verificare se le altre risorse sono ora sovraccaricate o sottoutilizzate.

  • Determinare se la data di fine del progetto è cambiata se si imposta una previsione per il progetto e si vuole visualizzare la differenza di orario tra la previsione e la data di fine programmata.

  • Mostra il percorso critico per verificare se il percorso critico è stato modificato in seguito alla risoluzione di eventuali sovrassegnazione o sottoassegnazioni. A questo punto è possibile che vengano visualizzate date, attività diverse e risorse diverse associate al percorso critico.

Numero 6 Comunicare le modifiche dell'assegnazione     Se sono state assegnate nuove attività alle risorse o sono state modificate o rimosse le assegnazioni esistenti come risultato dell'ottimizzazione del carico di lavoro delle risorse, è possibile comunicare le risorse interessate elettronicamente o stampando i report delle assegnazioni.

Obiettivo precedente |  Obiettivo successivo

Visualizzare tutti gli obiettivi nella mappa del progetto

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×