MCM (funzione MCM)

Questo articolo descrive la sintassi della formula e l'uso della funzione MCM in Microsoft Excel.

Descrizione

Restituisce il minimo comune multiplo dei numeri interi. Il minimo comune multiplo è il numero intero positivo più piccolo, multiplo di tutti gli argomenti num1, num2 e così via, rappresentati da numeri interi. Utilizzare MCM per addizionare frazioni con denominatori diversi.

Sintassi

MCM(num1; [num2]; ...)

Gli argomenti della sintassi della funzione MCM sono i seguenti:

  • Num1, num2, ...    Num1 è obbligatorio, mentre i numeri successivi sono facoltativi. Da 1 a 255 valori di cui si desidera calcolare il minimo comune multiplo. Se il valore non è un numero intero, la parte decimale verrà troncata.

Osservazioni

  • Se uno degli argomenti non è un valore numerico, MCM restituirà il valore di errore #VALORE!.

  • Se uno degli argomenti è minore di zero, MCM restituirà il valore di errore #NUM!.

  • Se MCM(a;b) >=2^53, MCM restituirà il valore di errore #NUM!.

Esempio

Copiare i dati di esempio contenuti nella tabella seguente e incollarli nella cella A1 di un nuovo foglio di lavoro di Excel. Per visualizzare i risultati delle formule, selezionarle, premere F2 e quindi premere INVIO. Se necessario, è possibile regolare la larghezza delle colonne per visualizzare tutti i dati.

Formula

Descrizione

Risultato

=MCM(5; 2)

Minimo comune multiplo di 5 e 2

10

=MCM(24; 36)

Minimo comune multiplo di 24 e 36

72

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×