Messaggio di errore "Non si è consentito creare siti del team" quando si fa clic su "nuovo sito" in SharePoint Online pagina "Siti seguiti"

Nota: Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l'articolo in lingua inglese per riferimento.

Problema

Quando si fa clic su nuovo sito nella pagina Siti seguiti in Microsoft SharePoint Online, viene visualizzato il messaggio di errore seguente:

  • Non è consentito creare siti del team in https://yourdomain.sharepoint.com/.

Nota: Il segnaposto DominioPersonale rappresenta il dominio usato per l'organizzazione.

Soluzione

Per risolvere il problema, un amministratore deve fornire le autorizzazioni di creazione siti secondari per gli utenti devono disporre dell'autorizzazione per utilizzare il sito"nuovo" collegamento. 

Nota: se si utilizza questa soluzione, tutti gli utenti che vengono aggiunti al nuovo gruppo creati saranno possibile creare siti secondari nella raccolta siti. Esistono vari metodi che forniscono questo livello di accesso. Tuttavia, questa soluzione consente di (amministratori) facilmente gestire il numero e l'intervallo degli utenti che possono inoltre creare siti secondari. Per gestire questa variabile, aggiungere o rimuovere utenti dal gruppo nuovo.

Per determinare il percorso in cui viene creato un sito dopo che un utente fa clic sul collegamento nuovo sito , procedere come segue:

  1. Accedere all'interfaccia di amministrazione di SharePoint e quindi fare clic su Impostazioni.

  2. Nell'opzione di avvio di un sito , esaminare l'URL è elencato in underfield di creare siti. Ad esempio, il valore può essere https://contoso.sharepoint.com, in cui contoso è il nome di dominio usato per l'organizzazione.

Per creare un nuovo livello di autorizzazione, è necessario essere un amministratore del sito che è stato specificato per i siti creati sotto di esso. In questo caso, procedere come segue:

  1. Fare clic sull'icona a forma di ingranaggio dal menu Strumenti e quindi fare clic su Impostazioni sito.

  2. Fare clic su autorizzazioni sito.

  3. Sulla barra multifunzione, fare clic su Livelli di autorizzazionee quindi fare clic su Aggiungi un livello di autorizzazione.

  4. Immettere un nome per il livello di autorizzazione e quindi nella sezione Autorizzazioni sito , selezionare la casella di controllo di Creare siti secondari .

  5. Fare clic su Crea.

Per creare un gruppo che utilizza il nuovo livello di autorizzazione, seguire questa procedura come amministratore del sito:

  1. Fare clic sull'icona a forma di ingranaggio dal menu Strumenti e quindi fare clic su Impostazioni sito.

  2. Fare clic su Autorizzazioni sitoe quindi fare clic su Crea gruppo.

  3. Specificare un nome per il gruppo e quindi selezionare la casella di controllo accanto al nome del nuovo livello di autorizzazione che è stato creato l' Assegnazione di autorizzazioni di gruppo per questo Sitesection.

    Nota: sono disponibili anche altre impostazioni in questa sezione. Selezionare eventuali impostazioni aggiuntive in base alle esigenze per lo scenario specifico.

  4. Fare clic su Crea.

Aggiungere e rimuovere utenti dal gruppo di nuovo per concedere o negare le autorizzazioni che si è ora configurato.

Altre informazioni

Questo problema è dovuto al fatto che l'utente che sta tentando di creare il sito non dispone delle autorizzazioni di Creazione siti secondari per la raccolta siti in cui lui sta tentando di creare il sito.


Serve ulteriore assistenza? Passare alla Community Microsoft.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×