Modificare le impostazioni di passaggio di query (Power Query)

Modificare le impostazioni di passaggio di query (Power Query)

Nota:  Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l' articolo in lingua inglese per riferimento.

Nota: Power Query si chiama Recupera e trasforma in Excel 2016. Le informazioni di questo articolo si applicano a entrambi. Per altre informazioni,v edere Recupera e trasforma in Excel 2016.

Nota: Per un video rapido su come visualizzare l'Editor di Query, vedere alla fine di questo articolo.

Ogni volta che si aggiunge un passaggio di query in Power Query, viene inserita nella sequenza di passaggi che segue il passaggio selezionato. Se si aggiunge un passaggio in un punto qualsiasi diverso da alla fine del flusso di, è necessario verificare che tutti i passaggi successivi funzionano correttamente.

Nota:  Quando si inserisce o elimina un passaggio intermedio in una query si corre il rischio potenziale di comprometterne il funzionamento. Power Query visualizzerà un avviso quando si tenta di inserire un nuovo passaggio.

Per

Aggiungere un passaggio di query

Usare impostazioni Query

Utilizzare una formula

Modificare un passaggio

Usare impostazioni Query

Usare la barra della formula

Eliminare un passaggio

Riordinare un passaggio

Nella figura seguente mostra l'Editor di Query con il riquadro Impostazioni Query sul lato destro della finestra. Editor di query è dove vengono create di Power query, modificare e convalidata.

Guida introduttiva

Aggiungere un passaggio di query

Vi sono due modi per aggiungere un passaggio di query alla query.

Usare impostazioni Query

  1. Nel riquadro Impostazioni query, nell'elenco PASSAGGI APPLICATI fare clic su un passaggio della query.

  2. Dopo aver completato un passaggio di query che viene modificata la forma dei dati, un passaggio di query viene aggiunta sotto il passaggio di query selezionata. Per ulteriori informazioni su come modificare la forma dei dati, vedere proprietà forma.

Usare una formula

  1. Se necessario, nel riquadro Passaggi fare clic su un passaggio della query. Il passaggio della query viene aggiunto sotto il passaggio di query selezionato.

  2. Fai clic sull'icona formula ( Formula ) a sinistra della barra della formula.
    Viene creata una nuova formula nel modulo = < nameOfTheStepToReference >

  3. Digitare la nuova formula come = Class.Function(ReferenceStep[,otherparameters]).
    , Ad esempio: si dispone di una tabella con la colonna sesso e si desidera aggiungere una colonna con il valore "Ms." o "Ha", a seconda di sesso della persona. La formula da = Table.AddColumn (< ReferencedStep > "Prefisso", ogni se [tipo] = "F" quindi "Ms." altro "far.")

Colonne nascoste

Nota:  Quando si aggiunge un passaggio di query, potrebbe verificarsi un errore nei passaggi successivi. Viene generato un errore se il nuovo passaggio modifica i campi, ad esempio i nomi delle colonne, che vengono usati nei passaggi che seguono quello inserito.

Torna all'inizio

Modificare un passaggio

Per modificare un passaggio sono disponibili due modi.

Usare impostazioni Query

  1. Nell'elenco Passaggi applicati fare clic sul passaggio da modificare.

  2. Fare clic sull'icona a forma di ingranaggio ( Icona Impostazioni ) o di scelta rapida e fare clic su Modifica impostazioni.

  3. Nella finestra di dialogo per il passaggio selezionato modificare i valori del passaggio della query.

  4. Fare clic su OK.

Usare la barra della formula

  1. Nell'elenco Passaggi applicati fare clic sul passaggio da modificare.

  2. Modificare i valori nella formula nella barra della formula, in base alle esigenze. Per ulteriori informazioni sulle formule di Power Query, vedere informazioni sulle formule di Power Query.

  3. Nella finestra di dialogo Editor di query fare clic su Aggiorna.

Torna all'inizio

Elimina passaggio

  1. Fare clic sull'icona ( Elimina passaggio ) a sinistra del passaggio che vuole eliminare oppure

  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul passaggio e scegliere Elimina o Elimina fino alla fine.

Torna all'inizio

Riordinare un passaggio

È possibile spostare un passaggio verso l'alto o verso il basso nel riquadro Passaggi. La modifica della posizione di un passaggio nel riquadro Passaggi può restituire un errore durante l'esecuzione di uno o più passaggi. Accertarsi di verificare che tutti i passaggi funzionino correttamente al termine dell'operazione di riordino.

Per spostare un passaggio più su o più giù nell'elenco dei passaggi del riquadro Passaggi

  1. Nel riquadro Passaggi fare clic sul passaggio da spostare.

  2. Dal menu di scelta rapida scegliere Sposta su o Sposta giù per spostare il passaggio selezionato più su o più giù di una posizione nell'elenco.

    Nota: Per spostare un passaggio di più posizioni, ripetere la procedura. Quando un passaggio si trova nella prima o nell'ultima posizione dell'elenco, una delle opzioni di spostamento non è attiva.

Torna all'inizio

Nota: L'editor di query viene visualizzato solo quando si carica, modifica o crea una nuova query con Power Query. Il video seguente illustra la finestra Editor di query che viene visualizzata dopo la modifica di una query in una cartella di lavoro di Excel. Per visualizzare l'editor di query senza caricare o modificare una query esistente in una cartella di lavoro, nella sezione Recupera dati esterni della scheda Power Query sulla barra multifunzione selezionare Da altre origini > Query vuota. Il video seguente illustra uno dei modi disponibili per visualizzare la finestra Editor di query.

Come visualizzare l'Editor di query in Excel

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×