Novità: modifiche apportate alle tabelle pivot

Nota: Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l'articolo in lingua inglese per riferimento.

Diversi miglioramenti e nuove funzionalità verificare le tabelle pivot e tabelle pivot OLAP Online Analytical Processing () più semplici e veloci da usare in Microsoft Excel 2010.

In questo articolo

Funzionalità nuove e migliorate nelle tabelle pivot

Miglioramento delle prestazioni

Etichette di tabelle pivot

Ricerca di elementi

Ordinamento

Applicazione di filtri

Caratteristica Mostra valori come

Supporto dell'annullamento in tabelle pivot di grandi dimensioni

Miglioramenti apportati ai grafici pivot

Funzionalità nuove e migliorate nelle tabelle pivot OLAP

Set denominati

Supporto del writeback

Funzionalità nuove e migliorate nelle tabelle pivot

Miglioramento delle prestazioni

In Excel 2010 multithreading consente di migliorare le prestazioni complessive di tabella pivot. Di conseguenza, si noterà più velocemente dei risultati quando si lavora su grandi quantità di dati, ad esempio quando si ordinamento e filtro dei dati di tabella pivot.

Etichette di tabelle pivot

In Excel 2010, è possibile copiare in basso di etichette in una tabella pivot in modo che è possibile utilizzare più facilmente la tabella pivot. È anche possibile ripetere etichette nelle tabelle pivot per visualizzare l'elemento didascalie dei campi nidificati in tutte le righe e colonne. È possibile ripetere etichette per i singoli campi, ma è anche possibile attivare l'opzione ripetere o disattivare le etichette per tutti i campi nella tabella pivot nello stesso momento.

La caratteristica di ripetizione delle etichette risulta utile ad esempio se si dispone di una tabella pivot con campi valori in colonne e con i totali complessivi e i subtotali disattivati per tutti i campi delle righe.

Ricerca di elementi

Excel 2010 fornisce ricerca di elementi nelle tabelle pivot per consentire agli utenti di lavorare con i campi e colonne che contengono un numero elevato di elementi. Utilizzando la ricerca di elementi, gli utenti possono trovare i contenuti pertinenti elementi tra migliaia o persino milioni di righe nella tabella pivot. È possibile utilizzare elemento ricerca per cercare didascalie elemento campo pivot o del cubo OLAP in una singola colonna, con il filtro automatico è attivato o disattivato.

Ordinamento

Excel 2010 fornisce l'ordinamento multithread per attivare l'ordinamento più veloci di volumi elevati di dati nelle tabelle pivot e di Excel. Ordinamento multithread può essere attivata e disattivata.

Applicazione di filtri

Il filtro è stato migliorato per attivare l'analisi di grandi quantità di dati. In Excel 2010 applicazione del filtro a più elementi è molto più veloce e vengono inclusi i dati che non sono visibili (ad esempio gli elementi nascosti nei totali) quando si applicano filtri in OLAP e tabelle pivot OLAP. È possibile utilizzare la stessa funzionalità di filtro migliorata in Excel Services.

In Excel 2010, è inoltre possibile utilizzare i filtri dei dati per filtrare i dati. Filtri dei dati forniscono i pulsanti che è possibile fare clic per filtrare i dati di tabella pivot. Oltre a filtro rapido, filtri dei dati anche indicare lo stato di filtro corrente, semplificando così il facile comprensione esattamente contenuto in un rapporto di tabella pivot filtrato.

Caratteristica Mostra valori come

In Excel 2010, è più facile da trovare e usare la caratteristica Mostra valori come e la relativa funzionalità è stata migliorata per OLAP e tabelle pivot OLAP. La funzionalità Mostra valori come include gli altri calcoli, ad esempio % del totale riga padre, % del totale colonna padre, % del totale padre, % Running Total, Rango dal più piccolo al più grande e rango più grande a Più piccolo. È facile specificare un campo o un elemento su cui basare il calcolo. Come non di tabelle pivot OLAP, è possibile ora aggiungere la stessa misura più volte nell'area valori nelle tabelle pivot OLAP in modo che è possibile visualizzare il valore e un calcolo in base al valore nello stesso momento.

Supporto dell'annullamento in tabelle pivot di grandi dimensioni

Le operazioni di annullamento di aggiunta di più elementi allo stack di annullamento (ad esempio operazioni di aggiornamento) in modo significativo possono rallentare le prestazioni nelle tabelle pivot di grandi dimensioni. Per migliorare le prestazioni nelle tabelle pivot di grandi dimensioni, il comando Annulla è stato implementato per supportare gli stack di annullamento più grandi. Inoltre, le prestazioni diminuiscono quando sono applicati stili e Adatta allo stesso tempo una tabella pivot viene aggiornata o aggiornata. Per risolvere questo problema in Excel 2010, è possibile annullare Adatta e stili, premere ESC. Disattivare queste opzioni può migliorare le prestazioni quando si aggiorna e aggiornare i dati in una tabella pivot di grandi dimensioni.

Miglioramenti apportati ai grafici pivot

In Excel 2010, è più facile interagire con rapporti di grafico pivot. In particolare, è più semplice per filtrare i dati direttamente in un grafico pivot e per riorganizzare il layout di un grafico pivot da aggiungere e rimuovere campi. Analogamente, con un solo clic, è possibile nascondere tutti i pulsanti di campo nel rapporto di grafico pivot.

Funzionalità nuove e migliorate nelle tabelle pivot OLAP

Set denominati

In Excel 2010, è possibile creare più gerarchico set denominati. Un set denominato è un'espressione di espressioni multidimensionali (MDX) che restituisce un set di membri della dimensione. Se non si conosce il linguaggio MDX, è possibile utilizzare una finestra di dialogo Definizione semplice set denominati. Se si ha familiarità con MDX, è possibile utilizzare l'Editor MDX per creare più avanzate set denominati. Set denominati sono supportati nelle tabelle pivot e le formule OLAP. Con set denominati, è possibile creare rapporti di tabella pivot OLAP che mostrano diversi metriche per diverse aree dell'azienda.

Supporto del writeback

Il writeback è una caratteristica importante per l'utilizzo dei dati nei cubi di Analysis Services. Viene utilizzato spesso in un'ampia gamma di scenari, dalle attività di pianificazione e definizione del budget di fascia alta alla semplice raccolta di dati di più utenti.

In Excel 2010, è possibile modificare i valori nell'area dei valori di tabella pivot OLAP e devono essere scritte su cubo di Analysis Services sul server OLAP. È possibile utilizzare la funzionalità di writeback in modalità di simulazione e quindi annullare le modifiche quando si più necessaria oppure è possibile salvare le modifiche. È possibile utilizzare la caratteristica writeback con qualsiasi provider OLAP che supporta l'istruzione UPDATE CUBE.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×