Obiettivo: individuare problemi di programmazione

Dopo l'avvio di un progetto e durante il controllo dell'avanzamento delle attività, è possibile analizzare la programmazione per individuare problemi effettivi o potenziali. L'individuazione o l'anticipazione di problemi consente di affrontare questioni che potrebbero incidere sulla data di fine progetto.

Suggerimento: Questo documento fa parte di un serie di articoli inclusi nella Mappa di progetto, in cui viene descritta un'ampia gamma di attività di gestione dei progetti. Queste attività vengono definite "obiettivi", in quanto sono organizzate in base al ciclo di vita della gestione dei progetti, ovvero creazione di un piano, verifica e gestione di un progetto e chiusura di un progetto.

Obiettivo precedente  |  Obiettivo successivo

Visualizzare tutti gli obiettivi della Mappa di progetto

Obiettivo costituito dall'individuazione dei problemi di programmazione

Numero 1  Analizzare la programmazione    Dopo aver creato una programmazione di base, è consigliabile analizzarla per individuare problemi o sviste che richiedono un intervento.

Fare clic sugli argomenti pertinenti:

Numero 2  Confrontare due versioni di un progetto    È possibile confrontare due file dello stesso progetto e produrre una relazione dettagliata e personalizzata che consenta di identificare i problemi di programmazione.

Numero 3  Determinare se la data di fine del progetto è cambiata    È possibile visualizzare un riepilogo complessivo delle date del progetto e delle attività critiche che influiscono direttamente sulla data di fine.

Numero 4 Valutare le ragioni dello slittamento della data di fine progetto    Analizzare la programmazione per individuare fattori che potrebbero causare lo slittamento della data di fine progetto.

Fare clic sugli argomenti pertinenti:

  • Visualizzare il percorso critico per individuare rapidamente le attività problematiche. Le attività che rientrano nel percorso critico hanno grande influenza sulla programmazione perché un loro ritardo determina lo slittamento della data di fine. Poiché il percorso critico può subire variazioni alla luce delle modifiche apportate alla programmazione, visualizzandolo sarà possibile decidere quali modifiche apportare e valutare le ripercussioni che tali modifiche avranno sul percorso critico.

  • Verificare le relazioni tra attività (collegamenti) nel progetto per analizzare le relazioni per le attività incluse nel percorso critico e verificarne l'accuratezza e la necessità. Le relazioni tra attività non accurate o superflue possono causare un ritardo nella fine del progetto.

  • Gestire le relazioni tra progetti e i risultati finali per determinare se i risultati finali di altri team o dei relativi progetti possono influire sulla data di fine del progetto.

  • Esaminare i vincoli per le attività al fine di determinare se sono superflui. I vincoli non necessari possono limitare la flessibilità della programmazione imponendo determinate date di inizio per le attività o l'uso di tutto il margine di flessibilità disponibile. Eliminando i vincoli superflui, Microsoft Office Project 2007 programma le attività in base alla loro durata e alle reciproche relazioni.

  • Esaminare una relazione grafica per visualizzare i dati del progetto in rapporti di rapporti di tabella pivot in Microsoft Office Excel 2007 e in viste diagramma pivot in Microsoft Office Visio 2007.

Obiettivo precedente  |  Obiettivo successivo

Visualizzare tutti gli obiettivi della Mappa di progetto

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×